Problema Solarfocus Therminator II - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Problema Solarfocus Therminator II

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Problema Solarfocus Therminator II

    Ciao a tutti,
    ho dei problemi con una caldaia Therminator II della Solarfocus. Ho la versione da 18kW unicamente a legna. Fino a qualche settimana fa tutto ok anche perché al momento i collettori solari riescono a produrre una buona parte di energia.
    Comunque da qualche settimana ho avuto i seguenti problemi:

    Carico di legna e faccio partire l'accensione automatica. Dopo 1 o 2 ore ho ricaricato con un paio di pezzi e circa 8 minuti dopo i ventilatori di aspirazione dell'aria si spengono anche se il vano legna è ancora mezzo pieno. E ancora più strano sul pannello di controllo il ventilatore marcava ancora 90% e la percentuale di ossigeno 4-5%. Inoltre chiaramente la temperatura della condotta ritorno del riscaldamento ha iniziato a salire poiché non c'era più circolazione di acqua. Ho dovuto riavviare la Therminator II e poi tutto è ripartito normalmente. Ho verificato negli allarmi ed ho notato il seguente allarme riportato 2 volte:

    13 Sonda di carico difettosa 06.02.2016 12:03:01
    13 Sonda di carico difettosa 06.02.2016 12:03:01

    Un altro giorno ricarico ancora di legna e accendo la caldaia (automatica con föhn). Questa volta ho dovuto andare via per un giorno. Quando sono tornato ho verificato che tutta la legna era bruciata e tutto era spento come avrebbe dovuto essere. Poi guardo il pannello di controllo e noto che nella schermata iniziale invece di avere impianto "STOP" indica che la caldaia a legna sta funzionando (bruciando legna) da oltre 29 ore !!!! Poi ho verificato il grafico con le temperature e noto che le temperature degli accumulatori (ne ho due in serie da 1000litri) nelle ultime 24 ore non sono variate neanche di 1 grado!!! L'acquisizione dati funziona perché al contrario la temperatura del collettore solare è salita durante la giornata e l'impianto solare ha anche prodotto 30kWh e quindi le temperature avrebbero dovuto salire negli accumulatori. Invece niente. Ho riavviato la caldaia (staccato la spina e riattaccata) e la caldaia è partita come se vi fosse ancora legna da bruciare!!! ho dovuto spegnerla manualmente. in seguito ho ricontrollato i grafici e le temperature si sono abbassate ed hanno iniziato a variare di nuovo!!!

    Qualcuno ha avuto i miei stessi problemi e/o sa darmi qualche info in merito?

    La prima Info di Solarfocus è che non bisogna tnere aperta la porta VNC (5900) verso l'esterno perché potrebbero entrare degli hakers e far casino. Io comunque non ho porte aperte verso l'esterno e quindi non è questa la causa del problema.

    Se volete ho anche delle immagini del touch-panel che spiegano il problema

    Grazie per i vostri consigli


    Gian Carlo

  • #2
    Da come descrivi il problema sembra che la centralina abbia qualche problema.

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da FaGa86 Visualizza il messaggio
      Da come descrivi il problema sembra che la centralina abbia qualche problema.
      Ciao FaGa86,
      effettivamente oggi mi ha contattato il tecnico Solarfocus e mi ha fatto controllare dei logfiles dove si ripeteva svariate volte l'errore ID 27309. Questo errore è dovuto a problemi di comunicazione tra la centralina e l'elettronica.
      Dovrebbero sostituirmi la centralina settimana prossima. Comunque ho ricontrollato e da quando ho tolto la USB stick per memorizzare i dati questo errore non l'ha più fatto ..... non vorrei che fosse solo quello il problema.
      Appena il problema è risolto comunico cosa è stato fatto

      Commenta


      • #4
        Ciao a Tutti...
        Ciao Giancarlo, potrebbero anche esserci dei falsi contatti nei vari connettori delle schede, con l'umidità una minima formazione di ossido può rovinarti la giornata.
        Consiglio di fare comunque una pulizia con alcool isopropilico a tutti i pettini.
        N.B.: Non usare assolutamente lo spray pulisci contatti per elettronica, che se c'è umidità ti mangia le piste dei circuiti stampati.

        Saluti
        Se il destino è contro di noi, peggio per lui.​

        Commenta


        • #5
          Si potrebbe trattare di un errore di comunicazione fra la USB stick e la porta USB. Un malfunzionamento di una connessione fra la scheda madre e le varie connessioni USB a volte danno dei problemi anche sul funzionamento del software della caldaia.

          Commenta

          Attendi un attimo...
          X