Mi Piace! Mi Piace!:  1
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 2 di 8 primaprima 12345678 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 21 a 40 su 144

Discussione: antenna cattura ionosfera

  1. #21
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da livingreen Visualizza il messaggio
    Il principio che citi è ben conosciuto, e serve appunto per portare in risonanza l'antenna. Ma voglio proprio vedere l' EFFICIENZA di un antenna che viene ridotta da 19.000 km a pochi metri...
    Poi cè il discorso di come eccitare la ionosfera con una potenza minuscola ed un'antenna inefficiente. Non che se fosse efficiente la cosa migliori di molto, però....
    scusate

    ma qualcuno mi sa spiegare cosa si intende "fisicamente" eccitare la ionosfera?

    grazie ciao

  2. #22
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ragazzi state attenti che la frequenza di risonanza della ionosfera
    che voi dite di 7.83Hz non è sempre uguale, è variabile nel tempo
    addirittura adesso pare che sia salita tra gli 11Hz e 12Hz non ho il
    valore esatto ma potrebbe aumentare ancora nel suo ciclo di
    oscillazione
    leo48
    -Ogni problema ha sempre almeno due soluzioni basta trovarle
    -La forza dei forti è saper traversar le traversìe con occhio sereno

  3. #23
    archimede1972
    Ospite

    Predefinito

    grazie ragazzi del vostro interessamento ,non so cosa uscirà fuori dal questo dibattimento
    pero scusate avrei bisogno di calcoli già fatti almeno confrontarli con i miei .

    per quando riquadra eccitare la ionosfera l'unica cosa che può farlo e una carica di un fulmine . Il fulmine è il risultato di una differenza di tensione pari a circa 10 milioni di volt. Una scarica principale ha una potenza media di circa 20 000 ampere per 0,0004 secondo.

    nikola tesla c'è' riuscito con 10mwat ,che naturalmente noi non potremmo replicare.

    il circuito che o costruito o direi replicato un trasformatore di alta tensione che mi genera 25 KV.
    poi con una antenna tarata a doc su questa frequenza vedere che tipo di guadagno si ottiene.se l antenna sopra descritta a 0hz può avere un guadagno di 40v a 10w modificarla x portarla su una determina frequenza per vedere il guadagno
    qualcuno a mai provato a farlo? esisto dei fondamene che non può funzionare.

    perché nikola tesla e stato cancellato dalla storia quando lui affermava che l antenna funzionava?
    Ultima modifica di archimede1972; 01-12-2008 a 22:31

  4. #24

    Predefinito

    A parte il fatto che un'antenna operante a 0 Hertz non esiste;
    a parte il fatto che dubito tu sia un radioamatore,se non altro per l'obbligatorietà di sostenere un esame di teoria elettromagnetica;
    a parte il fatto che 40 Volt e 10 Watt non si potranno mai ottenere con una struttura sopra casa tua;
    a parte il fatto che per ricevere 7 Hertz ti puo' benissimo andar bene il secondario di un trasformatore;
    a parte il fatto che fai caos tra trasmissione e ricezione,lasciando dubbi a tutti;
    a parte il fatto che Tesla lavorava con Megawatt,cold electricity,torri gigantesche,antenne a risonanza sotterranea,e via dicendo:
    quello schema che stai seguendo non ha alcuna possibilità di regalarti energia utile.

    Con antenna da 7 metri,riuscivo a catturare pochi millivolts.Arrivare a 40 volts (e 10 watt),è impresa titanica,nonchè estremamente costosa.
    Forse il principio che segui è sballato: Tesla inviava anche onde in atmosfera,facendole rimbalzare sullo strato ionosferico:semplice propagazione d'onda,con perdite rilevanti.

  5. #25
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Archimede, mi sa che confondi tesla con franklin (quello dell'aquilone, presente?)
    Seriamente, tu conti veramente di incanalare in un cavo di trasmissione la potenza di un FULMINE?

    1) ti scoppia il pallone in faccia. Punto
    2) ti fonde il cavo. Punto.
    3) non è che la ionosfera crea i fulmini. Per ottenerli, dovresti immettere microparticelle in un'area soggetta a forti perturbazioni, in modo che gli sfregamenti fra le particelle possano generare corrente. Nei vulcani, la cenere sospesa fa la stessa cosa, ma occorre un'eruzione, evento poco raccomandabile.

    A questo punto, fai prima a pensare a come preparare un impianto a terra con una serie di parafulmini, il cui lavoro è proprio di tirare a sé le saette. Non è più semplice??

