annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Del. Aeeg 595/14 - misura energia prodotta

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Del. Aeeg 595/14 - misura energia prodotta

    Ciao a tutti,
    sto ricevendo diverse pec:

    Egregio Produttore,trasmettiamo la presente per renderLe noto che, con la Deliberazione 595/2014/R/eel, l'Autorità per l'energia elettrica il gas e il sistema idrico ha aggiornato la regolazione del servizio di misura dell'energia elettrica prodotta, modificando la responsabilità del suddetto servizio.
    Tenuto conto delle informazioni forniteci dal GSE ai sensi dell’articolo 14.2 della sopra menzionata deliberazione, il Suo impianto di produzione, identificato dal codice POD indicato in oggetto, rientra nell’elenco degli impianti interessati dalla nuova regolazione del servizio di misura.
    Le facciamo presente che, in base a quanto previsto dall’art. 14.6 della delibera in oggetto, a far data dal 1° gennaio 2016 il GSE erogherà gli incentivi esclusivamente sulla base dei dati di misura trasmessi dai gestori di rete.
    Alla luce di quanto sopra indicato trasmettiamo in allegato un prospetto riepilogativo indicante le azioni a Suo carico, specifiche per tipologia di impianto di produzione, propedeutiche alla presa in carico, da parte nostra, del servizio di misura dell’energia elettrica prodotta dal suo impianto.

    Il mancato invio delle informazioni e la mancata esecuzione delle eventuali attività a Suo carico, indicate entrambe in allegato, comporterà un ritardo nell’erogazione degli incentivi (rif. Allegato A Del. 595/14/R/eel art.14.5).

    Per l’espletamento del servizio di misura, troverà applicazione la regolazione tariffaria del TIME (Allegato B della Del. 199/11), come previsto dagli articoli 11, 12 e 13 della Delberazione 595/2014/R/eel.

    Restiamo a disposizione per ogni chiarimento, e porgiamo i nostri cordiali saluti.


    ENEL DISTRIBUZIONE SPA

    Commerciale Rete
    Sul portale produttori, sotto altri servizi, c'è la nuova voce relativa all'adeguamento.

    Aggiorniamoci.

    ciao a tutti.
    6,0 kWp _ 30° sud-est _ tilt 25° -- 24 x Solon Black 230/07 250 Wp - PVI 6.000 ---
    9.670 kWh nel 2013
    (1611 kWh/kWp)
    9.590 kWh nel 2014 (1598 kWh/kWp)

  • #2
    Anche io ho ricevuto.
    Non credo di avere il contatore che permette la telelettura ad Enel.
    Che si deve cambiare contatore?

    Commenta


    • #3
      Anche io ricevuto la stessa mail oggi. Ma c'è qualcuno che è in grado di dirmi con certezza se nel mio caso di RID (cessione totale) con un solo contatore bidirezionale installato da enel distribuzione nll nicchia (e quindi già teleletto) devo richiedere il cambio di contatore??? Grazie in anticipo

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da bele_c Visualizza il messaggio
        devo richiedere il cambio di contatore?
        No non devi cambiare nulla ma rispondi alla pec dicendo che hai già un loro contatore e paghi servizio di lettura. Le hanno mandate a frotte.

        Commenta


        • #5
          Ok, grazie mille! Quindi basta rispondere a quella Pec e sono in regola :-)

          Commenta


          • #6
            cmq sta cosa è da denunciare all'antitrust.

            è possibile che in questo stato nessuno è libero di fare come vuole , fiunchè non si scontra con la libertà altrui .

            ma è il caso di cambiare le carte in tavola ogni settimana .

            a che prò questa modifica , se non a indirizzare il POTERE ad un solo personaggio.

            perchè dovrei modificare il mio impianto , spendere ulteriori denari , in questo continuo restringersi di profitti , pagar e un ente di monopolio , per leggere misure ,che IO 8 anni fà , scelsi di REGISTRARE E INVIARE AUTONOMAMENTE A GSE .

            Commenta


            • #7
              Il problema economico e non da poco sarà per quei produttori che hanno deciso di installare contatori propri, di effettuare l'invio dati da soli ma che, alla luce della Delibera hanno dei misuratori che NON SONO PIU' A NORMA.
              Ricapitolando - servizio di misura annuale+ nuovo contatore + intervento tecnico + taratura contatore per le Dogane ( non so da voi ma qui in Umbria vogliono tarato anche quello dio ENEL ogni 3 anni) + pratiche a destra e manca... e con che coraggio si va dai clienti a dirgli che devono ancora pagare? Ok è lavoro ma mi sento quasi una usuraia....

              Commenta


              • #8
                se enel chiede 300 e passa euro anno per la misura , e ti lascia a te la taratura , il mio vecchio contatore è strammaortizzato,ma mi girano i cosidetti doverlo cambiare e pagare uno sproposito gente per fare un lavori di 12 minuti annuali 25/ min ovvero 1500 €/ora nemmeno il + luminare dei dottori cardiologici chiedono tanto.

                Commenta


                • #9
                  Queste delibere sono tutte in funzione di FARE CASSA e piacere al distributore , lo capite , io che ho 20kw e sto' pagando da 4 anni 380€ anno per la misura e il contatore cosa dovrei dire , almeno voi su impianti da 100-1000kw il costo e' proporzionalmente un inezia.....
                  AUTO BANNATO

                  Commenta


                  • #10
                    Nel tuo caso sei nella parte fortunata dei produttori, se hai il tuo contatore riconosciuto dal gestore ti toccherà "solo" il servizio di misura e la solita taratura. Peggio per chi ha contatori non riconosciuti. Se poi il gestore verrà a fare sopralluogo c'è pure il rischio che facciano spostare il contatore di produzione M1 vicino a quello di scambio (alcuni impianti vecchi hanno i contatori lontani anche 100 metri tra loro). Ci sarà da soffrire

                    Commenta


                    • #11
                      infatti il mio vecchio dista 70 mtl, ma quando venne Ad Dogane ( utif) per il controllo , non ebbe nulla da eccepire , sarebbe ILLOGICO IL CONTRARIO .

                      Commenta


                      • #12
                        Io dopo aver ricevuto la Pec, sono andato nel portale nella sezione Altri servizi e Delibera cercando mi dice:

                        Attenzione! Il POD immesso non rientra tra quelli identificati dal Distributore per l'adeguamento Del. 595/14.
                        Sarà comunque possibile procedere con l'inoltro della richiesta che sarà opportunamente verificata ai fini dell'acquisizione.

                        Non si capisce se si deve inviare comunque o no.

                        Commenta


                        • #13
                          a quanto pare se contatore di proprietà ENEL e si paga servizio di misura non deve essere fatto null...almeno così dicono quelli di ENEL di milano..
                          comunque per chi dovesse adeguare l'impianto.. La disposizione della Del. 595/14 trovano applicazione dal 01/01/2016.

                          Commenta


                          • #14
                            ridi e scherza contatore nuovo con gsm 1000 € , e................. il pareggio d'ammortamento si allontana , ciao ciao !

                            Commenta


                            • #15
                              la delibera vale anche per impianti in autoconsumo?
                              Impianto MT > 20 kW, abbiamo contatore bidirezionale di ENEL Distribuzione che viene da loro teleletto per ulteriore prelievo e poi abbiamo i due contatori di produzione lorda ed ausiliari direttamente sull'impianto di cogenerazione sottoposti a verifica UTF ogni tre anni.

                              Commenta


                              • #16
                                se i contatori di produzione te li ha installati enel devi segnalare loro solo il tipo , che poi dovrebbero già saperlo. se li hai instalalti tu ,m devi vedere nel loro sito se sono conformi perla telelettura , se si , ed hai il gps con sms dati sei a posto , se il contatore è conforme ma non hai la il gps pe rsms dati devi metterlo , chiedi al tuo instalaltore ...

                                Commenta


                                • #17
                                  Originariamente inviato da Alby62 Visualizza il messaggio
                                  ridi e scherza contatore nuovo con gsm 1000 € , e................. il pareggio d'ammortamento si allontana , ciao ciao !
                                  potresti cortesemente inviarmi la ditta che ti ha fatto preventivo, anche via pm, io ho in mano un preventivo molto più alto (quasi 3 volte) però che comprende anche l'integrazione con il sistema SCADA del ns impianto

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Misura energia prodotta Del 595/14/R/ell

                                    Gentili amici di EnergeticAmbiente.it, è notizia di poco fà, mi è arrivata una pec che mi dice quanto segue :
                                    Secondo Voi cosa vuol dire ?
                                    Probabilmente arriverà anche a Voi.
                                    E' una buona notizia oppure no ?
                                    --------------------


                                    Egregio Produttore,

                                    trasmettiamo la presente per renderLe noto che, con la Deliberazione 595/2014/R/eel, l'Autorità per l'Energia Elettrica il Gas e il Sistema Idrico ha aggiornato la regolazione del servizio di misura dell'energia elettrica prodotta, modificando la responsabilità del suddetto servizio.
                                    Il suo impianto di produzione, identificato dal POD indicato in oggetto, in base alle informazioni forniteci dal GSE ai sensi dell’articolo 14.2 della sopra menzionata deliberazione, rientra nell’elenco degli impianti in relazione ai quali il servizio di misura dell’energia prodotta spetta alla scrivente società.
                                    Tenuto conto del fatto che presso il suo impianto è presente un misuratore già teleletto dai nostri sistemi, non è necessario procedere ad alcuno degli adempimenti previsti nella deliberazione in questione.
                                    Inoltre, poiché è stato riconosciuto in capo alla nostra società l’obbligo del servizio di misura dell’energia prodotta, l’eventuale contratto per il servizio di misura che Lei avesse eventualmente sottoscritto con noi in base alla precedente disciplina regolatoria, si è risolto a far data dal 1° Maggio 2015, data in cui abbiamo terminato le verifiche delle informazioni inviateci dal GSE e sopramenzionate.
                                    Stante quanto sopra non dovrà quindi più corrisponderci il corrispettivo previsto nel suddetto contratto, considerato che al servizio di misura da noi fornito sarà applicata la regolazione tariffaria del TIME (Allegato B della Del. 199/11), come previsto dagli articoli 11, 12 e 13 della Deliberazione 595/2014/R/eel.
                                    A disposizione per ogni chiarimento, si inviano cordiali saluti
                                    ENEL DISTRIBUZIONE SPA
                                    COMMERCIALE RETE

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Originariamente inviato da Alby62 Visualizza il messaggio
                                      cmq sta cosa è da denunciare all'antitrust.

                                      è possibile che in questo stato nessuno è libero di fare come vuole , fiunchè non si scontra con la libertà altrui .

                                      ma è il caso di cambiare le carte in tavola ogni settimana .

                                      a che prò questa modifica , se non a indirizzare il POTERE ad un solo personaggio.

                                      perchè dovrei modificare il mio impianto , spendere ulteriori denari , in questo continuo restringersi di profitti , pagar e un ente di monopolio , per leggere misure ,che IO 8 anni fà , scelsi di REGISTRARE E INVIARE AUTONOMAMENTE A GSE .

                                      Buondì,

                                      sono completamente d'accordo con quanto da te esposto.
                                      Qualcuno si sta muovendo per predisporre una segnalazione all'antitrust? Ci sono diverse cose che purtroppo sono state fatte in modo retroattivo, non ultimo il Decreto "Competitività" che ha predisposto le nuove forme di pagamento dal 01/01/15 dei vari CE.
                                      Muovendoci assieme penso che possiamo far sentire la ns voce più forte.
                                      Resto in attesa di Vs, complimenti x il forum.

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Poichè sto ricevendo diverse comunicazioni del tipo riportato nel forum che contengono solo il POD senza il nominativo del cliente qualcuno mi può suggerire un sistema per risalire al nome del cliente senza andare a spulciare in tutte le pratiche? Grazie

                                        Commenta


                                        • #21
                                          io le ho spulciate... ma ho fatto in fretta dal sito GSE, scheda tercnica c'è il pod.

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Grazie levyrameg. Il problema è che ho attribuito diverse credenziali di accesso per ogni cliente e quindi in ogni caso dovrò aprire le pratiche una per una.

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Enel e gse un'accoppiata vincente

                                              L'altro giorno dopo varie email ricevute dall'enel per conto del gse nel quale ognuna smentiva l'email precende mi è arrivato questo:

