Enel servizio elettrico modifica la potenza dei Kw a chi ha il fotovoltaico? - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Enel servizio elettrico modifica la potenza dei Kw a chi ha il fotovoltaico?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Enel servizio elettrico modifica la potenza dei Kw a chi ha il fotovoltaico?

    Scusate, sono nuovo e credo di aver sbagliato sezione del forum...si può spostare il post?

    Ciao a tutti,

    ho un impianto fotovoltaico di 2 kw, ma prima di farlo installare son passato da 4,5Kw a 3Kw, ritenendo di non averne più bisogno. Dopo circa 10 mesi di bollette a 3 Kw, è arrivata una bolletta di rettifica, più un'altra di contributi di connessione dove noto che la potenza è passata a 4,5 Kw

    Sto ancora cercando di capire cosa sia successo, in quanto io non ho richiesto nè autorizzato nessuno a modificare la potenza. Ho chiamato il call center enel e mi ha detto che potrebbe essere successo proprio perchè il fotovoltaico necessita di un aumento di potenza.
    Ma resta tutto ipotetico perchè hanno parlato al condizionale.

    C'è qualcuno che mi può confermare questa cosa?

    Grazie
    Ultima modifica di rullon; 11-11-2016, 23:01. Motivo: errata sezione forum

  • #2
    Tutte baggianate, quello che è successo non lo so ma senza tua richiesta non possono e debbono fare nulla, per di più con solo 2 kWp di fotovoltaico
    FV 4 kWp totalmente integrato, azimut +5° S-SO, tilt 18°, 16 moduli Solon Black 250Wp, Power-One PVI-4.2S, monitoraggio Connet Clever Energy Manager+Aurora Communicator. Allacciato il 21/01/2014

    Commenta


    • #3
      Ma infatti la cosa fondamentale secondo me è che per una modifica del genere, abbiano bisogno di una mia richiesta o comunque autorizzazione... o per lo meno una comunicazione da parte di Enel...boh

      Commenta


      • #4
        Leggendo in prima battuta ho pensato a un errore di chi ha effettuato la domanda di connessione enel per il FTV (succede) dove magari era stata inavvertitamente indicata la nuova potenza in prelievo pari a 4,5 kW.

        Ma poi, quando dici:

        Dopo circa 10 mesi di bollette a 3 Kw, è arrivata una bolletta di rettifica, più un'altra di contributi di connessione dove noto che la potenza è passata a 4,5 Kw
        significa che tutto era andato a buon fine e quindi non mi spiego questa variazione. Chiederei lumi in un punto enel.

        saluti

        Commenta


        • #5
          Quando mi sono accorto che mi hanno rimesso i 4,5 kw ho fatto un pò di indagini, e ho chiesto in ordine a enel, la ditta che ci ha installato il fotovoltaico (che si occupava anche della burocrazia), enel energia e il gse, se avessero richiesto la modifica a nome nostro, spiegando la situazione. Hanno tutte detto di no, ma la ditta che ci ha installato il fotovoltaico, per conto di Enel Energia, mi ha detto in un primo momento che visto che l'ultima bolletta che mi ha chiesto di inviargli riportava 4,5 kw, io non potevo modificare poi in 3 kw la potenza... il problema è che loro mi hanno chiesto l'ultima bolletta, e sebbene io fossi già a 3 kw, l'ultima mia bolletta riportava ancora i 4,5 kw in quanto la modifica l'ho fatta poco prima di installare il fotovoltaico.

          Ma loro quando mi hanno chiesto la bolletta non mi hanno mica chiesto se quella fosse la mia situazione attuale, e io non potevo sapere che eventualmente bisognasse comunicare il passaggio a 3kw...comunque poi loro stessi mi hanno detto che posso fare le modifiche che voglio. Ma ripeto, il fotovoltaico mi è stato attivato quando io ero già a 3 kw.

          Commenta


          • #6
            Allora da come scrivi la colpa è stata sia tua a dare una bolletta con 4,5 scritto sopra , la ditta ha preso quella come potenza contrattuale , ecco perchè Enel distribuzione si è accorta che avevate dichiarato il falso in fase di preventivo , perchè sicuramente avevano scritto potenza in immissione uguale all'attuale 4,5kw , e invece no avevi 3 e loro hanno messo 4,5 , quindi ti fanno pagare i costi di connessione per quel 1,5kw in più....
            AUTO BANNATO

            Commenta


            • #7
              spider..pero a memoria sul modulo del mio distributore (no Enel) dovevi scrivere la potenza che avevi e SE VOLEVI cambiarla..barrare una richiesta specifica e indicare la potenza in prelievo che volevi. Non penso che ina indicazione "errata" della potenza possa essere interpretata come volonta di modifica..secondo me hanno fatto una forzatura d'ufficio..io andrei da Enela contestare al cosa..acnhe perchè gli avranno fatto pagare energia della d3 invece che d2 per 10 mesi..quindi il congualio sarà stato pesante.
              vero è che poi GSE dovrebbe fare SSP sul D3 e quindi pagarlo molto di più...ma meglio farsi mettere le cose come stavano prima.
              Certo che quando si da "ultima fattura" deve essere anche "attuale situazione"...o ancora meglio, forse si poteva usare la domanda per chiedere il CALO (non solo aumento), cosi si risparmiavano anche i 70 euro per passare da 4,5 a 3.
              CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

              Commenta


              • #8
                io ho dato la bolletta a 4,5 kw perchè mi hanno chiesto di inviare una bolletta, ed allora era l'ultima bolletta che mi avevano spedito, da 3 kw non ne avevo; non ho dichiarato niente di falso perchè nessuno mi ha chiesto che potenza avessi e io non ho mai detto a nessuno che la mia potenza fosse di 4,5kw, quando invece era di 3kw... e poi non mi spiego perchè la rettifica delle bollette sia relativa al periodo Aprile_agosto 2016. Che senso ha?

                Commenta


                • #9
                  marcober si parlava di costi di connessione nel primo post... mi sembra ovvio che se hai 3kw e chiedi il preventivo per 4,5 di immesso (perchè la bolletta era sbagliata) dicendo che non c'è da adeguare la linea perchè ho già quella potenza hai falsato i dati (senza premeditazione) per il distributore .... e adesso devi pagare quel 1,5kw in più e di conseguenza mi sà che anche il fornitore si è adeguato , quindi da ora in avanti si trova con 4,5kw e se vuole tornare a 3 dovrà aspettare il 2018 per farlo gratis.... in ogni caso la richiesta preventivo la firma anche il cliente o no ?
                  AUTO BANNATO

                  Commenta


                  • #10
                    spider61, per scrupolo mi son rivisto tutti i documenti che mi hanno dato e quelli che ho firmato: non ce n'è uno che faccia riferimento alla potenza del mio impianto elettrico

                    Commenta


                    • #11
                      Spider..non sono sicuro..se tu paghi per 4,5 , la linea (sia in prelievo che in immissione) l'hai pagata da 4,5 per sempre.
                      Infatti se cali a 3 paghi 70 euro di spese, ma se poi torni a 4,5 paghi ancora sempre solo 70 euro di spese amministrative..non "ripaghi" 1,5 di potenza.
                      E penso valga anche per immissione..non so se mi sono spiegato
                      Ultima modifica di marcober; 12-11-2016, 20:30.
                      CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da rullon Visualizza il messaggio
                        spider61, per scrupolo mi son rivisto tutti i documenti che mi hanno dato e quelli che ho firmato: non ce n'è uno che faccia riferimento alla potenza del mio impianto elettrico
                        il punto C1.17 della domanda di connessione?
                        CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                        Commenta