    PS - anche quel geniaccio di Edison, che di buone ed applicabili idee ne ha avute, pensava di avere costruito un dispositivo che permetteva di parlare con l'aldilà. Essere genio non vuol dire imbroccarle tutte.
    E poi Tesla non è stato cancellato dalla storia...
    Ultima modifica di Valmax; 02-12-2008 a 10:49

  6. #26
    renatore
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da archimede1972 Visualizza il messaggio
    ... nikola tesla c'è' riuscito con 10mwat ...
    Che unità di misura sono i " mwat"?

  7. #27
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    A parte che i fulmini scoccano fra nuvole e terra o fra nuvole vicine, ad un altezza minima da terra (max 4 km), mentre la ionosfera va dai 60 ai 500 km di quota...
    ...tutto quel che hai è solo una grossa scarica elettrica che non è nemmeno risonante con qualcosa, e che arriverebbe al tuo ricevitore per effetto induttivo,
    Come pensi di riconoscere un effetto induttivo da una risonanza terrestre?

  8. #28
    archimede1972
    Ospite

    Predefinito

    ringrazio tutti le il vostro contributo?

    innanzitutto non sono laureato elettromagnetica ,non mai DETTO DI ESSERE UN ESPERTO ,se no non userei il forum !!!!!. se sarei cosi bravo e intelligente che bisogno avrei di avere un riscontro con altre persone?

    ASSENTO NEL SETTORE ELETTRONICO "ciò mi occupo di riparare apparecchi televisivi ecc..."la mia e una passione nel ambito amatoriale .

    scusate io solo sostenuto la mia idea sarà folle e sbagliate ,ma cercavo solo informazioni nel merito.

    lo schemino che vi o illustrato funziona già provato da me ,ma la corrente in uscita e insufficiente ,se girate su yootube ci sono persone che l'anno costruito, cosi potete vedere con i vostri occhi se dico balle.

    il problema che x catturare energia sufficiente ci vorrebbe un panello grosso come un campo di calcio !!!!!

    a questo punto penso che voi sapete già tutto ,la mia idea forse sarà stupida ,non e problema, tante persone un volta dicevano che la terra era piatta!!!!

  9. #29
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ed ecco a cosa ci si riduce, la solita tiritera monomaniacale sull'essere il grande visionario di fronte al mondo cieco. Fai una cosa, invece di perdere tempo con noi saputelli ignoranti: proponi la tua idea con relativi schemi alle industrie energetiche, altrimenti proponila ad una rivista cartacea/web, raccogli i plausi e gli eventuali soldini che meriti e facci sfigurare a dovere.

  10. #30
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    lo schemino che vi o illustrato funziona già provato da me ,ma la corrente in uscita e insufficiente ,se girate su yootube ci sono persone che l'anno costruito, cosi potete vedere con i vostri occhi se dico balle.
    Un certo prof. Franklin che studiava queste cose ci rimase .
    leo48
    -Ogni problema ha sempre almeno due soluzioni basta trovarle
    -La forza dei forti è saper traversar le traversìe con occhio sereno

  11. #31

    Predefinito

    Purtroppo,quando si lavora con fenomeni elettrici,bisogna avere le idee chiarissime.Una semplice lacuna,come non conoscere bene le differenze tra corrente continua e corrente alternata,o tra Watt e Voltampere,o tra risonanza e ionizzazione,comporta SEMPRE e comunque un insuccesso totale.
    Quindi,Archimede,un mio consiglio è quello di approfondire per tanti anni questi argomenti e conoscenze;dopo,e solo dopo,si puo' tentare di stendere cavi,oscillatori,e trasformatori.Ma non prima.
    Anche perchè ciò che gira su youtube si rifa,molto sicuramente,a tentativi di ricavare energia dagli ioni dell'aria,e non dalle risonanze Schumann!
    Un' onda puo' essere elettromagnetica........puo' essere marina......ma puo' anche essere una moto ,quando l'ignoranza ci avvolge.
    E su youtube è zeppo di ignoranti.E c'è chi li segue senza sfruttare il proprio encefalo.

