Bilancio 2015 e pagamento eccedenze troppo basso! - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Bilancio 2015 e pagamento eccedenze troppo basso!

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Bilancio 2015 e pagamento eccedenze troppo basso!

    con il conguaglio SSP e il pagamento delle eccedenze chiudo il bilancio 2015 e noto un pagamento delle eccedenze 2015 che non capisco

    come è possibile che nel 2014 con 5049 Kwh di eccedenze mi sono stati liquidati 390€ e nel 2015 con 4599 Kwh di eccedenze mi vengono liquidati 183,42€!!!

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Screen Shot 2016-07-03 at 18.51.30.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 88.9 KB 
ID: 1984370

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   eccedenze 2015.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 52.7 KB 
ID: 1984371
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   eccedenze 2014.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 55.9 KB 
ID: 1984372

    grazie!
    Impianto da 4,32 kWp, pannelli SOLSONICA S610SPP-240, inverter AURORA POWER ONE PVI 4.2 TL OUTD,
    località Siracusa. orientamento SUD. Inizio produzione: 27 Giugno 2012

  • #2
    Guarda che parte delle immissioni te le hanno già pagate nel Contributo di Scambio in quanto energia "scambiata".
    Io credo che i calcoli sono giusti.
    Usando i miei dati 2014/15 ottengo più o meno gli stessi valori, a parte l'eccedenza 2014 che mi sembra molto alta ma in Sicilia il prezzo zonale MGP per il 2014 può essere stato molto alto.
    Se tu scarichi il file nella riga conguaglio (2014 e 2015) della colonna Dettaglio trovi tutti i calcoli del GSE.
    Li trovi conferma dell'energia prelevata e immessa, e i valori di CEI e OE, la cui differenza è l'eccedenza.
    Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
    attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

    Commenta


    • #3
      "Guarda che parte delle immissioni te le hanno già pagate nel Contributo di Scambio in quanto energia "scambiata"


      questa non la capisco...le immissioni non sono semplicemente "
      prodotto-autoconsumato"?

      potresti dare un'occhiata ai file dettaglio dei conguagli 2014 e 2015, puoi scaricarli da qui


      Impianto da 4,32 kWp, pannelli SOLSONICA S610SPP-240, inverter AURORA POWER ONE PVI 4.2 TL OUTD,
      località Siracusa. orientamento SUD. Inizio produzione: 27 Giugno 2012

      Commenta


      • #4
        L'energia prodotta non interessa per il calcolo dello SSP, che invece ha bisogno dell'energia immessa e prelevata. La minima tra le 2 è l'energia scambiata che viene pagata bene con lo SSP ed è esentasse.
        Anno Immissioni Prelievo Scambiata CEI OE Eccedenze CUS CUSf*ES CS Contratto CS+Ecc PUN medio MGP medio
        2014 5207 1403 1403 464,36 74,11 390,25 0,0569 79,90 154,02 D2 544,26 0,0528 0,0892
        2015 4599 1835 1835 280,28 96,86 183,42 0,0617 113,13 209,99 D2 393,40 0,0528 0,0609
        Come puoi notare nelle ultime 2 colonne il PUN è rimasto costante mentre nel 2014 il prezzo MGP è stato il 50% in più rispetto al 2015, da qui la grande differenza delle eccedenze.
        Noterai inoltre che i prelievi non corrispondo (per poco) a quanto rilevato dal contatore ma è un problema noto per chi ha Enel Distribuzione come distributore
        Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
        attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

        Commenta


        • #5
          certo che c'è una bella differenza da un anno all'altro! ...e il rientro dall'investimento si allontana un pò!

          ma da cosa dipende il prezzo MGP?

          grazie per tutti i chiarimenti!!!
          Impianto da 4,32 kWp, pannelli SOLSONICA S610SPP-240, inverter AURORA POWER ONE PVI 4.2 TL OUTD,
          località Siracusa. orientamento SUD. Inizio produzione: 27 Giugno 2012

