annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Ower Chips™

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ower Chips™

    Ciao a tutti<br><br>Circuiti integrati rivoluzionari per la produzione di energia elettrica.<br><br>Conversione diretta calore-energia con rendimenti 70/80%.<br><br>Una tecnologia capace di rivoluzionare il campo della produzione di energia elettrica.<br><br><a href='http://www.powerchips.gi/technology/index.shtml' target='_blank'>http://www.powerchips.gi/technology/index.shtml</a><br><br><a href='http://www.powerchips.gi/technology/patents.shtml' target='_blank'>http://www.powerchips.gi/technology/patents.shtml</a><br><br>Saluti. Stefano

  • #2
    Ho dato una occhiata al sito, e mi sembra che il prodotto sia molto buono&#33; Le idee costruttive escogitate per sfruttare adeguatamente l&#39;effetto tunnel degli elettroni termici sono davvero geniali. Tutta la teconologia utile pre la costruzione di tali chip e&#39; ampiamente disponibile, si profila un nuovo tipo di generatori elettrici ad elevata efficienza nella conversione diretta tra calore ed elettricita&#39;. Bisognerebbe collegare questi chip termoelettrici ai generatori adronici (che producono calore) per ottenere un sistema integrato ad altissima efficienza&#33; <br><br>Sono un po&#39; sconcertato: sembra che in questi anni stiano arrivando a maturazione tutte insieme un sacco di applicazioni rivoluzionarie &#33; <img src='http://69.93.7.242/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br><span class="edit">Edited by Phitio - 18/6/2004, 14:55</span>

    Commenta


    • #3
      Ciao<br><br>La giusta apertura mentale permette di percepire grandi<br>cambiamenti, ma ti assicuro che c&#39;è di più, molto di più ... permettimi di suggerirti la lettura di questo libro:<br><br>"Il Campo del Punto Zero" <br>di Lynne McTaggart <a href='http://www.macroedizioni.it' target='_blank'>http://www.macroedizioni.it</a><br><br>La rivoluzione imminente.<br><br>Siamo sull&#39;orlo di una rivoluzione. Una rivoluzione profonda e audace come la scoperta della relativit&agrave; di Einstein. Dalle nuove frontiere della scienza stanno emergendo nuove idee, che sfidano tutto ciò che crediamo <br>a proposito di come funziona il nostro mondo ...<br><br>Saluti. Stefano<br>

      Commenta


      • #4
        Purtroppo non ho molto tempo ultimamente per letture varie: potresti riassumermi i concetti fondamentali e le strategie adottate per estrarre energia da questo campo?

        Commenta


        • #5
          </span><table border='0' align='center' width='95%' cellpadding='3' cellspacing='1'><tr><td><b>CITAZIONE</b> (stefanopnc @ 17/6/2004, 21:48)</td></tr><tr><td id='QUOTE'>Ciao a tutti<br><br>Circuiti integrati rivoluzionari per la produzione di energia elettrica.<br><br>Conversione diretta calore-energia con rendimenti 70/80%.<br><br>Una tecnologia capace di rivoluzionare il campo della produzione di energia elettrica.<br><br><a href='http://www.powerchips.gi/technology/index.shtml' target='_blank'>http://www.powerchips.gi/technology/index.shtml</a><br><br><a href='http://www.powerchips.gi/technology/patents.shtml' target='_blank'>http://www.powerchips.gi/technology/patents.shtml</a><br><br>Saluti. Stefano</td></tr></table><span id='postcolor'><br> ciao sono abc per l&#39;energia solare pensate un pannello di 1m2 fatto di quei diodi quanta energia potrebbe dare

          Commenta


          • #6
            Tu l&#39;hai detto e il l&#39;ho pensato: con una efficienza del 70% sul ciclo di Carnot equivalente, verrebbero fuori dei nuovissimi pannelli termo-fotoelettrici a rendimento elevatissimo. <img src='http://69.93.7.242/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br>Saluti

