Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 2 di 2 primaprima 12
Visualizzazione dei risultati da 23 a 31 su 31

Discussione: Problema di condensa canna fumaria stufa a pellet

  1. #23
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
    se tanto o poco, hai due metodi per calcolare:
    - o hai una certificazione energetica dell'abitazione
    - o hai uno storico dei consumi passati (non centra quanti kw avevi, ma quanta legna hai consumato nell'inverno)
    La casa è in pietra e quindi l'isolamento è scarso, poi vivendo a 1000 metri di altitudine mi sono detto, meglio non rischiare

  2. #24
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    appunto.... non rischiare, quindi fare le cose fatte bene....

    sei in posto freddo, fumi freddi, caldaia al minimo 62° fumi, canna fumaria non eccelsa, stufa sovradimensionata...... risultato?

    quindi, ripeto, coibentare bene la canna male non fa..... attenui, ma non risolvi del tutto i problemi generali.



    quanta legna all'anno consumavi ? (e di che zona sei)

    dimenticavo: altro problema che avrai, sarà il rischio incendio della canna fumaria. Se non la tieni molto pulita, condensando, si creerà internamente una patina di fuliggine sempre più spessa, che sarà facilmente infiammabile....
    Quindi, stai molto attento alla pulizia, anche più volte all'anno.
    alias Dott Nord Est

    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si
    qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

  3. #25
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    .....

    Appennino Abruzzese e consumavo circa 90 quintali di legna l' anno
    Ultima modifica di scresan; 27-11-2019 a 22:09 Motivo: Eliminato quote. Reg.3D del forum.

  4. #26
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Diego1979 Visualizza il messaggio
    Appennino Abruzzese e consumavo circa 90 quintali di legna l' anno
    già questo dato dovrebbe aver fatto pensare.....
    quel consumo, cmnq esagerato dal fatto che avevi una stufa diretta (quindi con possibilità di gestione pessima e consumi abnormi), avrebbe dovuto far capire a chi ti ha dato una 24 kW, che 16 kW sarebbero più che bastati con un generatore automatico (pellet) e con rese maggiori (anche se non ottimali, visto che l'hai montato diretto).
    Questa è una semplice analisi dalla tua situazione...... non la soluzione.
    La soluzione parziale, come detto prima, è coibentare al max la canna fumaria e trovare (basta ingegnarsi) il posto per un puffer.
    alias Dott Nord Est

    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si
    qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

  5. #27
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
    già questo dato dovrebbe aver fatto pensare.....
    quel consumo, cmnq esagerato dal fatto che avevi una stufa diretta (quindi con possibilità di gestione pessima e consumi abnormi),

    Cosa intende per "stufa diretta"?

    avrebbe dovuto far capire a chi ti ha dato una 24 kW, che 16 kW sarebbero più che bastati con un generatore automatico (pellet) e con rese maggiori (anche se non ottimali, visto che l'hai montato diretto).

    Anche qui non capisco

    Questa è una semplice analisi dalla tua situazione...... non la soluzione.
    La soluzione parziale, come detto prima, è coibentare al max la canna fumaria e trovare (basta ingegnarsi) il posto per un puffer.
    Di quanti litri e dimensione dovrebbe essere il puffer? Ha bisogno di mandata e ritorno come se fosse un termosifone? Scusi le tante domande.

  6. #28
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    il puffer si deve dimensionare in base a svariati fattori, non è mai una misura fissa (ma almeno 500/800 lt)

    al puffer (se solo tecnico) servono due tubi, se invece vuoi fare anche acs ne servono 4

    in foto esempio di idrostufa + puffer + piastra acs su appartamento in ristrutturazione
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    alias Dott Nord Est

    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si
    qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

  7. #29
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Diego1979 Visualizza il messaggio
    ... Da premettere che la canna fumaria già esistente è interna alle mura di casa quindi l'installatore non ha ritenuto indispensabile mettere ulteriore isolamento considerato il fatto che con con la stufa a legna non avevo mai avuto tale fenomeno. .
    Per logica se vuoi avere fumi piu' caldi, dovresti coibentare anche il tratto di tubo monoparete interno, oltre a migliorare quanto possibile la parte esterna.

  8. #30
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da scresan Visualizza il messaggio
    Per logica se vuoi avere fumi piu' caldi, dovresti coibentare anche il tratto di tubo monoparete interno, oltre a migliorare quanto possibile la parte esterna.

    Aggiornamento:
    Ho chiuso i due radiatori in cui si trova la stufa riscaldando un ambiente di circa 30mq con la sola stufa e la condensa è molto diminuita. La mattina estraggo dal tappo del T anticondensa circa una tazzina da caffè d'acqua a fronte di circa mezzo litro dei precedenti giorni. Non ho mai provato a lasciare il rubinetto aperto durante le ore di funzionamento. I consumi non mi sembrano eccessivi, oltre dieci ore con un sacco mantenendo tutta la casa a 22 gradi. La prossima settimana proverò a infilare le coppelle di lana di roccia dall'alto del comignolo ed eliminerò i 30 cm di tubo che fuoriescono dal camino con la speranza di riuscire a risolvere. In alternativa in prossimo anno proverò ad intubare un tubo doppia parete da 100 rimuovendo l'attuale da 120. Purtroppo non posso installare un puffer

  9. #31
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    .... forse man mano che aumenta il freddo, si risolve da solo il problema, dato che la stufa funzionerà per piu' tempo a potenza piu' alta, con fumi a T maggiore.

    Comunque l' isolare bene la canna fumaria è la soluzione migliore.

Pagina 2 di 2 primaprima 12

Discussioni simili

  1. Canna fumaria stufa a pellet
    Da rafforello nel forum BIOMASSE
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 10-10-2019, 08:28
  2. canna fumaria stufa pellet
    Da xavyer82 nel forum BIOMASSE
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 04-03-2014, 09:52
  3. Pulire canna fumaria stufa: esiste qualcosa da bruciare nella stufa a pellet?
    Da diegodi nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 07-10-2011, 21:49
  4. Canna fumaria stufa a pellet
    Da efuorinevica nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 31-01-2009, 20:04
  5. stufa a pellet e radiante problema condensa
    Da c k one nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 03-05-2008, 14:04

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •