Fotovoltaico 5 kw - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Fotovoltaico 5 kw

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Fotovoltaico 5 kw

    salve, sono di catania, mi piacerebbe avere delle delucidazioni su un impianto fotovoltaico che vorrei mettere a casa mia. Ho una villetta a 2 piani, superficie 300 m2. Fino a oggi avendo un contratto enel con un contatore 4,5 kw ho sempre pagato bollette di non meno di 250 euro bimestrali, consumando annualmente un totale di energia di 6000/7000 kwh. Mi hanno consigliato di mettere un impianto fotovoltaico 5 kw con queste caratteristiche:

    potenza del campo fotovoltaico (kwp) 5
    tensione fornitura rete (v) 220
    numero pannelli fotovoltaici 20
    superficie campo fotovoltaico (mq) 33,40
    percentuale perdita producibilità annua 0,3%

    energia prodotta in un anno ( kwh/anno) 7.518,06
    energia prodotta in un anno per ogni kwp (kwh/anno) 1.503,61
    energia consumata in un anno (kwh/anno) 7.000,00
    percentuale dell'energia autoconsumata 50%
    costo dell'energia per ogni kwh consumato 0,25 euro

    localita' catania
    irraggiamento 1826
    azimut 0
    tilt 10

    modello fotovoltaico SUNERG, SHUCO-VIESSMANN da 250 w con tolleranza solo positiva
    inverter ABB of FRONIUS ad alta efficienza

    allego pure una foto di come verrebbero messi i pannelli fotovoltaici. L'impianto mi verrebbe a costare sui 9000 euro circa, piu altri 4000 per assistenza per 25 anni per ogni tipo di manuntenzione/sostituzione dei pannelli.


    L'energia che non utilizzo verra' immessa nuovamente in rete, e di notte invece la prendero' io dalla rete. ( mi hanno parlato di scambio sul posto). In questa maniera dicono che in un anno avro' 2 conguagli dove mi rimborsano la differenza in euro.


    La mia domanda è semplice, vorrei sapere se nel mio caso il beneficio giustifica i costi. Insomma risparmierei passando al fotovoltaico? è davvero cosi vantaggioso? C'è qualcuno che mi garantisce che non ci vado a perdere? le bollette si azzereranno o semplicemente si ridurranno? insomma è possibile prima di fare questa spesa di sapere esattamente quanto pagherei di bollette al mese dopo il fotovoltaico? Grazie
    File allegati

  • #2
    Ciao Elena696,

    le bollette si riduranno non si azzerano, diciamo che d'estate si ridurranno molto, in inverno un pò meno, anche se a Catania potrebbero esserci ancora molte belle giornate di sole, ma la disposizione dei pannelli non è delle migliori. Comunque con lo scambio sul posto non ci sono problemi.
    Certo vedo molto difficile anche un autoconsumo del 50 %, oddio c'è gente che ci riesce, ma non è proprio così semplice (domotica, rilevamento consumi e produzione ecc)

    Anche il prezzo un pò altino, a 9000 euro potresti installare un 6 kw con pannelli un pò più recenti, perchè i viessman da 250 w, mi sa che sono un datati

    Commenta


    • #3
      Confermo quello detto da Lore, ma non ti hanno prospettato detrazione fiscale o certificati bianchi, prezzo iva inclusa ?, non capisco il discorso dei 4000 E, inverter
      viene garantito 5-10 anni del produttore, stesso discorso per i pannelli, se hai ADSL inverter con wifi per controllare produzione sul telefonino.
      Da valutare se sei in zona vincolata e installazione lina vita sulla copertura (obbligo di legge in Sicilia).
      Impianto 2,24 kWp;Inclinazione stringhe 18 °; Orientamento -40 ° Sud-Est
      Suntech STP 160S/24AC MONO (7x2); Inverter SOLARMAX 2000C
      Ubicazione Lercara Friddi (PA) 37°44;13° 36