  12. #32
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Valmax Visualizza il messaggio
    Ed ecco a cosa ci si riduce, la solita tiritera monomaniacale sull'essere il grande visionario di fronte al mondo cieco. Fai una cosa, invece di perdere tempo con noi saputelli ignoranti: proponi la tua idea con relativi schemi alle industrie energetiche, altrimenti proponila ad una rivista cartacea/web, raccogli i plausi e gli eventuali soldini che meriti e facci sfigurare a dovere.
    e non si è nemmeno sgrugnato con un dinosauro

    va behhh

    Odisseo

  13. #33
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Peccato. E dire che i dinosauri sono una fauna così interessante :P

  14. #34

    Predefinito

    Beh almeno archimede1972 ha la passione !
    Inoltre al di la' della frequenza di risonanza, lessi diverse testimonianze riguardanti fenomeni elettrici impulsivi accaduti a persone che stavano lavorando con conduttori esposti all'aperto e in posizioni alte.
    Diciamo che il fenomeno piu' verosimile e' un fulmine, con controllo basso da parte dello sperimentatore.

    F_dyne

  15. #35
    archimede1972
    Ospite

    Predefinito

    be vi ringrazio tutti per il vostro incoraggiamento.

    non mi offendo se mi chiamano asino ,ma rimango deluso quando si cerca di etichettare una persona da quello che scrive.
    Il problema vero e' che si cerca di ridicolizzare le persone, quando cercano di dare una idea, nemmeno mi conoscete... non voglio fare polemica mi rivolgo a quelle persone che sono soggette a seguire degli schema che la società gli ha insegnato, ebbene mi ritengo un sognatore una persona fuori dai schemi comuni ,non mi piace il calcio no seguo la tv e non mi interessano macchine che vanno da 0 a 100km in pochi secondi.
    SONO CONVINTO che questo forum e' stato creato con la stessa passione che ho io ,cioè la voglia di conoscere, di imparare nuove cose ,la mia passione va controtendenza, in una società troppo occupata dalle belle fighe a riempirsi il portafoglio al potere.

    Esistono a questo mondo persone che non trovano spazi diversi da quello che propongono i media ecc .
    Sono venuto in questo forum pensando di conoscere persone con i miei stessi interessi.
    A volte mi rammarico pensato che l'Italia e' un paese pieno di persone che hanno fatto la storia ,Leonardo Da Vinci, Volta ecc ,e' un vero peccato che si tende a regredire ,eppure un secolo fa gruppi di persone si incontravano x parlare di fisica matematica ecc ,ed adesso si impasticcano ,fanno a botte sui campi di calcio ecc.
    Ebbene io credo che gli italiani hanno una marcia in più con il resto del modo ,siamo un popolo di pensatori di scienziati ,bisogna solo aprire la nostra mente.
    Le invenzioni più importanti di questo secolo sono state create x caso da una idea ,a volte si ottengono risultati a volte no ,pero lo spirito e la voglia di provarci questo no ci manca ,anche se questo significa andare contro ad ogni regola teorica o matematica .

    Siamo sicuri che tutto e' stato scoperto ? a volte i migliori matematici non sanno dare una rag'one a fenomeni ben conosciuti ,si da x scontato che quello che non e' matematicamente provato non può esistere ,siamo sicuri che le nostre conoscenze siano a un livello tale da scartare delle soluzioni che sembrano pazzesche!!!! .

    Comunque non mi offendo se mi danno dell' asino ecc ,ma almeno ditemi perché la mia idea non e' possibile , se ritenete che sia una pirlata ,spiegatemi il perché.
    Sono ben lieto di ascoltare qualsiasi critica,e' vero che la mia grammatica e' poco comprensibile a volte con termini poco chiari...
    Ho sempre ribattuto dei mie limiti, mi sono mostrato a voi come un libro aperto ,non giudicate le persone da come scrivono non etichettare le persone dalla loro grammatica ma dalle loro idee .
    Una piccola nota se non conoscevo i principi fondamentali della elettronica, come farei a pensare queste cose?
    la mia e' una passione che mi logora dentro, perché il lavoro e la famiglia mi tiene lontano dalle cose che vorrei fare.
    Tante cose mi sono dimenticato, ho lasciato la scuola 20anni fa, i miei studi sono stati nel ambito del elettrotecnica perciò il resto e' solo teoria che ho letto sui libri .

    grazie a tutti ,vi allego una foto del piccolo schema che sto costruendo, ditemi se può funzionare a limite correggetelo.
    A dimenticavo la famosa bobina ci sono riuscito a farla--- poi vi spiego più avanti
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    Ultima modifica di archimede1972; 04-12-2008 a 21:32

  16. #36
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Archimede...