            Commenta


            • #7
              </span><table border='0' align='center' width='95%' cellpadding='3' cellspacing='1'><tr><td><b>CITAZIONE</b> (Phitio @ 22/6/2004, 13:34)</td></tr><tr><td id='QUOTE'>Tu l&#39;hai detto e il l&#39;ho pensato: con una efficienza del 70% sul ciclo di Carnot equivalente, verrebbero fuori dei nuovissimi pannelli termo-fotoelettrici a rendimento elevatissimo. <img src='http://69.93.7.242/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br>Saluti</td></tr></table><span id='postcolor'><br><img src='http://69.93.7.242/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'> Ciao a tutti&#33; Se effettivamente funzionano come sembra, scommettiamo che i brevetti verranno acquistati dai petrolieri e tolti di mezzo?<br><br>Salutoni <br>Furio57 <img src='http://69.93.7.242/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br><span class="edit">Edited by Furio57 - 22/6/2004, 15:42</span>
              L' ACQUA E' IL MIGLIOR COMBUSTIBILE, BASTA SAPERLA ACCENDERE. ( Capitano Claudio F. )
              LA DIFFERENZA TRA UN GENIO ED UNO STUPIDO E' CHE IL GENIO HA I PROPRI LIMITI...
              Ma se "L'UNIONE FA LA FORZA", allora perchè "CHI FA DA SE' FA PER TRE"?

              Commenta


              • #8
                Ti rispondero&#39; con una frase di Gandalf il Grigio: "Esistono altre forze nel mondo, oltre alla volonta&#39; del male" . Credo che non sia il caso di preoccuparci fuori misura, e avere fiducia. <img src='http://69.93.7.242/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'>

                Commenta


                • #9
                  </span><table border='0' align='center' width='95%' cellpadding='3' cellspacing='1'><tr><td><b>CITAZIONE</b> (Phitio @ 21/6/2004, 13:46)</td></tr><tr><td id='QUOTE'>Purtroppo non ho molto tempo ultimamente per letture varie: potresti riassumermi i concetti fondamentali e le strategie adottate per estrarre energia da questo campo?</td></tr></table><span id='postcolor'><br>Ciao<br><br>Come hai detto tu il tempo è tiranno, ho letto appena un terzo del libro, ma mi impegno a portare sul forum i concetti fondamentali e quant&#39;altro di utile e interessante da proporre in questa tribuna.<br><br>Saluti. Stefano <br><br><span class="edit">Edited by stefanopnc - 23/6/2004, 19:00</span>

                  Commenta


                  • #10
                    Ciao ABC<br><br>Grande prospettiva per l&#39;energia solare e le altre fonti rinnovabili.<br>Nel 2008 la caduta del monopolio energetico può creare grandi opportunit&agrave;.<br><br>Basta pensare a centraline di energia per uso domestico e le prospettive di <br>risparmio che possono offrire.<br><br>Saluti. Stefano

                    Commenta


                    • #11
                      ciao due domande<br><br>1) come autocostruirsi un pannello con effetto termo tunneling?<br><br>2) chi sa darmi informazioni tecniche sulle "radio tana di volpe" della seconda guerra mondiale?<br><br>un salutone<br><br> bioste

                      Commenta


                      • #12
                        </span><table border='0' align='center' width='95%' cellpadding='3' cellspacing='1'><tr><td><b>CITAZIONE</b> (bioste @ 24/6/2004, 10:34)</td></tr><tr><td id='QUOTE'>ciao due domande<br><br>1) come autocostruirsi un pannello con effetto termo tunneling?<br><br>2) chi sa darmi informazioni tecniche sulle &quot;radio tana di volpe&quot; della seconda guerra mondiale?<br><br>un salutone<br><br> bioste</td></tr></table><span id='postcolor'><br> Ciao<br><br>Vorrei saperlo anch&#39;io, per ora posso dirti che i costi alla produzione sono estremamente bassi ... circa 10 centesimi di euro al watt.<br><br>Le centrali elettriche geotermiche sono le prime candidate per l&#39;applicazione<br>di questa tecnologia ... <a href='http://www.prweb.com/releases/2002/10/prweb47342.htm' target='_blank'>http://www.prweb.com/releases/2002/10/prweb47342.htm</a><br><br>Se qualcuno a notizie più precise sulla reperibilit&agrave; di componenti sul mercato<br>benvenga ... <br><br>Saluti

                        Commenta


                        • #13
                          Per tutti<br><br>notizie interessanti .... estratto tradotto da google<br><br><a href='http://nanotechweb.org/articles/news/1/9/20/1' target='_blank'>http://nanotechweb.org/articles/news/1/9/20/1</a><br><br><br>I circuiti integrati di alimentazione della Gibilterra ha annunciato che i relativi dispositivi dei circuiti integrati di alimentazione potrebbero aiutare le centrali elettriche geotermiche a transformarsi in entrambi più produttivi e diffusi. I circuiti integrati usano l&#39;elettrone meccanico di quantum che scava una galleria per convertire il calore in elettricit&agrave;. <br><br>"attivamente stiamo cercando i soci per portare questo prodotto al mercato," ha detto Sean Kilgrow dei circuiti integrati di alimentazione. "aspettiamo con impazienza di funzionare con i membri della Comunit&agrave; geotermica per fare questa fonte di energia pulita e rinnovabile la scelta preferita di produzione di energia nell&#39;industria geotermica."<br><br>Le centrali elettriche geotermiche convertono l&#39;energia termica proveniente da acqua e/o da vapore riscaldati dalle alte temperature sotto la superficie della terra in corrente elettrica. L&#39;alimentazione scheggia i reclami che i relativi dispositivi potrebbero rendere a temperatura più insufficiente le risorse geotermiche un obiettivo possibile per esplorazione. L&#39;azienda inoltre dice che i circuiti integrati di alimentazione potrebbero aumentare l&#39;uscita e ridurre il costo per il chilowatt nelle piante attuali.<br><br>I dispositivi dei circuiti integrati di alimentazione convertono il calore in elettricit&agrave; dall&#39;effetto thermotunnelling, che usa i fenomeni meccanici di traforo dell&#39;elettrone di quantum. Gli elettroni caldo o (di alta energia) viaggiano fra gli elettrodi che sono spaziati più meno di 20 nm a parte per generare una corrente elettrica utilizzabile.<br><br>I dispositivi potrebbero inoltre vedere le applicazioni in motori dell&#39;automobile - i circuiti integrati di alimentazione sostiene che possono potere aumentare l&#39;uscita di alimentazione efficace del motore di 75%. Tipicamente, più meno di 15% dell&#39;energia in un litro di benzina raggiunge le rotelle di un automobile, con la maggior parte del calore diventante di resto.<br><br>Secondo l&#39;azienda, mettere un pannello dei circuiti integrati di alimentazione contro il radiatore di un automobile potrebbe generare 8,7 chilowatt di energia elettrica, mentre i dispositivi avvolti intorno al tubo di scarico potrebbero produrre 68 chilowatt. Quello ha potuto permettere che i progettisti mettano a fuoco più dell&#39;alimentazione del motore su elettricit&agrave; meccanica di generazione piuttosto che dell&#39;uscita per i sistemi dipendenti, quali l&#39;aria condizionata o l&#39;intrattenimento.<br><br>"se i dispositivi dei circuiti integrati di alimentazione realizzano il loro potenziale, potranno sostituire l&#39;alternatore, alimentare tutto l&#39;aiutante caricano elettricamente (controllo compreso di clima) ed aggiungono l&#39;alimentazione significativa dell&#39;albero ad un&#39;automobile con elettrico-aiutano il drivetrain," circuiti integrati di alimentazione detti in una carta recente. "i dispositivi sono destinati per realizzare questo obiettivo per più meno di &#036;20 per capienza di chilowatt, che è altamente competitiva con tutti i sistemi dell&#39;alternatore, ma senza costo del carburante supplementare per l&#39;energia generata."<br><br>I circuiti integrati di alimentazione è una filiale maggior parte-posseduta di esplorazione di Borealis limitata. I circuiti integrati freddi sussidari di Borealis del collega progetta utilizzare i dispositivi che impiegano l&#39;elettrone meccanico di quantum che scava una galleria nei sistemi di raffreddamento.<br><br>Saluti.<br>

                          Commenta


                          • #14
                            Ciao a tutti<br><br>La tecnologia Thermotunnel permette anche il raffreddamento con notevole efficenza.<br><br>I circuiti integrati "Cool Chips" sono i nuovi circuiti integrati rivoluzionari thermotunnel e rappresentano il futuro di tutto il raffreddamento e la refrigerazione.<br><br><a href='http://www.coolchips.gi/' target='_blank'>http://www.coolchips.gi/</a><br><br>Altre informazioni:<br><br><a href='http://www.coolchips.gi/faq.shtml' target='_blank'>http://www.coolchips.gi/faq.shtml</a> <br><br><span class="edit">Edited by stefanopnc - 27/6/2004, 12:48</span><br><br><center><b>Attached Image</b></center><br><table class="fancyborder" style="width:50%" align="center" cellpadding="4" cellspacing="0"><tr><td align="center"><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/2166c77622aff8abdf6c80dc2bea6aa6.gif" alt="Attached Image"></table><p>

