Scelta potenza Inverter - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Scelta potenza Inverter

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Scelta potenza Inverter

    Ciao a tutti,
    sono nuovo nel forum...
    sto installando un impianto fotovoltaico domestico connesso alla rete.
    Ho deciso di utilizzare 20 moduli da 240w, per un totale di 4,8kw.
    Innanzi tutto chiedo a un consiglio sul collegamento dei moduli, in particolare se fare una sola stringa oppure due e quale szione di cavo devo utilizzare tenendo conto che l'iverter dista circa 16 mt di cavo.

    Altro quesito è riguardo il dimensionamento dell'inverter. Tra quelli della marca che ho scelto c'è un modelo 4.0 con
    Potenza nominale CA (Pac,r) 4.000 W
    Potenza di uscita max 4.000 VA
    e il modello superiore 4.6 con

    Potenza nominale CA (Pac,r) 4.600 W
    Potenza di uscita max 4.600 VA
    Ho paura che il primo, in particolari condizioni di irraggiamento a bassa temperatura, vada in blocco. Che mi dite???
    Non ho indicato marca e modelli completi, se si può e se interessa lo faccio.

    Grazie a tutti in anticipo

    Ultima modifica di FV-Steu; 21-03-2016, 21:56.

  • #2
    Se metti marca e modello dei componenti è bene
    se fai mettere mano a qualcuno competente e autorizzato è MEGLIO

    gli inverter non vanno in blocco...al max tagliano
    comunque con 4.8kwp di moduli inverter da 4 è tiratissimo, meglio il 4.6
    FV1 6,11 kwP su tettoia in lamellare, 45°Sud-Est, 11° tilt;26 S-Energy PA8-235,SOLAREDGE SE-6000 21/04/11
    FV2 2,94 kwP su tetto piano, 55° Sud-Ovest, 20° tilt, 12 CNPV 245P REC, P.one 3.0 OUTD-IT-TL 29/06/12
    FV3 19,60 kwP su tetto piano, 50° Sud-Est, 12° tilt, 80 CNPV 245P REC, Delta Solivia 20.0TL 26/06/12

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da junp Visualizza il messaggio
      Se metti marca e modello dei componenti è benese fai mettere mano a qualcuno competente e autorizzato è MEGLIOgli inverter non vanno in blocco...al max taglianocomunque con 4.8kwp di moduli inverter da 4 è tiratissimo, meglio il 4.6
      Grazie dei consigli. Evidentemente i competenti e autorizzati vorrebbero installere un Fronius Primo 4.0, "TIRATO" .... faccio bene a non fidarmi e perlomeno ad informarmi perché non ho mai creduto agli esperti soprattutto perché provengo dal settore...Dunque anche tu sei dell'idea di prendere il 4.6.Mentre riguardo sezioni e stringhe, gli esperti dicono che potrei fare tranquillamente una unica stringa con corde da 6mmq, mentre io credo sia meglio suddividere in due stringhe (10mod l'una) mantenendo sezione di 6mmq.Domanda: gli sprovveduti o coloro che demandano, devono essere fortunati e trovare l'esperto giusto?Scusa l'ironia, non è nei tuoi confronti, ma credo che ci sia in giro parecchia gente che si spaccia per qualcosa che non è, senza considerare i rischi.Grazie

      Commenta


      • #4
        Ciao FV-Steu,

        Originariamente inviato da FV-Steu Visualizza il messaggio
        Evidentemente i competenti e autorizzati vorrebbero installere un Fronius Primo 4.0, "TIRATO"
        al 99 % dei casi sarà un modello che hanno in casa da un pò di tempo perchè è una taglia che probabilmente non gli va tanto e lo voglio rifilare a te anche se "TIRATO" per disfarsene

        Commenta


        • #5
          Beh...quando scrivi:

          Originariamente inviato da FV-Steu Visualizza il messaggio
          Ho deciso di utilizzare 20 moduli da 240w, per un totale di 4,8kw.
          Innanzi tutto chiedo a un consiglio sul collegamento dei moduli, in particolare se fare una sola stringa oppure due e quale szione di cavo devo utilizzare tenendo conto che l'iverter dista circa 16 mt di cavo.
          Altro quesito è riguardo il dimensionamento dell'inverter. Tra quelli della marca che ho scelto c'è un modelo 4.0 con
          Potenza nominale CA (Pac,r) 4.000 W
          e il modello superiore 4.6 con
          Potenza nominale CA (Pac,r) 4.600 W
          Fai pensare che l'impianto te lo stia facendo da solo, magari con qualche offerta di fondo di magazzino, visto che i pannelli da 240W sono oramai introvabili!

          Ad ogni modo ribadisco l'inverter sottodimensionato, mentre il cavo è fin troppo abbondante...che siano 1 o 2 stringhe non cambia la corrente ma solo la tensione, e con 8A su 16m usare il 4mmq invece del 6 porta ad una perdita dello 0,1%!