          Commenta


          • #6
            E' il prezzo di mercato per la tua zona geografica.
            In passato in Sicilia è sempre stato più alto che nel resto d'Italia ma ora mi sembra che si sia allineato.
            Facendo la media dei prezzi MGP si ottiene il PUN.
            Per il calcolo dello SSP, PUN e MGP vengono ponderati per fascia oraria. Per cui mediamente il PUN (legato ai prelievi, meno in F1 e piu in F23) è più basso del MGP (legato alle immissioni, principalmente in F1).
            Sul prezzo MGP viene inoltre riconosciuto un 5,1% (5,2% dal 2016) di perdite, cioè i kWh immessi vengono maggiorati di un 5% che è come aumentare il prezzo dell'energia.
            Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
            attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

            Commenta


            • #7
              è possibile avere una previsione a gennaio di quale sarà il prezzo MGP col quale verranno pagate le eccedenze? ...avrei potuto saperlo che quest'anno sarebbero state pagate cosi poco magari aspettando tempi migliori per riscattarle?
              Impianto da 4,32 kWp, pannelli SOLSONICA S610SPP-240, inverter AURORA POWER ONE PVI 4.2 TL OUTD,
              località Siracusa. orientamento SUD. Inizio produzione: 27 Giugno 2012

              Commenta


              • #8
                Il calcolo viene fatto annualmente, usando i relativi prezzi mensili.
                Il calcolo dei prezzi è complesso, io lo faccio ma solo per la mia zona Nord.

                Una volta calcolata l'eccedenza questa, se non viene liquidata, rimane lì a disposizione ma non cambia di valore.
                E' solo se la liquidi che devi dichiararla e pagarci l'IRPEF.
                Tu hai talmente le immissioni superiori al prelievo che non riuscirari mai a usarle all'interno dello SSP e quindi esentasse.
                Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
                attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

                Commenta


                • #9
                  Ciao destroke,

                  Originariamente inviato da destroke Visualizza il messaggio
                  ...avrei potuto saperlo che quest'anno sarebbero state pagate cosi poco magari aspettando tempi migliori per riscattarle?
                  non cambiava nulla, il conteggio te lo fanno nell'anno in cui le hai avute, non è che aspettando un anno o 2 che il prezzo MGP aumenti le puoi riscattare a quel prezzo

                  Commenta


                  • #10
                    non mi perdonerò mai di aver inutilmente sovradimensionato l'impianto

                    un impianto da 3Kwh sarebbe più che bastato

                    bravo l'installatore che ai tempi è riuscito ad abbindolarmi con la storia dell'investimento sicuro
                    Impianto da 4,32 kWp, pannelli SOLSONICA S610SPP-240, inverter AURORA POWER ONE PVI 4.2 TL OUTD,
                    località Siracusa. orientamento SUD. Inizio produzione: 27 Giugno 2012

                    Commenta


                    • #11
                      Ciao destroke,

                      ti conviene convertire la fonte di riscaldamento presumibilmente a metano, in elettrico, con una bella PDC, così rientri prima e risparmi il metano (magari togliendolo)

                      Commenta


                      • #12
                        Si lo so, ne ho solo una installata che proviamo a usare sempre più d'inverno per riscaldarci

                        per il resto non mi va di "scassare" casa ne dovrei installare almeno un altro paio ma non è agevole

                        piuttosto potrei sostituire la caldaia a metano con una a PDC per riscaldare l'acqua sanitaria

                        ...poi mi balena in testa una soluzione fantasiosa ma non so se potrei metterla in pratica....secondo voi potrei smontare 1,5 Kwh dall'impianto e portarli in campagna? con inverter e batterie potrei realizzare un piccolo impianto off-grid

                        il GSE potrebbe crearmi problemi?
                        Impianto da 4,32 kWp, pannelli SOLSONICA S610SPP-240, inverter AURORA POWER ONE PVI 4.2 TL OUTD,
                        località Siracusa. orientamento SUD. Inizio produzione: 27 Giugno 2012

                        Commenta


                        • #13
                          Ciao destroke,

                          penso che spenderesti meno e risparmieresti di più anche negli anni a seguire sostituendo la caldaia e metano con PDC, che a mettere in pratica la tua "soluzione fantasiosa", anche se il GSE , se hai solo SSP, non penso ti possa dire nulla, ma la pratica per variazione la dovrai trasmettere e quindi

                          Commenta


                          • #14
                            l'esigenza nasce dal fatto che sto cercando casa in campagna per trasferirmi....quindi non ho molto interesse a investire nell'attuale abitazione
                            Impianto da 4,32 kWp, pannelli SOLSONICA S610SPP-240, inverter AURORA POWER ONE PVI 4.2 TL OUTD,
                            località Siracusa. orientamento SUD. Inizio produzione: 27 Giugno 2012

                            Commenta


                            • #15
                              IN effetti hai 270 kwh di esubero.