                            Commenta


                            • #15
                              C&#39;e&#39; solo una cosa che mi fa un po&#39; essere prudente: l&#39;efficienza del nuovo chip del 70-80% e&#39; una efficienza PROIETTATA. Nel senso che questa dovrebbe essere l&#39;efficienza quando saranno perfezionati tutti i dettagli di fabbricazione. Nella faq i costruttori dicono di non aver fatto misurazioni di efficienza sui prototipi: perche&#39; mai ? Non mi sembra ne serio ne&#39; giusto: se anche l&#39;efficienza attuale fosse scarsa, anche una efficienza attuale del 25% sarebbe comunque un&#39;ottima cosa... bah? :-?<br>Saluti

                              Commenta


                              • #16
                                </span><table border='0' align='center' width='95%' cellpadding='3' cellspacing='1'><tr><td><b>CITAZIONE</b> (Phitio @ 28/6/2004, 10:48)</td></tr><tr><td id='QUOTE'>C&#39;e&#39; solo una cosa che mi fa un po&#39; essere prudente: l&#39;efficienza del nuovo chip del 70-80% e&#39; una efficienza PROIETTATA. Nel senso che questa dovrebbe essere l&#39;efficienza quando saranno perfezionati tutti i dettagli di fabbricazione. Nella faq i costruttori dicono di non aver fatto misurazioni di efficienza sui prototipi: perche&#39; mai ? Non mi sembra ne serio ne&#39; giusto: se anche l&#39;efficienza attuale fosse scarsa, anche una efficienza attuale del 25% sarebbe comunque un&#39;ottima cosa... bah? :-?<br>Saluti</td></tr></table><span id='postcolor'><br> Ciao<br><br>I costruttori conoscono bene il rendimento ...<br>La previsione di rendimento .... mah ... non vogliono alzare troppo la testa ...<br>non ci dobbiamo dimenticare che il petrolio non è ancora finito ...<br><br>Saluti

                                Commenta


                                • #17
                                  Ciao a tutti<br><br>Buone notizie:<br><br><br>Il Professore Giulio Pontecorvo eletto direttore della Borealis Exploration Limited 04-09-2003<br><br>Il professor Pontecorvo ha detto:<br> <br>Il cambiamento tecnologico è alla base dello sviluppo economico e del miglioramento della nostra qualit&agrave; di vita. <br>Borealis è in prima linea in fatto di nuove tecnologie e quindi farne parte è un privilegio. <br> <br>Website <a href='http://www.powerchips.gi/' target='_blank'>http://www.powerchips.gi/</a> <br>Industry NanoDevices - NanoElectronics <br>Location Gibraltar <br> <br>Products Power Chips™ are small, solid-state devices that promise to dramatically improve current power generation and waste heat recovery techniques. Power Chips use a revolutionary new thermotunnel technology to deliver up to 70-80% of the maximum (Carnot) theoretical efficiency for heat pumps (conventional power generation equipment operates at up to 40% Carnot efficiency). The Power Chip is one of the first transformative technologies to emerge from the nanotechnology revolution.<br><br>Saluti.<br>

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Ciao Steganopnc <img src='http://69.93.7.242/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Ho gi&agrave; tentato più volte tramite email, di contattare i signori della "Power Chip" per avere ulteriori informazioni, anche tramite un azienda di un mio amico che tratta elettronica industriale con cui collaboro, ma fin&#39;ora senza successo.<br><br>Salutoni<br>Furio57 <img src='http://69.93.7.242/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'>
                                    L' ACQUA E' IL MIGLIOR COMBUSTIBILE, BASTA SAPERLA ACCENDERE. ( Capitano Claudio F. )
                                    LA DIFFERENZA TRA UN GENIO ED UNO STUPIDO E' CHE IL GENIO HA I PROPRI LIMITI...
                                    Ma se "L'UNIONE FA LA FORZA", allora perchè "CHI FA DA SE' FA PER TRE"?

                                    Commenta


                                    • #19
                                      </span><table border='0' align='center' width='95%' cellpadding='3' cellspacing='1'><tr><td><b>CITAZIONE</b> (Furio57 @ 10/7/2004, 20:02)</td></tr><tr><td id='QUOTE'>Ciao Steganopnc <img src='http://69.93.7.242/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Ho gi&agrave; tentato più volte tramite email, di contattare i signori della &quot;Power Chip&quot; per avere ulteriori informazioni, anche tramite un azienda di un mio amico che tratta elettronica industriale con cui collaboro, ma fin&#39;ora senza successo.<br><br>Salutoni<br>Furio57 <img src='http://69.93.7.242/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'></td></tr></table><span id='postcolor'><br> Ciao Furio<br><br>Non disperare Furio, prova a insistere ... a domanda prima o poi si risponde.<br>Considera cmq. che sar&agrave; molto difficile, viste le implicazioni di questa nuova tecnologia, arrivare ad ottenere anche dei componenti campione per un test.<br><br>Un&#39;altra possibilit&agrave; potrebbe essere un contatto con Pontecorvo ...<br>chiss&agrave; ...<br><br>Saluti.<br><br>Ps. <br>Come procede Il test sul rotore magnetico?<br> <br><br>

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Ciao Stefanopnc, <img src='http://69.93.7.242/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'> al momento il prototipo, quello con la camma per intenderci, è quasi pronto manca solo il meccanismo di riinvio dalla stessa ai due magneti "distributori".<br><br>Salutoni<br>Furio57 <img src='http://69.93.7.242/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'>
                                        L' ACQUA E' IL MIGLIOR COMBUSTIBILE, BASTA SAPERLA ACCENDERE. ( Capitano Claudio F. )
                                        LA DIFFERENZA TRA UN GENIO ED UNO STUPIDO E' CHE IL GENIO HA I PROPRI LIMITI...
                                        Ma se "L'UNIONE FA LA FORZA", allora perchè "CHI FA DA SE' FA PER TRE"?

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Stefanopnc e Pithio,<br>e da qualche tempo che non comunico al forum proprio perche&#39; sono dietro alla costruzione di un prototipo il cui scopo principale (spero) sara&#39; quello di fornirmi un delta di temperatura elevata. Sono al 50% della costruzione, che si dimostra assai laboriosa ed anche costosa. Una delle fasi successive e&#39; proprio quella della trasformazione diretta della temperatura, sia ambiente o con delta elevato, in energia elettrica da raccogliere nei BAT. Il mio riferimento principale e&#39; il grandissimo lavoro teorico di Harold Aspden che in questo campo e&#39; stato il precursore. Ci risentiremo, indagate anche voi&#33; Kingeagle

                                          Commenta


                                          • #22
                                            </span><table border='0' align='center' width='95%' cellpadding='3' cellspacing='1'><tr><td><b>CITAZIONE</b> (kingeagle @ 14/7/2004, 16:03)</td></tr><tr><td id='QUOTE'>Stefanopnc e Pithio,<br>e da qualche tempo che non comunico al forum proprio perche&#39; sono dietro alla costruzione di un prototipo il cui scopo principale (spero) sara&#39; quello di fornirmi un delta di temperatura elevata. Sono al 50% della costruzione, che si dimostra assai laboriosa ed anche costosa. Una delle fasi successive e&#39; proprio quella della trasformazione diretta della temperatura, sia ambiente o con delta elevato, in energia elettrica da raccogliere nei BAT. Il mio riferimento principale e&#39; il grandissimo lavoro teorico di Harold Aspden che in questo campo e&#39; stato il precursore. Ci risentiremo, indagate anche voi&#33; Kingeagle</td></tr></table><span id='postcolor'><br> Ciao kingeagle<br><br>Bentornato<br><br>Puoi postare qualche link? Grazie.<br><br>A presto, saluti. Stefano

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Stefanopnc,<br>vai su www.aspden.org, poi vai sulla parte tecnica. Troverai le patenti riferite al nostro caso ed anche una descrizione dettagliata del come si puo&#39; bypassare la seconda legge della termodinamica. La costruzione di un prototipo ha lo scopo di aprire un&#39;indagine ed esplorare se esiste un fondo di verita&#39;.<br>Come ho gia&#39; scritto io sono al 50% della costruzione di un prototipo di collettore solare che includera&#39; l&#39;uso di sali che l&#39; Enea utilizza nel progetto Archimede. Questo collettore sara&#39; poi utilizzato per tentare la costruzione di un prototipo per trasformare in diretta l&#39;energia solare in elettrica. I pannelli fotovoltaici vorrei eliminarli perche&#39; la loro costruzione produce scarti altamente inquinanti. Rubbia dice una sciocchezza quando parla di utilizzare questo tipo di centrale solo nei paesi mediterranei. Perde di vista il fatto che esiste comunque un&#39;alta differenza di temperatura tra zero gradi e la temperatura del background cosmico. Esistendo un&#39; asimmetria bisogna trovare il metodo di usarla per generare lavoro. Il nostro MEG segue la stessa filosofia e notiamo la difficolta&#39; nel trovare la soluzione valida. Risentiamoci quando avrai completato la tua indagine.<br>Se hai tempo e disponibilita&#39; protresti anticipare la seconda fase del mio progetto per non duplicare la ricerca e accelerare la costruzione del secondo prototipo. Auguri e salutoni. by. Kingeagle.

