annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Non è vero che la velocità della luce nel vuoto è una costante

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Non è vero che la velocità della luce nel vuoto è una costante

    Un malcapitato astronauta è ubicato vicino ad un buco nero super massiccio, per esempio Sagittarius A* che si trova al centro della galassia denominata "Via Lattea".
    Supponendo che da qui sulla Terra un astronomo potesse vederlo, vedrebbe quell'astronauta muoversi come una lumaca o addirittura non muoversi affatto.
    In questo caso quell'astronomo rappresenta l'osservatore esterno di questa questione.
    Dal punto di vista di quell'osservatore esterno, la luce nel vuoto si muove ad una velocità molto inferiore a 300 mila km/sec.
    Dal punto di vista dell'astronauta se lui guarda gli oggetti vicino a lui, vedrebbe che la velocità della luce è 300 mila km/sec, ma se lui voltasse le spalle al buco nero e guardasse lontano verso l'universo, vedrebbe l'universo correre velocissimo e in poche ore potrebbe vedere tutta la storia dell'universo, in questo ultimo caso la velocità della luce da lui misurata è molto maggiore di 300 mila km/sec.
    In generale dal punto di vista di un osservatore interno che guarda le cose vicino a lui, la velocità è 300 mila km/sec ma se guarda lontano la velocità della luce potrebbe essere molto MAGGIORE di 300 mila km/sec oppure molto MINORE di 300 mila km/sec.
    Eventuali commenti o controdeduzioni ?


    i peggiori nemici del fotovoltaico sono gli speculatori edilizi perché costruiscono alveari di 15 piani anziché case di zero piani.
Attendi un attimo...
X
TOP100-SOLAR