      Commenta


      • #4
        grazie per le risposte, si ho la detrazione fiscale del 50%, le 4000 euro servono per estendere la garanzia a 25 anni, insomma in tutto questo periodo non pagherei nulla di costi di manutenzione, interventi tecnici e qualsiasi guasto. Insomma è vero che sono garantiti per tot anni ma senza questa assicurazione che pago, pagherei l'intervento dei tecnici, invece cosi sarebbe tutto gratis non solo per i 10 anni ma anche per tutti e 25.
        In che senso la posizione dei pannelli è errata? i pannelli shuco sono datati? che pannelli di ultima generazione mi consigliereste?

        Commenta


        • #5
          Un consiglio Elena696
          lascia perdere i 4000 euro di estensione di garanzie, con quei denari fra una decina di anni ti rifarai un altro mezzo impianto nuovo con ben altri materiali

          io nel 2012 per farti un esempio spesi 20 mila euro (impianto aziendale)per estensioni di n° 4 inverter ai 20 anni e polizza all risk (che copre un bel nulla)
          morale
          ad oggi installatori che mi garantivano da contratto ( 10 anni ) assistenza spariti nel nulla e sono passati solo 4 anni
          con quei denari oggi avrei acquistato come minimo altri 5 degli stessi inverter ..quindi pensaci bene
          FV-casa 5,85 kw località-olbia sardegna n°13 Qcell 225 Wp Az.70 tilt 18° N°13 Qcell 225 Wp Az.-108 tilt 18° inv. PVI-6000 tl out -FV-azienda 97,2 Kw n°108 Qcell 225 Wp Az.-15 tilt 15° n°54 Qcell 225 Wp Az.-97 tilt 11°n°54 Qcell 225 Wp Az.58 tilt 11° n°108 Qcell 225 Wp Az.149 tilt 4° n°54 Qcell 225 Wp Az.-120 tilt 5° n°54 Qcell 225 Wp Az.58 tilt 5° >>> I miei impianti ftv <<<

          Commenta


          • #6
            Partendo dal presupposto che il fotovoltaico, specialmente nel tuo caso è cosa buona e giusta e sicuramente da fare, per il resto: impianto caro, pannelli datati, 4000 euro di estensione garanzia un furto.
            Cerca altri.
            FV 4 kWp totalmente integrato, azimut +5° S-SO, tilt 18°, 16 moduli Solon Black 250Wp, Power-One PVI-4.2S, monitoraggio Connet Clever Energy Manager+Aurora Communicator. Allacciato il 21/01/2014

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Elena696 Visualizza il messaggio
              ....percentuale dell'energia autoconsumata 50%
              costo dell'energia per ogni kwh consumato 0,25 euro
              ...... piu altri 4000 per assistenza per 25 anni per ogni tipo di manuntenzione/sostituzione dei pannelli.
              ....
              ...azimut 0
              Chi vende ovviamente è molto ottimista
              Autoconsumo sarà verosilimilmente poco più del 30%
              Il costo dell'energia (parte variabile) sarà di circa 0,16 €/kWh dal gennaio 2018 e quindi risparmio in bolletta e contributo Scambio sul Posto diminuiranno
              Oltre al prezzo alto dell'impianto, per l'assistenza mi sembrano fuori di testa, fai a meno, non credere che serva manutenzione particolare, quando si romperà l'inverter lo sostituirai con uno nuovo (con 4000 € tra pochi anni potrai rifarti nuovo tutto l'impianto).
              Se i pannelli sono su 3 falde, come fa a essere 0 l'azimut?
              Originariamente inviato da Elena696 Visualizza il messaggio
              L'energia che non utilizzo verra' immessa nuovamente in rete, e di notte invece la prendero' io dalla rete. ( mi hanno parlato di scambio sul posto). In questa maniera dicono che in un anno avro' 2 conguagli dove mi rimborsano la differenza in euro.
              Non è proprio così. L'energia che tu prelevi di notte o in inverno la paghi subito in bolletta come normalmente (la bolletta sarà un po' più bassa perchè ci sarà un po' di autoconsumo). Quella che immetti di giorno e d'estate ti verrà pagata dal GSE ma sarà sempre meno di quanto l'hai pagata tu in bolletta.
              Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
              attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

