Impianti di gassificazione. - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Impianti di gassificazione.

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Impianti di gassificazione.

    Salve a tutti, per una mera curiosità volevo chiedere ai membri del forum se vi è qualcuno che conosce la ditta austriaca (credo) URBAS,, l'ho scovata in rete e dal loro sito reclamizzano degli impianti a Terni e Rieti di gassificazione (da circa 200 kWe) a cippato.
    Qualcuno li conosce? Li ha visti, ha qualche info che non sia di "parte"?

    grazie a chi può rispondermi.

  • #2
    mah, nessuna risposta, desumo che non siano così conosciuti oppure che sia la solita solfa (reclamizzano impianti fermi).
    In ogni caso uno dovrebbe essere "Energia Uno Terni" (ma non trovo nulla) e l'altro presso la Cogen Srl di terni. Dalle foto sembrerebbero ben fatti, anche se non erano in funzione allo "scatto". Attendo un altro po' poi lascio perdere.

    Commenta


    • #3
      .. prova qua:



      Chiedi di visionare i loro impianti proprio a Moimacco, vicino a Udine ..... da quanto ne so in funzione da almeno 2 anni!

      Commenta


      • #4
        Grazie, gli ho scritto.

        Però alcuni mesi fà ho conosciuto un tipo di quelle zone che cercava gassificatori e mi ha raccontato di un'impianto di gassificazione fermo da anni e ora in smantellamento.... mah? Non mi ricordo se mi ha detto il nome della ditta o meno.

        Commenta


        • #5
          azz... questa è s****, ho scritto a quella ditta indicata da scresan, ho scoperto che avevano creato una srl (Robinia) appositamente, con sito, fornitori e impianto. Lo stesso giorno la spa ha venduto tutto ad una società svizzera che si occupa di ristrutturazione di srl (cioè hanno mollato tutto e chiuso!). Iella nera direi!

          Commenta


          • #6
            mi sa tanto che sistemi funzionanti....... non ce ne siano molti
            ricordate la storia dei lombrichi di tanti anni fa ?
            riscaldamento a biomassa e PDC
            Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da agriefra Visualizza il messaggio
              azz... questa è s****, ho scritto a quella ditta indicata da scresan, ho scoperto che avevano creato una srl (Robinia) appositamente, con sito, fornitori e impianto. Lo stesso giorno la spa ha venduto tutto ad una società svizzera che si occupa di ristrutturazione di srl (cioè hanno mollato tutto e chiuso!). Iella nera direi!
              Più che sfortuna direi fortuna.
              Chissà dove ti andavi ad impelagare

              Commenta


              • #8
                azz. oggi ho scovato un'impianto da 1 mw a gassificazione funzionante.... miracolo!

                Commenta


                • #9
                  dove e da quanto tempo?
                  non basta che funzioni... ma che funzioni da tempo e renda qualcosa....
                  riscaldamento a biomassa e PDC
                  Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                  Commenta


                  • #10
                    Sembra funzioni dal 2015, circa 8000 ore. Però hanno bisogno di molta manutenzione e la tecnologia è Imbert, infatti hanno 6 gassificatori per fare un megawatt. Scelta facile, ma che pregiudica molto
                    Non dico la ditta, mica sono il loro rappresentante.

                    Commenta


                    • #11
                      Buongiorno Agriefra, il cippato che useresti per il gassificatore è di tua produzione o lo compreresti? Se lo compri a che prezzo? Perchè quel tipo di gassificatori a cippato funzionano con cippato di pezzatura perfetta (senza presenza alcuna di polvere) e umidità intorno al 10/15%.
                      Difficilmente i gassificatori girano 8000 ore all'anno, solitamente girano intorno alle 7500 ore.
                      L'unico modo per ottenere una produzione di energia elettrica da cippato lo vedo solo bene tramite una turbina a vapore, ma con quali prezzi? Prezzi decisamente più alti del gassificatore. Unico problema di tutti e due i sistemi è l'utilizzo del calore, infatti unico modo per avere un rientro logico in entrambi i casi è quello di utilizzare anche il termico.

                      Commenta


                      • #12
                        dalle mie parti ci sono un paio di questi in funzione, e chi li ha installati sembra che riesca a sfruttare tutto il termico anche in estate, e quanto prima gli andrò a fare una visita a sorpresa....naturalmente se mi fanno entrare senza invito, che altrimenti chiedo informazioni ai vicini di casa

                        OSSI DI PESCA TRITATI sono un'ottima BIOMASSA alternativa

                        Commenta


                        • #13
                          Non ti si può nascondere nulla eh?.....
                          Si ho parlato con la responsabile che mi ha raccontato le loro traversie (con la Kunschiar!) Ora l'impianto funziona, però sei linee per un megawatt! Capisco che fare degli imbert spinti (visto che al massimo si arriva a 120/130 kWe) sia più facile, ma poi vantarsi di avere "alta tecnologia" no! In ogni caso rispettano la produzione, ma il costo di manutenzione è esagerato (6 motori, sei gassificatori, 6 di tutto!) e materiale selezionato ovviamente.
                          Purtroppo fare dei veri down-draft a "camera chiusa" si richiedono conoscenze tecniche che in pochi hanno visto che in giro si trovano solo "camere aperte" e imbert.

                          @faga86, mai detto che lo voglio comprare, solo curiosità. Però le turbine le usi su impianti "GRANDI" e l'ORC costa un casino e rende un pochino (per fare la rima), cose che tutti sapete meglio di me.

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da biomassoso Visualizza il messaggio
                            dalle mie parti ci sono un paio di questi in funzione, e chi li ha installati sembra che riesca a sfruttare tutto il termico anche in estate, e quanto prima gli andrò a fare una visita a sorpresa....naturalmente se mi fanno entrare senza invito, che altrimenti chiedo informazioni ai vicini di casa

                            Holzenergie Wegscheid - Holzvergaser BHKWs
                            Biomassoso, di chi sono questi impianti? O almeno dove si trovano?
                            Grazie

                            Commenta


                            • #15
                              la tecnologia è del link sopra,

                              questo è l'impianto in valle Varaita, comunque dovrebbero avere già affiancato anche il secondo
                              OSSI DI PESCA TRITATI sono un'ottima BIOMASSA alternativa

                              Commenta


                              • #16
                                Originariamente inviato da biomassoso Visualizza il messaggio
                                la tecnologia è del link sopra,

                                questo è l'impianto in valle Varaita, comunque dovrebbero avere già affiancato anche il secondo
                                Impianto piccolino, possibile chela manutenzione ordinaria possa venire fatta da una sola persona e che quindi i costi siano bassi.

                                Commenta


                                • #17
                                  sono degli imbert, al massimo ogni singolo modulo fà 100/120 kWe (se ci butti dentro del cippato molto grosso e secco), poca automazione e elevata manutenzione. Però sembra che funzionino, l'unico pecca e che SECONDO ME i motori durano poco visto che il gas non è eccellente e nemmeno il sistema di filtri è "tecnologicamente avanzato". Però con un uso poco intensivo possono essere un buon investimento, sopratutto se si punta molto sul termico.

                                  Commenta

                                  Attendi un attimo...
                                  X