Dubbi su progettazione canna fumaria - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Dubbi su progettazione canna fumaria

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Dubbi su progettazione canna fumaria

    Salve a tutti,
    Sono in fase di progettazione della canna fumaria della mia stufa a legna.
    La posizione della stufa è stata ormai decisa. Il problema riguarda la canna fumaria, che per uscire fuori, deve superare una sporgenza di circa 1.10m. La configurazione, di cui vi allego l'immagine, può andare bene? Il dubbio mi sorge per il fatto che ci sono due curve a 90° in un tratto di circa 1.15m... nell'immagine ho riportato le misure approssimative dei vari tratti della canna fumaria.
    Voi cosa ne pensate?

  • #2
    Da inesperto,
    un "neo" che ci vedo è costituito dal fatto che il tratto orizzontale in effetti dovrebbe essere leggermente angolato, diciamo 10 -15 gradi in salita verso l'esterno, si da favorire il tiraggio sin dall'accensione....poi, alla base del tratto discendente/ascendente che è posto fuori casa, ci andrebbe un pozzetto ispezionabile per poter operare la periodica manutenzione, ma i dettagli più precisi te li daranno i rivenditori delle canne fumarie, ovviamente, oltre a quelli che sicuramente avrai dal forum.

    f.sco

    Commenta


    • #3
      Ciao a Tutti....

      Pessima idea jonnyferrrari!!!
      I tratti orizzontali vanno SEMPRE evitati poichè sono fonte di scarso tiraggio e favoriscono l'accumulo di ceneri fino all'ostruzione totale del condotto fumi....con tutte le conseguenze nefaste del caso.......
      E' consentita una curva da 45° al massimo e il tratto verticale esterno ti consiglio vivamente di metterlo a doppia parete.
      Qui trovi molte info a riguardo e ricorda che la canna fumaria è l'anima di un generatore a biomassa, quindi se non vuoi problemi cerca di farlo a norma.

      Saluti
      Se il destino è contro di noi, peggio per lui.​

      Commenta


      • #4
        Due curve da 90 gradi vuol dire che funzionerà poco e male , inoltre anche mettendo due curve da 45 gradi rimane una lunghezza troppo modesta a mio parere per garantire un buon tiraggio.
        Caldaia Lazar Smartfire 22kw , sonda lambda,240 lt serbatoio pellet, modulo Econet300 , Puffer Galmet multiinox 600 lt, Collettori solari Ksg21.

        Commenta


        • #5
          mettine due da 45 se non vuoi essere un "fuorilegge" e se vuoi far respirare quella canna...
          per sapere se il tiraggio (dato dalla forma ,dimensione, lunghezza, curve e ,non ultimo, altitudine) è sufficiente, è necessario sapere di che stufa stiamo parlando

          Commenta


          • #6
            @jonnyferrrari

            Potresti fare un foro sulla pensilina con un carotatore a filo muro di diametro superiore di circa un 10% a quello del tubo (es. tubo 150mm foro 165mm).
            internamente esci con un raccordo a 45° che si raccorda poi all'elemento a 135° esterno; alla base di questo ci va il tappo con scarico condensa (utile anche per agevolare le pulizie del condotto fumi dall'esterno).

            Ho fatto un disegno in velocità giusto per spiegare:
            Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   canna-fumaria.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 24.6 KB 
ID: 1959182

            Saluti
            Se il destino è contro di noi, peggio per lui.​

            Commenta

            Attendi un attimo...
            X