annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Domanda agli scettici della Free Energy

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Domanda agli scettici della Free Energy

    Ciao a tutti.

    Domanda: Ma se e' cosi' vero che dai magneti permanenti non si puo' ottenere lavoro utile, come mai li usiamo correntemente in migliaia di applicazioni? Penso per esempio alle pompe molecolari da altissimo vuoto, o alle sorgenti per impatto elettronico negli spettrometri di massa....Li' i magneti lavorano eccome....e senza fornirgli energia.....

    Faccio questa domanda perche' sono convinto che sia possibile estrarre energia da un campo conservativo. Lo stiamo già facendo. Ovvero secondo me e' sbagliata la definizione di campo conservativo riferita ai magneti permanenti.

    Scusate lo sfogo....

  • #2
    e perchè chiedi lumi agli "scettici", o meglio a chi ha studiato la Fisica?

    Non partire coi pregiudizi, fregatene delle leggi fisiche e provaci ad estrarre energia dai magneti permanenti... se ci riesci diventi ricco...
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

    Commenta


    • #3
      Sono già ricco....ma sono anche curioso.

      Volevo capire come la fisica spiega questo utilizzo dei magneti, ed il perche' lo stesso principio sarebbe inapplicabile ad un generatore di moto.

      Grazie Riccardo per la tua risposta.

      Commenta


      • #4
        Semplicemente negli impieghi che hai citato i magneti non ricevono energia ma neanche ne "regalano".
        Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
        Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Smemo Visualizza il messaggio
          Penso per esempio alle pompe molecolari da altissimo vuoto, o alle sorgenti per impatto elettronico negli spettrometri di massa....Li' i magneti lavorano eccome....e senza fornirgli energia.....
          Non è detto che il magnete sta fermo e non è detto che non si fornisce energia . Può essere il contrario .

          In una dinamo il magnete può stare fermo e funziona da statore , mentre il rotore fatto da avvolgimento di rame ruota e sviluppa corrente elettrica fornendo lavoro per far girare il rotore .
          Oppure il magnete gira all'interno e diventa rotore , mentre lo statore all'esterno fatto di avvolgimento di rame sviluppa corrente elettrica , grazie al lavoro fornito per far girare il rotore .





          Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

          Commenta


          • #6
            [QUOTE=Smemo;119732508]...-
            sono convinto che sia possibile estrarre energia da un campo conservativo. Lo stiamo già facendo
            Prego fornisci riscontri verificabili.

            ... secondo me e' sbagliata la definizione di campo conservativo riferita ai magneti permanenti.
            Prego fornisci la tua definizione.

            Saluti.


            T

            Commenta


            • #7
              Il magnete lo dobbiamo "vedere" come una specie di molla elettronica,
              un effetto simile lo puoi riscontrare cercando di avvicinare due magneti con lo stesso "polo" N-N/S-S rivolto uno contro l'altro, avrai la diretta esperienza come se stessi caricando una molla e di fatto così si comporta, più li avvicini, più energia devi dare a questo sistema affinché tu possa mantenere la "quota" raggiunta. Al contrario, con N-S affacciati, la cosa è leggermente diversa,
              La molla meccanica ti permette di allontanarti da essa ma man mano che ti allontani, devi fornire molta più energia e via così sino alla sua rottura, con i magneti N-S affacciati e a contatto, la forza da esercitare è massima quando il sistema è a "riposo" e si affievolisce man mano che allontani i due magneti. Credo però che le implicazioni siano "leggermente" più complesse; ora la parola ai fisici del forum.

              f.sco

              Commenta


              • #8
                zagami a parte il modo incasinato di scrivere..appunto è il lavoro esterno che viene trasformato in energia elettrica, il magnete non fornisce energia...
                Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
                Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

                Commenta


                • #9
                  Ma perché cosa ho scritto ?
                  Che bisogna fornire lavoro per far girare il rotore , quindi bisogna fornire energia .
                  Forse scrivo difficile da comprendere , ma il movimento rotatorio è lavoro che viene fornito dall'esterno al sistema .
                  Il magnete può stare anche fermo , questo non importa , ma uno dei due meccanismi in ogni caso si deve muovere per ricavare energia elettrica .

                  Erano informazioni che fornivo allo smemorato che non si ricordava più .
                  Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                  Commenta


                  • #10
                    Scusatemi ma mi permetto di dissentire.

                    Negli esempi che citavo i magneti (permanenti) vengono utilizzati per focalizzare o spostare delle molecole (o parti di esse) senza fornire alcun tipo di energia (ai magneti... Si intende)
                    Le molecole hanno una massa, se pur relativamente piccola, ed i magneti lavorano autonomamente per vincere l'inerzia delle stesse modificando il loro momento angolare.

                    Di lavoro dunque parliamo.

                    Commenta


                    • #11
                      Chiedo perdono, evidentemente ricordavo male....a quanto pare il campo magnetico statico NON e' conservativo....

                      campi GEM 4

                      Alla fine il mio dubbio era lecito...

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Smemo Visualizza il messaggio
                        Negli esempi che citavo i magneti (permanenti) vengono utilizzati per focalizzare o spostare delle molecole (o parti di esse) senza fornire alcun tipo di energia (ai magneti... Si intende)
                        .
                        Il magnete si intende . No?
                        Ma certo . Però le molecole che vengono deviate dal magnete sono in movimento e quindi dotate di energia cinetica che viene fornita dall'esterno . Giusto?
                        Nella dinamo, che non hai capito , il magnete è fermo , ma si muove il rotore . Ora hai capito?
                        Ultima modifica di eroyka; 07-12-2016, 18:17. Motivo: offese
                        Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da Smemo Visualizza il messaggio
                          Sono già ricco.
                          Non è vero che sei ricco.

                          Se fosse vero che sei ricco, a quest'ora quasi tutti i tuoi messaggi erano pieni di foto che mostravano materiali e il tuo laboratorio fornito di macchine utensili.

                          e poi uno che è ricco non perde tempo a scrivere nei forum, perché impegnato a fare il surfista ai Caraibi o Tahiti o altri posti sperduti nell'immensità dell'oceano pacifico.
                          i peggiori nemici del fotovoltaico sono gli speculatori edilizi perché costruiscono alveari di 15 piani anziché case di zero piani.

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da zagami Visualizza il messaggio
                            Ma certo . Però le molecole che vengono deviate dal magnete sono in movimento e quindi dotate di energia cinetica che viene fornita dall'esterno . Giusto?
                            Giusto. Ma stai "quantomeno" trascurando che per deviare un corpo in moto rettilineo ( sia uniforme che accelerato) devi compiere un lavoro...perdonami.

                            P.S. Il funzionamento di una dinamo mi e' abbastanza chiaro.

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da uforobot Visualizza il messaggio
                              Non è vero che sei ricco.

                              Se fosse vero che sei ricco, a quest'ora quasi tutti i tuoi messaggi erano pieni di foto che mostravano materiali e il tuo laboratorio fornito di macchine utensili.

                              e poi uno che è ricco non perde tempo a scrivere nei forum, perché impegnato a fare il surfista ai Caraibi o Tahiti o altri posti sperduti nell'immensità dell'oceano pacifico.
                              Abbiamo interpretazioni diverse dell'essere ricchi. Ti assicuro.

                              Per quanto riguarda il mio quesito hai qualche idea?

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X
                              TOP100-SOLAR