coibentare canalizzazione aria calda - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

coibentare canalizzazione aria calda

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • coibentare canalizzazione aria calda

    Ciao a tutti,

    come da titolo, ho praticamente finito di sistemare la canna fumaria della mia stufa a pellet, e adesso devo pensare alla canalizzazione dell'aria calda.
    Per portare l'aria calda nei locali attigui, uso un tubo flex della Apros con interno liscio, e mi piacerebbe coibentarlo per avere la minor perdita di temperatura durante il tragitto.

    Pensavo di utilizzare delle coppelle alluminate, e sigillare tutte le giunture con il nastro alluminato.

    ho solo qualche dubbio sul materiale da utilizzare, lana di roccia o fibra ceramica ?

    Vedo che la lana di roccia è la più usata, ma in rete ho letto che sia cancerogena.
    Mentre la fibraceramica vedo che ha spessori inferiori...

    Avete qualche consiglio da darmi ?
    2,94 Kw - 12 moduli Solarwatt P210-60 GET AK - Power One 3.0 Outd - Orientamento : -20° - Tilt : 15° - Pvoutpout - 123solar

  • #2
    Ma se il tubo rimane nell'ambiente da riscaldare non hai sicuramente perdite
    Se cosi penso non sia necessario coibentare i tubi, e tutto calore che usi

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da morenorisorti Visualizza il messaggio
      Ma se il tubo rimane nell'ambiente da riscaldare non hai sicuramente perdite
      Se cosi penso non sia necessario coibentare i tubi, e tutto calore che usi
      Aspetta....io non sto parlando del tubo uscita fumi. Io sto parlando dei due tubi che dalla stufa, mi portano l'aria calda in altre due stanze. Uno fa un percorso di circa 5mt, l'altro di 3mt. Volevo arrivare alle bocchette nelle due stanze, con la minor perdita di temperatura possibile. Quindi volevo coibentarlo....comunque sto leggendo in rete, diverse info, e a quanto pare è esattamente il contrario, ovvero che le fibre ceramiche sono state classificate come cancerogene dallo IARC e dall'OMS, mentre le fibre minerali, come lana di roccia e lana di vetro, non sono classificabili, pertanto non sono ritenute dannose, sempre se rispettano l'indice di dissolubilità, stabilito nelle note Q e R del documento.

      Pertanto credo che andrò a coibentare il tubo con la coppella da 80 in lana di roccia, alluminata,e rivestirò poi il tutto con del nastro di alluminio.
      2,94 Kw - 12 moduli Solarwatt P210-60 GET AK - Power One 3.0 Outd - Orientamento : -20° - Tilt : 15° - Pvoutpout - 123solar

      Commenta


      • #4
        per 8 metri..io non userei lana roccia ..che col tempo tende a sfaldarsi e compattarsi..a perde fibre...specie se un giorno vorrai smontarlo per modifiche o per sanificare tubo.
        Usa dei manicotti di neoprene ..li fissi con fascette elettricista....e li rivesti col AL da cucina..se devi accedere fai un un attimo e li riusi.
        CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

        Commenta


        • #5
          Eh ma di quel diametro non lo trovo ! Stiamo parlando di tubo flex da 80mm


          Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
          2,94 Kw - 12 moduli Solarwatt P210-60 GET AK - Power One 3.0 Outd - Orientamento : -20° - Tilt : 15° - Pvoutpout - 123solar

          Commenta


          • #6
            Tubi e lastre isolanti in elastomero e polietilene estruso, poliuretano espanso - Milano Lombardia Matra Int Srl

            roba cosi penso che dai grossisti di idraulica si trovi...
            CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

            Commenta


            • #7
              ottimo gli ho appena mandato una mail !

              Li ho cercati in lungo e in largo per il web, ma trovavo sempre e solo quelli che si usano per coibentare i tubi idraulici degli impianti di produzione di acqua calda sanitaria, che chiaramente si fermavano a diametri ben inferiori di 80mm....

              Vediamo cosa mi rispondono... quindi dite che una coppella di quel materiale, è meglio della classica lana di roccia, e mi garantisce una coibentazione termica perlomeno analoga ?!?
              2,94 Kw - 12 moduli Solarwatt P210-60 GET AK - Power One 3.0 Outd - Orientamento : -20° - Tilt : 15° - Pvoutpout - 123solar

              Commenta


              • #8
                Ciao a Tutti...

                Holà Borghese....

                Prova anche qui.

                Saluti
                Se il destino è contro di noi, peggio per lui.​

                Commenta


                • #9
                  ciao Renato.

                  Ok ci butto subito uno sguardo...quindi comunque lascio perdere la lana di roccia ?!?
                  2,94 Kw - 12 moduli Solarwatt P210-60 GET AK - Power One 3.0 Outd - Orientamento : -20° - Tilt : 15° - Pvoutpout - 123solar

                  Commenta


                  • #10
                    Si, la lana di roccia (ma anche la lana di vetro), come ha detto Marcober, è una schifezza per le condotte aerauliche....
                    Se trovi qualcosa di alternativo è MOLTO meglio.

                    Saluti
                    Se il destino è contro di noi, peggio per lui.​

                    Commenta


                    • #11
                      quello che mi frena degli elastomeri e polistireni è il range di temperatura max che supportano, 100/150°C ....credet bastino per le uscite di aria calda della stufa !?

                      Anche io preferirei questo materiale, sia per un discorso legato alla sicurezza e la salute, sia anche per un maggior flessibilità, dovendo fare curva, anche se molto dolce, mi verrebbe un lavoro più pulito. Poi chiaramente rivestirei il tutto con nastro alluminato....
                      2,94 Kw - 12 moduli Solarwatt P210-60 GET AK - Power One 3.0 Outd - Orientamento : -20° - Tilt : 15° - Pvoutpout - 123solar

                      Commenta


                      • #12
                        Se hai visto quelli in PDC espanso hanno lambda 0,029...molto meglio della lana di roccia e lo danno per 130 gradi
                        CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                        Commenta


                        • #13
                          ok....ho mandato mail a un paio di aziende, adesso vediamo lunedì se e cosa mi rispondono....tanto ho già capito che dovrò ordinare tutto online figurati dalle mie parti se trovo qualcosa...
                          2,94 Kw - 12 moduli Solarwatt P210-60 GET AK - Power One 3.0 Outd - Orientamento : -20° - Tilt : 15° - Pvoutpout - 123solar

                          Commenta


                          • #14
                            Allora ragazzi, delle 3 o 4 aziende a cui ho mandato una mail per chiedere info, solo una mi ha risposto, ed è la Fimi, che mi ha indicato, in zona, dove posso reperire i loro prodotti.

                            Che ne dite quindi, se al posto delle coppelle in lana di roccia, utilizzo il loro prodotto "Isolgomma" o "Isolgomma Solar" ?!?

                            Qua la descrizione :

                            | ISOLAMENTO | Fimi

                            E qua le rispettive schede tecniche :




                            Eventualmente quale dei due converrebbe usare ?
                            Ve lo chiedo perché mi pare di capire siano indicati per la coibentazione di tubazioni in cui scorre acqua calda, e non so se ben si prestano allutilizzo che ne dovrei fare io, ovvero coibentare una tubazione di aria calda generata da una stufa a pellet...
                            2,94 Kw - 12 moduli Solarwatt P210-60 GET AK - Power One 3.0 Outd - Orientamento : -20° - Tilt : 15° - Pvoutpout - 123solar

                            Commenta


                            • #15
                              Piccolo aggiornamento :

                              Ho mandato non so più quante mail a varie aziende produttrici, che a loro volta mi hanno messo in contatto con i vari responsabili di zona. Praticamente di disponibile, non c'è nulla, nel senso che, essendo il d 80mm abbastanza inusuale nel campo in cui questi prodotti vengono applicati (termoidraulico in genere...) bisognerebbe ordinarlo, ma per una fornitura minima come quella che serve a me (10 mt lineari) costerebbe più la spedizione apposita che non la merce stessa, a meno di non abbinarla a un ordine per rifornimento deposito, ma probabilmente farebbe in tempo a passare l'inverno...

                              L'unica cosa che ho trovato disponibile, tramite un agente di zona, è il diametro 88, spessore 32mm.....

                              Lo spessore andrebbe benissimo, credo mi garantirebbe un buon isolamento termico, il diametro non lo so, nel senso che il tubo flex di acciaio che devo andare a coibentare, ha diametro 80, quindi rimarrebbero quegli 8 mm di "vuoto" che non so se aiuterebbero o annullerebbero l'isolamento stesso.

                              Che ne dite ?
                              2,94 Kw - 12 moduli Solarwatt P210-60 GET AK - Power One 3.0 Outd - Orientamento : -20° - Tilt : 15° - Pvoutpout - 123solar

                              Commenta


                              • #16
                                Trovati!!!

                                Ho trovato un rivenditore online che ha il K Flex ST, lo potete vedere a questa pagina : K-FLEX ST

                                Tubi isolanti da 2mt, elastomero espanso, diametro 89mm (il tubo da rivestire è da 80mm, rimane qualche mm di gioco...) spessore 19mm. Conducibilità termica 0,037!

                                10 mt lineari, 117€ spediti.

                                E anche questa è fatta ! Poi una volta posati li rivesto con nastro alluminato e sono a posto !
                                2,94 Kw - 12 moduli Solarwatt P210-60 GET AK - Power One 3.0 Outd - Orientamento : -20° - Tilt : 15° - Pvoutpout - 123solar

                                Commenta


                                • #17
                                  Ciao a tutti,

                                  ho una bella gatta da pelare ! Come potete vedere dalle foto, ho coibentato i tubi in uscita dalla mia stufa a pellet, che vengono usati per portare l'aria calda al piano di sopra.
                                  ll tubo è il flex in acciaio della Apros, con interno liscio.
                                  Sono stati coibentati con delle coppelle isolanti in elastomero espanso della K-Flex linkato sopra.
                                  Il tubo isolante poi è stato accuratamente rivestito con un giro di nastro alluminato (A quanto pare NON resistente alle alte temperature)

                                  Fin qui tutto bene.... fino ad oggi :

                                  Stasera ho acceso la stufa, e ho notato che il nastro alluminato, nei sormonti, dove cioè sono andato a chiudere il taglio longitudinale dei tubi isolanti, si sta staccando!!! Il bello è che se lo tocco con le dita sento ancora l'adesivo bello forte, però sta perdendo la presa...

                                  Ora, non so che temperature possano raggiungere le canalizzazioni di aria calda della mia Mcz Club 2.0 Comfort Air, ma da qua a staccare l'adesivo acrilico del nastro alluminato...ce ne vuole !!

                                  Considerate che il tubo isolante in elastomero espanso ha spessore 20mm.

                                  Come mi consigliate di agire a questo punto ?

                                  Pensavo di rifare un giro su tutti i tubi con carta stagnola, e applicare poi sopra un altro strato di nastro alluminato, magari resistente alle alte temperature.

                                  Che ne pensate ?!?

                                  Qua le foto :

                                  https://drive.google.com/folderview?id=0B7...UHM&usp=sharing
                                  2,94 Kw - 12 moduli Solarwatt P210-60 GET AK - Power One 3.0 Outd - Orientamento : -20° - Tilt : 15° - Pvoutpout - 123solar

                                  Commenta

                                  Attendi un attimo...
                                  X