annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Riscaldare l'aria

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #31
    Mi interessa il fatto di poter tenere una certa temperatura in una casa per le vacanze lasciata a s per mesi, con un sistema di poco costo.<br>Come punto di partenza, lasciando gli scuri delle finestre aperti entrerebbe un po&#39; di sole (quando c&#39;) ma allo stesso tempo si disperderebbe pi calore quando non c&#39;. Un sistema temporizzato per aprire e chiudere gli scuri in funzione della luminosit&agrave; si potrebbe fare ma credo che costerebbe troppo.<br>Andrebbe meglio un sistema di pannelli esterni, ad aria o acqua, posti a livello pi basso e collegati con tubazioni con l&#39;ambiente. Quando c&#39; il sole a scaldarlo (pi dell&#39;ambiente interno) si creerebbe da s una circolazione a termosifone, quando non c&#39; o non basta la circolazione si arresterebbe e non si avrebbero dispersioni. Che ne dite ?<br>Potrebbe andar bene una vasca d&#39;acqua con il fondo dipinto di nero e con il pelo libero isolato con qualcosa di trasparente, fogli di plastica o palline di plastica trasparenti, per evitare le perdite di calore ? La vasca servirebbe sia da captatore del sole sia da accumulatore.<br>

    Commenta


    • #32
      Caro Archangel, molto meglio riscaldare direttamente l&#39;aria, non hai i problemi dell&#39;acqua, e hai un sistema semplice senza necessit&agrave; di manutenzione e senza parti in movimento, autoregolante.<br>Ciao.
      *** Firma irregolare rimossa d'ufficio. ***

      Commenta


      • #33
        Hai ragione. Infatti ci ho ripensato e ho proposto la soluzione, pi semplice, di un pannello ad aria appoggiato a un muro, come si legge in CONSIGLI

        Commenta


        • #34
          X claudiomenegatti<br>Il tuo sistema e&#39; interessante ma avrei bisogno di un chiarimento.<br>Purtroppo sul link <a href='http://www.ideerandage.com/Tecnologiche/Termotend/termotend_system.htm' target='_blank'>http://www.ideerandage.com/Tecnologiche/Te...tend_system.htm</a> non riesco a vedere la prima immagine.<br>Comunque arrivo al punto;da tempo stavo cercando di scaldare l&#39;aria presente in casa con un collettore piano facendo circolare l&#39;aria stessa della casa, il tutto (purtroppo) spinto da una ventola (o due) da 30 W. Ma la cosa che non ho ben capito e&#39; come e dove mettere la paglietta (che ho gia&#39; comprato)Inoltre la paglietta va verniciata in nero? Quella che ho comprato e&#39; grigia scuro e come hai detto costa pochissimo.<br>Prima di realizzare il pannello in lamiera mi piacerebbe fare un confronto prestazionale con o senza paglietta.<br>Ciao e grazie.<br>

          Commenta


          • #35
            Ciao,<br>quei link non sono pi attivi, mandami le dimensioni del collettore che vuoi realizzare in privato e vedro di darti qualche indicazione.<br><br>Ciao
            *** Firma irregolare rimossa d'ufficio. ***

            Commenta


            • #36
              <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b>(claudiomenegatti @ 16/1/2006, 15:30)</div><div id="quote" align="left">Ciao,<br>quei link non sono pi attivi, mandami le dimensioni del collettore che vuoi realizzare in privato e vedro di darti qualche indicazione.<br><br>Ciao</div></div><br>per claudiomenegatti<br>salve, ho cominciato a seguire il forum da pochi giorni ed ho valutato positivamente le notizie contenute.<br>Pannelli per riscldamento aria, sono in fase di valutazione di alcune informazioni per la realizzazione di un pannello prendendo spunto da alcune realizzazioni commerciali, per mi sono convinto della bont&agrave; della tua realizzazione. Ho bisogno di alcune delucidazioni:<br>1 la paglietta dovrebbe essere larga a strisce di circa 10cm come fai a posizionarla sulla piastra metallica di captazione<br>2 che tipo di vernice bisogna utilizzare per evitare che scaldando possa rilasciare cattivi odori<br>3 quale dovrebbe essere lo spazio tra la paglietta ed il vetro di chiusura secondo la tua esperienza<br>4 una ventilazione forzata con piccole ventole potrebbe migliorare il flusso di aria calda<br>5 indicato realizzare un riflettore sulle lastre di isolamento posteriori per reirradiare la radiazione infrarossa emessa posteriormente dalla piastra captante<br><br>Ho intenzione di realizzare un prototipo di circa 1mq, ma la versione finale dovrebbe essere installata su di un tetto inclinato con una superfice del pannello che dovrebbe aggirarsi sui 6mq, con la possibilit&agrave; di utilizzare in ingresso al pannello aria proveniente sia dall'ambiente da riscaldare, sia dall'esterno per effettuare il ricambio aria tramite un sistema di parzializzazione e chiusura dell'apertura.<br>Una seconda aperura posta sul lato superiore consentirebbe la realizzazione della ventilazione nel periodo estivo, in questo caso credo l'aspirazione sia meglio effettuarla dalla zona alta della casa.<br>

              Commenta


              • #37
                ciao a tutti.<br>ciao claudio.<br>vorrei costruirmene uno anch'io.<br>potrei avere una mano sulle quote etc?<br>eventualmente posso inviare una foto del sito con sovraimpresso il percorso del sole.<br>non vorrei disturbare per una progettazione completa .<br>per mi sembra di pi chiedere il trucchetto"dimensionamento".<br>Se mi potresti aiutare te ne sarei grato.<br>ciao.

                Commenta


                • #38
                  <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (sorellaLuna @ 29/3/2006, 14:03)</div><div id="quote" align="left">ciao a tutti.<br>ciao claudio.<br>vorrei costruirmene uno anch'io.<br>potrei avere una mano sulle quote etc?<br>eventualmente posso inviare una foto del sito con sovraimpresso il percorso del sole.<br>non vorrei disturbare per una progettazione completa .<br>per mi sembra di pi chiedere il trucchetto"dimensionamento".<br>Se mi potresti aiutare te ne sarei grato.<br>ciao.</div></div><br>Ciao,<br>perdonami ma ho smarrito la tua mail, scarico la posta su pi macchine e non riesco pi a trovare la tua.<br>Mandami il tutto via mail che vedo di darti qualche dritta.<br>Ti anticipo che non cos semplice, forse ti conviene prendere qualcosa di gi&agrave; pronto.<br><br>Ciao.
                  *** Firma irregolare rimossa d'ufficio. ***

                  Commenta


                  • #39
                    caro claudio,<br>Vi leggo da poco e apprendo con piacere la tua disponibilit&agrave; a cedere sulla fiducia i disegni tecnici del tuo brevetto, io abito nella assolatissima, specie quest&#39;anno, Palermo ma in una villetta bifamiliare vicina al mare che va in ombra circa due mesi l&#39;anno a causa di un costone roccioso posto alle spalle; il costone sta a Sud, il mare a Nord, il tetto piano e di facile accessibilit&agrave; oltre che di mia propriet&agrave;. Probabilmente la costruzione del tuo progetto aiuterebbe me e la mia famiglia a risparmiare qualcosina affiancando l&#39;impianto a termosifoni quando il sole torner&agrave; a ricomparire. Ti ringrazio anticipatamente per avermi probabilmente risparmiato di comprare un pannello rasmussen o qualche altro concorrente.<br>gisa

                    Commenta


                    • #40
                      <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (claudiomenegatti @ 13/12/2004, 16:25)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Furio57 @ 13/12/2004, 16:13)</div><div id="quote" align="left">Ciao a tutti <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/7b9c4d66f21d66ba18fcea4bd4a75290.gif" alt=""><br>Ciao Claudiomenegatti bentrovato, i miei complimenti&#33; Una soluzione semplice, ma efficace. Una domanda, la paglietta e la piastra, &quot;neri&quot;, per migliorare l&#39; efficienza possono essere di rame o non serve, basta comune acciaio?<br><br>Salutoni<br>Furio57 <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/616e7303e591255d225605869bda7b84.gif" alt=""></div></div><br>Ciao Furio,<br>mi sono sempre orientato verso la semplicit&agrave; e l&#39;economicit&agrave;, non ho mai provato il rame, anche perch non semplice trovare la paglietta di rame.<br>E&#39; tutto in comune &quot;ferraccio&quot;, funziona egregiamente cos com&#39;&#33;<br>Ti diro di pi, se metti la paglietta in congelatore (a -20C) e la porti al sole, in pochi secondi va a 30 e pi C.<br>La paglietta si trova comunemente in ferramenta o nei colorifici, quella utilizzata in carrozzeria.<br>La lamiera la pi sottile che si possa reperire, io utilizzo quella zincata con vernice nera opaca, adatta al supporto.<br>Ciao.</div></div><br><br>per cosa viene utilizzata precisamente questa paglietta dai carrozzieri?<br><br>cio se devo comprarla devo dire la paglietta che usano i carozzieri per?<br><br>grazie dell&#39;informazione ciao

                      Commenta


                      • #41
                        Guzzillo se ti interessa cos tanto ...vai dal carrozziere e chiedi a lui cosa ci fa...non ti pare? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/6d7a52499ee771a505baddfd591cec8f.gif" alt=""><br><br><br>Salve Claudio, lungi da me volerti rubare know how... ma per pura curiosit&agrave;, non ho capito bene se i tuoi (geniali) pannelli sono in effetti dei &quot;volgari tubi di stufa schiacciati e riempiti di pagliette per le pentole&quot; (concettualmente parlando, beninteso <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/449527a98e812e6262e90ac62c20106b.gif" alt=":lol:"> ) o hanno una copertura trasparente? dalle foto non sono riuscito a capirlo, anche se per centrare il tuo target di semplicit&agrave; &quot;africana&quot; propenderei per la prima ipotesi...<br><br>In cambio ti do una drittarella, se penserai a qualche complicazione per il mercato europeo...<br><br> Nella funzione &quot;ricircolo interno casa&quot; ovvero finalizzato al riscaldamento oltre al filtro elettrostatico potresti metterci anche un polo a tot mila volts POSITIVO che da delle belle scariche aggiungendo con semplicit&agrave; una bella funzione &quot;ionizzatore&quot; che neutralizza impurit&agrave; ed inquinanti... a ammazza pure le zanzare , attirate nei presssi da una luce ultravioletta che a sua volta sterilizza pure qualche batterio..<br><br>Ovviamente la cosa va studiata in modo che qualche bambino non ci metta i ditini durante il &quot;funzionamento&quot;&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/60c7a384dd3997400caba34d3985dc02.gif" alt=":wacko:">

                        Commenta


                        • #42
                          <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (marcomato @ 1/2/2007, 13:24)</div><div id="quote" align="left">Guzzillo se ti interessa cos tanto ...vai dal carrozziere e chiedi a lui cosa ci fa...non ti pare? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/7f17350ee7931d90ebc713ed569ec064.gif" alt=""><br><br><br>Salve Claudio, lungi da me volerti rubare know how... ma per pura curiosit&agrave;, non ho capito bene se i tuoi (geniali) pannelli sono in effetti dei &quot;volgari tubi di stufa schiacciati e riempiti di pagliette per le pentole&quot; (concettualmente parlando, beninteso <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/5988975eb0f8afaa8fcb80b2c79ed846.gif" alt=":lol:"> ) o hanno una copertura trasparente? dalle foto non sono riuscito a capirlo, anche se per centrare il tuo target di semplicit&agrave; &quot;africana&quot; propenderei per la prima ipotesi...<br><br>In cambio ti do una drittarella, se penserai a qualche complicazione per il mercato europeo...<br><br> Nella funzione &quot;ricircolo interno casa&quot; ovvero finalizzato al riscaldamento oltre al filtro elettrostatico potresti metterci anche un polo a tot mila volts POSITIVO che da delle belle scariche aggiungendo con semplicit&agrave; una bella funzione &quot;ionizzatore&quot; che neutralizza impurit&agrave; ed inquinanti... a ammazza pure le zanzare , attirate nei presssi da una luce ultravioletta che a sua volta sterilizza pure qualche batterio..<br><br>Ovviamente la cosa va studiata in modo che qualche bambino non ci metta i ditini durante il &quot;funzionamento&quot;&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/0fd419de71d82bc0463b94b6f77c6c80.gif" alt=":wacko:"></div></div><br>Caro Marcomato,<br>il sistema un po&#39; pi complesso, anche se rispecchia sempre un certo concetto di semplicit&agrave;.<br>Non un semplice &quot;tubo da stufa&quot;, anche se il tutto racchiuso in una scatola a sezione tubolare e trasparente.<br>Avevo gi&agrave; pensato alla possibilit&agrave; di impiegare alta tensione nel pannello, per un motivo semplice, muovendo aria senza ventole posso avere a disposizione un flusso controllato a velocit&agrave; realtivamente bassa.<br>E&#39; possibile utilizzare alta tensione negativa, in questo caso posso catturare lo smog dell&#39;ambiente, spargere ioni negativi per la casa e posso anche toccare le parti in alta tensione senza pericoli.<br><br>Ciao.
                          *** Firma irregolare rimossa d'ufficio. ***

                          Commenta


                          • #43
                            <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (marcomato @ 1/2/2007, 13:24)</div><div id="quote" align="left">Guzzillo se ti interessa cos tanto ...vai dal carrozziere e chiedi a lui cosa ci fa...non ti pare? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/d8d94329a386756383faca80b607ea27.gif" alt=""></div></div><br><br>in realt&agrave; non mi frega assolutamente niente di cosa fa il carrozziere con quella paglietta<br>ma se si va a chiedere qualcosa bisogna essere precisi, magari i carrozzieri hanno pagliette di 100 tipi diversi<br>ciao

                            Commenta


                            • #44
                              ciao...ottimo, sono un privato, con cascina appunto nel pieno della valle Padana...vedo i l PO, quindi molto sensibile a quanto hai esposto. Inoltre sperimento continuamente sistemi autocustruiti, anche ricavati da articoli editi qui.....mi interessa molto il tuo sistema a convenzione-paglietta...uso rigorosamente privato ovviamente.....nel link, e&#39; vero, la prima foto non appare neanche a forzarla....alcune domande forse stupide :<br>1---il tubo che contiene il tutto...policarbonato ? metalcrilato ?, polistirolo ?vedril? o quale ?<br>2---spessore della parete ttrasparente ? diametro indicativo ?<br>3---la paglietta, va legata o saldata-incollata ?<br>Tra parentesi, per il tipo di paglietta credo che effettivamente ne esistano parecchie misure, io ,per esempio, la uso per i mobili in restauro, 3 misure...ma credo che se debba trasportare calore grossa non vada bene o renda almeno meno...poi il Master ci dira&#39;, spero.<br>Se puoi darmi le info che dici te ne sarei molto grato....poi ti dico...intanto grazie. di seguito il mio indirizzo. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/9b8625c6b318ec22ab75978cb8f4fbba.gif" alt="^_^"><br>attila0314@virgilio.it<br><br><span class="edit">Edited by attila0314 - 8/2/2007, 09:35</span>

                              Commenta


                              • #45
                                Ciao, questi pannelli ad aria esistono da tantissimo tempo ma purtroppo non hanno avuto il successo meritato. Sto pensando di installarli sul tetto di una casa ad un piano,creando le bocchette di areazione in una stanza (piccolo corridoio) che comunica con le altre 4. Non voglio sostituire di certo l&#39;impianto a termosifoni,ma sar&agrave; sicuramente un ottima integrazione,specialmente nelle buone giornate. Ove si possano installare (cio in case dove tutte le stanze sono facilmente raggiungibili dalle tubazioni), non vi sembrano meglio del solare termico?

                                Commenta


                                • #46
                                  [QUOTE=claudiomenegatti,15/1/2006, 22:50]Caro Archangel, molto meglio riscaldare direttamente l&#39;aria,<br><br><br><br>Stavo leggendo oggi quanto da te esposto, credi possibile utilizzare il tuo sistema per preriscaldare l&#39;aria di una PDC (pompa di calore) aria/acqua?<br><br>Spero tu sia ancora in linea e che risponda.<br>Grazie Ivo

                                  Commenta


                                  • #47
                                    Ti rispondo io per lui...una pompa di calore tratta dai 500 ai 1500 mc/h per kw prodotto...a seconda del COP che sviluppa e dalla sua &quot;tropicalizzazione&quot; (che vuol dire che concepita per luoghi ostili)... 1500 mc passerebbero in 10 pannelli.. fatte due conti <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/4e727821b120e51a3e1c0b02664056ab.gif" alt=""> ..<br><br> Riguardo il pannello di cui alla discussione...bello performante...ma soggetto all&#39;accumulo delle polveri nei giri d&#39;aria...che epr via della reticella non sarebbero manutenzionabili...io non lo monterei.. non amo gli acari o altri organismi che svernerebbero nel pannello <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/f22b3cd62ec44d2658554a462ed39d60.gif" alt=":sick:">

                                    Commenta


                                    • #48
                                      tempo fa trovai questo sito<br><br><a href="http://store.altenergystore.com/Solar-Air-Heating/Your-Solar-Home-Solarsheat-Products/Solarsheat-Recirculating-Air-Heating-Sys/Your-Solar-Home-Solarsheat-1500G-Glazed-Solar-Air-Heater/p2282/?source=froogle" target="_blank">http://store.altenergystore.com/Solar-Air-...?source=froogle</a><br><br>da notare quanti dollarozzi vogliono <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/b6cd86c3362fe97a24d756bcddbaa156.gif" alt=""><br><br>non ho ancora capito come si installano? se si devono rompere i muri di casa non mi sembrano molto convenienti<br>

                                      Commenta


                                      • #49
                                        <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (rpprogetti @ 13/12/2007, 21:11)</div><div id="quote" align="left">Riguardo il pannello di cui alla discussione...bello performante...ma soggetto all&#39;accumulo delle polveri nei giri d&#39;aria...che epr via della reticella non sarebbero manutenzionabili...io non lo monterei.. non amo gli acari o altri organismi che svernerebbero nel pannello <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/4efdd337325ddb7b41ba9828f92f9c12.gif" alt=":sick:"></div></div><br>Giusta l&#39;osservazione riguardo agli acari e ad altre schifezze che potrebbero piazzarcisi dentro, ma magari si potrebbe ovviare mettendo un filtro dell&#39;aria in ingresso; ce ne sono in vendita di lavabili e riutilizzabili a poco costo.

                                        Commenta


                                        • #50
                                          A puro scopo conoscitivo vi segnalo questo thread in altra sezione del forum che tratta diffusamente sulla autocostruzione di un pannello ad aria.<br>Potreste trovare risposte ai vostri quesiti.<br><br><a href="?t=9711882&amp;view=getlastpost#lastpost" target="_blank">http://energierinnovabili.forumcommunity.n...stpost#lastp ost</a>

                                          Commenta


                                          • #51
                                            Grazie per il link; in 35 pagine di messaggi c&#39; di sicuro qualcosa di interessante a cui attingere... <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/8675c85fc7bf9aba4180e44ad420531e.gif" alt="">

                                            Commenta


                                            • #52
                                              Riguardo il filtro<br><br> se metti un filtro tnt hai una efficienza di filtrazione max del 85% circa a bassa velocit&agrave; comunque tu la voglia misurare... non sufficiente per acari... se metti un filtro assoluto o semiassoluto... un buon percento di quello che risparmi di energia termica lo devi spendere per pompare l&#39;aria.... poi non sono riciclabili e costicchian0o qualcosa

                                              Commenta


                                              • #53
                                                <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (rpprogetti @ 13/12/2007, 21:11)</div><div id="quote" align="left">Ti rispondo io per lui...una pompa di calore tratta dai 500 ai 1500 mc/h per kw prodotto...a seconda del COP che sviluppa e dalla sua &quot;tropicalizzazione&quot; (che vuol dire che concepita per luoghi ostili)... 1500 mc passerebbero in 10 pannelli.. fatte due conti <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/a7bd5fd5ca3322ae291cc39b1f34a40f.gif" alt=""> ..<br><br> Riguardo il pannello di cui alla discussione...bello performante...ma soggetto all&#39;accumulo delle polveri nei giri d&#39;aria...che epr via della reticella non sarebbero manutenzionabili...io non lo monterei.. non amo gli acari o altri organismi che svernerebbero nel pannello <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/3bf7c5e8f51e16d32bece63287b83f42.gif" alt=":sick:"></div></div><br>Caro RPPROGETTI,<br>forse ti ho risposto anche via mail in privato, non ricordo bene, comunque ... repetita juvant.<br><br>In questi collettori non ci sono labirinti, come negli altri comuni collettori ad aria, quindi c&#39; un irrisorio accumulo di polveri, inoltre sono irrisorie anche le perdite di carico e la formazione di cariche elettrostatiche che favorirebbero l&#39;accumulo di polvere.<br>C&#39; anche da dire che non abbiamo mai riscontrato la presenza di acari ed altri microorganismi, tanto meno la legionella.<br>Comunque sia sufficente chiudere il sistema per una ventina di minuti per sterilizzarlo.<br>La corrente di aria calda &quot;essica&quot; rapidamente molti organismi, come riscontriamo negli essiccatori solari che produciamo.<br><br>Ciao.
                                                *** Firma irregolare rimossa d'ufficio. ***

                                                Commenta


                                                • #54
                                                  si capisco...oggettivamente funzionale.... la temepratura sale anche di molto sopra gli 80 gradi in stagnazione....quindi efficace sul piano della sterilizzazione.. ma nei componenti aeraulici..deve essere perseguita la possibilit&agrave; di igienizzazione e nettatura... per norma..non per criterio dello scrivente.. e se non sbaglio.. l&#39;efficacia del prodotto consta nella reticella..che diventa una trappola per la radiazione luminosa.. arrivando ad una efficacia di captazione elevatissima.. ,,per il sole... ma anche per i sospesi nell&#39;aria...dal pm10 ai pollini ed altro... instaurando comunque un ambiente non proprio salubre.. questa non vuol essere una denigrazione del tuo brevetto...anche perch trovo molto efficace ilr agionamento che ha generato il tutto...ma una osservazione per migliorarlo... in quanto il problema reale non scambiare calore con l&#39;aria...ma captare quanto calore possibile dal sole anche in condizioni avverse.. cosa che mis embra tu abbia risolto egregiamente... ora devi solo rettificare il piu semplice e menoc reativo aspetto della non interferenza del depositato rispetto l&#39;aria in circolo...che potrebbe essere risolto con la semplice inserzione di condotti intessuti su strutture emtalliche e resi solidali alle reticelle che con essi scambiano<br><br> con rispetto<br>Pasquale Ruocco

                                                  Commenta


                                                  • #55
                                                    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (rpprogetti @ 29/12/2007, 11:37)</div><div id="quote" align="left">si capisco...oggettivamente funzionale.... la temepratura sale anche di molto sopra gli 80 gradi in stagnazione....quindi efficace sul piano della sterilizzazione.. ma nei componenti aeraulici..deve essere perseguita la possibilit&agrave; di igienizzazione e nettatura... per norma..non per criterio dello scrivente.. e se non sbaglio.. l&#39;efficacia del prodotto consta nella reticella..che diventa una trappola per la radiazione luminosa.. arrivando ad una efficacia di captazione elevatissima.. ,,per il sole... ma anche per i sospesi nell&#39;aria...dal pm10 ai pollini ed altro... instaurando comunque un ambiente non proprio salubre.. questa non vuol essere una denigrazione del tuo brevetto...anche perch trovo molto efficace ilr agionamento che ha generato il tutto...ma una osservazione per migliorarlo... in quanto il problema reale non scambiare calore con l&#39;aria...ma captare quanto calore possibile dal sole anche in condizioni avverse.. cosa che mis embra tu abbia risolto egregiamente... ora devi solo rettificare il piu semplice e menoc reativo aspetto della non interferenza del depositato rispetto l&#39;aria in circolo...che potrebbe essere risolto con la semplice inserzione di condotti intessuti su strutture emtalliche e resi solidali alle reticelle che con essi scambiano<br><br> con rispetto<br>Pasquale Ruocco</div></div><br>Caro Pasquale,<br>devo dire che, dopo lunga sperimentazione, non abbiamo riscontrato (stranamente) accumuli di polvere all&#39;interno dei collettori.<br>Ora abbiamo sotto test un impianto dove passano circa 15.000 mc/h, quando in funzione, vedremo nei prossimi mesi cosa succede all&#39;interno.<br>Per quanto riguarda le normative vigenti, i collettori si integrano perfettamente nell&#39;impianto aeraulico e seguono le stesse procedure di pulizia, come se fossero una normale conduttura.<br><br>Ciao.
                                                    *** Firma irregolare rimossa d'ufficio. ***

                                                    Commenta


                                                    • #56
                                                      Claudio...io di esperienza di impianti con pannello ad aria non ne ho...fatti salvi alcuni esperimenti con metariale autoprodotto.. per dal febbraio del 1990 che progetto...dirigo i lavori di csotruzione.... verifico in prestazione e guasto impianti termici ed aeraulici di portate varie e velocit&agrave; di distribuzione e potenze assortite... la ricorrenza all&#39;imbrattamento dei termosifoni e dei canali con lanuggine costantemente presente anche in canali a bassa velocit&agrave;.. e strano a dirsi anche in impianti con filtri semiassoluti o assoluti...anche se per questi ultimi...l&#39;mbrattamento apprezzabile dopo diversi anni piuttosto che dopo qualche mese.. dato riscontrato al vero in sede di sopralluogo, modificazione o demolizione... quindi su base pratica.. ritengo che l&#39;assenza di polvere nei vostri pannelli sia un dato anomalo.. che presupporrebbe un ambiente di prelievo esente da polveri...quindi non corrispondente ad uno scenario industriale e/o casalingo... del resto ogni massaia sa che nel periodo del riscaldamento.. si deposita polvere sotto ed anche dentro i termosifoni (altrimenti gli scovolini in comemrcio che senso avrebbero).. causa moto convettivo dell&#39;aria... ed il pannello da voi progettato/prodotto.. altro non che un termosifone...che usa come &quot;caldaia&quot; l&#39;irragiamento solare

                                                      Commenta


                                                      • #57
                                                        Sono perfettamente concorde con te e devo dire abbastanza meravigliato da questo comportamento anomalo.<br>Come ti accennavo, questo impianto sperimentale installato in una fattoria, nei pressi di una stalla, quindi in un ambiente molto polveroso ... vedremo cosa succede.<br><br>Buon 2008 a tutti.<br><br>Claudio.
                                                        *** Firma irregolare rimossa d'ufficio. ***

                                                        Commenta


                                                        • #58
                                                          complimenti per l idea

                                                          Commenta


                                                          • #59
                                                            sarebbe questo il prodotto finito?<br><br><a href="http://cgi.ebay.it/pannelli-solari-per-riscaldamento-e-asciugabiancheria_W0QQitemZ110210255848QQihZ001QQc ategoryZ20598QQssPageNameZWDVWQQrdZ1QQcmdZViewItem " target="_blank">http://cgi.ebay.it/pannelli-solari-per-ris...1QQcmdZViewItem</a>

                                                            Commenta


                                                            • #60
                                                              No, questo, prendendo aria dall&#39;esterno ha un rendimento infimo.<br>Il ricambio dell&#39;aria va fatto in un&#39;altro modo.<br>Pu funzionare bene a Ragusa, ma prova a metterlo in una zona di montagna, dove hai sole in pieno inverno ma una temperatura esterna di -10C.<br>
                                                              *** Firma irregolare rimossa d'ufficio. ***

                                                              Commenta

                                                              Attendi un attimo...
                                                              X
                                                              TOP100-SOLAR