vorrei provare a fare biodiesel - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

vorrei provare a fare biodiesel

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • vorrei provare a fare biodiesel

    ciao ragazzi e da un po che vorrei provare a farmi il biodiesel ma non ho ancora il reattore, potrei costruirlo ma non so bene cosa mi serve e come installare i tubi nella corretta posizione, non riesco a trovare un reattore usato, chi mi puo aiutare nell'impresa?

  • #2
    Inizia a leggerti la sezione specifica del biodiesel, poi se hai qualche dubbio particolare se ne può parlare.

    ••••••••••••

    Commenta


    • #3
      ho letto quasi tutto sul biodiesel ma di come realizzare un reattore con foto e dettagli non ho trovato niente,, a leggere sembra tutto facile e la pratica la piu difficile

      Commenta


      • #4
        Certo, la pratica è più difficile, ma la devi fare da te, dopo aver letto.

        Ci sono già le info che cerchi, guarda bene e soprattutto cerca di farlo con meticolosità e pazienza, i messaggi sono molti e non tutti sono preceduti da un titolo veramente significativo di quel che si tratta all'interno della discussione.

        ••••••••••••

        Commenta


        • #5
          e proprio li il problema, in ogni discussione si va a parlare di altro,, per quello che ho scritto che per creare un reattore non ce scritto granche, non foto specifiche..non riesco nemmeno a trovarlo usato

          Commenta


          • #6
            buongiorno .. io consiglierei di partire con un piccolo reattore di prova , ( diciamo da 2 litri in acciaio o in vetro se possibile) .

            Questo ti porterebbe a fare conoscenza con il metodo , e soprattutto con le sostanze chimiche che andrai a maneggiare ( avendo cura di indossare sempre guanti idonei ed occhiali o meglio schermo facciale, l'ambiente deve essere areato , i sistemi di agitazione e riscaldamento devono essere il piu' possibile sicuri , la chiusura stagna del reattore sarebbe la miglior procedura , per altro per fare sistemi stagni bisogna considerare altri rischi e pericoli (sovrapressioni , depressioni spessori dei materiali , tipo di materiali , montaggio di valvole di sicurezza sia di depressione che di pressione , manovuotometri , oppure sistemi di abbattimento) quindi bisogna fare esperienza , ma senza mai sottovalutare il fattore SICUREZZA ... domani ti posto delle foto di piccoli reattorini pilota , cosi' avrai meglio una idea iniziale sia del metodo che delle attrezzature da utilizzare

            ho letto quasi tutto sul biodiesel ma di come realizzare un reattore con foto e dettagli non ho trovato niente
            bè ...che hai letto tutto sul BD sinceramente ho i miei dubbi ...comunque magari ti è sfuggito questo



            non riesco a trovare un reattore usato,
            si ecco appunto .... e questo

            Fai da te Vendo il mio impianto per bio diesel

            e
            questo



            e questo



            e questo



            questo https://www.energeticambiente.it/vet...biodiesel.html

            e molti altri

            Francy

            p.s. essendoci gia' i 3D idonei , io continuerei la discussione su quelle gia' esistenti ,,.. per altro gia' molto esaustive nei contenuti riguardanti "il reattore di produzione "
            Ultima modifica di Ospite; 05-09-2014, 09:55.

            Commenta


            • #7
              il primo gia contattato ma non risponde,, gli altri non gli avevo mai visti ora leggo e vedo se sono piu chiari,, grazie mille,, speriamo di trovare quello giusto..

              Commenta


              • #8
                problemi con reazione di transesterificazione

                salve mi sono letto un pò di discussioni sul BD , ho tentato di fare la reazione ma non so se è andata a buon fine : mi spiego meglio:
                preso 0.5 litri di olio di soia pentolino e portato a 54 °C in un altro recipiente da 250 ml ho versato 200mL di alcoolmetilico 99,5% e sciolto 1.75gr di soda anidra dopo che ho sciolto il catalizzatore ho versato il tutto nell'olio precedentemente messo a riscaldare.
                ho girato per un'ora.
                ho notato che subito dopo aver versato il metossido la soluzione ha preso un colore biancastro e si sono formate delle palline di un giallo ocra e sono rimaste in sospensione per tutto il tempo di agitazione del composto. dopo aver terminato di agitare si è depositato quasi subito queste palline .
                dopo 24 ore le palline di color ocra sono nel fondo ma vi sono ancora particelle in sospensione con una lente di ingrandimento sembrerebbero queste famose palline ocra e non si sono depositate
                domanda ho sbagliato qualcosa nel procedimento ? l'olio non va bene ?

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Salisca Visualizza il messaggio
                  salve mi sono letto un pò di discussioni sul BD , ho tentato di fare la reazione ma non so se è andata a buon fine : mi spiego meglio:
                  preso 0.5 litri di olio di soia pentolino e portato a 54 °C in un altro recipiente da 250 ml ho versato 200mL di alcoolmetilico 99,5% e sciolto 1.75gr di soda anidra dopo che ho sciolto il catalizzatore ho versato il tutto nell'olio precedentemente messo a riscaldare.
                  ho girato per un'ora.
                  ho notato che subito dopo aver versato il metossido la soluzione ha preso un colore biancastro e si sono formate delle palline di un giallo ocra e sono rimaste in sospensione per tutto il tempo di agitazione del composto. dopo aver terminato di agitare si è depositato quasi subito queste palline .
                  dopo 24 ore le palline di color ocra sono nel fondo ma vi sono ancora particelle in sospensione con una lente di ingrandimento sembrerebbero queste famose palline ocra e non si sono depositate
                  domanda ho sbagliato qualcosa nel procedimento ? l'olio non va bene ?
                  Ciao, io sono un novellino e per ora sto assemblando un piccolo reattore da 50lt. Da quello che hai scritto credo l'errore sia stato nelle quantità di metanolo usato...
                  Per 1 litro di olio nuovo pare occorrono 200ml di metanolo + 3,5 grammi di soda... A quanto pare hai usato in 0,5 litri di olio la dose per 1 litro... Comunque per esperimenti futuri prova a fare la reazione in 2 steep. Sciogli la soda in 200ml di metanolo ed usi nel litro di olio per la prima reazione solo 150ml, agiti il liquido per 1 ora e poi lasci riposare per ore 1:30, scarichi la glicerina depositata sul fondo e ripeti l'operazione utilizzando la restante parte di metox 50ml, agiti ed attendi il deposito della restante glicerina... Lavi il biodiesel ed è fatta...
                  P.s. riportando fra una fase e l'altra, la temperatura dell'olio a 55gradi.
                  Ciao

                  Commenta


                  • #10
                    buon giorno

                    @Salisca come dice Paco hai utilizzato troppo metanolo ( il 40% in volume rispetto all'olio) ne dovresti usare la metà circa .

                    domanda : che volume di fase glicerica si è separata ?

                    Commenta

                    Attendi un attimo...
                    X