Contatore : impegno in prelievo minore del FV , stà per finire la cuccagna ? - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Contatore : impegno in prelievo minore del FV , stà per finire la cuccagna ?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Contatore : impegno in prelievo minore del FV , stà per finire la cuccagna ?

    Mi è arrivata l'ultima bolletta dove ho il FV , hanno cominciato a scrivere la potenza massima prelevata nel mese a luglio e agosto , ho guardato giugno e c'era 0 , prima di giugno non c'era niente .
    E' il preludio a una tiratina di orecchi o a un passaggio d'ufficio alla potenza prelevata massima , per esempio a chi ha 6kw di FV e 3 di impegno e nell'arco del mese arriva a una vicina a 6 in prelievo?

    Anche su quella dove non c'e' FV , hanno iniziato a mettere la massima prelevata.
    AUTO BANNATO

  • #2
    .... non ho mica capito cosa hai scritto???

    Se hai un contratto in prelievo di 3 kw come fai a prelevarne fino a 6???

    Oppure intendi dire che il gestore inizia a tener conto dei prelievi intesi come somma del prelievo dalla rete + autoconsumo, ad esempio:

    prelevo 3 kw dal contatore enel e 3 kw dal mio impianto, cioè utilizzo una potenza massima di 6 kw, quindi essendo l' impianto collegato alla rete devo pagare il minimo mensile di 6 kw, invece che i 3 del contratto......????

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da spider61 Visualizza il messaggio
      Anche su quella dove non c'e' FV , hanno iniziato a mettere la massima prelevata.
      Spider non si è capito "na cippa"!!! Che significa " hanno iniziato a mettere la massima prelevata."???
      Intendi dire che indicano la potenza di picco massima???

      Saluti
      Se il destino è contro di noi, peggio per lui.​

      Commenta


      • #4
        Partiamo da lontano allora è stato scritto tante volte : se faccio un impianto FV di potenza maggiore del contratto in prelievo , il contatore non è in grado di stabilire il verso della potenza , quindi (come avevo scritto) se faccio 6kw di FV , posso tenere 1,5 in prelievo , ma potrò sempre prelevare 6kw anche la notte ..... capito mi hai , adesso ?
        se cominciano a scrivere la potenza prelevata massima (nei 15') , molto probabile che con l'arrivo della nuove tariffe 'consiglieranno' quale è la tua potenza da impegnare , o faranno pagare una penale come fanno coi contatori oltre 15kw..... alla faccia di chi consigliava ancora di fare i contratti in prelievo bassissimi....
        AUTO BANNATO

        Commenta


        • #5
          .... forse per quello vogliono cambiare tutti i contatori!!!

          La scusa della fibra "enel" portata in casa attraverso una loro rete era la carota, ...... le mille misure che ci faranno in casa il bastone.

          Poi con qualche algoritmo calcoleranno il "loro" massimo guadagno, proponendo i nuovi contratti ex mercato tutelato come piu' convenienti....... per loro.

          Questi una ne pensano, 100 ne fanno!

          Commenta


          • #6
            Secondo me è la grappa che scrive.
            Il contatore è assolutamente in grado di capire il verso della corrente, come pensi che distingua e conteggi i kWh immessi da quelli prelevati?
            Forse vuoi dire che ha un solo valore di potenza massima impegnabile che viene applicato sia in immissione che in prelievo per cui se l'impianto eroga più del contratto sono costretti ad impostare il limite più in alto.
            Per la potenza massima prelevata dipende dal contatore. Il mio GEM misura sia in immissione che in prelievo mentre mi pare che dai GIST in avanti in caso di immissione la misura è sempre 0.
            Ultima modifica di Ospite; 16-09-2016, 23:35.

            Commenta


            • #7
              Anche nel mio caso di notte posso tranquillamente prelevare in continuo i 4.5 kw senza distacchi.

              Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

              Commenta


              • #8
                Scresan, posto che in effetti il post di spider non è chiarissimo se uno non conosce il tema (e il tema è: se hai contratto da 3 kW ma metti un FV da 6 kW ad oggi il contatore te lo lascia fare senza distacchi in caso prelevi ben più di 3 kW), se aggiustano questa "stortura" non mi sembra in modo per guadagnare "di più", semmai di guadagnare il giusto....

                Se io prelevo più di 3 kW ... devo fare un contratto da più di 3 kW ..... si chiama uguaglianza .... oppure vogliamo dire che chi ha FV è più uguale di chi non ce l'ha?
                PDC Ibrida Daikin HPU 8/35 kW . FV: 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°. Solare Termico 9.6 mq Tilt 54°. Auto Volvo XC40 T5 Recharge Plug-In Hybrid

                Commenta


                • #9
                  Diciamo che è assurdo pagare diverso per impegni da 3 a 6 visto che nel 90% dei casi fanno solo un "upgrade" del contatore visto che le linee sono già state pensate per farlo. Discorso ovviamente diverso per potenze sopra i 6 kw.

                  Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

                  Commenta


                  • #10
                    Diciamo che finché si paga diverso è giusto che tutti paghino diverso.... poi se cambiano le regole ne riparliamo.
                    PDC Ibrida Daikin HPU 8/35 kW . FV: 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°. Solare Termico 9.6 mq Tilt 54°. Auto Volvo XC40 T5 Recharge Plug-In Hybrid

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Dumah Brazorf Visualizza il messaggio
                      Il contatore è assolutamente in grado di capire il verso della corrente, come pensi che distingua e conteggi i kWh immessi da quelli prelevati?
                      E' quello che ho sempre scritto nelle discussioni in cui si consigliava di calare la potenza in prelievo (l'enel lo vede quando il FV non produce) , finche il giochino dura bene ; mi sembra evidente che se cominciano a farti notare la potenza massima assorbita anche ai contratti domestici, da lì a chiedere l'aumento a chi assorbe la sera 6kw su un 3kw è breve.... naturalmente questo sarà anche per chi non ha FV , se hai 3kw e tutti i mesi assorbi 4 ......


                      x dirowolleh facile vero dare a tutti 6kw ? secondo te prevedere una potenza doppia à la stessa cosa (non il cavo ma le centrali) ? se fossi te a fornire il servizio naturalmente lo faresti gratis ... faccio un esempio di un corriere : il furgome può portare 1000kg , te faresti pagare la stessa cifra per portare 60 invece di 30kg ?
                      Ultima modifica di spider61; 17-09-2016, 10:50.
                      AUTO BANNATO

                      Commenta


                      • #12
                        Questa cosa di scrivere la "Potenza massima rilevata" era descritta nella delibera relativa all'eliminazione degli scaglioni.
                        C'è da dire che cambiare la potenza impegnata costerà di meno e sopratutto si può scegliere a scalini di un kW.
                        Rimane da capire se il picco rilevato è istantaneo o su quale unità di tempo è calcolato e se viene lasciato il margine di superamento del 30% per 182 minuti come avviene adesso con i contatori dell'enel oppure come i contatori acea.
                        Impianto FV 2,94 kWp 23° -85 est 1° CE e 3 PDC Riello aria 13 kWt dal 2007.
                        Caminetto aria Montegrappa CMP05 10,5 kWt, 4* dal 2011. Caldaia a metano Riello Family 26K
                        Twingo Electric Zen dal 2021 Tesla MY dal 2024

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da sergio&teresa Visualizza il messaggio
                          Scresan, posto che in effetti il post di spider non è chiarissimo se uno non conosce il tema (e il tema è: se hai contratto da 3 kW ma metti un FV da 6 kW ad oggi il contatore te lo lascia fare senza distacchi in caso prelevi ben più di 3 kW), se aggiustano questa "stortura" non mi sembra in modo per guadagnare "di più", semmai di guadagnare il giusto....

                          Se io prelevo più di 3 kW ... devo fare un contratto da più di 3 kW ..... si chiama uguaglianza .... oppure vogliamo dire che chi ha FV è più uguale di chi non ce l'ha?

                          Calma calma io ho fv da 6kw e prelievo a 3kw ma sappi che quando paghi i bollettini più è alta tale differenza èpiù paghi
                          il mio secondo bollettino non era 122 euro ma 290 euro !!!
                          Quindi calma a dire che sono tutti vantaggi

                          Commenta


                          • #14
                            Di fisso in bolletta oggi all'anno un D2 (3 kW) paga 80,25 € mentre un 6 kW (D3) 209,52 €, con una differenza di 129,27 €.
                            Perchè chi preleva per 6 kW ma ha il FTV deve avere uno sconto rispetto a chi non c'è l'ha?
                            Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
                            attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

                            Commenta


                            • #15
                              Ma nelle vs. bollette lo avete ? e lo avete arrotondato al kw ? lio
                              Premesso che sono anche io dove ho il FV (asa vacanza) con impegno 1,5 e FV di 3kw (ma ben difficile che assorba più di dell'impegno), come ho scritto a luglio mi hanno rilevato 1,0kw e ad agosto 2,0kw perchè eravamo in diversi e un giorno con induzione e forno ho sicuramente assorbito più di 2kw in assenza di produzione ; per me rimane che la potenza rimane sui 15' come è sempre stato..... vediamo se come dice gigisolar ci lasciano i tempi di intervento...

                              alexsky che c'entra il costo del preventivo di connessione con la bolletta ?
                              AUTO BANNATO

                              Commenta


                              • #16
                                Originariamente inviato da spider61 Visualizza il messaggio
                                alexsky che c'entra il costo del preventivo di connessione con la bolletta ?
                                Se ti connetti con fv di 3kw e immissione 3kw paghi 122 euro di secondo bollettino se invece immetti di più paghi di più ma se ti connetti con 6kw in prelievo e 6kw in immissione paghi sempre 122 euro
                                Per dire che non ci sono solo vantaggi

                                Commenta


                                • #17
                                  Continua non c'entrare niente con quello che ho scritto : se avevo 3kw e ho voluto fare un FV da 6kw(poi và capito senza CE a cosa serve) devi pagare il costo connessione di più e mi sembra ovvio , se avevi 6kw e metti 6kw paghi il minimo , ma non c'entra niente col costo fisso bolletta.
                                  AUTO BANNATO

                                  Commenta


                                  • #18
                                    E invece conta se vuoi giustizia devi farla a 360 gradi

                                    Commenta


                                    • #19
                                      @spider
                                      Io sono nel libero con EON ma della potenza massima prelevata non c'è traccia in bolletta.
                                      Mi sa che si è aggiornato solo il mercato tutelato.
                                      Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
                                      attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Mercato tutelato D2 (3 kW).
                                        Nella bolletta relativa al BIMESTRE GIU.2016 - LUG.2016, trovo sotto le letture
                                        Potenza Massima
                                        Potenza massima rilevata il 06/2016: 2,0 kW

                                        Nella bolletta relativa al BIMESTRE AGO.2016 - SET.2016, appena arrivata, trovo sotto le letture
                                        Potenza Massima
                                        Potenza massima rilevata il 07/2016: 2,0 kW
                                        Potenza massima rilevata il 08/2016: 1,0 kW
                                        L'impressione è che è un valore arrotondato tipo sopra 1,5=2
                                        Impianto FV 2,94 kWp 23° -85 est 1° CE e 3 PDC Riello aria 13 kWt dal 2007.
                                        Caminetto aria Montegrappa CMP05 10,5 kWt, 4* dal 2011. Caldaia a metano Riello Family 26K
                                        Twingo Electric Zen dal 2021 Tesla MY dal 2024

                                        Commenta


                                        • #21
                                          E proprio quel ,0 dà proprio l'impressione che sia un calcolo per la potenza da 'consigliare'
                                          AUTO BANNATO

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Se è un consiglio per la scelta, fino a 5 kW, avrebbero dovuto indicare anche il mezzo kW.
                                            (Estratto del documento finale di riforma delle tariffe)
                                            Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   potenza.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 303.8 KB 
ID: 1957598
                                            Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
                                            attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Originariamente inviato da alexsky Visualizza il messaggio
                                              se vuoi giustizia devi farla a 360 gradi
                                              Se sono 350 invece che si fa? Si butta via tutto e andiamo a zero? La si finisse col benaltrismo....
                                              PDC Ibrida Daikin HPU 8/35 kW . FV: 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°. Solare Termico 9.6 mq Tilt 54°. Auto Volvo XC40 T5 Recharge Plug-In Hybrid

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Originariamente inviato da sergio&teresa Visualizza il messaggio
                                                Se sono 350 invece che si fa? Si butta via tutto e andiamo a zero? La si finisse col benaltrismo....

                                                ma scusa io pago (290 di bollettino invece che 122euro), esce il tecnico,verifica, mi installa i contatori, la pratica è in regola, non truffo nessuno, non manipolo nulla e posso prelevare 6KW nonostante abbia 3kw in prelievo

                                                dove sta il problema ?
                                                quando e se si accorgeranno cambieranno il contatore

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  No quando se ne accorgeranno ti chiederanno di pagare di più di fisso, come pago io.
                                                  PDC Ibrida Daikin HPU 8/35 kW . FV: 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°. Solare Termico 9.6 mq Tilt 54°. Auto Volvo XC40 T5 Recharge Plug-In Hybrid

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    ma tu hai 6KWp di FV ?

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Ma hai la coda di paglia alex ?
                                                      Si stà solamente ipotizzando che prima o poi regolarizzeranno questa cosa , anche perchè chi non ha FV (il 95%) e vuole 4,5 o 6kw deve pagare il mensile per quello che impegna e noialtri no ?
                                                      I tuoi 290€ non vogliono dire niente , io per il 20 ho pagato 3500 e allora ?
                                                      AUTO BANNATO

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        E allora non hai letto quello che ho scritto

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Originariamente inviato da alexsky Visualizza il messaggio
                                                          E invece conta se vuoi giustizia devi farla a 360 gradi
                                                          non è una ingiustizia..il costo piu elevato del secondo è il costo per adeguare la POTENZA DISPONIBILE della linea (che deve portare la P del FV massima).....FATTO QUESTO, se domani vuoi aumentare la P CONTRATTUALE IN PRELIEVO uguale a quella in immissione, pagherai solo il costo della modifica contrattual eperche HAI GIA PAGATO la P DISPONIBILE CHE CHIEDI.
                                                          Quindi come vedi non vi è alcuna ingiustizia..se ti servew cavo per 6 kw, ovvio ti fanno pagare cavo da 6..poi in che direzione losui NON imprta..lo hai pagato e lo pagherai solo UNA volta..SE POI dal punto di vista AMIISTRATIVO vuoi prleevare piu di ieri, devi pagare il balzello AMMINISTRATIVO..ma non ANCHE e di nuovo quello relativo al cavo.

                                                          Poi che si debba pagare SEBBENE il cavo sia gai idoneo per 6..è vero..ma SE TUTTI prelevassero 6 allora NON sarebbe piu idoneo il cavo principale..e dunque è corretto che tu paghi per il cavo da 6 piu che per quello da 3..perche QUANDO ci sara da rimetterne uno piu grosso, tu hai contribuito per il GIUSTO COSTO in base alla potenza.
                                                          Ultima modifica di marcober; 17-09-2016, 17:03.
                                                          CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Originariamente inviato da gigisolar Visualizza il messaggio
                                                            Questa cosa di scrivere la "Potenza massima rilevata" era descritta nella delibera relativa all'eliminazione degli scaglioni.
                                                            Bravo..serve a dare consapevolezza del proprio fabbisogno..oggi chi ha 4,5 o 6 o 10 non usa per forza quela potenza..potra calarla in base a quello che è la punta vera annuale..magari 3,5 per chi ha 4,5....5 per chi a 6...7 per chi ha 10...si risaprmiano dei bei soldi.

                                                            C'è da dire che cambiare la potenza impegnata costerà di meno e sopratutto si può scegliere a scalini di un kW.

                                                            per un cert periodo sara gratis..e sino a 6 kw abche scalabile in 0,5 kw

                                                            Rimane da capire se il picco rilevato è istantaneo o su quale unità di tempo è calcolato e se viene lasciato il margine di superamento del 30% per 182 minuti come avviene adesso con i contatori dell'enel oppure come i contatori acea.
                                                            il metodo che Aeeg considera CORRETTO è quello ACEA..perchè conforme alle vecchie delibere sul tema..Enel ha fatto un sistema che non rispecchia la delibera, ma è stato tollerato.
                                                            C'è da dire che il contatore "tipo ACEA" che ho io CAPISCE BENISSIMO se stai prelevando PIU della P contrattuale ANCHE se hai P DISPONIBILE piu elevata e TAGLIA..ho dovuto riamuntare il mio 3 kw a 6 dopo qualche mese di prova... i 70+70 euro di costo li ho recuperati con 3 mesi di traiffa d2, ma ho avuto diversi stacchi serali.
                                                            pero per riaumentare, siccome arrivavo da 10 kw come DISPONIBILE, non ho piu ripagato il costo per aumentare la Disponibile, ma solo costo ammiitsrtivo di cambio contratto+bollo.

                                                            i NUOVI contatori che stanno propsepttando, hanno detto che dovranno incorporare la logia ACEA per il distacco (cioè stacco a tempo in base alla potenza del supero di prelievo)..non è detto che significhi per forza che potranno DISCERNERE la potenza fra immesso e prelevato..però s etanto mi da tanto..se li sviluppa la ditta che ha fatti "gli Acea" li faranno su quella "base"..sarà interessante vederlo..ma si parla di anni, penso..
                                                            CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X