L'autoconsumo non funziona? - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

L'autoconsumo non funziona?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • L'autoconsumo non funziona?

    Buongiorno a tutti,


    Abbiamo messo un nuovo impianto fotovoltaico (7 Kw, trifase) a maggio. Finalmente, da novembre, Enel hanno messo le due contatore , e dopo sei mese di aspettare, ho pensato che il mio impianto era funzionando. Il tecnico hanno detto era funzionando. E' vero, nonostante la stagione, sono contenta col produzione, e da 3 novembre ad oggi, l'impianto ha fatto quasi 800 Kw.


    Poi.... ho ricevuto la mia prima bolletta da Enel, e ho visto:


    1.) Dopo l'impianto, la bolletta e come era sempre prima del impianto
    2.) Il contratto non e' quello che ho firmato a novembre perl'impianto, ma quello di settembre, quando il cambiamento fra monofase a trifase era effettuato.


    Ho trovato questo forum perché ho cercato per sapere se questa e' anche l'esperienza di altri utenti, e per trovare come fare la lettura delle due contatore. Armato con questo informazione, credo che c'e qualcosa sbagliato con le mie contatore, particolarmente quello bidirezionale vicina l'inverter. Vorrei gli opinioni di altri utenti con più di esperienza.


    Credo che la lettura "prelievi" sul contatore vicina l'inverter (A1, A2, A3) rappresenta il mio autoconsumo, e la lettura "immissioni" rappresenta tutto il corrente del impianto (A1+A2+A3 sono sempre uguale con il numero di produzione Kw sul inverter). Vero?


    Con me -- e questa e' la problema -- i prelievi sul contatore vicina l'inverter sono sempre 000000 (A1, A2 e A3). Sembra a me, l'autoconsumo non funziona. La mia bolletta per il periodo DOPO l'impianto e uguale con le altre da prima. Anche, la lettura "immissioni" sul contatore fuori la casa, nella stradella sono 44% di meno, in confronto a la lettura vicina l'inverter.


    Con questo configurazione, posso vedere che ancora sto consumando solo da Enel (e sto pagando come normale, come se non abbiamo messo mai un impianto e senza autoconsumo), e riceverò eventualmente un pagamento da FSE per 44% in meno del produzione. Il mio tecnico insiste questa e' normale... pero' ho già visto che le contatore di altre persone coi impianti non funziona cosi', le altre non pagano per l'autoconsumo. Per favore, vorrei chiedere tutti voi per i vostri idee: funziona proprio, o no?


    L'impianto era messo in funziona 3 novembre. Ho fatto un PDF con tutte le letture dalle due contatore (11 dec), e l'ho messo sul mio "jumpshare", per quelle cui vogliano dare un occhiata (non posso allegare direttamente in questo messaggio, non so perché):





    (Spero che ho spiegato bene la mia problema, l'italiano non e la mia prima lingua (sono in Sicilia): posso capire bene, pero per scrivere e' ancora un po' difficile.)


    Grazie a tutti, saluti e buone feste!

  • #2
    Dai dati del contatore si vede che :
    Prodotta = 156kwh
    Prelevata = 116
    Immessa = 128

    quindi vuol dire che hai autoconsumato 28kwh dei prodotti ..... se state poco in casa durante il giorno ci sta' , ma non avete nemmeno dei consumi da giustificare 7kw di FV

    casomai saltano all'occhio altri problem : perche' hai fatto 7kw trifase e adesso avrai un costo di bolletta esornitante , e non hai fatto 6kw monofase e mantenuto in prelievo 3kw ?
    poi mi sembra che 156kwh per novembre in sicilia siano veramente pochini per 7kw ?!?!

    aggiungo che forse hai poco autoconsumo perche' ti sara' rimasto tutti i prelievi in monofase ?! e quindi ribadisco chi ti ha fatto fare un trifase ?!
    AUTO BANNATO

    Commenta


    • #3
      Quello vicino inverter non misura AUTOCOSNUMO ma la produzione ....deve più o meno coincidere con inverter, diciamo sarà un 5 -7% meno dell'inverter.

