annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Termocucina idro a legna SENKO

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Termocucina idro a legna SENKO

    Salve,
    Sono nuova del forum
    Confido nella vostra cortesia.
    Vorrei acquistare una termocucina SENKO ma in Italia non riesco a trovare un rivenditore che tratti questo marchio.
    Ho provato pertanto a contattare direttamente la casa madre croata senko.hr, ma non hanno risposto alle email.
    Qualcuno saprebbe darmi una dritta?
    .. link di rivenditori senko che spediscano in Italia ne abbiamo?
    Spero possiate aiutarmi
    Buona giornata a tutti
    Ultima modifica di scresan; 01-08-2022, 20:46. Motivo: Modifica titolo discussione. Inserito marca/modello termocucina

  • #2
    Benvenuta su EA. In generale in questi anni c'e' stata una proliferazione di modelli/marche di vari generatori a legna e non sempre facile trovare info o altri utenti con esperienza a riguardo.

    Se qualche utente ha delle info, vedrai che ti risponder.

    prova a dare un' occhiata anche a questa:

    https://www.centrometal.hr/en/portfo...8-24-30-kw_en/

    anche se parlando con un mio amico installatore alcuni gg fa mi arrivata la notizia che i prezzi si sono alzati anche per i prodotti che arrivano dall' est!

    Commenta


    • #3
      Grazie.
      Spero che qualcuno risponda

      Commenta


      • #4
        Cercavo anche io per una termocucina Senko c-25, contattato sia il produttore in Croazia che rivenditore in Serbia. Bisogna fare riferimento al loro importatore in Italia, sul sito manomano.it . Ora i prodotti senko non sono disponibili sul sito ma sono ordinabili con le tempistiche di consegna indicate. Se avete altri aggiornamenti comunicateli, grazie.

        Commenta


        • #5
          https://www.manomano.it/p/cucina-a-l...el_id=24325624
          questa mi pare piu' carina:
          https://www.manomano.it/p/cucina-a-l...el_id=25144554
          Poi ovviamente questione di gusti.
          [SIZE=3][FONT=book antiqua]Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.[/FONT][/SIZE]

          Commenta


          • #6
            Salve, mi sono accorto adesso di questa discussione, vi racconto un attimo la mia esperienza.

            Nel 2014 con un amico abbiamo deciso anche noi di montare una termocucina Senko, e su segnalazione di un utente del forum siamo andati alla Termometal in Croazia. WWW.temometal.hr.
            Abbiamo preso due termocucine, una da 25kw e una da 35kw, vari metri di tubo di rame da un pollice, curve, nippless, e nomino per ultima, una valvola di sicurezza Caleffi che in Italia costava uno sproposito!
            Hanno moltissima roba italiana che costa la met, tipo, ho preso un boiler Ariston con serpentina intera alla met (poco pi), del prezzo del Bricoman, noto per avere prezzi bassi.

            Noi abbiamo prima inviato una mail con tutto il materiale che ci serviva e il giorno dopo avevamo la risposta con addirittura una correzione in quanto avevamo sbagliato un codice, proprio quello della Caleffi, perch ci ha detto che serviva l'altro modello, quello con il riempimento automatico per intenderci.
            Questo per dire che hanno letto bene la mail perch alla fine abbiamo preso pi di 400 articoli (tra appunto nipless, curve a saldare, chiavi, ecc ecc) ed essersi accorti dell'errore non cosa da poco. Calcola che in Italia avresti ricevuto e pagato un pezzo sbagliato con conseguente sbattimento.
            Accordatici per il ritiro abbiamo noleggiato un camietto e siamo andati. 300 euro di spesa divisa in due, partendo da Padova 600km.

            Un p di cifre di allora a memoria.
            La termocucina era in vendita a Cavarzere a 2200 euro pi iva.
            Pagata poco pi di mille euro alla termometal, 1300 la 35kw.

            Tubi di rame a met prezzo rispetto al Bricoman, calcola che ne abbiamo presi 100m

            Scambiatore di calore Caleffi in Italia non si trovava a meno di 280 euro, addirittura ricordo su Ebay 320, pagata allora 100 euro ho appena visto che adesso costa 110!! Dieci euro di aumento in 8 anni. (544400 codice)

            Al tempo si comunicava via mail in Inglese...

            Aggiungo che tuttora funziona a meraviglia.
            Montatela a regola d'arte.

            Saluti Michele.

            Trovata https://termometal.hr/stednjaci-senk...nje-grupa-282/
            2,94Kw, 12 pannelli SolarWorld245, SMA TL3000, tilt 15, Azimut -40 sud. In Funzione dal 08/11/2013. Monitoraggio produzione e consumo con EnviR. Riscaldamento a legna con Termocucina Senko, Pompe di calore Mitsubishi Kirigamine.Piastra ad induzione De Longhi. Auto elettrica Nissan Leaf dal 20/10/2015.

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da fedonis Visualizza il messaggio
              Ho visto ora i prezzi. Proprio quella.

              Per dirti:
              https://www.manomano.it/p/valvola-di...o-st544-103251
              https://termometal.hr/caleffi-termic...earch_q=544400
              Assurdo direi... poi si trova anche a meno...
              2,94Kw, 12 pannelli SolarWorld245, SMA TL3000, tilt 15, Azimut -40 sud. In Funzione dal 08/11/2013. Monitoraggio produzione e consumo con EnviR. Riscaldamento a legna con Termocucina Senko, Pompe di calore Mitsubishi Kirigamine.Piastra ad induzione De Longhi. Auto elettrica Nissan Leaf dal 20/10/2015.

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da MIKY6666 Visualizza il messaggio

                Ho visto ora i prezzi. Proprio quella.
                Buon giorno Miky6666, ti avevo letto sull'altro forum e da l mi era partita l'idea di acquistare una Senko c-25 come integrazione al riscaldamento/ cucina. Come consumi legna e tempi di autonomia come messa? E come produzione di H2O l'hai collegata a un puffer di che dimensioni? Hai qualche dato indicativo giusto per capire in quanto tempo riuscirei a scaldare un Tot di H2O o per riscaldamento o per ACS?

                Commenta


                • #9
                  Ciao, altra breve storiella poi ti dico.
                  Una volta tornati c'era sempre il problema di chi avrebbe fatto l'impianto.

                  Abbiamo fatto vari preventivi e a parte i prezzi spropositati non c'era uno, dico uno in grado di farci l' impianto come volevamo noi.
                  Il mio vicino al tempo lavorava in una ditta che costruiva caldaie, mi sono fidato dei loro montatori, padre e figlio.
                  Non ti dico il preventivo, volevano montarmi uno scambiatore di calore anzich serpentina dentro il puffer.
                  Avevano messo in tutto il circuito 4 chiavi. Ne ho messe 20! Cos posso sostituire quasiasi pezzo senza svuotare l 'impianto. Ad oggi mai successo niente di niente.
                  Mi hanno preso un puffer da 350 litri, al ch quando l'ho visto li ho mandati a cag.... e abbiamo deciso di farcelo.
                  Lo abbiamo studiato e ristudiato anche con il forum e alla fine io ho imparato a brasare, e l'altro ragazzo (jaky), misurava e montava.
                  Calcola che per legge servono 20 litri di puffer ogni kw (per questo quando l' ho visto ho preso coraggio e li ho mandati..) consigliati sui forum 50 lKw meglio se 80 litri a kw.
                  Quindi l' autonomi dipende anche dal puffer, anche se non essendo una Caldaia disperde appunto calore nella stanza e non lo indirizza tutto nei termosifoni.

                  Rispondendo alle domande avendo un puffer sottodimensionato non faccio molto testo, comunque a casa nostra c' sempre stato qualcuno (io facevo i turni e mia moglie part time).
                  A spanne un carriola quando f molto freddo (21/22 gradi a casa e 25/26 nella stanza della termocucina, che noi abbiamo recuperato dietro casa) che corrisponde a circa 4/5 carichi pieni della stufa.
                  Prendi con le pinze, e studia bene cosa meglio per te.
                  Non so dove hai la stufa, se la casa coimbentata, spazi, ecc ecc.
                  Tra l 'altro non sono il tipo pi indicato per dare consigli, posso solo riportare le mie esperienze.
                  2,94Kw, 12 pannelli SolarWorld245, SMA TL3000, tilt 15, Azimut -40 sud. In Funzione dal 08/11/2013. Monitoraggio produzione e consumo con EnviR. Riscaldamento a legna con Termocucina Senko, Pompe di calore Mitsubishi Kirigamine.Piastra ad induzione De Longhi. Auto elettrica Nissan Leaf dal 20/10/2015.

                  Commenta


                  • #10
                    Per l'acqua calda sanitaria prelevo dal puffer e scaldo la serpentina che passa dentro il boiler tramite termostatica.
                    Questo perch ho puffer piccolo, con uno pi grande e giuste serpentine il mio amico (800 litri) non ha mai avuto problemi.
                    Anche qu devi progettare bene.
                    2,94Kw, 12 pannelli SolarWorld245, SMA TL3000, tilt 15, Azimut -40 sud. In Funzione dal 08/11/2013. Monitoraggio produzione e consumo con EnviR. Riscaldamento a legna con Termocucina Senko, Pompe di calore Mitsubishi Kirigamine.Piastra ad induzione De Longhi. Auto elettrica Nissan Leaf dal 20/10/2015.

                    Commenta


                    • #11
                      Si, mi interessava appunto un riscontro diretto sul campo che non un calcolo... Indicativamente mi ero fatto l'idea di dover metterci un 800l di accumulo, io la userei come integrazione nelle mezze stagioni ed in inverno ( qui le temp arrivano al max a -5, che attualmente riscaldo con 30kg di pellets al GG x 120m2 di casa, ed all'occorrenza partono i termosifoni con caldaia metano). Visto l'aumento spropositato del pellets volevo affiancargli la senko per avere H2O calda x riscaldamento e ACS. Per dire , se dalle 18:00 alle 23:00 terrei in funzione la senko di quegli 800l quanti ne porterei a 70/85?

                      Commenta


                      • #12
                        Credo che 800 litri vadano pi che bene.
                        Prima la mia esperienza.
                        Con un carico di legna la mia (25kw) scalda la parte alta del puffer (dove tu avresti la serpentina e io no), arriva tranquillamente a 60/65 gradi, circa 15/20 minuti, ma sono 350 litri.... e mi parte la pompa dei termosifoni, dopodich nel nostro caso continuiamo ad aggiungere legna.

                        Ora, devi calcolare quanta acqua sanitaria usate in famiglia, e trovare o farsi fare un puffer con una serpentina adeguatamente dimensionata.
                        Credo che dalle 18 alle 23 non avrai nessun problema a scaldare bene il puffer, ovviamente non sar tutto a 70/75 gradi, ed avrai anche riserva per far partire il riscaldamento al mattino.

                        Qua serve un termotecnico.

                        Basta calcolare quantit di legna, tipo di resa calorica, delta temperature e tutte quelle cose difficili che io non sono in grado...per fortuna ho iniziato la frase con basta calcolare... :-)
                        Vedrai che qualcuno interverr per essere pi preciso.

                        P.S. vedi bene che tipo di puffer prendere, al tempo alcuni stratificavano meglio di altri.
                        2,94Kw, 12 pannelli SolarWorld245, SMA TL3000, tilt 15, Azimut -40 sud. In Funzione dal 08/11/2013. Monitoraggio produzione e consumo con EnviR. Riscaldamento a legna con Termocucina Senko, Pompe di calore Mitsubishi Kirigamine.Piastra ad induzione De Longhi. Auto elettrica Nissan Leaf dal 20/10/2015.