          Quindi, a patto che l'inverter ne sopporti le tensioni, potresti fare anche una sola stringa, ma perderesti il doppio mppt..
          FV1 6,11 kwP su tettoia in lamellare, 45°Sud-Est, 11° tilt;26 S-Energy PA8-235,SOLAREDGE SE-6000 21/04/11
          FV2 2,94 kwP su tetto piano, 55° Sud-Ovest, 20° tilt, 12 CNPV 245P REC, P.one 3.0 OUTD-IT-TL 29/06/12
          FV3 19,60 kwP su tetto piano, 50° Sud-Est, 12° tilt, 80 CNPV 245P REC, Delta Solivia 20.0TL 26/06/12

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da junp Visualizza il messaggio
            Ad ogni modo ribadisco l'inverter sottodimensionato, mentre il cavo è fin troppo abbondante...che siano 1 o 2 stringhe non cambia la corrente ma solo la tensione, e con 8A su 16m usare il 4mmq invece del 6 porta ad una perdita dello 0,1%!

            Quindi, a patto che l'inverter ne sopporti le tensioni, potresti fare anche una sola stringa, ma perderesti il doppio mppt..

            Grazie junp,
            io ho solo installato i moduli sul tetto, ora un autorizzato farà collegamenti e tutto il resto.
            io cerco di informarmi per fare in modo di ottenere il massimo e non dovermi accontentare a causa di scelte fatte da altri.
            Ai ragione riguardo all'mppt, ma da quel che so il doppio mppt potrebbe far perdere qualche punto percentuale di rendimento (o sbaglio), dunque come si fa a determinare se sia meglio sfruttarlo oppure no?
            i moduli sono installati tutti su una solo falda esposta a sud-ovest. Non vi sono intorno ostacoli all'irraggiamento che possano causare ombreggiamento, nuvolosità variabile a parte.
            Sentendo più voci di installatori, questi dicono che un 4.8 di norma si fa a due stringhe...

            Commenta


            • #7
              Il doppio mppt non ti fa perdere nulla ammesso che la tensione fornita dalla stringa sia nel range giusto per il massimo rendimento dell'inverter anzi, con due stringhe indipendenti guadagni in monotoraggio impianto, l'unica cosa che potrebbe far perdere qualche inezia di produzione è l' MPPT scan periodico tipo quello degli ABB ma se uno non ha ombre non conviene attivarlo.
              FV 4 kWp totalmente integrato, azimut +5° S-SO, tilt 18°, 16 moduli Solon Black 250Wp, Power-One PVI-4.2S, monitoraggio Connet Clever Energy Manager+Aurora Communicator. Allacciato il 21/01/2014

              Commenta


              • #8
                Di norma con 4.8kwp si fanno 2 stringhe perche di norma un inverter monofase di quella taglia ha range fino a 500v e massimo rendimento a 300-350v.. Ma coi nuovi inverter a mppt esteso le cose son diverse...bisogna sempre valutare la scheda tecnica!

                inviato dal mio LG G4
                FV1 6,11 kwP su tettoia in lamellare, 45°Sud-Est, 11° tilt;26 S-Energy PA8-235,SOLAREDGE SE-6000 21/04/11
                FV2 2,94 kwP su tetto piano, 55° Sud-Ovest, 20° tilt, 12 CNPV 245P REC, P.one 3.0 OUTD-IT-TL 29/06/12
                FV3 19,60 kwP su tetto piano, 50° Sud-Est, 12° tilt, 80 CNPV 245P REC, Delta Solivia 20.0TL 26/06/12

                Commenta


                • #9
                  Meglio 2 stringhe per sfruttare doppio MPPT.
                  Inverter almeno 4,6 kW o addirittura il 5.
                  L'installatore ti segue anche le pratiche Enel, GSE?

                  saluti

                  Commenta


                  • #10
                    Grazie a tutti.Seguirò vs consigli e realizzero' due stringhe.Ho già chiesto all'installatore di fornirmi il 4.6 (anche se lui sostiene ancora che il 4 è l'ideale...)Si, mi seguirà anche le pratiche Enel / Gse, che mi dicono si sono al quanto semplificate.Grazie!

                    Commenta


                    • #11
                      Sul 4.6 (come minimo) non si discute!
                      In sostanza, quanto ti è venuto a costare l'impianto? Quanto i soli materiali, la manodopera e le pratiche?

                      saluti

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da ligabue82 Visualizza il messaggio
                        Sul 4.6 (come minimo) non si discute!In sostanza, quanto ti è venuto a costare l'impianto? Quanto i soli materiali, la manodopera e le pratiche?saluti
                        Ciao.scusate se passa un po' di tempo tra una risposta e l'altra, ma sono messo un po' male tra lavoro e impegni vari...il costo complessivo te lo saprò dire solo a fine lavori.vi faccio sapere.Per il momento ho chiesto e ottenuto che ki venga installato il 4.6.a presto

                        Commenta

                        Attendi un attimo...
                        X