Chiedo un parere tecnico - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Chiedo un parere tecnico

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Chiedo un parere tecnico

    Salve a tutti. Spero di essere nella sezione giusta perchè ho davvero bidogno di un parere tecnico e di un consiglio, prima di fare ulteriori , eventuali , passi più...pesanti.
    La situazione: vivo in una palazzina di 2 piani (piano terran, prio e secondo piano).
    Io sono al primo piano ed ho un camino, costruito veramente a regola d'arte alla fine degli anni '80, con un tiraggio perfetto. La canna fumaria è esterna, nel senso che il comino "sfoga" in una colonna esterna sino al tetto, spiovente, con tegole.
    Un paio di mesi fa mio cognato, che vive al piano di sopra, ha installato, sul suo balcone, un barbecue di cemento pressato. E fin qui nulla di particolare. Se non fosse che 10 giorni fa, circa, per aumentare il tiraggio del suo barbecue, esterno, ha aggiunto una cappa, di quelle che si usano in cucina, il cui "sfiato" ha collegato alla mia canna fumaria, bucandola. Mi aveva detto che avrebbe fatto il lavoro solo 4 giorni prima e speravo mi desse il tempo di informarmi. Cosa che ho fatto ma, con tuttele normative, non sono riuscito a capire molto. So solo che 2 "utenze" che fanno fuoco di legna (perchè il suo barbecue vorrebbe farlo funzionare a legna) non possono stare sulla stessa canna fumaria :mi sbaglio?
    La discussione è stata molto accesa ma siamo rimasti in una posizione di stallo. Lui dice che si può fare, io dico che potrebbe essere pericoloso e, comunque, non previsto dalla legge, o dalla normativa, come volete.
    Spero che il disegno, molto semplice che ho inserito, anche se di dimensioni ridotte, serva a chiarire meglio la situazione.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   CAMINO.png 
Visite: 1 
Dimensione: 18.7 KB 
ID: 1984182
    Grazie a ci potrà e vorrà rispondermi.

  • #2
    Ciao,
    prova a dare un'occhiata alla norma UNI 10683, qui trovi una presentazione, pag. 43-45:

    R.

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da rickyguicks Visualizza il messaggio
      Grazie per l'aiuto. Ho dato uno sguardo veloce e non mi pare che il mio caso sia contemplato.Però le pagine son così tante da meritare una lettura molto più attenta, quindi vedrò meglio nel pomeriggio.
      Il problema è che ho sempre trovato casi di camini, camini e forni, nella stessa stanza; oppure camini su piani diversi, all'interno delle abitazioni, che si connettono alla stessa canna fumaria. Ma il mio caso particolare (il tubo della cappa di un barbecue, esterno, che si "innesta" nella canna fumaria, già esistente, di un camino posto al piano inferiore) non c'è. Se qualcuno potesse prendere in esame la cosa, gliene sarei grato. Le norme sono sempre fatte per essere eluse, aggirate, e non vorrei che chi ha fatto quel lavoro si sia attaccato ad un cavillo, un vizio di forma, una lettura tra le righe (tipo: il caso non è contemplato, uno è esterno, l'altro interno, ecc..). Ripeto che il mio è un problema di sicurezza, principalmente, e di danneggiamento della capacità di tiraggio. Aggiungo che, avendo discusso la faccenda con toni accesi, nè io, nè l'altra parte, abbiamo ancora fatto una prova. Sono sicuro che tutto funzionerebbe, ma vorrei sapere se, alla lunga, la sicurezza verrà a mancare.
      Grazie.

      Commenta


      • #4
        Non sono esperto, ma ad orecchio, direi che l' unico problema (anche se, a mio parere, remoto) potrebbe verificarsi se nel tuo appartamento, a camino spento, si creasse una pressione talmente negativa da tirare giù il fumo dal piano superiore. Vedo più probabile che il tuo fumo entri al piano superiore. Invece per 2 stufe nella stessa canna,ho letto da qualche parte che si può, basta che la stessa sia correttamente dimensionata. Certo che il barbecue in casa.....

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da maaax Visualizza il messaggio
          Non sono esperto, ma ad orecchio, direi che l' unico problema (anche se, a mio parere, remoto) potrebbe verificarsi se nel tuo appartamento, a camino spento, si creasse una pressione talmente negativa da tirare giù il fumo dal piano superiore. Vedo più probabile che il tuo fumo entri al piano superiore. Invece per 2 stufe nella stessa canna,ho letto da qualche parte che si può, basta che la stessa sia correttamente dimensionata. Certo che il barbecue in casa.....
          Il barbecue è sul balcone, esternamente. Forse, dicendo "in casa", intendevi "molto vicino alle mura domestiche"

          Ho avuto modo di leggere attentamente la "Norma UNI 10683/2012 (11 ottobre 2012), dove all' "art. 6.5.1" , nel quale si parla di "Evacuazione dei fumi-REQUISITI GENERALI" viene espressamente detto che sono "VIETATE le canne fumarie collettive", "Il camino deve essere adibito ad uso esclusivo dello scarico dei fumi, è vietato far transitare all’interno del camino stesso altri canali o tubazioni o impianti (es: canaline, cavi tubazioni del solare, altri condotti di scarico fumi ecc..)" e, in aggiunta al dm. 37 del 2008, e precisando che la cappa "aspirante" non lo è meccanicamente (cioè non ha un aspiratore, ma lo farebbe "naturalmente"),posso affermare che quanto fatto da mio cognato, ovvero
          installazione di un barbecue, esterno all'abitazione (sul suo balcone, al piano superiore al mio), il cui tubo di scarico dei fumi prodotti si "innnesta" nel tratto esterno, della canna fumaria del mio camino, è NON SOLO illegale, ma estremamente pericoloso.

          Commenta


          • #6
            .... secondo me non si puo'!

            Il monossido prodotto dal focolare del piano di sopra, essendo piu' pesante dell' aria, potrebbe entrare dentro al tuo camino ed in casa e ben che ti vada intossicare gli abitanti o peggio.

            Comunque sia, per fare dei lavori su una canna fumaria deve esserci un tecnico abilitato che "firma" la conformità.

            Per non discutere con i parenti...... stretti!!! chiedi a tuo cognato la copia della certificazione di conformità. Vedrai che nessuno gliela fornirà, neppure sotto tortura!

            Oltre al civile, per me, potrebbe passare grossi guai "penali" per quanto ha fatto...... ma come si dice, "homo avvisato mezzo salvato".

            Occhio a rimanere in casa quando accende il barbecue, magari in un giorno di bassa pressione e con il tuo camino spento!

            Commenta


            • #7
              Ciao a Tutti...

              Non solo NON si può, ma fare una roba del genere è un suicidio....

              @tdlemon

              Leggi bene quanto riportato a pag. 45 del PDF gentilmente postato da Rickyguicks che recita:

              Il camino deve essere adibito ad uso esclusivo dello scaricodei fumi, è vietato far transitare all’interno del camino stesso altri canali o tubazioni o impianti (es: canaline, cavi tubazioni del solare, altri condotti di scarico fumi ecc..)
              Ultima modifica di renatomeloni; 10-12-2015, 13:11. Motivo: Correzione Ortografica
              Se il destino è contro di noi, peggio per lui.​

              Commenta


              • #8
                VIETATO & STOP senza scusanti o arrampicature sugli specchi

                unica deroga è SOLO in alcuni casi utilizzando caldaie funzionanti a GAS
                OSSI DI PESCA TRITATI sono un'ottima BIOMASSA alternativa

                Commenta


                • #9
                  ciao a tutti ....concordo è da pazzi
                  10 giorni fa, circa, per aumentare il tiraggio del suo barbecue, esterno, ha aggiunto una cappa, di quelle che si usano in cucina, il cui "sfiato" ha collegato alla mia canna fumaria, bucandola.
                  Ho dato uno sguardo veloce e non mi pare che il mio caso sia contemplato

                  ciao tdlemon
                  pare strano... cè proprio il tuo esempio

                  a pag 45 dice


                  Art. 6.5.1 Evacuazione dei fumi - REQUISITI GENERALI
                  VIETATE le canne fumarie collettive
                  VIETATO convogliare cappe cucina, o in generale altri
                  apparecchi nel canale da fumo o nel camino


                  Evitare di scaricare il peso del camino direttamente sopra
                  l’apparecchio
                  Il camino deve essere adibito ad uso esclusivo dello scarico
                  dei fumi, è vietato far transitare all’interno del camino stesso
                  altri canali o tubazioni o impianti (es: canaline, cavi tubazioni
                  del solare, altri condotti di scarico fumi ecc..)

                  Ultima modifica di Ospite; 10-12-2015, 17:30.

                  Commenta


                  • #10
                    Ciao a Tutti....

                    @tdlemon
                    Un'ultimo appunto, giusto per precisare meglio si sa mai non sia chiaro. Quella norma dice che E' VIETATO a caratteri cubitali ed in rosso, perchè il tipo di collegamento che hai fatto può essere LETALE e creare gravi danni alle cose e/o alla/e abitazione/i.
                    Capisco che possa esserti comodo fare un "semplice foro" ed allacciarti al volo, ma credimi che è MOLTO PERICOLOSO; d'altronde queste norme vengono partorite dopo che sono successi grossi casini e/o ci è scappato il morto, mica per rompere le scatole a te, sia chiaro!!!

                    Saluti
                    Se il destino è contro di noi, peggio per lui.​

                    Commenta


                    • #11
                      Io in casa ho 5 canne fumarie, 1 per metano e 4 legna, se era possibile evitare....................................

                      Commenta


                      • #12
                        ciao carissimo Renato mi piacerrebbe anche spiegare il perchè è pericoloso .

                        la depressione che si crea alla base di ogni camino è data dalla legge dei vasi comunicanti. Mi spiego meglio

                        considerando bene il sistema tiraggio naturale si nota che la colonna di aria esterna è ad una temperatura inferiore alla colonna di aria e fumi di combustione presente nel camino .

                        la densità del gas presente nella canna fumaria è inferiore alla densità dell'aria all'esterno , alla base del camino abbiamo la condizione tipica dei "vasi comunicanti"
                        in questa condizione la colonna di aria esterna ,(a parità di altezza del camino) , risulta ad una pressione maggiore , di conseguenza l'aria esterna entra nella camera di combustione per delta P

                        tutti conosciamo la legge dei vasi comunicanti , normalmente per la sua dimostrazione la temperatura dei vasi è identica , ma immaginiamo se fosse un vaso a 90 °C ed un vaso a 20°C .

                        il vaso a 90 °C avrebbe un livello maggiore del vaso a 20°C , questo perchè la densità dell'acqua calda è minore della densità dell'acqua fredda ,(quindi la colonna di liquido caldo deve essere maggiore per equilibrare la pressione della colonna di liquido freddo ) l'equilibrio dei vasi comunicanti viene perturbato, ...insomma il vaso che contiene acqua calda dovrà necessariamente avere un livello + alto del vaso a 20°C .

                        se nel momento della prova abbiamo i vasi all'orlo scaldando uno dei 2 vasi si avrà traboccamento .

                        questo è il tiraggio naturale . spiegato alla buona

                        ora , consideriamo il suo caso ... prima aveva solo il camino che scaricava nel condotto di evacuazione fumi , adesso ha anche una cappa aspirante da cucina.

                        la cappa aspirante immette aria nel condotto( la mia ad esempio scarica a manetta circa 600 m3/ora ) , diminuendo la DEPRESSIONE alla base del suo camino.

                        Il rischio è minor tiraggio , formazione di incombusti gassosi e solidi , rilascio o ritorno dei fumi negli ambienti , può essere letale
                        scusate se mi sono espresso in modo contorto ma ho scritto di botto
                        cordialmente

                        Francy
                        Ultima modifica di Ospite; 10-12-2015, 19:04.

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da renatomeloni Visualizza il messaggio
                          Ciao a Tutti....

                          @tdlemon
                          Un'ultimo appunto, giusto per precisare meglio si sa mai non sia chiaro. Quella norma dice che E' VIETATO a caratteri cubitali ed in rosso, perchè il tipo di collegamento che hai fatto può essere LETALE e creare gravi danni alle cose e/o alla/e abitazione/i.
                          Capisco che possa esserti comodo fare un "semplice foro" ed allacciarti al volo, ma credimi che è MOLTO PERICOLOSO; d'altronde queste norme vengono partorite dopo che sono successi grossi casini e/o ci è scappato il morto, mica per rompere le scatole a te, sia chiaro!!!

                          Saluti
                          carissimo renatomeloni, mi sa che non hai letto bene quanto ho scritto nel primo post, dove spiego la situazione: IO SONO IL DANNEGGIATO non quello che ha fatto il lavoro. Ho scritto in italiano, ho fatto pure il disegno, che ti manca?

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da innominato Visualizza il messaggio
                            ciao a tutti ....concordo è da pazzi

                            ciao tdlemon
                            pare strano... cè proprio il tuo esempio

                            a pag 45 dice


                            Art. 6.5.1 Evacuazione dei fumi - REQUISITI GENERALI
                            VIETATE le canne fumarie collettive
                            VIETATO convogliare cappe cucina, o in generale altri
                            apparecchi nel canale da fumo o nel camino


                            Evitare di scaricare il peso del camino direttamente sopra
                            l’apparecchio
                            Il camino deve essere adibito ad uso esclusivo dello scarico
                            dei fumi, è vietato far transitare all’interno del camino stesso
                            altri canali o tubazioni o impianti (es: canaline, cavi tubazioni
                            del solare, altri condotti di scarico fumi ecc..)

                            si grazie innominato. Come ho scritto ieri alle 10:08, dopo una attenta rilettura del documento ho trovato quello che tu mi hai suggerito. E con quello andrò, "lancia in resta", contro mio cognato..


                            @ TUTTI
                            Comunque ringrazio tutti quelli che stanno rispondendo chiarendomi sempre di più le idee. Non immaginate che giorni ho passato dopo la litigata. Avevo ragione: allora me lo dicevano la logica, il buonsenso,e anche il "sesto senso", ma ora che sono confortato anche, e soprattutto, dalle norme di sicurezza, costruzione, ecc. mi sento molto più sollevato.
                            Ultima modifica di tdlemon; 11-12-2015, 09:07.

                            Commenta

                            Attendi un attimo...
                            X