                        • #13
                          Ho capito quello che dici te , in effetti hai ragione , l'impianto FV è minore sia di 3 che di 4,5kw , però in ogni caso sulla domanda di connessione và scritto la potenza di prelievo e se deve rimanere quella che c'era , l'aver dichiarato 4,5 (mentre ce ne erano 3) senza adeguamento , ha mandato in tilt la gestazione del distributore mi sà.... ed è nato un aborto... vai a spiegarglielo adesso.... direi di andare al punto verde enel (come hai già scritto anche te) a spiegare ciò che è successo...
                          AUTO BANNATO

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da marcober Visualizza il messaggio
                            il punto C1.17 della domanda di connessione?
                            non ho domande di connessione, ho una fattura di Enel distribuzione relativa a 'Servizi di connessione', e poi un modulo di 'Modello di delega cliente' dove delego Enel Energia per la registrazione al GSe, per compilare e gestire l'intero iter di connessione ecc. ecc.

                            Commenta


                            • #15
                              si ma il tuo installatore l'ha fatta (in teoria dovresti averla pure firmata tu)..i ogni caso li si dichiara la potenza in prelievo..e mi sa che è andata come dice Spider..hanno letto 4,5 e l'hanno presa come domanda di aumento..vai e protesta.
                              CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                              Commenta


                              • #16
                                Lui ha chiesto 2 kW in immissione quindi, ad Enel, non doveva fregargli niente se aveva 3 o 4,5 kW in prelievo tanto avrebbe pagato sempre 122+122 euro di allaccio a prescindere. Non vorrei che gli amici di Enel Energia che gli hanno montato l'impianto e che sicuramente gli hanno fatto anche un contratto di fornitura di energia elettrica non abbiano fatto qualche inciucio. A pensar male si fa peccato ma.............
                                FV 4 kWp totalmente integrato, azimut +5° S-SO, tilt 18°, 16 moduli Solon Black 250Wp, Power-One PVI-4.2S, monitoraggio Connet Clever Energy Manager+Aurora Communicator. Allacciato il 21/01/2014

                                Commenta


                                • #17
                                  davinci per l'energia elettrica son rimasto con enel servizio di maggior tutela, enel energia solo col fotovoltaico...

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Originariamente inviato da marcober Visualizza il messaggio
                                    si ma il tuo installatore l'ha fatta (in teoria dovresti averla pure firmata tu)..i ogni caso li si dichiara la potenza in prelievo..e mi sa che è andata come dice Spider..hanno letto 4,5 e l'hanno presa come domanda di aumento..vai e protesta.
                                    Quello che non mi torna è come mai mi stiano rettificando i costi solo per il periodo Aprile-Agosto 2016, quando io ho il fotovoltaico da Gennaio. Ho le bollette che sono un casino: da Gennaio a Settembre risulto a 3Kw, poi le ultime due emesse sono del 13 /10 con potenza impegnata 4,5Kw e quella di rettifica, del 17/10 con Potenza impegnata 3 kw.

                                    Sono andato due volte al punto Enel a chiedere spiegazioni e mi hanno detto che c'era stato un errore e che era già ripristinato a 3Kw, loro l'hanno presunto vedendo che nella mia ultima bolletta c'è la potenza di 3KW,ma non credo sia così,perchè dal sito Enel risulto ancora a 4,5kw. Non avevo fatto presente del fotovoltaico, lunedi provo ad andare e spiegargli cosa potrebbe essere successo.

                                    Commenta


                                    • #19
                                      ma nela Rettifica..ti hanno addebitato solo il fisso diverso..o anche il costo dle kwh diverso?
                                      Il fatto che da Gennaio ad aprile non abbiano modificato ..non saprei...
                                      CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Originariamente inviato da marcober Visualizza il messaggio
                                        ma nela Rettifica..ti hanno addebitato solo il fisso diverso..o anche il costo dle kwh diverso?
                                        Il fatto che da Gennaio ad aprile non abbiano modificato ..non saprei...
                                        mi hanno addebitato la quota fissa per la materia energia, e la quota fissa e quota potenza (kw) del trasporto e gestione contatore.
                                        Tramite una associazione consumatori ho pure chiesto la fattura originale dalla quale poi son stati rettificati quei costi: mi hanno rispedito due bollette a caso che avevo già ricevuto ma che non c'entrano nulla con quello richiesto

