templari energie rinnovabili
Mi Piace! Mi Piace!:  27
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  4
Pagina 5 di 32 primaprima 1234567891011121314151617181925 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 89 a 110 su 699

Discussione: Conversione impianto: caldaia condensazione GPL > PdC

  1. #89
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito



    non vorrei scrivere una cosa non corretta...ma mi pare che siano anche queste delle carrier aquasnap!

  2. #90
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Dicevo hi temp perché tu hai anche termosifoni. Quindi hai meno problemi con quelle a raggiungere temperature un po' più alte e in seguito miscelare per il radiante. Alla fine avrai un apporto non trascurabile con il tuo fv. Con quello, azzeri eventuali maggiori consumi. Tutto qui

  3. #91
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    @fedonis
    beh.. apporto fv lo considero un plus per sorridere maggiormente, non per compensare un maggior consumo ;-)
    effettivamente a 35° HT sembra mantenga la potenza stabile anche a -7, come T-CAP. HT è sia in versione F che G.
    Neo: non raffresca.. prezzo? Non so
    Devo confrontare bene i COP. Questo però solo se non faccio acqua fredda per mansarda ma vado ad aria.

    @tutti
    ho sentito agente Mitsu, mi ha detto che eventualmente l'installazione la può fare direttamente il CAT se non trovo ditte con esperienza, per i datasheet mi ha detto che il termotecnico, una volta stabilita la potenza, potrà mettersi in contatto per accedere a tutti i dati
    FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

  4. #92
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Dovendo trovare un compromesso ( visto che hai termosifoni, di questo si tratta) a me pare sensato. Se anche consumassi 200 kw in piu', non sarebbe quello a farti sorridere meno. Viceversa, se sei costretto a mandare piu' altro con tcap o Mitsu...li si che sorridi meno di sicuro. in alternativa sostituisci termosifoni con fancoil.
    Se la prendi in versione F ci puoi piazzare anche Hpm. In sintesi, e' un altra possibile alternativa

  5. #93
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ho messo giù un po' di numeri, e sembra proprio che, rinunciando ai 65°, la T-CAP sia sempre più performante della HT.
    Penso che 55° siano più che sufficienti, considerando che quest'anno sono andato a 45° per la maggior parte della stagione.

    Potete vedere i confronti da specifica qui:
    prezzi.xlsx - Google Drive

    Prezzi non così distanti, sul monoblocco 250 e 550 che penso su strada saranno 200/400.

    Discorso HPM: la split è F, la monoblocco G. HPM non l'hanno integrato nella G?
    FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

  6. #94
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    No no nella h.

  7. #95
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fedonis Visualizza il messaggio
    No no nella h.
    quindi la G è senza nulla? e come fai le stesse funzioni?
    FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

  8. #96
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Stai parlando delle all in one immagino.
    Aquarea Manager - Panasonic - heating and cooling systems
    Ma se vai sul sito trovi tutti gli accessori compatibili

  9. #97
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    no, la all-in-one fino ad ora non l'ho considerata:
    - non so se accetta integrazione solare termico
    - non so ancora se il mio bollitore deve essere cambiato

    ho guardato split e monoblocco, che in genere costa meno della split, sia come fornitura che in teoria come installazione
    io metterei l'unità adesa al locale tecnico, quindi non penso di avere problemi di gelo no?

    ma non capisco più se queste 2 soluzioni hanno comunque bisogno di una unità di controllo esterna e quale in base alle serie
    in ogni caso se opto per monoblocco, la serie T-CAP monofase è la G, quindi la G come si controlla? Ha tutto a bordo?
    FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

  10. #98
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    scusami, mi dai un link della monoblocco? Io trovo tutte bi-bloc e all in one...Devo essere rintronato.
    Ad ogni modo nessuna ha bisogno di un controllo esterno. Sono accessori che aiutano a "regolare" meglio la machina in base alle proprie necessita'. Ma non sono necessari.

  11. #99
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

  12. #100
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    @fedonis

    ti rispondo di qua: casa classe C, consumo gpl quest'anno 850mc compreso acs e cucina, possiamo pensare a 100mc per acs non so stimare cucina, quindi di solo riscaldamento metti 750mc, equivalenti a 19000-20700Kwh in funzione del coefficiente usato per PCI

    il certificato è stato fatto un po' così, prima del mio acquisto e prima dei lavori di isolamento taverna e tetto:
    non so leggerlo bene, dice indice di prestazione energetica reale = 136,79 kwh/mq ma non ha tenuto conto di taverna ovviamente e di 2/3 di mansarda non ancora civilizzati
    FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

  13. #101
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    ho aggiornato con il listino 2017 i prezzi inserendo anche la A.C. con le prestazioni in riscaldamento

    stranezza la monoblocco perde meno potenza rispetto alla split ma molto più COP

    prezzi.xlsx - Google Drive

    ovviamente i problemi possono arrivare con il freddo, in merito alla potenza erogabile
    FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

  14. #102
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Another Visualizza il messaggio
    @fedonis

    ti rispondo di qua: casa classe C, consumo gpl quest'anno 850mc compreso acs e cucina, possiamo pensare a 100mc per acs non so stimare cucina, quindi di solo riscaldamento metti 750mc, equivalenti a 19000-20700Kwh in funzione del coefficiente usato per PCI

    prima dei lavori di isolamento taverna e tetto:
    non so leggerlo bene, dice indice di prestazione energetica reale = 136,79 kwh/mq ma non ha tenuto conto di taverna ovviamente e di 2/3 di mansarda non ancora civilizzati
    Quindi ipotizzo che quel 136,79 sia calato un pochino. Possiamo ipotizzare 100 circa dopo i lavori effettuati. ( a spanne)
    Considera che la mia e' una A4 32.31kwh mq/anno.
    Io penso che una alta connettivita' da 12 kw riesca a soddisfare il tuo fabbisogno. Ovviamente senza dover mandare a 55 sempre. Puoi contare, come gia' detto su 6.5 kw di fotovoltaico. Considera che qualunque pdc tu possa installare, non saranno tanti i kw di differenza tra una e l'altra. Neanche montando le decantate (da un noto sito)nordeuropee (io sono vicino Austria e le vedo installate). Sul campo, sono come le buone Giap. Il fv ti aiutera' di sicuro, immettendo in estate e recuperando in inverno. Non la vedo difficile comunque.
    In alternativa, se hai timore di stare al freddo, Tcap o Zubadan.( siamo sempre li..)

  15. #103
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    il problema è che si sono messi di impegno per ingarbugliare le cose: a seconda di taglia/tipologia/serie trovi F, G o H random

    se guardi quel file ad esempio la 9 MB tcap per 420 euro in più è sempre meglio della A.C. corrispondente e sono entrambe serie G

    però devo trovare installatore bravo e onesto perchè se no non ne esco

    cmq sarò ottuso ma non ho capito se i controlli della H sono molto meglio di quelli della F o G
    FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

  16. #104
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Dipende dal lavoro che deve fare la machina. Una tcap e' meglio di una ac nei climi freddi e per lunghi periodi. Montarla da me, che pure mi fa i -10 - 12 per qualche giorno, non avrebbe senso. Anzi, per coprire bene quei 15 giorni, poi mi trovo una macchina che nelle mezze stagioni mi pendola di continuo(e gia lo fa la mia perché un po' sovradimensionata) Quindi non meglio, nel mio caso sarebbe peggio. Come a mio parere, chi ha installato zubadan o Tcap in centro o sud Italia, si trova svantaggiato. Poi non ti accorgi, perché magari hai tanto Fv. Ma alla fine le cose stanno cosi'. Nel tuo caso non saprei dirti piu' di quel che ho detto. Una Tcap ovviamente ti assicura potenza continua.
    Controlli a bordo. La serie H ha implementato alcune/molte funzioni dell'Hpm. Diciamo che e' sufficiente quella. Le vecchie serie, in particolare con impianti piu' sofisticati, o con utenti piu' smaliziati, possono contare su Hpm. Hpm e' un altr cosa. Monitorizza anche i parametri tecnici, pressione gas etc etc. E' un regolare professionale. La serie H, seppure praticamente completa, non arriva certo a quel tipo di regolazione/controllo.
    Sintesi: controlli di bordo, meglio serie H.
    Serie F con regolatore, controlli molto piu' sofisticati e tecnici rispetto alla H.(anche un po complicati)
    La H e' comunque piu' che sufficiente di suo.
    Hpm con i vari sensori e' una bella spesa in piu' in ogni caso.

  17. #105
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    ok, quindi tu cmq a Biella metteresti la AC

    il buon 'vecchio' marcober a pavia ha messo una zubadan

    dipenderà anche dalla potenza, dovessi mettere la 9 potrei stare anche sulla TCAP per la differenza di prezzo, perchè dici 'pendolerebbe'? cosa intendi?

    sul controllo HPM permette delle implementazioni che il controllo a bordo non permette? o facilita monitoraggio? tu hai metern?
    FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

  18. #106
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    no, non ho metern, hpm lo raggiungi da web tramite IP.
    Il buon vecchio Marco ha anche 15 kw di FV. Poi non conosco le prestazioni di casa sua. So che non e' isolata, ma so anche che e' una abitazione con muri belli spessi di quelli di una volta, non degli anni 60.(se ricordo bene)
    Metterei una Ac : metterei una ac un po' sovradimensionata, questo per evitare di rimanere al freddo e assicurarmi una maggiore capacita di modulazione nelle mezze stagioni. A maggior ragione se prevedessi successivi interventi di isolamento. (cappotto ad esempio)
    Metterei Tcap se volessi stare sicuro che, nei 15 giorni di freddo intenso non andrei a perdere prestazione, sapendo pero' che nelle mezze stagioni, pendolerebbe piu' della Ac. (anche la Zubadan)
    Pendolamento: un termine che descrive il comportamento della Pdc quando la richiesta di riscaldamento e' poca, comunque inferiore o circa la potenza minima di mandata della macchina: Modula fino a un certo punto e poi va in off, poi riattacca e cosi via.(Indicativamente fino a meta e anche oltre di dicembre fin a quando le temperature risalgono)
    Ovviamente questo comportamento e' condizionato dalla richiesta della casa.

  19. #107
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    sul 'pendolamento', sarebbe bello avere le prestazioni in funzione della potenza o la potenza e cop in funzione della modulazione (es, 25%, 50%, 75%, 100%) come le danno Baxi e Templari
    tu hai sottomano qualcosa di più dettagliato rispetto al catalogo?

    per monitoraggio avevo visto un post ma era di fabioe... stratosferico
    PDC Panasonic Aquarea
    FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

  20. #108
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Another Visualizza il messaggio
    sul 'pendolamento', sarebbe bello avere le prestazioni in funzione della potenza o la potenza e cop in funzione della modulazione (es, 25%, 50%, 75%, 100%) come le danno Baxi e Templari
    PDC Panasonic Aquarea
    Anche qui, i carichi parziali sono fuorvianti, nel senso che le prestazioni non le hai mai alle stesse condizioni. Chi le fornisce sa bene che e' un dato approssimativo e valido solo per quella prestazione. Se li trovi sono comunque relativi e fini a se stessi.
    Per monitoraggio, Fabioe credo usi metern per rilevare e analizzare i dati di HPM. Che ha tutt'altra interfaccia.

  21. #109
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Panasonic fornisce una serie di dati, non so a quale regime, immagino la Pnominale sia al 75% del carico. Immagino che se avessi i dati completi la simulazione del consumo sarebbe più precisa, in quanto io potrei, come ho già fatto con Baxi, dalla mia stima di potenza media mensile, cercare per interpolazione le condizioni di funzionamento a Te/Ta per quella potenza che necessito.
    Con il dato alla sola Pnominale penso sia meno preciso, devo pensarci bene.
    FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

  22. #110
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Oggi ho visto ditta che installa solo Nibe. Ingegnere mi sembrava sapesse abbastanza il fatto suo. Mi ha detto che il mio bollitore non può essere usato perchè la serpentina alta ha solo 0,6mq di scambio, quindi andrà sostituito. In più probabilmente servirebbe un secondo puffer più piccolo come volano.
    Mi ha buttato lì 15-16k ma mi farà preventivo preciso. Ha parlato di una pompa data per necessità da 12 a 16kw termici, ancora monofase. E' l'unica serie Nibe di tipo inverter. Gli ho comunicato alcuni miei ragionamenti sulle necessità medie mensili e ha detto che ci ragionava per capire se poteva usare la pdc da 8 a 12 kw.
    Il problema (a parte il costo, che dovrebbe comprendere anche i puffer, di marca forse Pacetti) è che queste macchine non hanno potenza costante, ma a -7 decrescono, quindi sono tipo Ecodan o Aquarea AC piuttosto che le T-CAP o le Zubadan.

    Un ragionamento sul dimensionamento suggeritomi da altri, non so se condiviso anche da qualche utente qui, era considerare la settimana più fredda dell'anno.
    Quest'anno la Tmedia di questa settimana è stata -2,2 con -3,8 il giorno più freddo. Ho consumato in quei 7gg 44,92 mc pari a circa 1239,2 Kwh. Se li rapporto al giorno singolo e poi immagino 16 ore di funzionamento riscaldamento ottengo una potenza media di 11,06kw.

    Lo stesso ragionamento fatto per i giorni in cui ho consumato di più : 7mc = 193,1 Kwh cioè 12,07 kw per 16ore.
    Questi consumi tengono anche conto dell'acs ma non so stimarla in quei gg, probabilmente non se ne è usata come in un periodo estivo.

    Questi pensieri, che mi paiono logici, mi dicono che per avere una ragionevole certezza di non stare al freddo devo avere una macchina che a -7 mi garantisca ancora 12kw.

    Tutti calcoli fatti con pci gpl di 27,587. Oggi ho anche chiamato il fornitore ma non sono stati in grado di fornirmi l'effettivo valore di pci. Forse la prossima settimana rientra un tecnico che potrebbe darmi una risposta concreta.
    FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

Pagina 5 di 32 primaprima 1234567891011121314151617181925 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Risposte: 207
    Ultimo messaggio: 13-08-2015, 09:47
  2. Caldaia (a condensazione) da installare e impianto problematico
    Da Mak60 nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 21-09-2014, 18:52
  3. Come adattare impianto a nuova caldaia a condensazione
    Da MAX 68 nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 31-12-2013, 18:41
  4. Caldaia a condensazione per impianto radiante a pavimento
    Da ronzio nel forum Solare TERMODINAMICO
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 18-04-2013, 09:12
  5. Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 27-10-2008, 19:10

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •