annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Rendimento di un Inseguitore solare

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Rendimento di un Inseguitore solare

    Salve,<br><br>Vorrei sapere se qualcuno ha potuto testare il rendimento di inseguitore solare a 2 assi o semplicemente a 1 asse.<br><br>Si parla per quello a 2 assi di un rendimento del 45 %, sar&agrave; vero???<br><br>Se qualcuno ha conoscenza di uno stesso impianto nella stessa citt&agrave; (possibilmente molto vicino l&#39;uno dall&#39;altro) con valori dell&#39;impianto annuali( o di un solo mese) dei 2 impianti<br>cio uno con l&#39;inseguitore e l&#39;altro fisso.<br><br><br><br><br><span class="edit">Edited by giodati787 - 19/2/2008, 12:11</span>

  • #2
    Il mio sistema ad asse inclinato nei mesi estivi ha fatto +32%.<br>Dai un&#39;occhiata alle mie paginem, tutto spiegato: <a href="http://www.webgiorgio.it/ambiente/fotovoltaico/index.htm" target="_blank">http://www.webgiorgio.it/ambiente/fotovoltaico/index.htm</a> <a href="http://www.webgiorgio.it/margherita/index.htm" target="_blank">http://www.webgiorgio.it/margherita/index.htm</a><br>ho anche un video su youtube: <a href="http://www.youtube.com/watch?v=10LlXjFjces" target="_blank">http://www.youtube.com/watch?v=10LlXjFjces</a><br><br><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/35062f418427b56956c71d638e336fc8.gif" alt="image"><br><br>Il resto dell&#39;anno non andato tanto meglio perch i pannelli sono troppo vicini e in alcuni momenti si fanno ombra. Ho in programma delle modifiche che incrementeranno ulteriormente tutta la produzione dell&#39;anno.<br>
    ciao
    Giorgio
    Il mio: Fotovoltaico a inseguimento - Caldaia a biomassa - Pannello solare

    Commenta


    • #3
      <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (giodati787 @ 19/2/2008, 09:55)</div><div id="quote" align="left">Vorrei sapere se qualcuno ha potuto testare il rendimento di inseguitore solare a 2 assi o semplicemente a 1 asse.<br>Si parla per quello a 2 assi di un rendimento del 45 %, sar&agrave; vero???<br>Se qualcuno ha conoscenza di uno stesso impianto nella stessa citt&agrave; (possibilmente molto vicino l&#39;uno dall&#39;altro) con valori dell&#39;impianto annuali( o di un solo mese) dei 2 impianti<br>cio uno con l&#39;inseguitore e l&#39;altro fisso.</div></div><br>Uno studio serio della universit&agrave; a Trento ha monitorato per 12 mesi la resa di due pannelli Fv uguali uno fisso uno su un inseguitore ad un asse : risultato + 32% di energia lorda a cui togliere l&#39;1% di energia spesa dall&#39;inseguitore<br><br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">In Spagna stato costruito la pi grande centrale fotovoltaica del mondo E&#39; a Jumilla, in Spagna. Occupa 100 ettari di terreno sul quale il sole batte per 300 giorni all&#39;anno; vi sono installati 120.000 pannelli solari. La centrale produce energia elettrica sufficiente alle necessit&agrave; di 200.000 case.</div></div><br>non prendertela ma non capisco : cosa c&#39;entra con il resto ? sembra una notizia Ansa<br>

      Commenta


      • #4
        Ho potuto notare che gli inseguitori solari costano parecchio, a conti fatti quasi uguale all&#39;acquisto di ulteriori pannelli (+30%)<br><br>Esempio: impianto da 2 kw senza inseguitore + 30% di pannelli = 18.000<br><br> impianto da 2kw con inseguitore = 15.000 + 3000 = 18.000<br><br>Teorico 3000 come inseguitore perch ho visto anche prezzi di 4.500<br><br>Su un sito ho trovato un inseguitore a 270 euro a pannello( quindi la spesa data dal numero dei pannelli x inseguitore= 270x12= 3.240)<br><br><span class="edit">Edited by giodati787 - 19/2/2008, 13:08</span>

        Commenta


        • #5
          La resa di un inseguitore non costante poich dipende dalle condizioni metereologiche del sito.<br>Questo poich l&#39;inseguitore in grado di massimizzare la resa nei confronti della radiazione solare diretta, mentre ininfluente ovviamente nei confronti della radiazione diffusa.<br>Ad esempio in pianura padana dove la frazione diffusa rappresenta (su media annua) circa il 50% ovviamente la resa dell&#39;inseguitore da ridursi del 50%.<br>Nel meridione d&#39;Italia ed in particolare nelle isole, l&#39;inseguitore pu viceversa raggiungere i rendimenti massimi.<br>Quindi occorre fare valutazioni approfondite per verificare se i <u>maggio</u>ri costi di impianto, i <u>molto</u> maggiori costi di manutenzione, la <u>maggiore</u> occupazione di territorio ed infine il <u>maggior</u> impatto visivo siano giustificati dalla <u>reale</u> maggiore resa.<br>Io personalmente ritengo che nel nord italia non sia economicamente giustificato un sistema ad inseguimento.
          GIULIANO
          _____________
          ....ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile finch arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..... A. Einstein.

          Commenta


          • #6
            a questo proposito avrei una domanda:<br>come sono secondo voi e la vostra esperienza gli inseguitori monoassiali della powerlight o simili? Dovrebbero avere un maggior rendimento rispetto ad un impianto fisso pari al 20-25%, ma costi di struttura e manutenzione molto inferiori al bi-assiale. Inoltre dovrebero occupare lo stesso terreno di un impianto fisso.<br>Saluti Gennaro

            Commenta


            • #7
              <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (gsughi @ 19/2/2008, 20:03)</div><div id="quote" align="left">La resa di un inseguitore non costante poich dipende dalle condizioni metereologiche del sito.<br>Questo poich l&#39;inseguitore in grado di massimizzare la resa nei confronti della radiazione solare diretta, mentre ininfluente ovviamente nei confronti della radiazione diffusa.<br>Ad esempio in pianura padana dove la frazione diffusa rappresenta (su media annua) circa il 50% ovviamente la resa dell&#39;inseguitore da ridursi del 50%.<br>Nel meridione d&#39;Italia ed in particolare nelle isole, l&#39;inseguitore pu viceversa raggiungere i rendimenti massimi.<br>Quindi occorre fare valutazioni approfondite per verificare se i <u>maggio</u>ri costi di impianto, i <u>molto</u> maggiori costi di manutenzione, la <u>maggiore</u> occupazione di territorio ed infine il <u>maggior</u> impatto visivo siano giustificati dalla <u>reale</u> maggiore resa.<br>Io personalmente ritengo che nel nord italia non sia economicamente giustificato un sistema ad inseguimento.</div></div><br>mmh, interessante, su che dati basi questa teoria ? perche&#39; da alcuni dati che avevo di 2 anni fa, non mi ricordo la fonte, questo dato del 50% era mooolto piu&#39; ridotto.<br>E non riesco a capire se la relazione 50% di luce diffusa = 50% della resa del tracker in meno e&#39; fatta ammuzzo <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/dd3b06056e200d093886c235002d418f.gif" alt=""> o c&#39;e&#39; una funzione dietro o comunque una relazione piu&#39;complessa.<br><br>In una regione germanica, con dati meteo equiparabili alla padania <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/dd3b06056e200d093886c235002d418f.gif" alt=""> , inseguitori monoassiali con ca 25-30 kW di installato, quelli nel mio avatar, hanno portato fino al 32% di rendimento in piu&#39;, montando poli.<br>Visto che sto completando in questi giorni una relazione per un campo FV quin in Brianza, devo ancora superare il 1 step dell&#39;autorizzazione comunale, questo che dici mi interessa molto, <b><i><u>mi puo&#39; dare un contatto via mp, anche su skype ?</u></i></b><br><br>grazie assai,<br>Andrea<br><br>
              TUTORIAL VIDEO PER NEOFITI E NON SOLO ( contatore quadri etc )
              http://www.youtube.com/user/socosnc/videos
              web/public?name=SOCO_SOLAR_PLANT[/URL]

              Commenta


              • #8
                <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (giorgio demurtas @ 19/2/2008, 10:05)</div><div id="quote" align="left">Il mio sistema ad asse inclinato nei mesi estivi ha fatto +32%.<br>Dai un&#39;occhiata alle mie paginem, tutto spiegato: <a href="http://www.webgiorgio.it/ambiente/fotovoltaico/index.htm" target="_blank">http://www.webgiorgio.it/ambiente/fotovoltaico/index.htm</a> <a href="http://www.webgiorgio.it/margherita/index.htm" target="_blank">http://www.webgiorgio.it/margherita/index.htm</a><br>ho anche un video su youtube: <a href="http://www.youtube.com/watch?v=10LlXjFjces" target="_blank">http://www.youtube.com/watch?v=10LlXjFjces</a><br><br><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/73383dab8abe4bde89417186526a7302.gif" alt="image"><br><br>Il resto dell&#39;anno non andato tanto meglio perch i pannelli sono troppo vicini e in alcuni momenti si fanno ombra. Ho in programma delle modifiche che incrementeranno ulteriormente tutta la produzione dell&#39;anno.</div></div><br>Si, si, ma un tetto conciato cos e proprio da Guantanamo <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/93fac6f70aeeac3033ae1b058c8070a9.gif" alt=":P"><br>Ciao Claudio
                Il mio impianto FV on line: (2,6 Kwp)
                http://claudiodimas.hobby-site.com
                nome utente: guest
                password: ecoenergia

                Commenta


                • #9
                  scherzi? una ****ta il mio tetto&#33; Cose che si muovono automaticamente, cose che girano ecc ecc<br>Il tutto nel pieno rispetto dell&#39;ambiente. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/a54902db3fbbe776f4ff89ae20df95b6.gif" alt="">
                  ciao
                  Giorgio
                  Il mio: Fotovoltaico a inseguimento - Caldaia a biomassa - Pannello solare

                  Commenta


                  • #10
                    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">scherzi? una ****ta il mio tetto&#33; Cose che si muovono automaticamente, cose che girano ecc ecc</div></div><br>detta cos sembra la casa degli spettri al luna park1<br>scherzo, bravo sei un grande.<br><br>ci sarai a parma?<br><br>ciao<br><br><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/4a069cb10f3e54eef8c183fa95b4fea3.gif" alt="">

                    Commenta


                    • #11
                      <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (giorgio demurtas @ 20/2/2008, 15:40)</div><div id="quote" align="left">scherzi? una ****ta il mio tetto&#33; Cose che si muovono automaticamente, cose che girano ecc ecc<br>Il tutto nel pieno rispetto dell&#39;ambiente. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/ae8f99e039fd7141f8445296693ce3ba.gif" alt=""></div></div><br>Attento che qualche Marziano non ci attracchi su, scambiandola per una stazione spaziale. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/3c96dc2d1eaa4f0450b03cf957fae1b6.gif" alt=""><br><br>Ciao Claudio<br><br>W il sole<br>
                      Il mio impianto FV on line: (2,6 Kwp)
                      http://claudiodimas.hobby-site.com
                      nome utente: guest
                      password: ecoenergia

                      Commenta


                      • #12
                        Dubbio semi-tecnico:<br>mi st&agrave; bene la maggior resa di un inseguitore ma, dal momento che all&#39;aumento della temperatura vi un abbassamento della resa produttiva del silicio, se vado ad installare un inseguitore in sicilia che gi&agrave; caldo di s, non avrei un&#39;ulteriore abbassamento di resa dovuta alla perpendicolarit&agrave; costante rispetto al sole??<br>i vari programmi ne tengono conto sulle blasonate % di resa??<br>e ancora (tanto per girare il coltello nella piaga, eheh)<br>la differenza tra un mono e biassiale pensate sia cos elevata da giustificarne l&#39;elevato costo del secondo sul primo?<br>Cio stiamo parlando di quasi 2 volte e mezzo il costo per una resa che sfiora al massimo un 10%.<br>Non ci st&agrave; molto scarto tra un&#39;inclinazione del 30% costante che andrei a mettere sul mono assiale e la perpendicolarit&agrave; costante del biassiale da giustificarne tutto questo costo.<br>Ma lascio a voi tecnici la risposta, grazie.<br><br>(spero di essermi spiegato... <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/e71d746eb2148407ecd4bffa3db8c8d6.gif" alt=":P"> )<br>Saluti Marco

                        Commenta


                        • #13
                          In merito alla temperatura, a occhio, ti assicuro che guadagni molto do pi di quello che perdi.<br>Dipende da come inclinato l&#39;asse del monoassiale. Un solo asse inclinato (il mio impianto sul tetto di casa) sicuramente meglio di uno con asse verticale.<br><br>Non conosco i prezzi degli inseguitori (~1/W), ma se dovessi costruirli (ho intenzione di farlo appena mi libero dall&#39;universit&agrave; insieme a un amico sardo conosciuto su questo forum) la differenza di meccanica non molta.<br>Io son convinto che a due assi, taglia 5-10 kW conviene su qualsiasi cosa.<br><br><br><br>
                          ciao
                          Giorgio
                          Il mio: Fotovoltaico a inseguimento - Caldaia a biomassa - Pannello solare

                          Commenta


                          • #14
                            Giorgio, ma mi caschi sull&#39;&quot;incirca&quot;? proprio tu? ehehehhe<br>ok mi st&agrave; anche bene &quot;ad occhio&quot;, &quot;assicurazioni&quot; e &quot;convinzioni&quot;......... ma ci sono dati basati su calcoli che possono dimostrare una cosa o l&#39;altra?<br>Anche perch pure io ho tirato fuori questo dubbio &quot;ad occhio&quot; essendo &quot;convinto&quot; che alla fine non ci sia una convenienza in un biassiale rispetto al mono, sicuramente non al centro-sud.<br><br>Bene a quest&#39;ora non aspetto di certo una risposta....... <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/dac99a6f85138d99a905f0cce332c62b.gif" alt="-_-"><br><br>un saluto e a domani<br><br>Marco<br>

                            Commenta


                            • #15
                              <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (giodati787 @ 19/2/2008, 12:14)</div><div id="quote" align="left">Ho potuto notare che gli inseguitori solari costano parecchio, a conti fatti quasi uguale all&#39;acquisto di ulteriori pannelli (+30%)<br><br>Esempio: impianto da 2 kw senza inseguitore + 30% di pannelli = 18.000<br><br> impianto da 2kw con inseguitore = 15.000 + 3000 = 18.000<br><br>Teorico 3000 come inseguitore perch ho visto anche prezzi di 4.500<br><br>Su un sito ho trovato un inseguitore a 270 euro a pannello( quindi la spesa data dal numero dei pannelli x inseguitore= 270x12= 3.240)</div></div><br>A me, gli inseguitori per un impianto da 13Kw sono costati circa 9000 euro, quindi facendo i dovuti calcoli, ben difficilmente avrei acquistato 3,9Kw di moduli con quella cifra.<br>

                              Commenta


                              • #16
                                <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Bhelfys @ 23/2/2008, 01:53)</div><div id="quote" align="left">Giorgio, ma mi caschi sull&#39;&quot;incirca&quot;? proprio tu? ehehehhe<br>ok mi st&agrave; anche bene &quot;ad occhio&quot;, &quot;assicurazioni&quot; e &quot;convinzioni&quot;......... ma ci sono dati basati su calcoli che possono dimostrare una cosa o l&#39;altra?<br>Anche perch pure io ho tirato fuori questo dubbio &quot;ad occhio&quot; essendo &quot;convinto&quot; che alla fine non ci sia una convenienza in un biassiale rispetto al mono, sicuramente non al centro-sud.</div></div><br>Meglio del grafico che ho inserito come prima risposta? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/4ff3c1af2198fccf05d83f4c44e9ed35.gif" alt=":"><br>
                                ciao
                                Giorgio
                                Il mio: Fotovoltaico a inseguimento - Caldaia a biomassa - Pannello solare

                                Commenta


                                • #17
                                  tra i vantaggi di un tracker bi-axiale c&#39;e&#39; anche il poter gestire il tilt , quindi al mattino o alla sera nei momenti di scarsa produzione posso gestire un aramentro in piu&#39;.<br>backtracking.<br><br>ed aumentare la densita di FV installato, e non mutualmente ombreggiato, sulla superficie disponibile
                                  TUTORIAL VIDEO PER NEOFITI E NON SOLO ( contatore quadri etc )
                                  http://www.youtube.com/user/socosnc/videos
                                  web/public?name=SOCO_SOLAR_PLANT[/URL]

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Andrea, proprio questo il punto (anche come si vede dai grafici di Giorgio), il solo punto di vantaggio di un bi-ax di poter regolare il tilt.<br>Anche se cambio in un impianto fisso il tilt con uno scarto di 10/15 mi trovo pochissima differenza in fatto di rendimento, che a parer mio non giustifica il costo nei confronti di un mono.<br>E a giustificare il mio dubbio proprio il grafico di Giorgio dove si vede che nei mesi pi caldi il sole sempre diretto di un inseguitore anche del tilt superiore di non molto in quanto &quot;teoricamente&quot; dovrebbe innalzare un p la temperatura e abbassarne la resa.<br>Sarei curioso di vedere la differenza nel mese di settembre, se il grafico di Giorgio non si fermasse ad agosto........ <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/f533f3a1521cc57d4fa12af50b11ee5e.gif" alt=":P"><br>Spero di essere stato &quot;capito&quot; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/f8746d6fb1ef078baa07ac2897e2d012.gif" alt=""><br>Buon pranzo a tutti

                                    Commenta


                                    • #19
                                      <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (mauriver @ 23/2/2008, 09:49)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (giodati787 @ 19/2/2008, 12:14)</div><div id="quote" align="left">Ho potuto notare che gli inseguitori solari costano parecchio, a conti fatti quasi uguale all&#39;acquisto di ulteriori pannelli (+30%)<br><br>Esempio: impianto da 2 kw senza inseguitore + 30% di pannelli = 18.000<br><br> impianto da 2kw con inseguitore = 15.000 + 3000 = 18.000<br><br>Teorico 3000 come inseguitore perch ho visto anche prezzi di 4.500<br><br>Su un sito ho trovato un inseguitore a 270 euro a pannello( quindi la spesa data dal numero dei pannelli x inseguitore= 270x12= 3.240)</div></div><br>A me, gli inseguitori per un impianto da 13Kw sono costati circa 9000 euro, quindi facendo i dovuti calcoli, ben difficilmente avrei acquistato 3,9Kw di moduli con quella cifra.</div></div><br>Anche se con 9.000 non si acquistano pannelli da 3,9 kw, una cifra esagerata per una struttura, che tra manodopera e materiale sar&agrave; costata circa 1.000.<br><br>VIVA IL FAI DA TE.... CHE SI RISPARMIA DI PIU&#39;....<br>

                                      Commenta

                                      Attendi un attimo...
                                      X
                                      TOP100-SOLAR