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Se non ho capito male, in pratica questi powerchips sono delle celle costituite da:<br>lamina di argento su rame+ lamina di titanio su silicio, intermezzati da uno strato di allumina di 100nm. O no?<br>ciao a tutti

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  bioste,<br>no, l&#39;effetto Peltier si ottiene con due metalli diversi.<br>Lo strato intermedio si elimina dopo il raffreddamento e distacco, quindi le due superfici sono altamente speculari. L&#39;accoppiamento successivo deve lasciare la minima distanza possibile tra le due parti metalliche per permettere l&#39;effetto tunnel. Tecnologia che oggi esiste e che una volta bloccava lo sviluppo. by. Kkingeagle.

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    </span><table border='0' align='center' width='95%' cellpadding='3' cellspacing='1'><tr><td><b>CITAZIONE</b> (stefanopnc @ 10/7/2004, 21:04)</td></tr><tr><td id='QUOTE'></span><table border='0' align='center' width='95%' cellpadding='3' cellspacing='1'><tr><td><b>CITAZIONE</b> (Furio57 @ 10/7/2004, 20:02)</td></tr><tr><td id='QUOTE'>Ciao Steganopnc <img src='http://69.93.7.242/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Ho gi&agrave; tentato più volte tramite email, di contattare i signori della "Power Chip" per avere ulteriori informazioni, anche tramite un azienda di un mio amico che tratta elettronica industriale con cui collaboro, &nbsp;ma fin&#39;ora senza successo.<br><br>Salutoni<br>Furio57 <img src='http://69.93.7.242/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'></td></tr></table><span id='postcolor'><br>Ciao Furio<br><br>Non disperare Furio, prova a insistere ... a domanda prima o poi si risponde.<br>Considera cmq. che sar&agrave; molto difficile, viste le implicazioni di questa nuova tecnologia, arrivare ad ottenere anche dei componenti campione per un test.<br><br>Un&#39;altra possibilit&agrave; potrebbe essere un contatto con Pontecorvo ...<br>chiss&agrave; ...<br><br>Saluti.<br><br>Ps. <br>Come procede Il test sul rotore magnetico?</td></tr></table><span id='postcolor'><br>Ciao a tutti <img src='http://69.93.7.242/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'> Caro Stefanopnc qui di seguito l&#39; email ricevuta quest&#39;oggi a fronte di un rapporto commerciale e la richiesta di qualche campione di questi " famosi " Power Chip e Cool Chips.<br>Puoi dedurre che sono ancora in "alto mare", purtroppo. <img src='http://69.93.7.242/html/emoticons/sad.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Comunque l&#39; applicazione primaria è aerospaziale e come spesso anche per la difesa c..zo&#33; <img src='http://69.93.7.242/html/emoticons/mad.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br> We don&#39;t have a dealer in Italy, but also, we don&#39;t yet have products<br>>available for testing.<br>><br>>Cool Chips ™ and Power Chips are still in the final stages of<br>>development. Early samples and production runs are earmarked for high value<br>>defence and aerospace applications, and we do not expect mass produced<br>>devices to be available for another two to three years.<br>><br>>Best wishes,<br>><br>>Chris Bourne<br>>Power Chips plc<br>>Cool Chips plc<br><br><br>Salutoni<br>Furio57 <img src='http://69.93.7.242/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'>
                                                    L' ACQUA E' IL MIGLIOR COMBUSTIBILE, BASTA SAPERLA ACCENDERE. ( Capitano Claudio F. )
                                                    LA DIFFERENZA TRA UN GENIO ED UNO STUPIDO E' CHE IL GENIO HA I PROPRI LIMITI...
                                                    Ma se "L'UNIONE FA LA FORZA", allora perchè "CHI FA DA SE' FA PER TRE"?

                                                    Commenta

                                                    Attendi un attimo...
                                                    X
                                                    TOP100-SOLAR