annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

albero d'oro

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • albero d'oro

    quei geniacci della beghelli escono con un nuovo prodotto l'alta concentrazione per chi vuole il top ora ci sono i sistemi a concentrazione ormai gli impianti tradizionali sono dappertutto
    File allegati

  • #2
    8,16kwp quanto costano chiavi in mano?

    Ciao
    1° 20 Kwp trinasolar, 3 sma 7000tl, tilt 25°, azimut 9° (in TOP 20 su 12mila impianti europei)
    2° 10 Kwp qixin solar, sma 12000tl, tilt 20°, azimut -105° e -15°
    3° 2 Kwp isola, mppsolar PIP3024GK, 2 batterie Haze 230Ah
    -----> noi amiamo il sole 365 giorni all'anno <-----

    Commenta


    • #3
      Gia', il problema e' sempre il costo del kWh. Se non e' concorrenziale con i sistemi tradizionali non serve a un tubo. Che io sappia i sistemi a concentrazione ancora non sono competitivi.

      Poi gli altri vantaggi citati sono quelli comuni a tutti i tipi di sistemi ad inseguimento.

      Inoltre i sistemi a concentrazione lavorano solo con luce diretta, quindi in moltissime zone non sono adatti. Bisognerebbe fare una valutazione della DNI (Direct Normal Irradiance, radiazione diretta normale al piano di un inseguitore biassiale) media annua prima di pensare di installarli in una certa localita'.

      ciao
      Solare termico: 5mq piani, 500l serbatoio in polietilene con serpentina inox, a svuotamento autocostruito, da ottobre 2010.
      Solare fotovoltaico: 2.86 kW 13 x 220 W Conergy Power Plus, inverter Power One 3.0 Outd, azimut -45, tilt 22, qualche ombra, da maggio 2011.

      Commenta


      • #4
        Non vorrei passare per Capitan Ovvio ma il FV@concentrazione non se lo può mettere chiunque. Bisogna essere persona giuridica o ente pubblico per godere della tariffa incentivante.

        Commenta


        • #5
          8,16 kwp che occupano 39 mq sono alla portata di pannelli non a concentrazione(Sunpower e Sanyo per esempio), quindi dove sta il vantaggio?
          Prov BS, 40Kwp Sunpower attivo da fine 2008, Tilt 23°, direzione sud 5° est, raffreddato con impianto artigianale di raccolta acqua piovana.

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da gsuardi Visualizza il messaggio
            8,16 kwp che occupano 39 mq sono alla portata di pannelli non a concentrazione(Sunpower e Sanyo per esempio), quindi dove sta il vantaggio?
            Tariffa incentivanete leggermente più alta, e magari un bonus per impianti con particolari innovazioni tecnologiche.

            Quali sono i costi di questi alberi?

            Commenta


            • #7
              Ancora una falla del sistema incentivante allora. Un sistema innovativo che fa qualcosa che sistemi tradizionali fanno già non dovrebbe essere incentivato più dei sistemi tradizionali.
              E nessuno sa quanto costano questi impianti Beghelli a concentrazione?
              Prov BS, 40Kwp Sunpower attivo da fine 2008, Tilt 23°, direzione sud 5° est, raffreddato con impianto artigianale di raccolta acqua piovana.

              Commenta


              • #8
                ho provato a scrivere alla beghelli per conoscer eil costo ma nessuna risposta...qualcuno è stato più fortunato di me conosce il costo?

                Commenta


                • #9
                  Essendo a concentrazione sono anche ad inseguimento, quindi al sud andrebbe ben oltre i 2000kwh/kwp all'anno...
                  considerato l'incentivo + alto forse la convenienza c'è...
                  FV1 6,11 kwP su tettoia in lamellare, 45°Sud-Est, 11° tilt;26 S-Energy PA8-235,SOLAREDGE SE-6000 21/04/11
                  FV2 2,94 kwP su tetto piano, 55° Sud-Ovest, 20° tilt, 12 CNPV 245P REC, P.one 3.0 OUTD-IT-TL 29/06/12
                  FV3 19,60 kwP su tetto piano, 50° Sud-Est, 12° tilt, 80 CNPV 245P REC, Delta Solivia 20.0TL 26/06/12

                  Commenta


                  • #10
                    ..(Sunpower e Sanyo per esempio), quindi dove sta il vantaggio?

                    Cioè mettendo i Sunpower o Sanyo sullo stesso albero si avrebbero gli stessi rendimenti? .Anzi a pensarci bene il rendimento dovrebbe essere ancora inferiori in quanto con la luce diffusa non penso che vadano tanto bene.

                    Il vantaggio è senza dubbio ambientale. La cella è davvero minuscola . Per un pannello tradizionale l'energia spesa per la costruzione è enorme ci vogliono anni per ammortizzare il costo industriale,mentre per questo a concentrazione dice che bastano pochi giorni.

                    come mai bisogna essere persona giuridica o ente pubblico per godere della tariffa incentivante?

                    cmq la cosa più importante è il prezzo??? qualcuno si è fatto fare il preventivo?

                    Commenta


                    • #11
                      Buongiorno a tutti,
                      la forza di quella societa' e' solo nel marketing per il resto e' tutta "aria fritta".
                      Esperienze passate mi portano a dire queste cose.
                      Molti commerciali hanno preso le distanze ............
                      Che dire, provare per credere, diceva un vecchio spot televisivo (ma anche quelli sono andati a gambe all'aria)
                      ciao car.boni
                      Acqua, sole e vento. La natura per l'energia pulita.

                      Commenta


                      • #12
                        newsletter photon da ieri dovrebbe partire la campagna pubblicitaria,ma se non ci sarà un'adeguato prezzo costo benefici
                        farà la fine degli inseguitori sul tetto

                        Commenta


                        • #13
                          Beghelli e l'Alta Concentrazione

                          visto lo spot anche se non ne vedo molto il senso in quanto l'albero d'oro non si installa nel giardino di casa. Fossi stata in loro avrei intrapreso una strategia più mirata verso i clienti che realmente hanno il potenziale di installare grandi impianti a concentrazione. Credo che Beghelli stia puntando molto sulla comunicazione perchè a livello tecnico l'albero d'oro è inferiore rispetto ai più affermati produttori di moduli a concentrazione (di cui due sono europei, senza contare gli americani e i cinesi), oltre al fatto che non credo abbiano già conseguito la certificazione IEC.
                          Certo il costo dei moduli ad alta concentrazione è superiore rispetto al silicio, ma la differenza tra gli incentivi agli impianti del II e del IV tipo nel 4°CE sarà sempre maggiore e nelle zone ad alto coefficiente di luce diretta come il Sud Italia si può arrivare al 25% in più di energia prodotta.
                          http://www.suntrix.cn/home-it.aspx

                          Commenta

                          Attendi un attimo...
                          X
                          TOP100-SOLAR