                        Commenta


                        • #13
                          Ottimo, spannometricamente allora mi trovo, una sola cortesia per convincere la moglie, hai una foto della tua stufa ad oggi ( dell'idea che un prodotto cos economico non possa durare tanto)!

                          Commenta


                          • #14
                            Ora provo.... casomai la pulisco un p, ma non dirlo alla moglie.
                            2,94Kw, 12 pannelli SolarWorld245, SMA TL3000, tilt 15, Azimut -40 sud. In Funzione dal 08/11/2013. Monitoraggio produzione e consumo con EnviR. Riscaldamento a legna con Termocucina Senko, Pompe di calore Mitsubishi Kirigamine.Piastra ad induzione De Longhi. Auto elettrica Nissan Leaf dal 20/10/2015.

                            Commenta


                            • #15
                              Clicca sull'immagine per ingrandirla.   Nome:   20220824_165343.jpg  Visite: 0  Dimensione: 25.9 KB  ID: 2204606 Clicca sull'immagine per ingrandirla.   Nome:   20220824_165413.jpg  Visite: 0  Dimensione: 27.0 KB  ID: 2204607 Clicca sull'immagine per ingrandirla.   Nome:   20220824_165421.jpg  Visite: 0  Dimensione: 33.2 KB  ID: 2204608 Clicca sull'immagine per ingrandirla.   Nome:   20220824_165522.jpg  Visite: 0  Dimensione: 38.8 KB  ID: 2204609
                              2,94Kw, 12 pannelli SolarWorld245, SMA TL3000, tilt 15, Azimut -40 sud. In Funzione dal 08/11/2013. Monitoraggio produzione e consumo con EnviR. Riscaldamento a legna con Termocucina Senko, Pompe di calore Mitsubishi Kirigamine.Piastra ad induzione De Longhi. Auto elettrica Nissan Leaf dal 20/10/2015.

                              Commenta


                              • #16
                                Le maniglie funzionano ancora benissimo, se vogliamo quella di carico legna un po lasca, dovrei cambiare il filo che f da guarnizione, comunque non esce un filo di fumo...
                                La grata in ghisa interna si rotta, lo vedi in fondo dalla prima foto. Nessun problema cmq.
                                Altro dato indicativo che posso dirti che a manetta tutto il giorno produce una cassettina di cenere ogni due giorni.
                                Lo scarico fumi laterale lascia un ripiano enorme per le cotture, al momento dell' acquisto puoi sceglierlo se destro o sinistro.

                                Importantissimo il circuito anticondensa...
                                2,94Kw, 12 pannelli SolarWorld245, SMA TL3000, tilt 15, Azimut -40 sud. In Funzione dal 08/11/2013. Monitoraggio produzione e consumo con EnviR. Riscaldamento a legna con Termocucina Senko, Pompe di calore Mitsubishi Kirigamine.Piastra ad induzione De Longhi. Auto elettrica Nissan Leaf dal 20/10/2015.

                                Commenta


                                • #17
                                  Grazie gentilissimo come nuova! A cottura si riesce a fare qualcosa di buono ?

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Mia moglie f di tutto, il forno comodissimo e caldo tutto il giorno, e le cose vengono buonissime. La "pear" in pentola di terracotta viene speciale!! E anche i sughi, i rag, i biscotti ecc ecc.
                                    Bisogna prendere mano con il forno e la fiamma.
                                    Unico neo, la pastasciutta! Bisogna far andare a manetta la stufa, magari con sportellino aperto, oppure bruciare legna tipo bancale o secca secca, almeno fino a bollitura.

