annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Consumi REALI dei veicoli del forum: considerazioni e confronti

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Consumi REALI dei veicoli del forum: considerazioni e confronti

    Ecco a voi un altro mio tentativo di strutturare meglio la sezione dei veicoli elettrici, che è sempre più seguita!

    L'idea sarebbe di inserire in questo 3d i consumi REALI misurati dai possessori di veicoli elettrici di questo forum e di qualsiasi categoria, acquistati ma anche autocostruiti o per lo meno modificati (per ora gli autocostruiti non girano molto, a parte le bici di Spuzzete ).

    Io credo sia necessario però essere RIGOROSI nelle misure, quindi parliamo per lo meno di utenti che hanno un misuratore di consumi, bastano quelli da pochi euro che ormai si trovano ovunque.
    Evitiamo quindi di inserire consumi 'stimati', immaginati, ricavati da siti internet , cerchiamo di inserire dati quanto più attendibili possibile! I dati dichiarati dal costruttore ovviamente possono essere riportati per confronto,

    Parliamo ora di cosa secondo me bisogna inserire; parlo in base alla mia esperienza ma ovviamente dite la vostra! Sono le cose che mi vengono in mente e che influenzano i consumi

    Dati del veicolo: sarebbe interessante che i proprietari inserissero quanti più dati certi posseggono.
    Quindi Marca, modello, tipo motore (es. trifase, a spazzole ecc), potenza max erogata dal motore (kW), capacità batterie (kWh), peso del veicolo, n.persone a bordo (compreso pilota) e ovviamente la categoria che non sempre è nota a tutti (es ciclomotore o motoveicolo, quadriciclo o autovettura). Tipo di ricarica (es potenza CB in kW) e eventuale rendimento del CB se noto

    Dati relativi all'utilizzo:
    Temperatura ambiente; tipo di percorso prevalente (es urbano, extraurbano o misto; intensità del traffico; pianeggiante, collinare o in montagna).
    Se il veicolo lo permette, misurare e riportare i consumi in varie modalità (es eco o sport; con frenata rigenerativa al max, ridotta o assente)

    Poi ovviamente se uno vuole approfondire ci sono i 3d specifici, qui cerchiamo di essere sintetici (al limite metteremo una tabella riassuntiva ogni tanto)

    Bene, per ora ho finito, pronti coi Wattmetri!
    Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
    I miei articoli qui:
    https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

  • #2
    Perfetto Riccardo mi iscrivo subito e comincerò domani ad inserire i dati della mia Twizy Color 80. 8 Kw di motore e 7 Kwh di batterie litio, a domani.
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ?https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

    Commenta


    • #3
      Ciao Riccardo, concordo con questo post.
      Sarebbe meglio però che si scrivesse un tutorial su come fare le misure.
      Il contaenergia deve essere lo stesso per tutti i forumisiti (acquistarne uno al lidl e confrontari i dati del proprio contatore enel?).

      Poi, leggendo anche le prove su 4ruote dove hanno provato la zoe, se non erro, mi è balzata all'orecchio una considerazione alla quale non avevo mai pensato, e cioè:


      in ricarica si preleva meno energia dalla rete utilizzando il cbatt di serie o utilizzando la ricarica rapida?

      Indipendentemente dalla potenza disponibile per ricaricare, qual'è il sitema più efficente che ricarica il "mio" pacco batteria????


      Ciao

      Fox
      16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

      alla tv -calcio +rally

      http://www.evalbum.com/2123

      Commenta


      • #4
        Ciao Fox! Riguardo il contaenergia non farei distinzioni, credo che anche il mio da pochi euro abbia un errore di lettura trascurabile per quello che vogliamo fare. I consumi che ricavo sono talmente stabili...

        Riguardo il CB avevo già fatto la tua considerazione, forse non è chiaro perchè sono rimasto sul vago:

        Originariamente inviato da riccardo urciuoli Visualizza il messaggio
        Tipo di ricarica (es potenza CB in kW) e eventuale rendimento del CB se noto
        Secondo me confrontare ricariche diverse in modalità differente è poco sicuro, bisognerebbe aver avuto esattamente lo stesso consumo dalle batterie. Oppure fare 2-3ricariche consecutive con la stessa modalità e stesso tipo di percorso per ridurre le variazioni.
        Io se ricordi sulla mia sono riuscito (ma devo rifarlo meglio) a ricavare l'efficienza del CB a varie potenze o in varie fasi della carica, ma non credo siano in molti in grado di sezionare la linea di potenza e misurare potenza prelevata da rete e potenza immessa nel pacco.

        Sarebbe meglio se esistesse qualche dato di efficienza del costruttore, anche indiretto.
        Credo che una normativa (vecchia?) dichiarava anche il consumo da rete, se è ancora usata dovrebbe dare numeri diversi al variare del tipo di carica.

        Forse stiamo già derivando troppo sul tecnico, vedremo... il risultato finale però deve essere una tabella di confronto, semplice e chiara per tutti!
        Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
        I miei articoli qui:
        https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

        Commenta


        • #5
          Ciao a tutti,

          visto che sono stato tirato in ballo comincio io.

          Innanzitutto la foto del mezzo:



          In firma trovate anche la discussione con tutti i dettagli costruttivi e le modifiche.

          Ecco qui i valori dal mio computer di bordo, autocostruito, che mi calcola già i Km/Ah ed i km rimanenti prima che la batteria vada in "rosso":



          Quindi ricapitolando

          Dati del veicolo:

          Bici elettica con motore 9C2807 in ruota da 20"

          Il motore è un BLDC trifase.

          Potenza massima erogabile (picco) 3kW limitata dal controller e dalla batteria.

          Potenza massima continua 1kW

          Capacità batterie circa 9Ah @ 72v nominali --> circa 650Wh

          Peso intorno ai 30 Kg

          Il cb per ora ricarica ad 1.5A, quello da 5A si è rotto.


          Dati relativi all'utilizzo:

          Temperatura ambiente--> oggi freddino 4-12 °C

          tipo di percorso prevalente---> 90% pista ciclabile 10% strada, prevalentemente pianura con pochi stop & go (per via della posta ciclabile)


          Il consumo di oggi (vedere foto) è a velocità comprese tra 25 e 35 Kmh (non ho ancora implementato la funzione di velocità media) su un percorso di 24km (andata + ritorno dal lavoro) praticamente senza pedalare.


          Km/Ah--->5.4

          Wh/km--->13.4 circa

          Ovviamente nel mio caso i consumi aumentano o diminuiscono drasticamente a seconda della velocità (da tenere conto che la bici in questione può, se "sbloccata" raggiungere i 50kmh con facilità).

          Bici elettrica MKIII : qui.

          E-bike / li-ion batteries / electronics / etc. : jacopo.tk

          Commenta


          • #6
            FIAT Seicento Elettra

            Bene, ovviamente ora è il mio turno! Chi vuole informazioni dettagliate sulla mia e altre Elettra le trova ovviamente nella sezione dedicata...

            Categoria: autovettura 4 posti
            Marca e modello: FIAT Seicento Elettra 1a serie
            Motore: asincrono trifase Siemens 1-LH5118 30kW
            Batterie originali: 18 batterie Pb AGMl 12V 60Ah; 12,96 kWh nominali; 18x24=432kg
            massa veicolo originale: 1240kg
            Consumi dichiarati costruttore (da rete): ciclo ECE urbano 189 Wh/km; ciclo ECE+EUDC: 213 Wh/km
            Caricabatterie: a bordo, potenza ricarica ridotta a 1-1,5kW; rendimento circa 80% (scende al 50% a fine carica)

            Dati relativi all'utilizzo:
            Temperatura ambiente; tipo di percorso prevalente (es urbano, extraurbano o misto; intensità del traffico; pianeggiante, collinare o in montagna).
            Se il veicolo lo permette, misurare e riportare i consumi in varie modalità (es eco o sport; con frenata rigenerativa al max, ridotta o assente)

            Consumi con batterie al Pb da avviamento (55 Ah 14 kg - peso autovettura diminuito a 1060kg circa)
            Periodo invernale (T=3-12°C): circa 220 Wh/km

            Consumi con batterie al litio LiFeYPO4 (60 Ah 9,8 kg - peso autovettura diminuito a 985kg circa)
            Periodo estivo (T=20-35°C): circa 150-155 Wh/km

            Nota: anche a carica finita il CB assorbe 40W da rete a causa dell'attivazione della strumentazione di bordo. Di conseguenza ricariche frequenti notturne, con lunghi periodi in stand-by, aumentano i consumi assorbiti da rete in maniera significativa (+10%)

            Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
            I miei articoli qui:
            https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

            Commenta


            • #7
              Bene la Twizy 80 color di dolam
              ha un motore da 8Kw e pacco batterie dichiarato per 7 Kwh , assorbimento max ad inizio ricarica 2230 wh, da 10% al 44% impiega un ora esatta. Percorsi 77 km ,solo urbani, ma con saliscendi di una collina per ben tre volte, velocità di codice 50 kmh e 15 km percorsi con luci anabbaglianti accese.
              dopo 77 km la carica residua era del 10% pari a 8 km indicati, la ricarica completa ha impiegato dalle 13,12 alle 16,44 3,32 minuti assorbimento di 6000 w esatti ( esclusivamente da fotovoltaico).
              A fine ricarica assorbimento di 50 watt ,non so se per mantenimento o per una ventola sempre accesa, anche durante la ricarica, che credo sia del CB. Temperature da 18 a 26 gradi.Qui le foto delle fasi ricarica
              Ultima modifica di dolam; 28-09-2013, 11:38. Motivo: Aggiunta temp
              5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ?https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

              Commenta


              • #8
                statistiche consumi spritmonitor.de

                Ragazzi, e' gia' capitato un paio di volte di accennare all' argomento nel posto sbagliato, spero qui' vada bene , eventualmente mod spostate nella sezione che ritenete piu' opportuna

                io personalmente per i miei veicoli non elettrici utilizzo il sito
                http://www.spritmonitor.de/en/


                e
                cco i miei mezzi

                User davidea - Spritmonitor.desarebbe bello vedere le statistiche di utilizzo dei vectrix! ma creando un mezzo personale , non c'e' la possibilita' di scegliere vectrix come marca!

                qualcuno (jumpjack) ha piu' volte sostenuto che si possono aggiungere i mezzi elettrici , personalmente non ho capito come!

                ne vogliamo discutere? e' un' idea che interessa ai proprietari di mezzi elettrici?

                Commenta


                • #9
                  davide ho unito il tuo 3d a questo.
                  Leggi quanto scritto, fai eventualmente osservazioni e quando vuoi...aspettiamo i dati del Vectrix!

                  A me l'idea di mettere i consumi dei nostri gioielli in un sito dominato dalle 'stufe' termiche non piace. Certo alcuni siti sono molto visibili e nessuno impedisce di postare anche li i dati, ma un data base dei veicoli di QUESTO forum mi sembrava da fare.

                  Dateci dentro! Mi sono rotto un piede, e in questi 20 giorni a casa avrò tempo per riordinare e mettere in bella i dati che postate!
                  Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
                  I miei articoli qui:
                  https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

                  Commenta


                  • #10
                    @riccardo , premesso che per me e' ancora un' idea il vectrix , che non trovera' applicazione se non trovo dove poterlo ricaricare (condominio o ufficio) e ci sto lavorando su!

                    io non vedo niente di denigrante ad inserire i dati dei consumi su spritmonitor , anche perche' inseriti cosi' qui' sopra lasciano il tempo che trovano , se segui il link che ti ho postato e' quello dei miei mezzi , e ti permette di fare un po' di statistiche in maniera piu' rapida , certo sarebbe possibile replicare quell' architettura anche qui' , ma perche' complicarsi la vita?

                    in ogni caso spero nell' intervento di jumpjack che mi spieghi come inserire il vectrix di la, magari qualcuno trovandoselo lo protrebbe pure usare!

                    Commenta


                    • #11
                      Bel thread, devo riuscire ad aggiustare il mio contacihlometri!