    1) trova un singolo post dove ti abbia dato dell'asino
    2) dalla ionosfera non si può materialmente ricavare energia da consumo, non senza un impianto assurdamente grande e costoso, che per giunta deve generare energia, prima
    3) i fulmini non sono una soluzione, in quanto dovresti crearne in continuazione e nessuna risonanza crea un fulmine
    4) il suggerimento di un sistema ad antenne aeree, partorito a tuo supporto da Uforobot, era semplicemente ancora più inefficace
    5) se proprio ci tieni a cavare corrente dai fulmini, ripeto, metti su degli accumulatori collegati a dei parafulmini, in uno spazio aperto ed alto, dove i suddetti siano gli oggetti più elevati in modo da attirare le saette.

    Dopodiché, continua pure a sognare, se ci tieni.

  17. #37
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da archimede1972 Visualizza il messaggio
    be vi ringrazio tutti il vostro incoraggiamento.


    Le invenzioni più importanti di questo secolo sono state create x caso da una idea ,a volte si ottengono risultati a volte no ,pero lo spirito e la voglia di provarci questo no ci manca ,anche se questo significa andare contro ad ogni regola teorica o matematica .

    Siamo sicuri che tutto e stato scoperto ? a volte i migliori matematici non sanno dare una rigone a fenomeni ben conosciuti ,si da x scontato che quello che non e matematicamente provato non può esistere ,siamo sicuri che le nostre conoscenze sia a un livello tale da scartare delle soluzioni che sembrano pazzesche!!!! .

    Comunque non mi offendo di mi danno del asino ecc ,ma almeno ditemi perché la mia idea non e possibile , se ritenete che sia una pirlata ,e mi spiegate il perché.


    grazie a tutti ,vi allego una foto del piccolo schema che sto costruendo, ditemi se può funzionare a limite correggerlo.
    A dimenticavo la famosa bobina ci sono riuscito a farla poi vi spiego più avanti
    il problema è proprio il contrario, vale a dire che se ti accingi a fare qualcosa devi avere un motivo per cui qella cosa deve funzionare.
    cioè dovresti avere una teoria, formalizzata, in base alla quale con un antenna si riesca ad ottenere energia dalla ionosfera, di teorie se ne possono fare infinite, ma devono avere basi solide.
    e non è vero che molte invenzioni sono nate per caso, magari c'è stato uno spunto, ma poi si è proseguito seguendo le nozioni che si insegnano a scuola.

    ciao

  18. #38
    archimede1972
    Ospite

    Predefinito

    allora siccome sarebbe troppo complesso cercare di creare una antenna tarata su quella frequenza , o pensato di risolvere il problema in questo modo ,o preso questo circuito lo modificato x farlo lavorare sulla frequenza desiderato .la l1 oscilla su una frequenza x la l2 e la ricevente .adesso sto studiando che tipo di forma deve avere l'antenna, sto pensando una forma sferica divisa in due parti isolate tra loro e al suo interno inserire il circuito .
    dove sto mirando? cercare di ricreare una antenna capace di di catturare ioni nel etere.

    allego un piccolo schizzetto
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    Ultima modifica di archimede1972; 04-12-2008 a 13:21

  19. #39
    pancia 37
    Ospite

    Predefinito

    Ciao , elettroni ad alta energia , in questo link , dice che arrivano fino a noi con molta energia , finanziato dalla nasa : http://www.nexusedizioni.it/apri/Arg...uca-Guariento/

  20. #40
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Inutile che insisti a sproposito, Pancia, per tre ragioni:

    1) qui si sta parlando di come prendere energia dalla ionosfera, non di speculazioni sulle irradiazioni cosmiche
    2) gigaelettronvolt, a parlarne è una gran bella misura...sulla scala degli elettroni, ma in assoluto una potenza non così rilevante. Vedi QUI Elettronvolt - Wikipedia
    3) se la terra fosse continuamente bombardata da radiazioni così potenti da passare lo scudo magnetico e della ionosfera per arrivare a noi con un alto potenziale energetico, la vita su questo pianeta sarebbe un po' sull'estinto

  21. RAD
Pagina 2 di 8 primaprima 12345678 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Finestra Cattura Energia
    Da miki7262 nel forum [CHIUSA]DIALOGHI e NEWS sull'energia solare
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 17-10-2008, 18:48
  2. Pannello per Alimentatore Antenna
    Da ablalacapra nel forum FOTOVOLTAICO
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 26-02-2008, 19:06
  3. Max angolo orizz. di cattura pannelli?
    Da andreab1954 nel forum Solare TERMICO
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 15-04-2007, 21:48
  4. è il turno del TG di ANTENNA 3
    Da nel forum BIO-CARBURANTI
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 15-03-2005, 21:14

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •