Incentivi Idropellet - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Incentivi Idropellet

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Incentivi Idropellet

    Salve, mio fratello sta acquistando una stufa a idropellet per il riscaldamento della sua abitazione. Si è recato da un rivenditore della zona e questo oltre al prezzo di 2500 euro circa della stufa, gli ha anche parlato di un rimborso da parte dello stato entro fine anno, del 50% della spesa.
    Ho controllato sui vari siti e risulta esteso a questo 2015 l'incentivo ma ho trovato ancora dei punti interrogativi sulle caratteristiche che deve avere l' impianto per poterne usufruire. O meglio, ho trovato un incentivo al 65% e uno al 50% ma quest'ultimo prevede la restituzione in 5 anni. Qualcuno sa dirmi dove trovare queste informazioni? o magari qualcuno ha già lo scorso anno usufruito di alcune agevolazioni? grazie

  • #2
    50% in dieci anni

    riscaldamento a biomassa e PDC
    Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

    Commenta


    • #3
      Grazie mille

      Commenta


      • #4
        Chiedo scusa se torno in questa discussione ma stanno arrivando i primi preventivi e a parte i prezzi, vedo che ci sono delle opinioni moooolto differenti tra i vari installatori. Mi spiego, la casa che dovrà vedere l'installazione dell'idropellet è composta da due stanze da 20 mq circa, due da 10 (una è cucina) un bagno "normale" e un pozzo luce, porte e finestre in anticorodal. Poi c'è un pezzo di giardino, ma piccolo. Casa senza caldaia ma predisposta al riscaldamento con già i termosifoni. persone che vivono in casa 5
        Ora, il primo venditore/installatore ha consigliato una pellet thermorossi 24kw con 1 pannello sul tetto per l'acqua calda in estate, circa 3000 euro solo la stufa e non si è parlato di puffer
        il secondo ha consigliato una idropellet da 20 kw tenuta in uno spazio chiuso nel pozzo luce che non ha molto spazio di manovra e l'areazione avviene tramite piccole griglie in prossimità del tetto, prezzo 4000 circa
        il terzo consiglia di sfruttare il camino per una idro in modo da bruciare anche la legna, ma lo abbiamo scartato perchè la forma del camino comporta molta manodopera.
        un altro ci ha proposto una caldaia che per dimensioni dovremmo mettere fuori in giardino ....ha le dimensioni di un frigo da ristorazione
        domani pomeriggio passa ancora un altra ditta che si occupa di queste installazioni, farà un sopralluogo e dirà la sua, ma la domanda mi sorge spontanea: identificate le esigenze di una casa e di chi ci abita, possibile che ognuno posti la sua opinione in base al proprio criterio? ci saranno dei parametri da cui non si può prescindere....ad esempio in caso di pannello per l'acqua cada in estate, qui ho letto che va messo in corrispondenza del luogo in cui ci sarà l'immissione dell'acqua calda per non disperdere calore, ma nessuno di quelli che son venuti a fare un sopralluogo ha considerato che mettendolo sul tetto sarà quasi sempre all'ombra a causa del palazzo accanto, che un modulo magari non basta per 5 persone....insomma vedo poca competenza in giro.
        Potreste postarmi il link per una sorta di guida veloce all'idropellet?
        ho fatto delle ricerche ma con scarsi risultati.
        grazie

        PS so che ho molti preventivi in pochi giorni, ma avendo il camino si dovrà affrontare la spesa per la legna e stiamo cercando di ottimizzare tempi e costi. Fortunatamente a taranto ci son ancora 18-20 gradi e non stiamo proprio congelando in questo periodo!

        Commenta


        • #5
          questo dimostra che chi è venuto non è poi così "tecnico".....
          riscaldamento a biomassa e PDC
          Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

          Commenta


          • #6
            Lo so ma da utenti non lo siamo nemmeno noi, difficile riuscire a trovare la stra giusta così

            Commenta


            • #7
              Fammi capire avete in questi giorni 18-20 gradi ?
              Ci credo che in pochi nella tua zona conoscano legna e pellet...

              Ma che fabbisogno ha il tuo immobile di kw anno ?
              Senza questo dato non è possibile fare alcuna considerazione seria.
              Caldaia Lazar Smartfire 22kw , sonda lambda,240 lt serbatoio pellet, modulo Econet300 , Puffer Galmet multiinox 600 lt, Collettori solari Ksg21.

              Commenta


              • #8
                Dai calcoli fatti seguendo la formula parliamo di una idrocaldaia da 24 kw.Per i gradi ovviamente parliamo delle ore di punta

                Commenta


                • #9
                  E quale sarebbe la formula ?

                  Se la casa è 120 mq 24kw vanno bene a Sondrio cosi a spanne....

                  Non stare ad ascoltare chi ti vuole vendere la caldaia , spendi due soldi e fatti fare da un tecnico l'APE, l' attestato di prestazione energetica della tua casa cosi nel caso potresti accedere anche al 65% di rimborso per i lavori di miglioramento dell'efficienza energetica , ti costa circa 200 - 300 euro se fatto bene ed in base a quello puoi fare le scelte giuste per dimensionare il generatore termico che magari non sarà una caldaia ma potrebbe essere anche una pompa di calora che in estate ti dà il fresco , cosa che a Taranto penso che serva.

                  Potresti scoprire che è più conveniente infatti cambiare infissi o coibentare di più e mettere appunta una pompa di calore e non una caldaia a pellet da 24kw e basta che per 120mq a Taranto funzionerà male sicuramente perchè sovra dimensionata.
                  Caldaia Lazar Smartfire 22kw , sonda lambda,240 lt serbatoio pellet, modulo Econet300 , Puffer Galmet multiinox 600 lt, Collettori solari Ksg21.

                  Commenta


                  • #10
                    Il fatto e che la casa è stata già ristrutturata e gli infissi cambiati, i mq son quelli ma da considerare che su un paio di camere i tetti sono a volta, sinceramente non volevamo pensare a fare ancora ristrutturazioni o migliorie anche perché ai lati la casa è "coperta" da altri edifici ed è stato coibentato il tetto. La casa resta fredda e l'idea della idrocaldaia a Pellet è stata pensata anche per eliminare i costi relativi al consumo del boiler che con 5 persone in casa è sempre in funzione

                    Commenta


                    • #11
                      Ci sono anche i boiler a pompa di calore, e rimane il fatto che 24 kw a pellet a Taranto per 120 mq è esagerata e darebbe problemi enormi.
                      Caldaia Lazar Smartfire 22kw , sonda lambda,240 lt serbatoio pellet, modulo Econet300 , Puffer Galmet multiinox 600 lt, Collettori solari Ksg21.

                      Commenta


                      • #12
                        concordo, con quella metratura e zona servono ben altri kw, non certo 24.....
                        riscaldamento a biomassa e PDC
                        Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                        Commenta


                        • #13
                          ennesimo preventivo, caldaia thermorossi compact 18kw con tubi e manopera 4000 euro quasi, ma stranamente parla di un'iva al 10%,percentuale accompagnata ad un "poi ti dico" perchè c'era gente. Ho controllato su internet e pare che questa percentuale sulle caldaie esista davvero ma mi chiedo allora perchè quel tono misterioso sulla spiegazione dei motivi....vabbè. Nei prossimi giorni avremo l'ultimo preventivo e poi decideremo.
                          Per la cronaca ci hanno anche scritto che è possibile chiedere il 65% di agevolazione fiscale, non il 50%

                          Commenta


                          • #14
                            per il 65%, il lavoro deve rientrare in una riqualificazione energetica più ampia (cappotto, infissi, ecc ecc)
                            altrimenti hai 50% o conto termico (se ne hai le caratteristiche per farlo)
                            riscaldamento a biomassa e PDC
                            Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                            Commenta


                            • #15
                              Habemus papam! Allora, alla fine si è optato per una idro della montegrappa, 22 kw di potenza, con puffer 100 lt, 60 elementi per il riscaldamento e tutti gli aggeggini che servono per il montaggio. Tot spesa 4500 euro! quasi quanto altri chiedevano senza i termosifoni. So che posson sembrare molti 22 kw per una casa da 120 mq, ma per metà come dicevo prima è con i tetti a volta, parliamo di 5 mt di altezza e ce ne vuole per scaldare, ecco perchè abbiam preso una 22.
                              Vi farò sapere appena installeremo tutto come và.

                              Ora ho bisogno di un altro suggerimento. Lo stesso rivenditore ha visto un altra casa 98 mq su due livelli ( 2,70 metri di altezza infissi cambiati da poco).
                              Esito? lui dice che due stufe da 6 kw per piano non scalderebbero a dovere e si rovinerebbero perchè costrette a lavorare al massimo della potenza. Secondo lui 8-9 kw sarebbero giusti...ma per quella grandezza non saranno sovradimensionate? comunque le sue proposte son troppo costose!

                              Commenta


                              • #16
                                puffer o boiler da 100 lt?
                                se puffer, averli e non averli 100 lt non cambia..... sono insignificanti
                                riscaldamento a biomassa e PDC
                                Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                Commenta


                                • #17
                                  no scusate intendevo il boiler, errore mio!

                                  Commenta


                                  • #18
                                    in quante persone siete ?
                                    riscaldamento a biomassa e PDC
                                    Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                    Commenta


                                    • #19
                                      5

                                      5 persone in tutto

                                      Commenta


                                      • #20
                                        per 5 persone un boiler da 100 lt è del tutto insufficiente
                                        deve essere almeno di 300 lt
                                        riscaldamento a biomassa e PDC
                                        Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                        Commenta


                                        • #21
                                          300? mi sembra esagerato 300 litri....quanto sarà grande!
                                          un ultima informazione, riguarda qualcosa che ho letto su guidafisco o un altro sito simile.
                                          Pare che in caso di comproprietà della abitazione presso cui sarà installata la caldaia nella causale andranno inseriti anche i codici fiscali degli altri comproprietari.
                                          Quindi quando faccio il bonifico predisposto dal conto online ( si chiama proprio "bonifico per risparmio energetico") non dovrò scrivere nella causale i riferimenti di legge perchè sono preimpostati, mentre dovrò inserire i dati della fattura e i codici fiscali dei tre proprietari. E' vero?
                                          grazie

                                          Commenta


                                          • #22
                                            cosa centra "quanto sarà grande?"
                                            si prevede quello che serve, non quello che "sembra"....
                                            si calcolano circa 50 lt a persona
                                            riscaldamento a biomassa e PDC
                                            Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Avendo visto visto uno da 100 lt mi chiedevo materialmente quanto fosse grande quello da 3, non era una critica.

                                              Commenta


                                              • #24
                                                quello da 300 lt sarà grande circa 3 volte quello da 100 lt
                                                riscaldamento a biomassa e PDC
                                                Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                                Commenta

                                                Attendi un attimo...
                                                X