annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Consiglio su nuovo impianto solare termico e protezione da sovraproduzione

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Consiglio su nuovo impianto solare termico e protezione da sovraproduzione

    Buongiorno a tutti, sto costruendo casa e voglio creare un impianto solare termico che mi permetta di aiutarmi a non allacciarmi al gas (GPL) per la produzione di ACS ed eventualmente un aiuto al riscaldamento.
    Sicuramente una caldaia a biomassa con un puffer, ma il problema che potrebbe verificarsi è una sovraproduzione di ACS durante l'estate. Anche se care ho visto che c'è la possibilità di installare delle tapparelle che si abbassano quando il puffer arriva a 90 gradi giusto? in + in caso di inizio grandinata se sono in casa posso proteggere i pannelli.Nella mia zona grandi grandinate non le ho mai viste, sono a ridosso del mare ma mai visto un parabrezza rotto per la grandine...
    Volevo predisporre l'impianto già per il primo piano e il piano mansardato quindi 130 mq di cui 50 mq mansardati. Saranno 2 bagni con vascae radiatori in alluminio. Quindi volevo mettere un puffer o tank in tank da 500/600lt con 150lt di ACS o un pipe in tank che magari riesce a fornirmi anche più ACS. Essendo un po' piccolo il puffer ho paura che ci sia una sovraproduzione che magari si risolve con la tapparella no?e in inverno tenere caldi i 500 lt mi costerebbe relativamente poco, almeno credo meno che scaldare i 1000 lt di un puffer dimensionato per non rischiare di avere sovraproduzione in estate credo...
    Qualche consiglio???
    Ultima modifica di mircoamd; 20-03-2011, 17:37.

  • #2
    Originariamente inviato da mircoamd Visualizza il messaggio
    voglio creare un impianto solare termico che mi permetta di aiutarmi a non allacciarmi al gas (GPL) per la produzione di ACS
    In assenza di sole come avresti intenzione di produrre l'ACS?
    Quando autoconsumiamo 1 kWh di energia del nostro impianto FV stiamo "evitando" di far produrre in Italia 2,43 kWh di energia primaria.

    Commenta


    • #3
      quando non c'è sole non mi lavo.......scherzo... utilizzo la caldaia a pellets...il puffer rimane sempre caldo e quando richiedo l'ACS o tramite la serpentina o tramite la riserva del tank in tank ho acqua calda....alcuni mi hanno anche consigliato di non utilizzare un puffer perchè l'impianto è piccolo, quindi di usare un normalissimo bollitore collegato alla caldaia per scaldare l'acqua quando i pannelli non riescono... che mi consigliate???

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da mircoamd Visualizza il messaggio
        , ma il problema che potrebbe verificarsi è una sovraproduzione di ACS durante l'estate. Anche se care ho visto che c'è la possibilità di installare delle tapparelle che si abbassano quando il puffer arriva a 90 gradi giusto? in + in caso di inizio grandinata se sono in casa posso proteggere i pannelli.
        Se ti spaventa la sovraproduzione ti consiglio di lasciare perdere le tapparelle e prendere in considerazione un sistema a svuotamento. E' più sicuro, meno delicato e forse ti costa pure meno.
        Quot homines tot sententiae

        Commenta


        • #5
          allora, alla fine mi sa che opterò per un boiler doppia serpentina collegando la serpentina inferiore ai pannelli solari e quella superiore ad una caldaia a biomassa. Mi hanno consigliato di prendere un boiler 300lt e 5mq di pannelli. In estate vacanze non ne possiamo fare quindi l'ACS la useremo quotidinamente. 300 lt per acs considerando che saremo in 3 con un bagno con la vasca va bene? Che tipo di boiler mi consigliate?

          Commenta

          Attendi un attimo...
          X
          TOP100-SOLAR