tubo di venturi applicato a una turbina eolica - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

tubo di venturi applicato a una turbina eolica

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • tubo di venturi applicato a una turbina eolica

    salve a tutti premetto che non sono un tecnico ne un esperto ho 20 anni e studio in un istituto tecnico aeronautico.Ho sviluppato questo pensiero e vorrei sapere se può essere giusto o meno. Dato che nella formula per calcolare il rendimento di una turbina la velocità della massa d'aria è l'unico fattore elevato a potenza e per giunta alla terza, ad ogni m/s che andrò ad aggiungere alla mia massa d'aria la sua energia potenziale aumenterà di circa il 70% giusto? se così fosse non sarebbe più efficente piuttosto che fare turbine giganti tipo quelle che si vedono nei campi farle magari più piccole ma con una sorta di tubo di venturi davanti che incanali l'aria accelerandola? sono idiozie o il mio pensiero ha un senso? grazie in anticipo per le risposte.

  • #2
    L'idea è buona, ma la realizzazione no.
    Periodicamente qualcuno presenta questa idea "innovativa", realizza qualche prototipo e aspetta inutilmente la risposta del mercato.
    L'esperto americano Paul Gipe, che si dedica alla divulgazione di tutto ciò che riguarda il mondo dell'eolico, dedica a questo argomento dei commenti ironici definendolo "madness" e definisce "toys" gli apparecchi che tentano di sfruttare il principio Venturi. A richiesta posso riportare i link che ne parlano.

    Commenta


    • #3
      Non è un'idea nuova, molti anni fa, nel 1983, Jacques Cousteau, realizzò un veliero con tale principio, battezzò il tutto con il nome di 'turbovela' e la barca si chiamava 'Alcyone', anche se troverai pochissima documentazione tecnica su internet.
      Regolamento: https://www.energeticambiente.it/misc.php?do=vsarules

      Commenta


      • #4
        ok ma in pratica come mai non sarebbe realizzabile? dove sono le difficoltà pratiche

        Commenta


        • #5
          Ne Andy né io asseriamo che sia irrealizzabile, tanto che è stata realizzata ed utilizzata.
          Probabilmente ha ragione andy sostenendo che è il mercato a determinare il successo di un prodotto.
          Più verosimile ancora l'opinione di un esperto del settore, anche se... " Secondo alcuni autorevoli testi di tecnica di aeronautica, il calabrone non può volare, a causa della forma e del peso del proprio corpo in rapporto alla superficie alare. Ma il calabrone non lo sa e perciò continua a volare. (Igor Ivanovic Sikorsky) "
          Un'idea, spesso, per maturarla necessita di una vita intera, ed altrettanto frequentemente il tempo non risulta ancora sufficiente, ma getti le basi affinché qualcun altro che ci crede continui il percorso intrapreso.
          Se circa due mesi ti sono stati insufficienti per approfondire l'argomento, traendo tue personali conclusioni, pur avendo l'opportunità di approfondire, difficilmente ritengo tu creda seriamente nel pensiero maturato.
          Regolamento: https://www.energeticambiente.it/misc.php?do=vsarules

          Commenta


          • #6
            Magnus, Flettner, Venturi

            L'Alcyone aveva cosiddetti "rotori Flettner" [1, 2], che funzionano in base all'"Effetto Magnus" [3]; l' Effetto Venturi [4] è un'altra cosa.
            Cmq -salvo il vero- non si può utilizzare per aumentare la potenza di un aeromotore, perché all'aumentare della velocità dell'aria diminuisce la sua densità, l'efficienza andrebbe in pari se non fosse che un fluido più è veloce e più turbolento diventa, aumentando le perdite.

            Saluti.


            T





            ----------------
            1: https://it.wikipedia.org/wiki/Alcyone_(nave);
            2: ROTORE FLETTNER;
            3: https://it.wikipedia.org/wiki/Effetto_Magnus;
            4: https://it.wikipedia.org/wiki/Effetto_Venturi.

            Commenta


            • #7
              Qualcosa del genere che dice denny è stato fatto ma non so se riesco a ritrovarlo.
              Sono stati fatti dei grattacieli con dei grandi buchi che ospitano il generatore eolico.
              l'edificio è fatto in modo da covogliare il vento nei tunnel dei generatori eolici.

              Commenta


              • #8
                Tetto Eolico-Eolico integrato

                Commenta


                • #9
                  Cmq -salvo il vero- non si può utilizzare per aumentare la potenza di un aeromotore, perché all'aumentare della velocità dell'aria diminuisce la sua densità, l'efficienza andrebbe in pari se non fosse che un fluido più è veloce e più turbolento diventa, aumentando le perdite.
                  Bernoulli docet

                  Commenta


                  • #10
                    Quindi secondo te,livingreen,non è possibile ottnere più energia convogliando il vento?
                    a naso mi sembra strano.

                    Commenta


                    • #11
                      Ripeto: Bernoulli docet. E anche Venturi.

                      Commenta


                      • #12
                        Alla fine l'energia e' proporzionale all'area da cui "prelievi" il vento. Vedrai che se fai due conti l'energia disponibile all'ingresso e all'entrata del tubo di venturi che utilizzeresti (a meno delle perdite) e' la stessa.
                        La cosa e' pero' sfruttata selezionando bene l'installazione. La posizione dei generatori eolici in territori irregolari dovrebbe infatti essere studiata per sfruttare li leggeri incalanamenti del vento per esempio tra due colline, creando una area equivalente piu' grande di quella del rotore.

                        Commenta


                        • #13
                          Forse c'è una leggera confusione dovuta alle variabili in gioco... Le ventole intubate, dotate di un corto convogliatore, danno buoni risultati nei ventilatori ad alta velocità, dove le perdite dovute ai vortici di punta e la forza centrifuga cominciano ad avere effetto. Pensare che servano allle bassissime velocità di un generatore eolico è sbagliato.

                          Originariamente inviato da egabriele Visualizza il messaggio
                          Alla fine l'energia e' proporzionale all'area da cui "prelievi" il vento. Vedrai che se fai due conti l'energia disponibile all'ingresso e all'entrata del tubo di venturi che utilizzeresti (a meno delle perdite) e' la stessa.
                          La cosa e' pero' sfruttata selezionando bene l'installazione. La posizione dei generatori eolici in territori irregolari dovrebbe infatti essere studiata per sfruttare li leggeri incalanamenti del vento per esempio tra due colline, creando una area equivalente piu' grande di quella del rotore.
                          Infatti. In altre parole, in quel punto c'è più vento.

                          Commenta


                          • #14
                            C'è chi ha fatto questo:




                            Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
                            *** Firma irregolare rimossa d'ufficio ***

                            Commenta


                            • #15
                              Teoircamente e' interessante. Ma praticamente occorre confrontare i costi di costruzione e manutenzione di quel tamburlano rispetto ad una pala eolica.

                              Commenta


                              • #16
                                Salve, stavo facendo delle ricerce su questo tipo di sistema e ho trovato questa discussione. Non riesco a calcolare quanta energia puo produrre un generatore che sfrutti l'effetto venturi in base alle sue dimensioni, ho fatto una comparazione con un generatore Darrieus per avere una idea anche minima. Ho allegato un disegno per farvi capire

                                Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Esempio.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 45.6 KB 
ID: 1958289

                                In internet ho trovato un'azienda che produce una Darrieus da 10 kw con una pala alta 3,5 mt spessa 10 cm e con un diametro del rotore di 3,5 mt. Se inserisco un rotore dentro un condotto che sfrutti tutta la superficie d'ingombro del rotore Darrieus e con una paratia che copre tutta la parte passiva e incanali tutta l'aria verso le pale, secondo voi quanta energia si può produrre piu o meno?
                                Grazie mille

                                Commenta


                                • #17
                                  Originariamente inviato da huracan Visualizza il messaggio
                                  ... Se inserisco un rotore dentro un condotto che sfrutti tutta la superficie d'ingombro del rotore Darrieus e con una paratia che copre tutta la parte passiva e incanali tutta l'aria verso le pale, secondo voi quanta energia si può produrre piu o meno? ...
                                  Ma sei sicuro che quello che rappresenti nel tuo disegno sia l'Effetto Venturi? A me sembra l'Effetto Imbuto.

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Puoi chiamarlo come preferisci, sai dirmi piu o meno quanta energia puo produrre il generatore di destra?

                                    Commenta

                                    Attendi un attimo...
                                    X