                      Comunque chi se ne importa se non esiste la marca Vectrix, ecco a voi l'Access Zem Star 45! (Access è semplicemente la prima marca della lista :-) )
                      http://www.spritmonitor.de/en/detail/600271.html

                      edit:
                      * buffo, con la ricerca il mio Zem non risulta!
                      * Ho "convertito" da Access ad Asia visto che c'è un altro scooter elettrico sotto questo (falso?) nome.


                      In compenso ho trovato la versione plumbea: :-)
                      http://www.spritmonitor.de/en/detail/594735.html
                      Ultima modifica di jumpjack; 29-09-2013, 09:42.
                      Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
                      -- Jumpjack --

                      Commenta


                      • #12
                        davide, niente di denigrante ci mancherebbe, ho detto il contrario, voi metteteli pure....
                        A me non sembra granchè, un sito tedesco che come unico dato visibile (forse perchè non mi sono registrato) riporta un 'mileage'... cosè? La percorrenza? Che unità di misura usa, miglia e galloni?

                        Il web allora è già pieno di siti dedicati ai veicoli elettrici, molto più belli di quello, dove gli utenti mettono foto e dati. Poi ci sono i blog come quelli di Jumpjack....

                        Per ora lascio i vostri messaggi ma poi li toglierò, non credo interessi a molti un continuo rimando ad altro forum, con il quale peraltro avete difficoltà di comunicazione.
                        Ma qualche dato sui vostri mezzi a motore ELETTRICO li avete da mettere o no?

                        Usate i messaggi privati per comunicarvi i problemi con spritmonitor, se qualcuno fosse interessato lo richiederà sicuramente
                        Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
                        I miei articoli qui:
                        https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

                        Commenta


                        • #13
                          Riccardo, quali altri siti conosci che permettono di inserire i propri consumi e i propri chilometri specificando tipo di strada, tipo di pneumatici, tipo di guida, e ti mostra i consumi in km/l per i benzina e in wh/km per gli elettrici, con istogrammi che indicano la frequenza delle varie intensità di consumi?
                          Vorrei inserirli nel mio blog e farne una recensione comparativa con Spritmonitor.
                          Grazie.
                          Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
                          -- Jumpjack --

                          Commenta


                          • #14
                            Consumo reale della mia twizy 80 color gg 28 /9/2013 percorsi 33,2 km ricaricati 2660 watt , temperatura 25°, tempo ottimo, velocità intorno 50Kmh percorso extraurbano.
                            5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ?https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

                            Commenta


                            • #15
                              Ecco la mia 'risposta' a spritmonitor.. anche se credo e spero che tutti i possessori di veicoli elettrici (e non solo) si siano fatti un foglio di calcolo simile o migliore.
                              Anzi magari possiamo condividere gli approcci per arrivare alla soluzione ottima e unificata!
                              Questo è parte del mio foglio di calcolo, modificato per veicoli elettrici ma che uso in maniera simile anche per quelli a scoppio.

                              ScreenHunter_001.jpg

                              Un approccio forse maniacale, ma perdiamo tanto tempo in stupidate...

                              Monitorare i propri consumi serve non solo a calcolare i costi di esercizio e condividerli, ma anche a scoprire subito eventuali anomalie (specie sui motori a scoppio, es problemi di carburazione o un filtro aria da cambiare).
                              Io per esempio ho tempo fa anche verificato il risparmio gonfiando un po' più i pneumatici...

                              Spritmonitor fa una cosa simile, più bella a vedersi... ma francamente credo non interessino agli altri tutti quei dettagli...

                              Notate la colonna dei riepiloghi trimestrali, che permette di valutare l'impatto di clima e altro.
                              La colonna 'uso' l'ho tolta perchè la mia la uso sempre e solo in ambito misto e in pianura
                              Commenti? Fate qualcosa di simile?
                              Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
                              I miei articoli qui:
                              https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

                              Commenta


                              • #16
                                Non posso competere con Riccardo per quantità di dati,
                                comunque:
                                Conteggiati circa 1200km consumo totale di 61,4 kWh; il consumo "chilometrico" è attorno ai 50Wh/km.
                                Percorso abituale: (4 volte al giorno, per circa 36km), senza attenzione al "gas". Nessuna ricarica intermedia necessaria. Mi è capitato di farlo 6 volte senza ricarica e, seppur senza l'intervento del BMS, la batteria era sicuramente piuttosto scarica.
                                Rilievo.jpg
                                Percorso alternativo, che include la famigerata "Bevera" (i brianzoli e gli appassionati di ciclismo sanno di cosa si tratta). circa 18km x 4. Richiesto biberonaggio a metà. Anche qui tendenzialmente non sto tanto a guardare al risparmio, complice la strada a scorrimento abbastanza veloce (se vai piano....)
                                Rilievo2.jpg

