Consiglio Caldaia pellet da sostituire ad una esistente - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Consiglio Caldaia pellet da sostituire ad una esistente

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Consiglio Caldaia pellet da sostituire ad una esistente

    Salve a tutti, premessa:

    Dopo aver parlato con Dott Nord Est ho capito di avere una caldaia sovradimensionata avendo una caldaia a pellet da 24 kw, ungaro CTU24 per una casa in pianura a Perugia in classe A da 120 mq tutta su un piano e riscaldamento a pavimento.
    La caldaia è in diretta sull'impiano senza puffer e con boiler ACS a parte.
    Io vorrei trovare una 14 kw con budget massimo di 2000 euro.
    Con una 14 kw avrei un risparmio in pellet ed in accensioni rispetto ad una 24 e se si, secondo voi, sostaziale o minimo?

  • #2
    Secondo me non ce la farai mai a gestire una pellet in diretta o quasi su un impianto a pavimento... è già problematico farlo con le caldaie a gas (quelle moderne modulano 1:10 con potenza minima <2kw... con il pellet semplicemente non si può fare). Metti un puffer adeguato, che dovrebbe rientrare facilmente nel budget dei 2000€ e almeno sai che va....

    Commenta


    • #3
      una caldaia da 14 kw per 2.000 euro, per poi montarla ancora diretta?

      due errori:
      1- per 2.000 euro forse trovi un bidone pitturato
      2- per la milionesima volta, sul radiante non si monta caldaia a biomassa diretta
      riscaldamento a biomassa e PDC
      Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

      Commenta


      • #4
        Dott Nord Est, quella del puffer è solo una tua idea, non è la verità assoluta, mi hai confermato che risparmierò il 10% col puffer, cioè 70 euro all'anno, rientro nelle spese tra 40 anni.. p.s. ho pagato una ungaro ctu24 2.500 euro, la ctu14 ad esempio costava 1900, non mi srmbra un bidone pitturato..

        Commenta


        • #5
          una mia idea? non mi pare.....
          vedo che anche yapok, scresan marcober, aldo, ecc ecc dicono tutti la stessa cosa.
          forse sei tu che vuoi essere "cieco" e non leggere..
          ma come sempre dico, l'impianto è tuo e facci ciò che vuoi.
          per mia fortuna, non essendo un semplice utente come te, le cose le sò bene, quindi.... ti lascio le tue convinzioni e ti faccio i migliori auguri.

          un mio amico, che per 40 anni ha sempre mangiato pastasciutta, diceva che quella era la cosa migliore al mondo da mangiare....
          poi, per puro caso, ha assaggiato il risotto e................ ha detto: toh, questo è migliore della pastasciutta......
          Ultima modifica di Dott Nord Est; 14-11-2015, 13:02.
          riscaldamento a biomassa e PDC
          Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

          Commenta


          • #6
            Il budget dei 2000 era perchè ne ricavavo 1900 dalla vendita della mia!.. poi nella domanda non ho parlato di puffer, ho chiesto semicemente se potrei risparmiarw con una caldaia meno potente, siccome io il risotto l'ho assaggiato, ma preferisco l'amatriciana..

            Commenta


            • #7
              peccato tu non abbia capito "la frase".... vabbè.
              come nell'altra discussione, ti rinnovo gli auguri (dopo 27 email che mi hai scritto in un giorno, mi hai "sfinito"....)
              riscaldamento a biomassa e PDC
              Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

              Commenta


              • #8
                Come ti scrissi nella prima discussione del 2013, il mio vicino di casa, identica alla mia, con puffer consuma quanto me, avendo speso 3000 euro in più, a volte un risotto si paga caro e non è sempre meglio della pasta..

                Commenta


                • #9
                  aldoooooooooooooo55, per cortesia rispondi tu a questo sulla differenza puffer/non puffer............
                  mi ha sfiancato, tra email private, msg privati, forum pbl..... non sono supermen
                  riscaldamento a biomassa e PDC
                  Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                  Commenta


                  • #10
                    A me interessa il lato economico.. sembri non voler capire.. a me buttare 3000 euro per consumare lo stesso quantitativo di pellet non va! Ma sarà possibile che volete per forza convincere utenti a montare un puffer? Un tecnico lo consiglia, l'altro no.. questo è sintomo di incertezza su quale sia effettivamente il miglior investimento qualità/prezzo.

                    Commenta


                    • #11
                      beh.. difficile trovare una caldaia diretta in un radiante a pavimento, che possa andar bene.. se vuoi ti racconto la mia storia. se hai un paio di mesi di tempo, te la racconto. ti risparmio il tutto e ti consiglio di mettere un bel puffer dimensionato e risolvi tutto in un nonulla..
                      metti il caso che cambi caldaia e la paghi 2000 euro, cosa alquanto difficile, perchè dovresti trovarla con un buon range di funzionamento, e ti ritrovi con lo stesso problema attuale..?
                      io ho un tc sovradimensionato e ho risolto alla grande con puffer e climatica.. ho impianto a termosifoni.. immagina un pò con un riscaldamento a pavimento.. è impensabile.. secondo me se vuoi risparmiare davvero, cogli i consigli giusti. te lo dice uno che ha potuto provare in una maniera e nell'altra.. non sará molto ma è sempre una testimonianza...
                      Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

                      Commenta


                      • #12
                        Grazie della testimonianza Aldo.. se mi parli di risparmio economico, Dott Nord Est mi ha detto che sugli attuali 700 all'anno risparmierei il 10% ovvero 70 euro..cè per questo che vorrei evitare di spendere 3000 euro per ritrovarmi un risparmio di 70.. anche se risparmiassi 200 euro all'anno tornerei in pari tra 15 anni.. per una questione prettamente economica.. non è conveniente..Il problema del sovradimensionamento è che produco calore che non mi serve, se a me bastassero 7 kw e comprassi una caldaia da 8 kw, teoricamente non dovrei avere sprechi, è per questo che chiedevo un consiglio in rltal senso

                        Commenta


                        • #13
                          su un pavimento è necessario assoluttamente un accumulo inerziale.. diversamente non riuscirai ad ottenere il funzionamento ideale..
                          un accumulo, non credo costi 3000 euro.. tieni quella caldaia e prendi un puffer da 1000 lt. l'energia in eccesso non vai a buttarla ma si accumula.. la usi con la caldaia spenta.. io in questi giorni, con 1300 lt ci faccio 6 ore a tc spento, con una mandata media di 42 gradi.. pensa con una mandata che richiede un pavimento, 30 35 gradi.. vedi tu.. risparmi in soldi e salute..
                          Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

                          Commenta


                          • #14
                            In fatto economico andrei a risparmiare cosa come 70 euro all'anno, te l'ho già scritto prima, ti sembra una cifra rilevante a fronte anche di 2000 euro di spesa?

                            Commenta


                            • #15
                              ma secondo te, quanto credi che andresti a risparmiare cambiando caldaia con una da 14 kW..?
                              tieni presente anche che hai un boiler per acs che vuole scaldato..
                              hai pensato inoltre, che potresti trovare punto e a capo, con la gestione di impianto a pavimento..
                              fatti tutti i calcoli e poi vedi...

                              se invece tieni quella, sfrutti la sua potenza per caricare il puffer e hai tempi molto più lunghi tra un'accensione e l'altra.. cosa cambia.
                              tu stai guardando la cosa puntando solo a qualche euro di risparmio e non riesci a vedere l'errore che stai facendo.. su riscaldamento a pavimento ci vuole
                              necessariamente un puffer.. diversamente rischi che cambi caldaia e ti ritrovi con problemi più seri, senza aver risolto nulla..
                              poi vedi tu.. non sono un tecnico e non vendo nulla. non ho alcun interesse a dirti questo. ti sto dando un consiglio da utilizzatore per farti capire..
                              poi vedi tu.. cambia la caldaia.. collegala diretta all'impianto e amen.. non fai altro che ripetere "in fatto economico cosa ci guadagno" e non riesci
                              a capire e riflettere sui suggerimenti..
                              credimi.. la gestione è tutt'altra cosa se la caldaia lavora su accumulo..
                              Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

                              Commenta


                              • #16
                                Che la gestione è tutta un'altra cosa me ne rendo conto! Io ho solo detto che se devo fare una cosa economicamente non valida non la faccio!

                                Commenta


                                • #17
                                  i avevo fatto anche un'altra domanda in alternativa..
                                  cioè: secondo te, quanto andresti a guadagnare cambiando con una caldaia da 14 kW.
                                  tenendo presente che: con un'impianto a pavimento, oltretutto in classe A, è assolutamente necessario un accumulo inerziale;
                                  che, potresti avere comunque problemi di gestione e trovarti punto e a capo.
                                  che se pur riuscendo a vendere la vecchia per 1900 €, quanto pensi di poterla pagare quella nuova..?
                                  puoi rispondere anche a un'altra domanda ? perchè se un radiante va gestito in una maniera, tu vuoi per forza gestirlo in un'altra, pretendendo
                                  pure di risparmiare.. non capisco.. ma non t'interessa nulla il fatto che potrebbe essere più salutare, oltre agli sbattimenti vari, gestire l'impianto
                                  come andrebbe gestito.. anche se magari questo potrebbe avere un costo iniziale.

                                  fai la somma: puffer 1000 lt = €... ? 700..800 ? riparmio 10%;
                                  caldaia 14 kW: 2000..2500 ? - 1900 = .... ? risparmio..? (se la gestione va bene) e se va male e ci vuole comunque il puffer ?

                                  se rischiare è il tuo forte..
                                  Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

                                  Commenta


                                  • #18
                                    La cosa economicamente valida sarebbe stare come adesso......................................non spendi niente e forse stai anche al freddo, ++++risparmio maggiore
                                    Se poi pensi di aver fatto la cosa giusta niente di male, la casa e gli euri sono tuoi, come Aldo non sono ne tecnico ne venditore, solo un appassionato utilizzatore
                                    Se tutti e ripeto tutti me compresso ti consigliano un puffer una ragione ci sara....................................come diceva Toto??

                                    Metti sto benedetto puffer, spendi meno che cambiare caldaia e risolvi di sicuro, al 100%, e non rischi nemmeno di far saltare il pavimento e non saresti nemmeno il primo, prova a immaginare 70 gradi sul massetto!!!!, Dirai che non è possibile.................e chi lo dice??? mai dire mai

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Originariamente inviato da aldo55 Visualizza il messaggio

                                      che se pur riuscendo a vendere la vecchia per 1900 €, quanto pensi di poterla pagare quella nuova..?
                                      .

                                      Tu la compreresti????????????? penso proprio di no
                                      Al max 50% del nuovo e anche meno, perche sul nuovo ho min 50% detrazione e garanzia

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Veramente l'avrei già venduta e trovato una pereko a 1600 quindi guadagnerei sulla vendita e sul consumo visto che da 14 consuma meno che da 24! Ma sennò facciamo così, siccome siete tutti sicuri.. io lo compro, se poi consumo lo stesso pellet o solo il 10% in meno mi ripagate il lavoro no? Tanto siete sicuri!

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Guarda che il puffer non ti serve per risparmiare,serve per farti "vivere" la caldaia qualche anno in piu e a fare in modo che tu possa gestire il riscaldamento come si dovrebbe
                                          MA CHI TI HA MONTATO E VENDUTO TUTTO??. POTEVI INFORMARTI PRIMA, lo sanno anche all'asilo che con radiante SERVE il puffer
                                          Io con 25 Kw riscaldo 260 mq.............qualcosa non torna davvero e non sono in classe A.

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Originariamente inviato da ibracadabra84 Visualizza il messaggio
                                            Salve a tutti, premessaopo aver parlato con Dott Nord Est ho capito di avere una caldaia sovradimensionata avendo una caldaia a pellet da 24 kw, ungaro CTU24 per una casa in pianura a Perugia in classe A da 120 mq tutta su un piano e riscaldamento a pavimento.La caldaia è in diretta sull'impiano senza puffer e con boiler ACS a parte.Io vorrei trovare una 14 kw con budget massimo di 2000 euro.Con una 14 kw avrei un risparmio in pellet ed in accensioni rispetto ad una 24 e se si, secondo voi, sostaziale o minimo?
                                            Forse con un'esigenza termica così bassa di casa io cambierei combustibile.

                                            Commenta


                                            • #23
                                              ciao Faga..

                                              scherzi.. quanto costa una caldaia a condensazione ? e se poi spende più di 700 € all'anno di gas ? che fai gli paghi tu la caldaia..
                                              Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Ciao Fab, il problema è che non ho metano..

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  lo immaginavo che non passava il gas..
                                                  bene Ibra.. se passava il gas avresti cambiato o montato direttamente una caldaia a gas..?
                                                  Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Se passava gas avrei montato subito gas per 2 motivi principali, ovvero che la caldaia sarebbe costata la metà senza sbattimenti di trovare pellet, caricarlo, scaricarlo, stoccarlo, pulizia cenere etc.. etc..

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      ecco.. se oggi come oggi chiedevi un parere perchè la caldaia era una normale caldaia a gas che dava problemi di mantenimento e ti consigliassero una caldaia a condensazione, che si adatta molto meglio per la tua esigenza, ti ostineresti a sostenere di voler continuare a usare una caldaia simile..?
                                                      ragiona
                                                      Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        L'avrei montata direttamente a condensazione poichè la casa ha 3 anni.. quindi è un paragone campato per aria..

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          cogli il paragone, non la tua supposizione..

                                                          visto che hai fatto già un'errore di montare una caldaia sbagliata e impianto sbagliato..
                                                          Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            L'ho colto.. vuoi arrivare a dire che è la stessa cosa di ora che mi proponete il puffer.. vuoi uccidermi se secondo me non vado a risparmiare nulla? Boh.. io credevo di aver chiesto un'altra cosa nella discussione, non il puffer, però vabe, o hai il puffer o non puoi vivere tranquillo! Tu che scherzi tanto sui sildi.. se io jon ho 3000 euro da spendere, vuoi farmi anche i conti in tasca? A volte ci vuole anche un po di educazione e buon senso quando ci si rapporta con le persone.. è più importante di avere un impianto stratosferico..

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X