                                        Commenta


                                        • #21
                                          quindi non ti hanno addebittato il fatto che da aprile , in D3, avresti speso molto piu che in d2?
                                          strano...davvero fanno pasticci senza capo ne coda.
                                          CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                          Commenta


                                          • #22
                                            credo che invece me l'abbiano addebitato, vedo che in tutti i mesi ci sono degli importi risultanti dalle differenze tra la potenza a 4,5 e la potenza a 3...è di quello che stai parlando? scusa ma non son tanto pratico con queste cose, le sto vedendo in questi giorni che mi è capitato questo pasticcio

                                            Commenta


                                            • #23
                                              fra 3 e 4,5 ci sono 2 tipi di differenze di costo
                                              1) un maggior costo delle componenti FISSE..sia perche paghi per 4,5 invece che per 3 kw..ma anche perche il costo UNITARIO del fisso aumenta se hai piu di 3
                                              2) un maggior costo della parte VARIABILE di costo..perche il costo unitario dle kwh èpiu alto se la potenza che usi è oltre 3.
                                              CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                              Commenta


                                              • #24
                                                ok, di costi variabili non c'è traccia...bel casino

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Devi guardare la bolletta completa, non quella sintetica.
                                                  I costi variabili ci sono sia in D2 (3 kW) che in D3 (4,5 kW).
                                                  Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
                                                  attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    nella bolletta di rettifica non ci sono, tanto che in alto a destra della bolletta riporta come motivo: "rettifica errate qf (quota fissa) e qp (quota potenza)".

                                                    I costi variabili li vedo nelle altre bollette, ci sono (componente di dispacciamento).

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Il dispacciamento è uguale per D2 e D3, sono "trasporto e gestione del contatore" e "oneri di sistema" che cambiano (Oltre componente DISPbt variabile che c'è solo per il D2).
                                                      Se è come dici hanno fatto un pastrocchio. Come ha detto Marco la differenza tra D2 e D3 è sia sulle quote fisse che sulle variabili.
                                                      Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
                                                      attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        purtroppo è come dico, per lo meno, quello che vedo scritto, e che so che è successo, qui riporto...ora il dilemma: sono già andato due volte da enel, e mi hanno detto di aspettare la prossima bolletta per vedere se hanno risolto.

                                                        Ci ritorno lunedi e cerco di spiegargli la storia del fotovoltaico o aspetto? Non li ho visti molto propensi a risolvermi subito il problema, perchè loro "non vedono cosa sta succedendo nella mia pratica in lavorazione".
                                                        Di sicuro lunedi sera andrò dall'associazione consumatori e spiegherò tutto, vediamo cosa ne esce fuori.

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          La differenza sui SOLI fissi tra D2 (3 kW, residente) e D3 (4,5 kW) è di 7,08+IVA=7,79 € al mese.

                                                          Se sei in regime di Scambio Sul Posto potrebbe anche essere che al GSE il distributore (e-distribuzione) ha comunicato il contratto sbagliato (D3 invece di D2).
                                                          O forse il casino è nato proprio quando e-distribuzione ha visto che con Enel Servizio Elettrico eri in D2, mentre sulla base della bolletta presentata dall'installatore era indicato D3.
                                                          Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
                                                          attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            egimark grazie, può essere che sia come dici tu, sono in regime di scambio sul posto... stasera faccio presente il tutto.Spero riconoscano l'errore; se eventualmente sostenessero che la colpa è mia non so che cosa mi converrebbe fare: ripago per tornare a 3 kw o mi tengo i 4,5 kw e aspetto, come è stato detto, gennaio 2018 per non pagare il passaggio?

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X