      Quello in strada misura il prelievo (segno +) e l'immenso (segno -). L'autoconsumo non è misurato da nulla..bisogna calcolarlo facendo produzione meno immesso.
      In inverno si produce poco ...se poi stai fuori casa tutto il giorno...quasi tutta la produzione finisce in rete, cioè nell'immesso...che poi potrai scambiare di sera col GSE.Strano avere 7 kw...sei stato obbligato a passare in trifase per 1 kw di potenza...e ad avere un sistema di sicurezza in più che non serve sotto 6 kw...di solito se si va oltre 6 si installa magari 10 kw. Ma tu quanto consumerai in un anno?

      Poi come dice Jump, bisogna capire come è collegato impianto...e come è collegato la casa..su quali fasi vanno ad operare ognuno è con che potenza.

      Nel tuo file scrivi F1 ...ma penso che non significhi fare uno, giusto? Il contatore domestico trifase non penso dia il consumo diviso per fase,..come mai metti F1? Se si riferisce ala fascia oraria, quelle sono le A 1,2,3.....

      In generale mi sa che sei stato mal consigliato...Forse ti converrebbe cambiare inverter, metterne uno che sia .imitato a 6 kw e tornare in monofase....fai più AUTOCOSNUMO....paghi prima impianto...produrrà magari un po meno di oggi, ma che importa, se il risparmio aumenta? E poi cala da potenza in prelievo a 3, il contatore non dovrebbe comunque scattare mai sono a 6,6
      Ultima modifica di marcober; 24-12-2015, 11:00.
      CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

      Commenta


      • #4
        Mea culpa , quei dati sono fino all'11 dicembre , quindi rifacciamoli totali dalla partenza impianto impianto e considerando che sia nuovo anche il contatore si scambio :

        Prodotti 608
        Prelevati 1319
        Immessi 347

        quindi

        autoconsumati 261
        AUTO BANNATO

        Commenta


        • #5
          Parla di bolletta che non cambia fra prima e dopo, per cui non penso che i due contatori siano contestuali. Servono letture precise dal giorno di allaccio di entrambi i contatori.
          CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

          Commenta


          • #6
            No no, la bolletta ho ricevuto e' per 914 Kwh, uso una pompa per piscina trifase (3Kw), e anche un forno per ceramica trifase (6Kw), abbiamo la bisogna di un impianto 7Kw trifase per queste cose. Il contratto con Enel era sempre 6Kw, e poi (da settembre) trifase, per accomodare queste due cose. In questo momento, l'impianto e' funzionando a meta capacita', credo perché' e inverno, e il sole non e' alta.... spero che e solo questo, e non un' altra problema di produzione! Sono sempre a casa, e uso la corrente nel giorno (riscaldamento casa, pompa piscina, forno di cucina, lavatrice, ecc.), luce e tv alle notte (anche riscaldamento se e' un po' freddo) Per capire, come hai fatto i numeri sopra dalla fattura ho messo?

            Anche, come posso leggere il mio autoconsumo dal contatore vicina l'inverter, se non e' A1+A2+A3 (prelievi)?
            Ultima modifica di Zaogao; 24-12-2015, 11:04.

            Commenta


            • #7
              La fattura non può riferirsi a novembre e dicembre..ma a settembre e ottobre...leggi bene sulla fattura e vedrai che hai le date di riferimento..per cui se fv è di novembre....usi una pompa di calore per scaldarti?
              CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da marcober Visualizza il messaggio
                Parla di bolletta che non cambia fra prima e dopo, per cui non penso che i due contatori siano contestuali. Servono letture precise dal giorno di allaccio di entrambi i contatori.
                Quei contatori sono nuovi (le letture sono compatibili) quindi in quella bolletta c'e' qualcosa di precedente come scrivi te....
                Bisogna aspettare la prossima ....
                Se leggi i contatori ad oggi fai le somma di A1-A2-A3 di tutti e vedi sempre i miei calcoli..... se vuoi vedere un mese devi leggere il contatore ai primi del mese e farti un foglio dove scrivi le letture cosi' hai uno storico , che e' quello che facciamo tutti noi col FV (ma e' utile anche senza)
                AUTO BANNATO

                Commenta


                • #9
                  la bolletta e dal 03/10/2015 al 03/12/2015, un meta col inverter, un meta senza (03/11/2015 comincia l'impianto), uso riscaldimento in casa nella giornata, solo 1 o 2 volte nella sera quando era piovendo, e freddo (per 2-3 ore alle volta).

                  F1 462 Kwh
                  F2+F3 452 Kwh per il periodo.

                  Commenta


                  • #10
                    Lascia perdere questa bolletta , guarda la prossima , comuqnue i conti da quando hai FV sono queli che ti ho messo....
                    Pero' attento sei partito con la bolletta non e' cambiata , ma cavolo se hai messo un forno trifase per ceramica e una pompa trifase per piscina (che prima non avevi) non penserai mica che si riduca ?!
                    AUTO BANNATO

                    Commenta


                    • #11
                      Se hai le letture del 3/11 e hai capito il calcolo di spider, puoi calcolarti quanto hai autocosnumato da quando hai fv.

                      Controlla però di aver suddivido i consumi MONOFASE sulle tre fasi in modo un po' equilibrato, altrimenti potresti auto consumare su UNA fase e Contemporaneamente IMMETTERE su DUE fasi e questo fa calare Autoconsumo
                      CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                      Commenta


                      • #12
                        OK, grazie, per sapere, e giusto che A1, A2, e A3 prelievi vicina l'inverter non va mai, sono sempre 000000? E la potenza Max (prelievi) sono sempre 00,0? Da novembre ad oggi, sono cosi' , solo i numeri fuori casa (il contatore "normale") crescere più alto. Ho pensato che A1+A2+A3 prelievi (vicina l'inverter) sono autoconsumo, e A1+A2+A3 immissioni sono andata ad Enel. Poi, ho pensato che A1+A2+A3 prelievi (fuori) sono consuma da Enel, e era un perso di 44% fra immissioni vicina, e immissioni fuori. Ho fatto nuove letture (oggi) e posso inviargli presto... Solo devo capire come funzione queste cose... e pago!

                        Commenta


                        • #13
                          no no, la pompa per piscina era prima del impianto... non ho usato mai (in questo momento) il forno per ceramica. Il forno usero' forse una volta ongni due mese. La pompa piscina, uso ogni 3-4 giorni per 4 ore nella giornata. Non ho cambiata il mio consumo dopo, solo per fare la lavatrice, riscaldimento, ecc nella giornata, perche' hanno detto durante produzione, non pago per tutto, solo se uso piu' di produzione.

                          Commenta


                          • #14
                            Ripeto, quello vicino inverter misura SOLO la produzione del fv....quello in strada misura IMMESSO e PRELEVATO. Non esiste alcun contatore in grado di misurare un AUTOCONSUMO.
                            Mi pare funzioni tutto correttamente..salvo magari il fatto che hai dei consumi più alti i una fase e meno su altri...ma questo non è che si può risolvere al 100% essendo in trifase.
                            Ultima modifica di marcober; 24-12-2015, 11:58.
                            CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                            Commenta


                            • #15
                              Ahaa, credo che comincio di capire -- l'autoconsumo sembra bassa perche' uso (per esempio) riscaldacasa monofase, lavatrice monofase, e perche e' solo una parte dei produzione trifase, gli altre 2/3 volano ad Enel? Solo quando uso la pompa piscina o il forno e' possibile usare il mio proprio produzione?

                              Commenta


                              • #16
                                Esatto...succede quello....se tuta la casa è sotto la fase 1 e tu consumi 3 kw...e impinato produce 1 kw per fase e cioè 3 kw in tutto..autocosumi 1 e immetti 2... Per quello consigliavo di tornare in monofase, ma ovvio non puoi...pace. È anche di solito complicato suddividere impinato di casa su tre fasi....e comunque anche se lo fai non è garanzia di Nulla....perché se poi non accendi 3 prelievi contemporanei, uno per fase, comunque non hai risolto nulla. Sappi che il GSE rende 66% del costo della bolletta , per cui ti salvi lo stesso. Però vale solo per i kWh scambiati, cioè se immetti 100 e prelevi 200 in un anno solare, il GSE rende il 66% di 100 e non di 200...
                                CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                Commenta


                                • #17
                                  Grazie tante per tutte queste risposte, finalmente posso capire. Non e' ideale, purtroppo, pero' almeno posso capire perché' non era' come ho pensato. Se avevo la conoscenza prima, avrei organizzato una pompa piscina diverso e un forno più piccolo, tutto monofase.... viviamo e apprendiamo!


                                  Grazie, e buone feste!

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Scusami ma qui anche il tuo elettricista ha toppato alla grande , ti ha fatto potenziare un impianto da 6kw monofase a 7 trifase , perche avevi da usare 1 volta al mese 1 forno da 6kw ?! ma non sapeva che quasi sicuramente bastava ricollegare le resistenze a 230V e portarci una linea piu' 'corposa' ? lo stesso per la pompa trifase per la piscina ?!
                                    AUTO BANNATO

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Si, sono stata anche sorpreso con questo. Lui ha detto definitivamente che non era' possibile usare il forno col impianto monofase (anche la pompa piscina), perché queste sono trifase -- prima di questo, ho sempre pensato era' possibile, pero' perché il forno e proprio potente, si credevo. Quando userò il forno, sera' per 12 ore insieme (6Kw, 13A, 400V), pero' e una volta ogni tanto. Da prima, ho chiesto anche per una banca batteria (per la vita normale) -- lui ha detto non e' possibile perché costa troppo (non e proprio vero, specialmente perché le 6 mese stavo aspettando per il collegamento col Enel, ho pagato un prezzo uguale con la banca ho calcolato avrei bisogno... meh! Un amico ha detto che ormai, perché ho un inverter ABB Trio 8.5, devo cambiare inverter se vorrei mettere una banca batteria più' dopo.) Il elettricista non ha detto mai che con un impianto trifase, posso solo usare 1/3 (autoconsumo) dentro la casa. Forse, lui non sa: ha messo dentro una nuova salvavita primario per tutto dentro, e anche per la piscina, e ha detto "adesso la casa e trifase" .... pero' le letture delle contatore suggeriscono che questo non e' vero.

                                      Commenta


                                      • #20
                                        [QUOTE=marcober;119665376]Esatto...succede quello....se tuta la casa è sotto la fase 1 e tu consumi 3 kw...e impinato produce 1 kw per fase e cioè 3 kw in tutto..autocosumi 1 e immetti 2...

                                        Il contatore di scambio conteggia l'energia immessa/consumata indipendentemente dalle fasi su cui immetti o consumi, fa una semplice operazione algebrica fra l'energia in uscita e quella in ingresso.

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Ferlu, io ho ho il trifase e non posso provare...ma se cerchi le varie discussioni su questo specifico argomento, ci sono persone che hanno trifase e sono giunti, dopo prove , a confermare questo fatto....io mi basavo su quelle conclusioni.

                                          Io no ho mai visto uno schema del contatore trifase, ma se avesse tre wattametri per fase , come penso che abbia, non è scontato che faccia una somma algebrica ...potrebbe tranquillamente sommare fra loro le fasi in immissioni e quelle in prelievo, sommando poi i rispettivi risultati a totali progressivi.

                                          Anzi, i contatori di tipo,professionale danno il,dato separato di immissione e prelievo per fase...quello trifase domestica, non sapremo...potrebbero fare la somma algebrica o no.
                                          Ultima modifica di marcober; 25-12-2015, 16:23.
                                          CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Se l'impianto elettrico lo permette cerca di dividere le linee sulle 3 fasi disponibili.
                                            Se l'impianto è recente potresti avere una linea per la lavanderia, una per la cucina, una per le luci, una per le prese elettriche...

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Ciao marcober,
                                              anch'io pensavo che il contatore trifase facesse una differenza di lettura sulle tre fasi in modo distinto. Mi sono dovuto ricredere quando ho allacciato il mio impianto fotovoltaico monofase al contatore trifase.
                                              Ho potuto constatare quindi, per esperienza diretta, la modalità di lettura sopracitata.

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Ci credo...ma credo che non tutti forse funzionano allo stesso modo. Trovi discussioni di persne che hanno verificato l'opposto. É un tema non chiaro...forse dipende dal tipo di contatore o da come é programmato...
                                                CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                                Commenta

                                                Attendi un attimo...
                                                X