              Commenta


              • #8
                Tutti consigli utili quelli sopra; aggiungo se la falda con 12 pannelli è' a sud pieno, L'altra sarà ovest pieno.. viceversa quella da 12 sarà est pieno (che inclinazione hanno le 2 falde?)
                Con tale configurazione sarai sui 7500-8000 kw anno, quindi taglia corretta per i tuoi consumi (produzione +10/20% dei consumi)
                Serve inverter con almeno 2 mppt, ottimizzatori da 40-50€ a pannelli solo in caso di ombre pesanti o se vuoi monitoraggio del singolo pannello senza sbatterti poi di tanto, pannelli andrei su qcell G4 270-280w.
                Catania non è' molto lontana dalla Puglia.. junp e Ligabue sono installatori della Puglia e mi sembrano molto preparati.
                A stare bassi, SSP funziona così: energia che prelevi dall'enel la paghi in bolletta, poi a giugno dell'anno successivo ti torna indietro circa il 50-60% di quanto speso nell'anno precedente (tolto le spese amministrative di circa €60-70 anno)
                Ultima modifica di stotr10; 04-12-2016, 18:58.
                6,54 kwp sunpower e327 - 20 pannelli, azimut 36SW tilt 14, inverter solaredge SE-6000 con scheda wi-fi ed ottimizzatori p600, monitoraggio consumi casa solaredge; 5 Pdc aria-aria Mitsubishi Heavy Industries

                Commenta


                • #9
                  Secondo me a sud ci starebbe ancora 1 pannello in sommità per un totale di 13
                  Comunque a parte i 4000 euro inutili attenzione poi alla gestione di un sistema con 12/13 pannelli a sud e7/ 8 a ovest
                  Personalmente anche in ottica espandibilità opterei per pannelli qcells 280w e inverter solaredge

                  Peccato per il solare termico quella zona 3ra perfetta per il fotovoltaico

                  Commenta


                  • #10
                    grazie a tutti per le vostre cosi' repentine risposte

                    Quindi un po tutti vedo che siete d'accordo sul fatto che tra garanzia esagerata,pannelli datati e discutibile autoconsumo, dovrei valutare altre offerte. Se non chiedo troppo, potreste indirizzarmi verso qualcosa che potrebbe in questo momento convenirmi? non mi interessa necessariamente spendere poco se poi ho qualcosa di datato, vorrei spendere una certa cifra per avere qualcosa di buono nel tempo e che mi possa davvero essere utile, senza rimanere fregata. Tanto per avere una idea su cosa potrei indirizzarmi? o magari mi consigliereste di aspettare ancora un po? grazie

                    ps: i pannelli a ovest servono per impianto solare termico a circolazione naturale da 300 litri che il tizio dell'impianto mi regala nel prezzo.

                    Commenta


                    • #11
                      Perfetto allora cancella il solare termico fai 6kw di fv Con pannelli qcells da 280 e metti un inverter solaredge
                      13 pannelli a sud e 11 ad est e poi fai una bella pompa di calore

                      Commenta


                      • #12
                        La parola "regala" mi fa ridere un casino!! In quei 4000 di extra sicuramente c'è compreso anche quello
                        6,54 kwp sunpower e327 - 20 pannelli, azimut 36SW tilt 14, inverter solaredge SE-6000 con scheda wi-fi ed ottimizzatori p600, monitoraggio consumi casa solaredge; 5 Pdc aria-aria Mitsubishi Heavy Industries

                        Commenta


                        • #13
                          Ciao stotr10,

                          no no, il solare termico a circolazione naturale salta quasi fuori anche solo con il prezzo dell'impianto da 5 kw

                          Commenta

                          Attendi un attimo...
                          X