Attaco del Sole 24 ore a stufe e caldaie a pellet - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Attaco del Sole 24 ore a stufe e caldaie a pellet

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Attaco del Sole 24 ore a stufe e caldaie a pellet

    Smog: in Lombardia le stufe a pellet la prima causa di Pm10 - Il Sole 24 ORE

    Solita campagna dei petrolieri contro la biomassa.
    Caldaia Lazar Smartfire 22kw , sonda lambda,240 lt serbatoio pellet, modulo Econet300 , Puffer Galmet multiinox 600 lt, Collettori solari Ksg21.

  • #2
    Si parla di regione, non Milano città.
    Comunque la combustione di legna crea PM10 e PM2,5, e nei mesi invernali è una delle cause maggiori insieme alle auto.
    Gli apparecchi obsoleti purtroppo inquinano.

    Legna da ardere? istruzioni per il corretto uso di una risorsa importante - La legna come combustibile - Legna e PM10

    Commenta


    • #3
      Sulle stufe a pellet mi lascia un pò perplesso (non sono un tecnico del settore) in quanto (da ignorante) immaginavo che la combustione del pellet fosse pulita e facilmente gestibile.

      Le vecchie stufe e camini è vero che fumano parecchio, per eliminarle è facilissimo, togliamo tutte le accise sul gasolio da riscaldamento, facciamolo pagare 25 cts al litro e per magia stufe, camini, caldaie a biomassa scompariranno
      Zona climatica F 3396 gradi/giorno
      Caldaia guntamatic synchro 31, 2 puff da 1500 lt, centralina mhcc sorel, termosifoni,4 collettori solari a circolazione forzata.

      Commenta


      • #4
        A favore del pellet devo dire che inquina meno della legna, ma per la stragrande maggioranza si tratta di stufe da salotto, che non hanno nessun controllo di gestione.

        Commenta


        • #5
          Infatti si fanno 1000 controlli sulle caldaie a metano e lasciati allo sbando acquisti e installazioni di stufe dei brico.....

          AUTO BANNATO

          Commenta


          • #6
            Il pellet va meglio della legna, resta comunque una combustione non pulita.

            Visto che il pellet va di moda perchè conveniente, secondo alcuni studi è una delle principali fonti di produzione di polveri sottili.

            Ancora una volta, si sconta in Italia la penalizzazione dell'energia elettrica a vantaggio di tutto il resto: dal metano al pellet.

            Commenta

            Attendi un attimo...
            X