annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Dati Irraggiamento storici

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Dati Irraggiamento storici

    Buongiorno a tutti,<br><br>Sto incominciando a fare qualche simulazione per un impianto medio/grande e ho finora utilizzato Simulare8.2 in attesa che mi arrivi il libro e il relativo SW dell&#39;ingegnere Caffarelli.<br><br>La mia domanda e&#39; abbastanza semplice: ho notato notevoli differenze tra i dati di irraggiamento ENEA e UNI e PVGIS. Qulcuno sa darmi delle indicazioni o suggerimenti su quali usare? Magari una media?<br><br>E ancora: i dati ENEA dovrebbero riferirsi alle rilevazioni negli anni 94/99; mentre i dati UNI? e quelli PVGIS?<br><br>Grazie a chi mi rispondera&#39;

  • #2
    Ti posso dire come mi comporto io:<br>Faccio la media fra i due valori &#33;
    GIULIANO
    _____________
    ....ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile finchè arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..... A. Einstein.

    Commenta


    • #3
      Media tra ENEA e UNI? o usi PVGIS?<br><br>Grazie

      Commenta


      • #4
        Media UNI ed ENEA ed uso PVGIS per controllo.<br>Io normalmente uso il programma dell&#39;ing Caffarelli(Girasole)
        GIULIANO
        _____________
        ....ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile finchè arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..... A. Einstein.

        Commenta


        • #5
          I dati UNI sono rilevazioni storiche come i dati ENEA? e se si, di che periodo?<br><br>Grazie ancora per la disponibilita&#39; a rispondere

          Commenta


          • #6
            A me risulta che i dati UNI sono mediati su 20 anni di oservazioni rispetto ai dati ENEA, più recenti e mediati su 5 anni. Dovresti però verificare questo.<br>Io penso che la differenza derivi anche da modelli di stima differenti riguardo alla frazioni diretta e diffusa della radiazione solare.<br>Se posso esprimere un giudizio io ritengo che la media sui due modelli sia sufficientemente precisa per le nostre esigenze. Tieni conto della notevole variabilit&agrave; reale dell&#39;irraggiamento solare annuo
            GIULIANO
            _____________
            ....ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile finchè arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..... A. Einstein.

            Commenta


            • #7
              Durante un corso dell&#39;ISES mi è stato riferito che in caso di controversie legali (se l&#39;impianto non rende quanto deve o se sono stati fatti dei calcoli sbagliati... insomma se il cliente non è soddisfatto) gli unici dati di riferimento valevoli sono quelli dell&#39;UNI perchè norme.<br>Ciao<br>Frank

              Commenta


              • #8
                La base dati dell’Enea e, in particolare, i dati raccolti dall’ENEA in questi ultimi anni, 1999-2005, per la Radiazione giornaliera media mensile sono senz’altro seri ( e probabilmente sono i più aggiornati, tra quelli di pubblico dominio..)<br>Tuttavia i dati riportati nelle norme – in particolare, nella UNI 10349 – pur risultando spesso molto ‘conservativi’, hanno in qualche modo un ‘peso’ specifico maggiore, in quanto, sotto il profilo giuridico, le norme sono documenti che, se usate in modo corretto, in caso di contenzioso ‘legale’, assumono un valore di riferimento incontestabile, e si pongono come al di sopra delle parti…<br>Per questa ragione, nello stimare la producibilit&agrave; elettrica degli impianti FV sarebbe in generale preferibile fare riferimento :<br>- o ai dati direttamente indicati (quando lo sono) nella legge che appoggia/promuove lo sviluppo degli impianti FV<br>- o ai dati specifici del luogo indicati dalle norme, (che sono sempre citate come fonte ‘autorevole’ riconosciuta, all’interno delle leggi).<br><br>TI allego anche risposta sintetica del GSE alla mia domanda di quale dato di irraggiamento si possa usare :<br><br>...&quot;Le precisiamo che bisogna attenersi alle norme elencate all&#39;interno dell&#39;allegato 1 del DM 19 febbraio 2007&quot;<br><br>..dove è indicata la UNI 10349.<br><br>Ciao

                Commenta


                • #9
                  Concordo con tutti voi; Tuttavia io credo che nella stima di produttivit&agrave; dell&#39;impianto si possano usare valori meno cautelativi di quelli UNI utilizzando comunque dati prudenziali.<br>Quanto sul fatto che ci possano esere cause con la ditta installatrice a causa di produzione inferiore a quella stimata io ho forti dubbi sulla loro fondatezza. Se i moduli hanno la resa dichiarata ed il rendimento dell&#39;impianto è superiori ai minimi e pari a quello dichiarato in progetto quali sarebbero le ragioni per instaurare una causa ?
                  GIULIANO
                  _____________
                  ....ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile finchè arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..... A. Einstein.

                  Commenta


                  • #10
                    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (gsughi @ 16/1/2008, 19:11)</div><div id="quote" align="left">Se i moduli hanno la resa dichiarata ed il rendimento dell&#39;impianto è superiori ai minimi e pari a quello dichiarato in progetto quali sarebbero le ragioni per instaurare una causa ?</div></div><br>Sono d&#39;accordo con te. E&#39; solo come info generale e per aiutare Lore1968 che la valenza dei dai UNI è maggiore in caso di contenzioso. Cmq tanto per capire, nelle relazioni che voi elaborate e mandate al GSE per realizzare l&#39;impianto e richiedere la tariffa incentivante...indicate la tipologia di dato usato? ( PVGIS, ENEA, UNI )

                    Commenta


                    • #11
                      Al GSE devono essere indicati i dati UNI
                      GIULIANO
                      _____________
                      ....ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile finchè arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..... A. Einstein.

                      Commenta


                      • #12
                        raga tanto sia le norme UNI che ENEA ,PVGIS o pizza e fichi del caso sono SBAGLIATE fortunataemte per difetto facendo una stima siamo mediamente a + 15%.... <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/c0851cc336ba1fd1c32a87976b62fb5a.gif" alt=":"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/c0851cc336ba1fd1c32a87976b62fb5a.gif" alt=":"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/c0851cc336ba1fd1c32a87976b62fb5a.gif" alt=":"><br><br>fichissimo no???<br><br><br>ciao belli e mi raccomando fate le vostre misurine sugli impianti che fate.... <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/0e1f04aa8b840ccf6cd7f7f8b4af9253.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/0e1f04aa8b840ccf6cd7f7f8b4af9253.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/bcf1d0e758511683af84c5170f2189a4.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/bcf1d0e758511683af84c5170f2189a4.gif" alt="">
                        "MAKE YOUR ENERGY!!"

                        on SKYPE econtek-italy

                        "la vera sfida non è realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

                        Commenta


                        • #13
                          Ciao Econtek:<br>Che magari i dati citati siano prudenziali posso essere d&#39;accordo &#33;<br>Poi anche i dati sulle perdite del sistema che noi mettiamo sono probabilmente (ma intelligentemente) prudenziali &#33;<br>OK &#33;<br>Però noi non siamo sicuramente in grado di dire che la produzione reale è del + 15%, poichè ci riferiamo ad osservazioni sul campo di 2 max 3 anni.<br>Chi può dire che i valori di insolazione di questi anni si manterranno anche per i prossimi, ossia che il valore medio dei 10 o 20 anni futuri non sia proprio quello UNI ????<br>Meglio essere prudenti &#33;&#33;&#33;
                          GIULIANO
                          _____________
                          ....ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile finchè arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..... A. Einstein.

                          Commenta


                          • #14
                            <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (gsughi @ 17/1/2008, 15:21)</div><div id="quote" align="left">Ciao Econtek:<br>Che magari i dati citati siano prudenziali posso essere d&#39;accordo &#33;<br>Poi anche i dati sulle perdite del sistema che noi mettiamo sono probabilmente (ma intelligentemente) prudenziali &#33;<br>OK &#33;<br>Però noi non siamo sicuramente in grado di dire che la produzione reale è del + 15%, poichè ci riferiamo ad osservazioni sul campo di 2 max 3 anni.<br>Chi può dire che i valori di insolazione di questi anni si manterranno anche per i prossimi, ossia che il valore medio dei 10 o 20 anni futuri non sia proprio quello UNI ????<br>Meglio essere prudenti &#33;&#33;&#33;</div></div><br>Verissimo&#33;<br>Meglio fare una bella sorpresa al cliente che dargli una cocente delusione...eppoi gli imprevisti sono sempre in agguato <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/0e6d9cefa2fc6419e519562f82b52890.gif" alt="h34r:"><br><br>

                            Commenta

                            Attendi un attimo...
                            X
                            TOP100-SOLAR