                                    P.S. Hai circuito anticondensa, serve e mantenere la temperatura dell' acqua che entra nella stufa sopra i 60 gradi circa. Questo mantiene in vita a lungo la parte in lamiera della stufa, evitando sbalzi di temperatura con conseguente deperimento delle saldature, vero punto debole di tutte le caldaie.
                                    Concludo dicendoti che meglio un prodotto economico montato a regola d' arte che uno costosissimo montato male.
                                    Con lo stesso ragazzo abbiamo fatto l' impianto a casa mia, a casa sua e di suo zio, il quale aveva una Fiamma Inversa Thermorossi (6000 euro) montata da animali con puffer da 500 litri che faceva s che la caldaia fosse in contino stacca attacca. Tralascio come era messa ad incrostazioni.
                                    Ultima modifica di MIKY6666; 24-08-2022, 16:34.
                                    2,94Kw, 12 pannelli SolarWorld245, SMA TL3000, tilt 15, Azimut -40 sud. In Funzione dal 08/11/2013. Monitoraggio produzione e consumo con EnviR. Riscaldamento a legna con Termocucina Senko, Pompe di calore Mitsubishi Kirigamine.Piastra ad induzione De Longhi. Auto elettrica Nissan Leaf dal 20/10/2015.

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Ti ringrazio ancora per le preziosissime informazioni.. ora mi rimane da convincere la moglie (In questo mi sei stato di grandissimo aiuto)ed il modo migliore per acquistarne una ed averla a casa non potendola ordinare da loro direttamente ,ed in Italia non la consegnano che tra 7-8 settimane

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Originariamente inviato da MIKY6666 Visualizza il messaggio

                                        Ho visto ora i prezzi. Proprio quella.


                                        Assurdo direi... poi si trova anche a meno...
                                        In effetti...
                                        [SIZE=3][FONT=book antiqua]Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.[/FONT][/SIZE]

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Originariamente inviato da JimmyF Visualizza il messaggio
                                          Ti ringrazio ancora per le preziosissime informazioni.. ora mi rimane da convincere la moglie (In questo mi sei stato di grandissimo aiuto)ed il modo migliore per acquistarne una ed averla a casa non potendola ordinare da loro direttamente ,ed in Italia non la consegnano che tra 7-8 settimane
                                          Secondo me devi fare due conti. Quanto materiale devi acquistare, noi in due gli abbiamo lasciato quella volta 4000 euro e dividendo le spese siamo andati bene.
                                          Se riesci, come successo a me, a metterti d'accordo con qualcuno e fare una spesona, anche con il noleggio e i prezzi del carburante odierni ti conviene. A meno che non sei Siciliano o troppo al sud..... o a ovest... :-)
                                          2,94Kw, 12 pannelli SolarWorld245, SMA TL3000, tilt 15, Azimut -40 sud. In Funzione dal 08/11/2013. Monitoraggio produzione e consumo con EnviR. Riscaldamento a legna con Termocucina Senko, Pompe di calore Mitsubishi Kirigamine.Piastra ad induzione De Longhi. Auto elettrica Nissan Leaf dal 20/10/2015.

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Originariamente inviato da fedonis Visualizza il messaggio

                                            In effetti...
                                            Sono diventato stupido a capire il perch di certe cose.....conclusione.... direi "ITAGLIA"

                                            La Caleffi la vendono a 110 euro ivata al 25%......... mah.....poveri noi.
                                            2,94Kw, 12 pannelli SolarWorld245, SMA TL3000, tilt 15, Azimut -40 sud. In Funzione dal 08/11/2013. Monitoraggio produzione e consumo con EnviR. Riscaldamento a legna con Termocucina Senko, Pompe di calore Mitsubishi Kirigamine.Piastra ad induzione De Longhi. Auto elettrica Nissan Leaf dal 20/10/2015.

                                            Commenta

                                            Attendi un attimo...
                                            X
                                            TOP100-SOLAR