                                              ANNULLA E SOSTITUISCE LE NOSTRE PRECEDENTI COMUNICAZIONI DEI GIORNI 11 E 13 AGOSTO 2015
                                              Egregio Produttore,
                                              trasmettiamo la presente per renderLe noto che, con la Deliberazione 595/2014/R/eel, l'Autorità per l'Energia Elettrica il Gas e il Sistema Idrico ha aggiornato la regolazione del servizio di misura dell'energia elettrica prodotta, modificando la responsabilità del suddetto servizio.
                                              Il suo impianto di produzione, identificato dal POD indicato in oggetto, in base alle informazioni forniteci dal GSE ai sensi dell’articolo 14.2 della sopra menzionata deliberazione, rientra nell’elenco degli impianti in relazione ai quali il servizio di misura dell’energia prodotta spetta alla scrivente società.
                                              Tenuto conto del fatto che presso il suo impianto è presente un misuratore già teleletto dai nostri sistemi, non è necessario procedere ad alcuno degli adempimenti previsti nella deliberazione in questione.
                                              Inoltre, poiché è stato riconosciuto in capo alla nostra società l’obbligo del servizio di misura dell’energia prodotta, l’eventuale contratto per il servizio di misura che Lei avesse eventualmente sottoscritto con noi in base alla precedente disciplina regolatoria, si è risolto a far data dal 1° Maggio 2015, data in cui abbiamo terminato le verifiche delle informazioni inviateci dal GSE e sopramenzionate.
                                              Stante quanto sopra non dovrà quindi più corrisponderci il corrispettivo previsto nel suddetto contratto, considerato che al servizio di misura da noi fornito sarà applicata la regolazione tariffaria del TIME (Allegato B della Del. 199/11), come previsto dagli articoli 11, 12 e 13 della Deliberazione 595/2014/R/eel.
                                              A disposizione per ogni chiarimento, si inviano cordiali saluti
                                              ENEL DISTRIBUZIONE SPA
                                              COMMERCIALE RETE

                                              A QUALCUNO è ARRIVATO QUALCOSA?


                                              IN TEORIA QUINDI NON DEVO FARE NULLA??
                                              TATANO 2010 N ,2 accumuli da 2000 l a serpentina + 1 da 2000l con scambiatore .....FOTOVOLTAICO 5° conto energia da 27,36 kw, pannelli 114 x ABBAsolar APS60-240, 2 x AURORA PVI 8.0, 1 x AURORA PVI 10.0, incl:19°,ORIENTAMENTO sud 0°( prod. 2014 1208.26 KWh/KWp).
                                              Puoi vedermi su http://www.rendimento-solare.eu/it/l...549/21891.html :bye1:

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Non si capisce il titolo che senso ha ....e bastava cercare :
                                                http://www.energeticambiente.it/legi...-prodotta.html
                                                AUTO BANNATO

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Ho provato a scervellarmi per capire quanto varrebbe sta tariffa del TIME ma credo che farei prima a presentami ad un esame universitario di analisi 2 e uscire con 30 prima di discernere l equazione proposta

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    da cosa ho capito se il contatore è del produttore la tariffa per il servizio di lettura e trasmissione dati è di qualche decina di euro l'anno. Inizio prossima settimana mi faccio confermare da Enel la cosa.

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      confermato. 26 euro+iva anno (cambia tutti gli anni, considerare 30+iva come indicazione di massima).

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        beh se rimane questa cifra allora taccio , ma se cambia m'in***** !

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Impianti in cessione totale (in BT)

                                                          Ciao a tutti,
                                                          seguo alcuni impianti in cessione totale (vari CE) in BT per i quali i relativi SR hanno ricevuto le summenzionate PEC da Enel Distribuzione. Là per là, dopo aver letto quanto scritto da Enel, ho detto a tutti che non era necessario fare nulla in quanto tutti hanno misuratori installati (e sempre teleletti) direttamente da Enel.

                                                          Un collega mi ha recentemente inoltrato una mail di Enel in cui viene chiarito come mai siano state inviate tali mail: il GSE presume/richiede che per tutti gli impianti ci siano DUE misuratori:
                                                          • misuratore M1 per l'energia immessa in rete;
                                                          • misuratore M2 per l'energia prodotta.
                                                          Se la cosa ha una notevole rilevanza per gli impianti allacciati in MT, per quelli in BT non ha (quasi mai) senso installare 2 misuratori.
                                                          L'Enel mi ha chiesto, in questo caso, una dichiarazione ufficiale del produttore che non intende installare il misuratore di produzione.
                                                          E' capitato anche a voi?
                                                          Se sì, potreste condividere il testo di questa "dichiarazione ufficiale"?

                                                          Grazie!
                                                          Paolo

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Ma io a questo punto non ci capisco più niente: nel 2013 alla fine del CE abbiamo fatto gli impianti senza contatore di produzione. Poi nel 2014 ci hanno costretto a rimetterli, ora pac ci dice che è una scelta del produttore se installarlo o meno. Basta non se ne può più.

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR