adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Tempistiche dopo la ricezione del Preventivo di allaccio ENEL

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Tempistiche dopo la ricezione del Preventivo di allaccio ENEL

    Salve a tutti, Vi pongo il seguente quesito.<br><br>il 30/05/2007 ho presentato richiesta di connessione per un impianto da 4.5kW sito nel comune di Villafranca (Messina), allegando ogni documento richiesto (compreso il progetto preliminare dell&#39;impianto).<br><br>Puntualmente ENEL ha effettuato un sopralluogo con i suoi tecnici e dopo una settimana arrivato un preventivo con validit&agrave; fino al 26/09/2007.<br><br>Sebbene quei tecnici fossero tenuti a rilasciarmi, in sede di sopralluogo, una copia dell&#39;All.C (vedi DK 5940 ed.2.2 pag.8), esso comunque presente nella delibera, quindi non fa niente.<br><br>Cosa per pi delicata che, nel contratto pervenuto in duplice copia, con tanto di preventivo di allaccio, si fa riferimento ad un allegato 1) costituito da:<br><br>Allegato 1) Caratteristiche tecniche dell&#39;impianto, indirizzo e schema circuitale del punto di connessione.<br><br>Tale allegato NON risulta presente.<br><br>Giacch entro la data indicata (26/09/2007) necessario rispedire indietro il contratto firmato, voleVo chiedervi quanto tempo resta per iniziare e completare i lavori di realizzazione/collaudio dell&#39;impianto in questione, prima di trasmettere ad ENEL i restanti documenti, come indicati nella proposta di preventivo indicata.<br><br>Cosa si deve consegnare entro il 26/09/2007?<br><br>Solo il contratto firmato dal Soggetto Responsabile?<br>Quanto tempo concesso, a decorrere dal 26/09/2007 per ultimare i lavori e consegnare tutta la documentazione dell&#39;impianto (Dichiarazione Fine Lavori, certificato di collaudo, progetto definitivo etc...)?<br><br>Attendo Vs gradite risposte.<br><br>R.

  • #2
    Il tempo di validit&agrave; del preventivo Enel un dato puramente formale come le scadenze di validit&agrave; di qualsiasi contratto di tipo privatistico. Al massimo vi possono essere eventuali aumenti di prezzi. Io pertanto ritengo che Tu debba una volta finiti i lavori inviare tutta la documentazione necessaria, che d&#39;altra parte non puoi avere se prima non hai collaudato l&#39;impianto Fv. E&#39; invece importante rispettare il temine di 60 giorni dalla data di messa in servizio per richiedere al GSE la tariffqa incentivante. Saluti e buon lavoro.<br><br> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/f3382067cd5d467ec752f8ecfe37b4fb.gif" alt=":wub:">
    GIULIANO
    _____________
    ....ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile finch arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..... A. Einstein.

    Commenta


    • #3
      Grazie per la risposta, avrei cmq un dubbio ovvero, se trasmetto copia firmata del contratto di scambio sul posto, entro i 90 giorni di validit&agrave; del preventivo ENEL, quanti giorni ho ancora a disposizione per ultimare i lavori ?<br><br>Saluti<br>R.

      Commenta


      • #4
        <span style="color:blue">Se non sbaglio non esiste un termine per l&#39;ultimazione dei lavori di realizzazione dell&#39;impianto, se non il termine impliciti dei 90 giorni, ovvero se si va oltre i 90 gg, si dovr&agrave; richiedere un altro preventivo per la connessione dell&#39;impianto ad Enel. Quindi essenziale ultimare i lavori entro i 90 giorni (validit&agrave; preventivo Enel),cosi&#39; da comunicare la fine dei lavori di realizzazione dell&#39;impianto.<br>A quel punto Enel ha 30 gg (o 120 gg nel caso di lavori complessi) per la realizzazione della connessione dell&#39;impianto alla rete di distribuzione.<br> </span>

        Commenta

        Attendi un attimo...
        X
        TOP100-SOLAR