HP 22 Extraflame - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

HP 22 Extraflame

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • HP 22 Extraflame

    controllando una caldaia a pellet HP22 Extraflame, vedo che la logica di funzionamento non permette (almeno io non ho trovato la funzione) di fermare il circolatore (e farlo ripartire per isteresi) una volta che il puffer è carico, tramite lettura di sonda NTC.
    A voi risulta?
    riscaldamento a biomassa e PDC
    Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG


  • #2
    Originariamente inviato da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
    controllando una caldaia a pellet HP22 Extraflame, vedo che la logica di funzionamento non permette (almeno io non ho trovato la funzione) di fermare il circolatore (e farlo ripartire per isteresi) una volta che il puffer è carico, tramite lettura di sonda NTC.
    A voi risulta?
    Sembra che non esista un sistema lettura di sonda NTC.
    Il circolatoria gira sempre e si arresta solo quando la temperatura è sotto i 50 gradi

    Commenta


    • #3
      penso che si potrebbe usare una centralina solare che lavora sul delta termico
      cioè, ogni volta che il puffer ha una T° di X gradi (impostabile) inferiore alla caldaia, la pompa parte
      per fermarsi quando il puffer è alla pari o X gradi meno della caldaia
      ad esempio, si imposta la caldaia a 70°, il delta puffer 15° e 3°, quindi quando il puffer scende a 55° parte la pompa e si ferma quando arriva a 67°, per non ripartire più fino a che il puffer non ridiscende a 55°
      riscaldamento a biomassa e PDC
      Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

      Commenta


      • #4
        Ciao Dott Nord Est,

        da quello che dice il manuale, sembra ci dovrebbe essere una scheda supplementare opzionale del produttore che gestisce tra le altre cose anche un puffer, credo proprio con quelle logiche

        Commenta


        • #5
          bene, buono a sapersi.
          riscaldamento a biomassa e PDC
          Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

          Commenta


          • #6
            Ciao dott. Nord Est,
            ho contattato direttamente l'assistenza nordica e mi hanno confermato che non c è nulla di tutto ciò per Hp 22.
            A questo punto non so che dire!

            Commenta


            • #7
              rimane l'opzione del post 3
              riscaldamento a biomassa e PDC
              Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

              Commenta


              • #8
                Ciao Federicofederico,

                ma ti hanno detto che non esiste la scheda opzionale che può gestire il puffer, o solo che con la dotazione standard non c'è la possibilità, perchè allora come fanno a gestire un puffer, un bollitore acs, acs istantanea e addirittura 3 zone con questa fantomatica scheda opzionale (pagina 14 del manuale)

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Lore_ Visualizza il messaggio
                  Ciao Federicofederico,

                  ma ti hanno detto che non esiste la scheda opzionale che può gestire il puffer, o solo che con la dotazione standard non c'è la possibilità, perchè allora come fanno a gestire un puffer, un bollitore acs, acs istantanea e addirittura 3 zone con questa fantomatica scheda opzionale (pagina 14 del manuale)

                  https://www.lanordica-extraflame.com...8_ITALIANO.pdf
                  Ciao Lore,
                  hai ragione anche tu.
                  Adesso provo a chiamare un altra assistenza e voglio proprio sentire che mi dicono.

                  Commenta


                  • #10
                    La storia ha dell'incredibile,
                    ho contattato un'altra assistenza che mi ha detto che si può fare in modo semplice perché dietro la caldaia c'è da fare un ponticello con un sensore NTC.

                    Commenta


                    • #11
                      se così semplice, fallo subito.
                      hai chiesto poi che parametro scheda bisogna guardare e impostare?
                      chiedi se si può usare con isteresi e di quanti gradi può essere questa
                      considerando però che prima devi spostare attacchi nel puffer....

                      in effetti dietro c'è la possibilità di un termostato, ma si dice anche che sopra i 60° il circolatore gira sempre.
                      è un brutto modo di gestione questo.... non mi piace per niente avere il circolatore che gira anche se il puffer è soddisfatto

                      Ultima modifica di Dott Nord Est; 11-04-2017, 16:17.
                      riscaldamento a biomassa e PDC
                      Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                      Commenta


                      • #12
                        Ciao Dott Nord Est,

                        teoricamente se soddisfatto allora caldaia si ferma e ferma anche circolatore credo.

                        Dovrebbe essere così se stby attivo (STBY ON) altrimenti se stby non attivo, la caldaia va al minimo ma non si ferma

                        Commenta


                        • #13
                          si, avevo capito pure io così.
                          ma ipotizziamo che voglio puffer a 67°
                          la caldaia parte, a 60° fa girare la pompa, una volta che il puffer è a 67° il circolatore dovrebbe fermarsi, da impulso NTC
                          invece, continua a girare, anche se puffer è soddisfatto, trasformando di fatto la caldaia in un termosifone (per non parlare delle dispersioni delle tubazioni in cui continua a circolare anche se non serve) fino a 60°
                          e siccome nel puffer abbiamo 67°, il circolatore continuerà all'infinito finchè anche il puffer scenderà a 60°
                          una gran....pifferata.
                          riscaldamento a biomassa e PDC
                          Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                          Commenta


                          • #14
                            Oggi e venuto l assistenza dell impianto solare e mi hanno confermato che il puffer e stato installato correttamente.
                            Il fatto di spostare il ritorno caldaia piu in basso risulta un po irrisorio perche si parla di riscaldare circa 50litri in piu sacrificando l aiuto che da il solare alla caldaia.
                            Comunque il puffer in questione (non so se posso dire la marca quindi per ora evito) viene riscaldato nella parte bassa dai pannelli solari e la parte alta dalla caldaia. (segue dei schemi di stratificazione)
                            La parte alta risulta essere la parte primaria (quindi acqua sanitaria).
                            La parte bassa per uso riscaldamento. Quindi anche d inverno se la parte bassa recupera 10 gradi dai pannelli solari, per stratificazione da un buon aiuto alla caldaia che poi fa il resto.
                            Diciamo che il problema ricade alla caldaia per come ora è gestita.
                            Ed infatti il tecnico mi ha riportato in sostanza le stesse parole che il sig. Nord est mi ha detto.
                            Per questo intanto ringrazio molto il Sig. Nord est per i giusti consigli che mi ha dato, per l onesta , e per la sua ottima preparazione che oggi molte persone non hanno ma si inventano in un "mondo nuovo biomassoso" di fare le cose.
                            Fra un paio di settimane arriverà l assistenza tecnica della nordica (quella diciamo nuova), che è veramente preparata, e non come quella alla quale prima mi appoggiavo che era veramente di totale incompetenza, e quindi vi agiornero.

                            Commenta


                            • #15
                              facci sapere il discorso gestione di sta benedetta pompa caldaia
                              come funziona ora, è secondo me un deficit di impostazione
                              riscaldamento a biomassa e PDC
                              Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                              Commenta


                              • #16
                                certo, vi aggiornero.

                                Commenta


                                • #17
                                  Ho una Extraflame LP30 quindi concettualmente più vecchia della serie HP.
                                  Dietro la caldaia ci sono le uscite per collegare la scheda aggiuntiva e per un termostato esterno con sonda da applicare al puffer. Impostando la T di quest'ultimo, una volta raggiunta, il circolatore si ferma (c'è un parametro settabile, dopo quanto tempo) e manda in st-by la caldaia. La ripartenza è impostabile attraverso isteresi. Il termostato con sonda che ho applicato al puffer è un ottimo prodotto cinese da 13 euro
                                  Non voglio credere che sulla serie HP ci sia una mancanza di questo genere

                                  Commenta

                                  Attendi un attimo...
                                  X