                              Una prima cosa è valutare se, per qualità di vita, ti puo servire un condizionare in estate. aldilà del costo del condizionatore, visto che Eccedenza, il suo uso sarebbe praticamente gratis.
                              Se lo metti, come dice Lore, poi potrai "barattare" kwh elettrici (ormai a costo quasi zero perche il FV lo hai già pagato) contro consumo di metano per riscaldamento.
                              Poi potresti valutare di fare acs con un termoboiler a pdc, e di nuovo tagliare netano
                              Idem con una o due piastre ad induzione.
                              E poi esistono scooter elettrici e auto elettriche.
                              Insomma, era meglio non sovradimensionarlo, ma ormai è fatta e quindi tanto vale cercare di tagliare metano e usare una risorsa quasi gratis (se infatti le fai liquidare e ci paghi Irpef, non valgono pressoche nulla...mentre il metano ha un costo)
                              CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                              Commenta


                              • #16
                                Ciao destroke,

                                beh, questo allora cambia tutto

                                Commenta


                                • #17
                                  Originariamente inviato da destroke Visualizza il messaggio
                                  l'esigenza nasce dal fatto che sto cercando casa in campagna per trasferirmi....quindi non ho molto interesse a investire nell'attuale abitazione
                                  allora il fv non andava fatto del tutto
                                  CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                  Commenta


                                  • #18
                                    la casa è di famiglia, quindi l'investimento è stato fatto nell'interesse comune, se vado via di casa entra mia fratello

                                    sono certo che una soluzione per ottimizzare la troviamo

                                    come detto unico rammarico aver sovradimensionato (tra l'altro sono 2 appartamenti attigui con 2 impianti da 4,5Kwh!!)...ecco perchè mi balena l'idea di smontare 1,5Kwh per impianto e farne un altro autonomo da 3Kwh con batterie
                                    Impianto da 4,32 kWp, pannelli SOLSONICA S610SPP-240, inverter AURORA POWER ONE PVI 4.2 TL OUTD,
                                    località Siracusa. orientamento SUD. Inizio produzione: 27 Giugno 2012

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Batterie? ma allora ti piace proprio fare errori legati al FV? E' uan idea tua o del solito installatore? perche guarda che , di nuovo, l'affare lo fà "chi vende" e non tu.

                                      Mah...levare 1,5 su un 4,5? e poi inverter avrà tensione giusta per partire? la resa resta decente?
                                      E poi ...dovresti comunicare GSE la modifica potenza, se vuoi risaprmiare 30 euro anno (sotto i 3 kw di potenza)
                                      se qualcuno usera la casa, che metta in pratica le strategie delineate sopra e tutto rientra in tempi decenti ...e tu nella nuova casa metti solo i kw che servono...resta la cosa migliore
                                      CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                      Commenta


                                      • #20
                                        eheheh, no, stavolta l'idea è mia!

                                        in realtà al momento è solo un'idea non ho fatto calcoli approfonditi su quanto possa convenire fare tutto sto giro per risparmiare il costo dell'impianto nella futura casa e ottimizzare questo sovradimensionamento degli impianti
                                        Impianto da 4,32 kWp, pannelli SOLSONICA S610SPP-240, inverter AURORA POWER ONE PVI 4.2 TL OUTD,
                                        località Siracusa. orientamento SUD. Inizio produzione: 27 Giugno 2012

                                        Commenta


                                        • #21
                                          considera poi che se l'hai detratti fiscalmente..in caso di verifica fisica..dovrebbero trovarselo li dove lo hai dichiarato e non altrove...
                                          CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                          Commenta

                                          Attendi un attimo...
                                          X