                                Dimenticavo: periodo luglio - settembre, quindi temperature da calde a moderate
                                Scooter elettrico X-Spin Ted 5kW immatricolato L3 20 batt 40Ah (per errore... avevo chiesto le 50Ah)
                                Impianto VMC Mitsubishi Lossnay LGH-15RX4 monitorato con datalogger arduino

                                Commenta


                                • #17
                                  La tabella è ottima , toglierei solo la colonna del costo pneumatici che mi sembra inutile, si potrebbero mettere tranquillamente tra le note generali assieme ad altri costi quali assicurazione, bolli e eventuali altre spese.
                                  5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ?https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

                                  Commenta


                                  • #18
                                    ehehehe Dolam, ovviamente c'è già tutto ma vi ho fatto vedere solo la parte specifica dei consumi elettrici.
                                    Quella scritta pneumatici è un refuso, non so magari dovevo ricordarmi di cambiarli su un altro mezzo, il file è ricavato da evoluzioni di file che facevo già 20 anni fa. In realtà la colonna sottostante è il costo in €/kWh, anche se come detto in altro 3d 0,2 €/kWh è sicuramente poco, temo sia 0,3...

                                    Me l'ha mischiata mio padre sta mania di segnarmi tutto....

                                    In altre zone del file ci sono spee di manutenzione, assicurazione e bollo, e medie annuali per tutto. Beh certo non sto li a fare grafici coreografici però è già abbastanza completo
                                    Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
                                    I miei articoli qui:
                                    https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

                                    Commenta


                                    • #19
                                      andypairo dicci qualcosa del tuo mezzo con cosa hai avuto quei consumi, una bici, una moto o un auto? magari mettilo in firma se non vuoi scriverlo ogni volta, grazie
                                      5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ?https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

                                      Commenta


                                      • #20

                                        Note di Moderazione:

                                        Ho eliminato tutti i messaggi non pertinenti alla discussione.

                                        Chi risponde alla discussione lo faccia inserendo i dati richiesti nel primo post ed eventualmente i dettagli per raccontare il proprio mezzo.

                                        Altre divagazioni rispetto al tema principale della discussione verranno eliminati senza preavviso.

                                        Questo per rendere leggibile e meno confusa la discussione anche per chi legge e non commenta.

                                        Ricordo a tutti, che nessuno vi obbliga a stare su questo forum. Avete accettato delle regole al momento dell'iscrizione, per favore rispettatele. Se non volete rispettare le regole, la porta è aperta, siere liberi di uscire.



                                        Bici elettrica MKIII : qui.

                                        E-bike / li-ion batteries / electronics / etc. : jacopo.tk

                                        Commenta


                                        • #21
                                          TUTORIAL rev.01

                                          Riprendo il filo del discorso...
                                          Mi era stato chiesto un tutorial, magari scriverò cose banali ma per ora mi vengono in mente solo alcuni criteri che io uso per misurare i consumi in maniera più affidabile.

                                          Regola n.1- E' necessario procurarsi un 'contatore' o energy meter ragionevolmente preciso e che legga solo i consumi relativi al veicolo. Anche quelli che si trovano su ebay a 15-20 euro garantiscono una precisione sufficiente, comunque superiore ad una misura relativa a più impieghi contemporanei dalla quale poi andrebbero sottratti i consumi estranei al veicolo.

                                          Regola n.2 - è inutile e dispersivo archiviare separatamente ogni ricarica; come coi veicoli termici, possono verificarsi piccole differenze nell'energia finale immagazzinata (magari per carica stoppata prima della ricarica completa), cambi di guidatore, cambi di carico trasportato o di traffico.
                                          meglio a mio avviso accorpare le misure, per esempio su base mensile o settimanale.

                                          Regola n.3 - è opportuno segnare i consumi 'tra pieno e pieno'; in pratica si fa una ricarica completa e si azzera il contatore e il contakm; si usa il veicolo a piacimento, anche con rabbocchi parziali, ma quando si vuole memorizzare la misura successiva è meglio rifare una ricarica completa. A quel punto si memorizza (su taccuino, su foglio di calcolo, su sito dedicato o come volete) il consumo in kWh e i km percorsi, e si ottiene mediante divisione il consumo medio in Wh/km.

                                          Regola n.4 - è opportuno memorizzare anche eventuali dettagli che influenzano il consumo. Per esempio una gita fuori porta a velocità media elevata potrebbe dare un consumo sensibilmente diverso dall'uso più comune (per es. urbano).
                                          Anche la temperatura ambiente può influenzare i consumi in maniera notevole. Peggio ancora l'eventuale riscaldamento o raffrescamento elettrico. Contano meno (quasi ininfluenti) gli altri accessori come alzavetri, tergicristalli, fari di posizione (ma anche i fari abbaglianti/anabbaglianti incidono in maniera contenuta)

                                          Regola n.5 - ricordiamo sempre che stiamo misurando il consumo DA RETE, quindi NON il consumo energetico del solo veicolo (motore+batterie+gestione+accessori).
                                          Quindi misuriamo anche il rendimento del caricabatterie e della chimica! Forse è un caso particolare, ma io ho verificato sul mio mezzo rendimento molto basso del CB a bassa potenza (quindi fare tante piccole ricariche fino al pieno mi fa consumare da rete un po' di più). Ho anche potuto verificare con il passaggio al Litio un rendimento molto maggiore del processo di ricarica, non giustificato dalla riduzione di peso.

                                          Se a me o altri vengono in mente altre 'regole'... le aggiungiamo!
                                          Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
                                          I miei articoli qui:
                                          https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Ma che bel thread, mi aggiungo anche io con qualche dato.

                                            E' uno scooter elettrico da 2500W brushless categoria L3(in realtà sarebbe 2000W, ma è stato modificato) che raggiunge come velocità max 70Kmh, pacco batterie da 2400WH.
                                            IL carica batterie è un litio 60V da 8A, efficienza ignota

                                            Ho loggato i consumi leggendo gli Ampere che passano da Centralina a motore ,quindi non tengono conto delle inefficienze sulla carica.
                                            Lo uso sempre a manetta in città, quindi continue accelerazioni e frenate e non è dotato del regen, quindi non recupero nulla.
                                            Alla partenza a manetta consuma circa 100A (6Kw, visto che è un 60V) e a velocità max di 70Kmh siamo sui 2400W (40A x 60V)
                                            Il consumo al Km dopo 5200Km percorsi è di 38,6 WH


                                            I dettagli li ho messi qui, non è una valutazione scientifica, ma mirata a verificare la parte dei consumi di energia e paragonarla ad uno scooter analogo benzina con consumi di 40Km x Litro al prezzo della benzina attuallizzato ad oggi
                                            Il blog di Ccriss: Ma quanto mi costa andare in giro?X Andy: il mezzo lo conosco, ma ci puoi dare qualche indicazione su come guidi e il tipo di percorso che fai? Tu se non sbaglio hai anche il regen che concorre a ridurre i consumi , giusto?

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Oooh finalmente si comincia a ragionare!

                                              Sul regen c'è altra discussione, l'ho citato espressamente appunto perchè è un aspetto interessante e poco 'sviscerato'...Io se riesco proverò ad escluderlo e verificherò l'eventuale impatto sui consumi.
                                              Con questo 3d, se si arricchisce di contributi, potremmo (difficile confrontando modelli diversi) provare a valutare l'impatto di quella e altre 'innovazioni' sui consumi.
                                              Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
                                              I miei articoli qui:
                                              https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Originariamente inviato da riccardo urciuoli Visualizza il messaggio
                                                Riprendo il filo del discorso............... ma io ho verificato sul mio mezzo rendimento molto basso del CB a bassa potenza (quindi fare tante piccole ricariche fino al pieno mi fa consumare da rete un po' di più). Ho anche potuto verificare con il passaggio al Litio un rendimento molto maggiore del processo di ricarica, non giustificato dalla riduzione di peso.

                                                Se a me o altri vengono in mente altre 'regole'... le aggiungiamo!

                                                quindi converrebbe utilizzare un cbat da 1,5kW di potenza a pieno carico per ricaricare? la situazione migliorerebbe?
                                                Ho a breve la possibilità di provare un cbat tc charger da 1,5kW....

                                                Ciao

                                                Fox
                                                16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

                                                alla tv -calcio +rally

                                                http://www.evalbum.com/2123

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  mmmm... siamo un po' OT ma lo considero un suggerimento per tutti, specie se avete veicoli datati o cinesate...

                                                  Si Fox, l'avevo scritto da qualche parte nella sezione Elettra, il rendimento del CB cala notevolmente, da CIRCA l'80% in fase 1 (corrente costante) al 50% o meno in fase 2 e 3 (tensione costante, corrente calante e/o equalizzazione).
                                                  Credo che qualsiasi CB 'moderno' possa fare meglio abbastanza facilmente.
                                                  Anche da verificare se, come per la Elettra, anche a fine ricarica con presa inserita resta un assorbimento consistente, nel nostro caso intorno ai 40W.

                                                  Stiamo parlando non di bruscolini, un 10% di differenza con tutti i kWh che usiamo per ricaricare possono diventare bei soldini!

                                                  Quindi questo 3d come altri deve servire anche ad imparare a capire cosa facciamo. Ripeto, vale soprattutto per veicoli non proprio al top, e magari qualche dato che ho preso va ulteriormente verificato, ma sai meglio di me che l'efficienza dei CB, come di tanti dispositivi switched di alta potenza, va migliorando negli anni ed è anche molto legata a chi lo ha progettato ed al costo del CB...

                                                  Io per ridurre i consumi ho messo un timer, per staccare la ricarica dopo tot ore, e comunque per ora salto le fasi 2 e 3, ma questi sono dettagli 'nostri' di cui parlare altrove
                                                  Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
                                                  I miei articoli qui:
                                                  https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

                                                  Commenta


                                                  • #26

                                                    Note di Moderazione:
                                                    è accettata la pubblicizzazione di attività o servizi gratuiti attinenti con le tematiche del forum, purchè non rimandino direttamente a un forum concorrente



                                                    Il mio 60V/24Ah/85kg consuma 35 wh/km se va a 40 all'ora e circa 45 se va a 60.

                                                    Si può provare a passare da wh/km a KM/Leq considerando che pare "concordato" che un litro di benzina contiene 9400 wh di energia(ci sono varie scuole di pensiero), quindi in teoria basterebbe dividere 9400 per i wh/km.
                                                    Ultima modifica di gymania; 30-09-2013, 14:10.
                                                    Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
                                                    -- Jumpjack --

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      ok, però oltre ai soliti link esterni sarebbe utile che ognuno mettesse il link alla discussione dove descrive il mezzo, o meglio una descrizione del proprio mezzo secondo i parametri indicati, per non costringere tutti a leggersi altri siti o discussioni magari lunghe per capire di che veicolo si tratta...
                                                      Ultima modifica di richiurci; 30-09-2013, 13:37.
                                                      Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
                                                      I miei articoli qui:
                                                      https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Originariamente inviato da dolam Visualizza il messaggio
                                                        andypairo dicci qualcosa del tuo mezzo
                                                        Ho seguito il tuo consiglio, cmq il mezzo è uno scooter immatricolato motociclo, 5kW, motore BLDC sei fasi.
                                                        Scooter elettrico X-Spin Ted 5kW immatricolato L3 20 batt 40Ah (per errore... avevo chiesto le 50Ah)
                                                        Impianto VMC Mitsubishi Lossnay LGH-15RX4 monitorato con datalogger arduino

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Ho uno scooter 3kw immatricolato motociclo (tikey)con velocità effettiva sui 65kmh il consumo a febbraio è stato di 14kwh per 260 km 54 watt a kilometro (scooter in garage temperatura minima circa 10 gradi) percorso standard 45km extraurbano con 300mt di dislivello. Passato al litio ad agosto km percorsi 944 consumo 41,3kwh 43,7 watt per kilometro. Settembre 1047 km 49,7kwh 47,7 watt per kilometro. Le prestazioni del piombo erano ottenute ad una velocità poco più che ciclistica e i maggiori consumi a settembre derivati dalla maggiore confidenza (e velocità media) con le nuove batterie al litio (calb 40ah) che oltretutto mi hanno fatto risparmiare 60kg.

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Grazie per i contributi, spero aumentino!
                                                            Ci sto lavorando, per ora ho cercato di razionalizzare i dati da inserire, tanto per darvi un'idea:

                                                            DATI DELVEICOLO
                                                            Proprietario(nickname):
                                                            Marca e modello:es. FIAT Seicento Elettra
                                                            Categoria:ciclomotore C, motoveicolo M, quadriciclo <45km/h QC, quadriciclo>45km/h QM, auto A
                                                            n.posti (compresoconducente): es.4
                                                            Tipologia:A (acquistato), M(modificato, es cambio batterie), R (retrofitelettrico)
                                                            Massa a vuoto veicolo(in kg): 1240kg
                                                            Prestazioni(velocità massima, pendenza massima superabile,accelerazione):
                                                            es100km/h; 25%; 0-50 km/h - 8 s, 0-80 km/h - 20 s
                                                            Motore(marca, modello, tipologia (es.a spazzole S, brushless B, asincronotrifase T ecc), potenza max/potenza continuativa in kW):
                                                            es Siemens 1-LH5118trifase asincrono, 30/15kW
                                                            Frenata rigenerativa FR e potenza frenante (se nota): si, 8kW
                                                            Batterie(marca e modello, chimica, n.celle/batterie x voltaggio celle, Vtot xAhtot = kWh tot pacco, peso in kg):
                                                            es Tudor Drysafe Pb-AGM,18 x 12V, 216Vx60Ah=12,96kWh; 18x24=432kg
                                                            Caricabatterie (marca,posizione, potenza ricarica in kW, rendimento se noto):Siemens, a bordo, 3kW, 50-88%
                                                            Consumi dichiarati darete (in Wh/km): ciclo ECEurbano 189 Wh/km; ciclo misto ECE+EUDC: 213 Wh/km
                                                            Autonomia massimadichiarata: cicloECE urbano: 90 km; ciclo ECE+EUDC: 80 km; a 50 km/h: 130 km


                                                            DATI DIPERCORRENZA
                                                            Percorso prevalente PP(urbano U, misto M, extraurbano E)e altimetria (pianura P, collina C, montagna M):es. misto, pianura diventa MP
                                                            n. persone trasportatetipicamente (compreso guidatore: es.ioda solo
                                                            Clima (E=estivoT>20°C; P=primavera/autunno T=10-20°C; I=invernale, T<10°C):indicare il periodo o la temp in gradi se nota
                                                            Percorrenza massimatra ricariche PM: es. >100km o 125; indicarla solo se verificata effettivamente
                                                            Percorrenza tipica traricariche PT: es. 10-60 km;indica quanto si 'sfruttano' le batterie
                                                            Consumo medio misuratoCM: in Wh/km, da ricavare comespiegato nel 'tutorial'
                                                            Altre note: esmodalità motore se presente (Eco,Sport..); ev.riscaldamento ocondizionamento elettrici accesi, guida tranquilla con prevalenzafrenata rigenerativa, oppure guida allegra con uso freni intensivoecc

                                                            poi se vi piacciono li metto anche nel 1o post per fare copia/incolla, ovviamente ognuno mette i dati che vuole, prendetelo come un piccolo impegno di volontariato!

                                                            Inoltre sto preparando una tabella che, con magari qualche critica costruttiva o aggiunta da parte vostra, verrà presto scopiazzata dalle migliori riviste del settore:

                                                            ScreenHunter_001.jpg

                                                            Molto 'work in progress', però che vi pare?
                                                            Ultima modifica di richiurci; 03-10-2013, 21:00. Motivo: correzione errore
                                                            Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
                                                            I miei articoli qui:
                                                            https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR