adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Problemi con PVGIS

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Problemi con PVGIS

    ciao a tutti

    se metto
    NAPOLI
    1 kW
    10%
    30 inclination
    0 orientation

    mi dà:
    1340 kWh per il cristallino
    1350 kWh per il film sottile

    C'è qualcosa che non va o sbaglio? Sappiamo tutti che il film sottile produce di meno...e le prove che ho fatto le settimane scorse infatti mi davano una producibilità nettamente inferiore...può essere che il SW non funzioni? O non funziono io?

    Grazie per l'aiuto
    marco
    FV: 3,00 kWp - 12 pannelli Schuco + inverter Power One Aurora - totalmente integrato - azimut: 20°Ovest, tilt: 30° // Riscaldamento: caldaia a condensazione Viessmann Vitodens 200-W da 24,7 kW // ACS: 2 pannelli solari Viessmann Vitosol + bollitore Vitocell 100 da 300 litri // VMC: Zehnder ComfoAir 550 ERV con scambiatore entalpico

  • #2
    il film sottile produce meno in condizioni standard, ma di impianti che lavorano in condizioni standard non ne ho mai visti...
    per la tipologia di impianto che hai studiato, dato che si tratta di un impianto fisso, che per il 60% delle ore di lavoro non è perpendicolre al sole è probabile che il film sottile sia migliore..
    magari nelle ore di punta non rende come il classico poli/mono, ma nelle altre ore recupera..
    prova a fare la stessa simulazione con impianti biassiali, le cose dovrebbero capovolgersi..

    Commenta


    • #3
      Il film sottile produce meno PER UNITA' DI SUPERFICIE!!!

      Se il dato in ingresso è 1 kWp allora la produzione è identica... solo che per fare 1 kWp a film sottile ci vuole una superficie maggiore rispetto al cristallino.

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da stjopa70 Visualizza il messaggio
        Il film sottile produce meno PER UNITA' DI SUPERFICIE!!!

        Se il dato in ingresso è 1 kWp allora la produzione è identica... solo che per fare 1 kWp a film sottile ci vuole una superficie maggiore rispetto al cristallino.
        su questo sono d'accordo....mi chiedo allora perchè c'è la possibilità di scegliere Thin Film o Sylicon se i risultati sono gli stessi!
        probabilmente mi sfugge qualcosa

        ...tosi, xe Agosto par tuti....
        FV: 3,00 kWp - 12 pannelli Schuco + inverter Power One Aurora - totalmente integrato - azimut: 20°Ovest, tilt: 30° // Riscaldamento: caldaia a condensazione Viessmann Vitodens 200-W da 24,7 kW // ACS: 2 pannelli solari Viessmann Vitosol + bollitore Vitocell 100 da 300 litri // VMC: Zehnder ComfoAir 550 ERV con scambiatore entalpico

        Commenta


        • #5
          no hanno produzioni diverse a pari di kWp installati, mono e poli differiscono sostanzialmente per circa 2mq a kWp come ingombri, con i film sottile invece a seconda della qualità si va dai 12mq/kWp ai 25, ma la resa in sistemi fissi è un pelo maggiore per il motivo sopra citato (ovvero lavorano bene anche con il sole non perpendicolare al pannello e anche in condizioni di luce diffusa), guarda qua i first solar e i wurt quanto stanno rendendo rispetto ai pannelli tradizionali: IPE: Forschung
          di contro c'è lo spazio occupato (maggiore rispetto ai pannelli tradizionali), e di pro il costo (un pelo inferiore per i wurt, di molto inferiore per i first solar).

          Commenta

          Attendi un attimo...
          X
          TOP100-SOLAR