scelta valvola integrazione caldaia per ACS con solare termico - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

scelta valvola integrazione caldaia per ACS con solare termico

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • scelta valvola integrazione caldaia per ACS con solare termico

    Salve ho una caldaia a condensazione alimentata a metano marca immergas,con l'ingresso per acqua calda sanitaria che,secondo il manuale,è utilizzabile tramite apposito kit valvola solare sempre immergas.
    Tra un pò installerò un impianto solare termico a circolazione naturale da 300 litri e ho alcuni dubbi:
    1)mi conviene utilizzare la valvola immergas oppure qualsiasi valvola che mi proporrà l'installatore va bene?
    2)se ho capito bene ci sono kit adatti anche a caldaie senza ingresso specifico per l'acqua calda.nel mio caso visto che ha l'ingresso conviene sfruttarlo o usare un kit che bypassa la caldaia?
    3)ho letto che anche negli impianti a circolazione naturale è possibile installare una resistenza elettrica nel serbatoio.nel mio caso non la utilizzerei,avendo la caldaia a metano,per integrare il solare termico ma per fare ogni tanto in inverno un trattamento anti-legionella.
    A questo scopo sarebbe utile farla installare?
    4)Inoltre,domanda stupida ma vorrei esserne certo,quando la resistenza elettrica è presente,mettono un interruttore o una spina per attivarla o scollegarla facilmente dall'appartamento o dal sottotetto,oppure è complicato attivarla e disattivarla ?
    Ultima modifica di Ospite; 06-01-2012, 23:04.

  • #2
    1-2) In genere si usa adottare una semplice deviatrice che bypassa la caldaia quanto la T nel boiler è sufficiente per le utenze (40°-45°); questo serve ad evitare che la caldaia si accenda inutilmente ... però occhio alle distanze, perchè se sono eccessive, allora forse è meglio fare entrare l'acs proveniente dal boiler direttamente in caldaia così non attendi troppo per avere acqua calda ai rubinetti; obbligatorio comunque mettere una miscelatrice subito dopo l'uscita acs dal boiler con T max 45°!
    3-4) In genere la resistenza è a corredo dell'impianto e, per come la vedo io, l'unica utilità potrebbe essere quella dell'antigelo; la legionella si forma è vero a temperature "basse", ma in acque stagnanti, per cui se il prelievo è quotidiano non ci dovrebbero essere problemi; se invece vivi in zone molto fredde e il boiler non ha una buona coibentazione potresti avere problemi di gelo (raro), ma ancor prima nelle tubazioni. Infine la resistenza è generalmente gestita da una centralina (a corredo o opzionale) che la alimenta o meno in base alle T impostate.
    Ciao, dibilino.
    Impianto 24 tubi heat-pipe CN 200 LT orient. SUD / 58°
    Caldaia Junkers ZWB 24 KW + riscald. pannelli rad. Rehau
    Serbatoio recupero H2O piovana 5000 lt + Lavastov. e Lavatrice collegate ad ACS
    Gradi Giorno 1.648 -Zona Climatica D - 220 mslm

    Commenta


    • #3
      Grazie.La valvola immergas dovrebbe avere la funzione di deviatrice-miscelatrice e il blocco per non scottarsi,però ancora non ho capito quali vantaggi dia una caldaia predisposta all'integrazione con l'ingresso per l'acqua calda proveniente dal boiler del solare termico rispettoa una non predisposta.

      Riguardo alla resistenza quindi non installano una spina o un interruttore posti almeno nel sottotetto(nel quale ho una presa elettrica)per attivarla o disattivarla a scelta dell'utente?

      Commenta


      • #4
        Guarda,
        la mia (Junkers ZWB 24-1) non credo sia ufficialmente predisposta per il solare termico, ma io ugualmente ho portato l'uscita dell'acs del solare nell'ingresso acqua fredda della caldaia (ovviamente con miscelatrice T max 45°); nel momento in cui il sensore della caldaia rileva la T alta del solare, la spegne (a dire la verità ho fatto anche un'altra modifica per massimizzare il rendimento del solare ... leggi qua Solare termico CN: collegamento sonda NTC a caldaia). Probabilmente quelle predisposte hanno anche una gestione elettronica dedicata ... non saprei, ma fidati che vanno bene anche quelle "normali". Quanto alla resistenza, beh immagino che si possa anche alimentare manualmente, in genere viene comandata dalla centralina.
        Impianto 24 tubi heat-pipe CN 200 LT orient. SUD / 58°
        Caldaia Junkers ZWB 24 KW + riscald. pannelli rad. Rehau
        Serbatoio recupero H2O piovana 5000 lt + Lavastov. e Lavatrice collegate ad ACS
        Gradi Giorno 1.648 -Zona Climatica D - 220 mslm

        Commenta

        Attendi un attimo...
        X