adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pannelli sharp

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Pannelli sharp

    Se posso vorrei confrontare la resa dei miei pannelli sharp con altri simili se qualche volenteroso mi vorr&agrave; aiutare.<br>Il mio impianto da 3150 W/p di pannelli minocristallini sharp ed iverter fronius IG 30<br><br>Alcuni miei dati rilevati:<br>1) errore tra energia segnata da inverter e energia contabilizzata da contatore enel +- 7,2 &#37;<br><br>2) Energia istantanea rilevata su inverter lato alternata con tempertatura esterna circa 29 2270 W che detratti il 7,2&#37; di errore sono 2110 W<br><br>3) Energia normalizzata ad 1 kW/p di pannelli 720 W (inverter) 670 W (depurata da errore)<br><br>4) Portando temperatura pannelli a canonici 25 o meno (innaffiatura pannelli) ottengo 2780 W (inverter) e 2580 W (depurata da errore)<br><br>5) Energia normalizzata ad 1 kW/p di pannelli 882 W (inverter) e 819 W (depurata da errore)<br><br>6) Differenza per effetto temperatura 22,50 &#37;<br><br>7) se ipotizziamo una perdita di efficienza del 0,40 &#37; ogni grado in pi la temperatura dei pannelli dovrebbe essere stata 22,50 : 0,40 + 25 = 81,25 oppure 22,5 : 0,5 + 25 = 70<br><br>8) Direi che 70 - 80 sono possibili e direi verosimili per l&#39;ora, l&#39; insolazione e la temperatura<br><br>C&#39; qualcun altro che ha simili misure dirette sul campo mi interessa soprattutto il dato di produzione max rapportato ad 1 kW/p con valori di temperatura estivi.<br><br>

  • #2
    ma come le misuri le temeperature..???<br>
    "MAKE YOUR ENERGY!!"

    on SKYPE econtek-italy

    "la vera sfida non realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

    Commenta


    • #3
      <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (econtek @ 17/7/2007, 14:55)</div><div id="quote" align="left">ma come le misuri le temeperature..???</div></div><br>E&#39; una semplice deduzione facendo il calcolo inverso della perdita di produzione.<br><br>Se un impianto perde lo 0,4 - 0,5 &#37; per il fattore temperatura di ogni grado oltre i canonici 25 se so la produzione posso con calcolo inverso stimare la temperatura teorica oppure no ?

      Commenta


      • #4
        grazie

        Commenta


        • #5
          ripropongo all&#39;attenzione il post nella speranza di interessare qualcuno e ricevere confronti anche se temo non freghi un c.......o a nessuno.

          Commenta


          • #6
            Provo adarti un p di dati sul mio impianto. Anche io ho pannelli monocristallino sharp da 185 watt. (16 pannelli per un totale di 2,96 kw).<br><br>1) errore tra energia segnata da inverter e energia contabilizzata da contatore enel +- 0,5 &#37; (5 kw persi dal contatore enel ogni 1000 segnati dall&#39;inverter sunny boy 3000).<br><br>2) Energia istantanea rilevata su inverter lato alternata con tempertatura esterna circa 32 2250 W nell&#39;ora di punta (circa le 13,30).<br><br>3) Energia normalizzata ad 1 kW/p di pannelli 760 W (inverter)<br><br>Non ho provato ad innaffiare i pannelli ma devo dire che a Luglio ha fatto delle giornate molto luminose e ventose, con il vento che sfreddava i pannelli e li portava a picchi di 950 w per kw installato.

            Commenta


            • #7
              ciao a tutti ho anch&#39;io un imoianto con sharp monoc da 185 watt 264 pannelli ,inverter sunny boy n 8 picco max raggiunto 40kwp,quindi se li innaffio dovrei produrre molto di piu&#39;??? e le impurita&#39; dell&#39;acqua ,il calcare???be forse li danneggiano&#33;&#33; o no ,che mi dite??ciao a presto<br><br>nelle giornate piu&#39; calde 40 gr di temp esterna ho notato una produzione di 260 kw/h contro i 300 kw/h con temperatura di 32 gradi ma ventilata&#33;&#33;&#33;

              Commenta


              • #8
                Scusate, vorrei fare una domanda:<br>Secondo voi cosa rappresenta l&#39;immagine allegata?<br>Sembra uno scherzo, ma una cosa seria e attinente al discorso.<br><br>saluti<br><br><center><b>Attached Image</b></center><br><table class="fancyborder" style="width:50%" align="center" cellpadding="4" cellspacing="0"><tr><td align="center"><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/443eeffab565474f40180a8f206309cb.jpg" alt="Attached Image"></table><p>
                - AGGIORNAMENTO A GENNAIO 2020 - del foglio di calcolo con costi e confronti delle tariffe elettriche https://www.energeticambiente.it/for...17#post1813217

                Commenta


                • #9
                  SCUSA LA MIA IGNORANZA MA CHE E&#39; STO&#39; GRAFICO CHI MI SPIEGA QUALCOSA??

                  Commenta


                  • #10
                    Che a mezzogiorno hai annaffiato i pannelli?<br>Che a mezzogiorno ha soffiato la tramontana, bella fresca fresca?<br>Che a mezzogiorno sul sole vi stata una tremenda esplosione solare che ha fatto alzare i picchi di irraggiamento?

                    Commenta


                    • #11
                      se a mezzogiorno avesse innaffiato i pannelli o ci fosse stato vento avremmo visto (credo) un picco verso l&#39;alto, seguito da una discesa dovuta al successivo riscaldamento..<br><br><br>pi facile sia stata una nuvoletta di passaggio...<br>a dire la verit&agrave; mi sa pi da consumo di EE di qcs...che so..il climatizz di un ufficio...

                      Commenta


                      • #12
                        Azzo in 1 ora 1000 w di potenza in pi, se non un picco&#33;&#33;&#33;<br><br>Per potrebbe essere l&#39;ombra del camino o delle antenne satellite e tv che dalle 11 alle 12 ha oscurato parte dei moduli.

                        Commenta


                        • #13
                          ...dicevo solo che i picchi sono i una posizione un p &quot;strana&quot; per essere causati dall&#39;&quot;innaffiamento&quot; o dal vento...<br><br>anche l&#39;ipotesi antenna non male...e se fosse stata una scagazzz di qualche dolcissimo passerotto?

                          Commenta


                          • #14
                            Oppure uno sciame di cavallete che atterrato sui pannelli, ove vista l&#39;elevata temperatura si sono caramellate?<br>Oppure uno stormo di colombe, che sempre per l&#39;elevata temperatura, hanno nutrito carest per qualche settimana.<br>Oppure i diodi di protezione che sono saltati per la sovraproduzione.<br>Oppure l&#39;inverter che si riposava per la pausa pranzo.<br><br>Dacci la risposta, carest, siamo 100 contro 1, vediamo chi si pappa il gruzzolo.

                            Commenta


                            • #15
                              Ciao a tutti<br>vi faccio stare ancora un p in pensiero.... concentratevi un p sulla data.<br><br>a dopo<br><br>saluti<br>carest
                              - AGGIORNAMENTO A GENNAIO 2020 - del foglio di calcolo con costi e confronti delle tariffe elettriche https://www.energeticambiente.it/for...17#post1813217

                              Commenta


                              • #16
                                ...eh eh eh...altro che nuvola... <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/804a7b3f5633066cafd20f00e220df1c.gif" alt=":P"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/804a7b3f5633066cafd20f00e220df1c.gif" alt=":P">

                                Commenta


                                • #17
                                  Eclissi di sole <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/4002c21a5cb94c26719148243bbe9053.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/4002c21a5cb94c26719148243bbe9053.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/4002c21a5cb94c26719148243bbe9053.gif" alt="">

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Esatto, azzo, non avevo cercato per data.<br>Eclisse totale di sole 29/03/06..... :-)

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Quasi esatto: eclissi PARZIALE di sole (fosse stata totale, la potenza si sarebbe praticamente azzerata).<br><br>Questo grafico viene dal sito dell&#39;<a href="http://www3.itisberenini.it/foto/paginarilevamentigiornalieri.htm" target="_blank">ITIS Berenini</a> di Fidenza (Parma).<br>Il 29 marzo 2006 stato un giorno completamente sereno e in coincidenza con l&#39;eclissi parziale saltato fuori questo grafico secondo me molto bello.<br><br>Il motivo per cui ho messo questa immagine che si vede bene il picco che si creato alle ore 13 dovuto al leggero raffreddamento dei moduli causato dall&#39;eclisse.<br>Ne ho molti altri in cui si notano le differenze tra giornate calde e meno calde; improvvisi temporali e picchi dovuti alle correnti di aria fredda prima di un annuvolamento e successivi picchi al ritorno del sereno con i pannelli freddi; se a qualcuno interessano ditelo: potrei aprire una nuova discussione.<br><br><br>X MrDish:<br>Il &quot;gruzzolo&quot; se l&#39; beccato Valerio 78. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/db88597106ec0ba56edea28736aaeccb.gif" alt=":shifty:"><br><br>saluti
                                      - AGGIORNAMENTO A GENNAIO 2020 - del foglio di calcolo con costi e confronti delle tariffe elettriche https://www.energeticambiente.it/for...17#post1813217

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Non dirmi che c&#39;era una ecclissi &#33;

                                        Commenta


                                        • #21
                                          un eclissi?...ihih

                                          Commenta

                                          Attendi un attimo...
                                          X
                                          TOP100-SOLAR