concessione idroelettrica - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

concessione idroelettrica

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • concessione idroelettrica

    Buona sera a tutti
    sono un nuovo socio del forum e vorrei porre un quesito relativo alla concessione idriolettrica. Ho una concessione ad uso ittico che vorrei trasformare in uso idroelettrico. La concessione equivale a 130 lt/sec. per un'altezza di mt. 20 di dislivello. La portata del torrente può raggiungere anche i 2000 lt/sec. (periodo antunno-inverno), ma purtroppo non riesco ad ottenere una concessione superiore. Come posso ottenere la massima resa in tali condizioni? Se dovessi sfruttare una maggiore quantità di acqua cosa potrebbe succedere? Dovendo installare una turbina nuova mi è stata consigliata la Banki. Cosa ne pensate?
    Ringrazio e saluto. Rino2000

  • #2
    Hai già letto qui?


    Buon anno
    Spes

    Commenta


    • #3
      Grazie e buon anno anche a te,
      se non ho capito male nel mio caso posso ottenere una potenza di 19,6 kw ( 0,130x22x9,81x70%).Mi chiedo a questo punto se la richiesta al GSE la devo fare per 19 o per 28 kw avendo io la possibilità di sfruttare ben oltre i 130 lt/sec che mi sono concessi.Per quanto riguarda la turbina , una banki come consigliatomi, potrebbe andare bene avendo la possibilità di avere una portata costante su tutto l'arco dell'anno.
      Buon anno a tutti
      rino2000

      Commenta


      • #4
        Ciao Rino,
        puoi dirci in che provincia sei?

        Per quanto riguarda il GSE devi basarti sull'energia che puoi produrre, non puoi utilizzare più acqua di quella prescritta nella concessione...

        Saluti

        Commenta


        • #5
          Sono di Bergamo, e il mio primo progetto idroelettrico a cui sto lavorando è in provincia di Lucca. Attualmente svolgo tutt'altra attività da qui la mia più completa inesperienza....
          Rino2000

          Commenta


          • #6
            I 130 lt/sec di concessione si riferiscono alla portata media annua.
            Se hai 130 costanti quella è la tua media ed anche la tua max, se i 130 non ce li hai sempre puoi compensare in altri periodi di abbondanza e turbinare, ad esempio, anche 200 lt/sec.

            Se il tuo è un allevamanto ittico è probabile che rientri nel primo caso.

            Un saluto
            Spes

            Commenta


            • #7
              Innanzitutto vi ringrazio per la Vs. disponibilità,
              hai ragione Spes, io rientro nel primo caso. Se facendo i conti come di seguito: P= 130x20x9,81=25,5 kw io mi ritrovo questa potenza teorica perchè io dovrei togliere le perdite che equivalgono ad un 60-70% e arrivare ad una potenza di 16/17 kw, se io uso più acqua e produco per i miei 25/26 kw sono in regola o incorro nel ritiro della mia concessione?
              Scusate queste domande per voi esperti così banali ma per me quel 35% di perdita sono dei ricavi non indifferenti, considerando che di acqua ne ho a disposizione molta di più e sinceramente nessuno sino ad oggi non si è mai preoccupato di controllare il mio vero consumo.
              Risaluto
              Rino2000

              Commenta


              • #8
                ciao rino2000,

                quando avrai ottenuto la concessione idroelettrica, sarai tenuto a fornire all'ente preposto i tabulati delle portate derivate e dell'energia prodotta, e non dovranno esserci discrepanze con le portate assentite in concessione.

                Saluti a tutti

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da rino2000 Visualizza il messaggio
                  ............ le perdite che equivalgono ad un 60-70% e arrivare ad una potenza di 16/17 kw, se io uso più acqua e produco per i miei 25/26 kw sono in regola o incorro nel ritiro della mia concessione?
                  ........................
                  Nella realtà il tuo rendimento potrebbe essere più vicino ai 50 che ai 70, in teoria nella tua relazione tecnica potresti scrivere anche 80, quindi una potenza maggiore.

                  Quando si chiede è sempre meglio abbondare che deficiere.

                  Un saluto
                  Spes

                  Commenta


                  • #10
                    Ciao Rino,
                    ti ho chiesto in che provincia sei perchè quei dati mi sembravano familiari... e forse...
                    Sei sicuro che sulla concessione i 130 l/s siano destinati alla produzione di energia elettrica??
                    Se c'è scritto uso ittico non puoi turbinarla.

                    Commenta


                    • #11
                      In realtà dobbiamo chiedere la voltura da ittico a idroelettrico. Da quello che mi è stato detto non ci dovrebbero essere problemi. In definitiva secondo voi potrebbe essere vantaggioso un investimento del genere? Alla fine quanti Kw posso produrre se le portate rimanessero tali? Conviene stare sotto i 20kw o posso superarli? Una turbina banki potrebbe fare al caso mio?
                      Buona serata
                      Rino2000

                      Commenta


                      • #12
                        Ok, al 99% penso di conoscere la situazione della concessione di cui stai parlando, di cui avevo già spiegato il da farsi imho all'attuale proprietario.
                        Per quanto riguarda la banki, confermo, visto che anche quella l'avevo proposta io per primo.
                        Come già saprai nei tuoi conti economici prevedi un fermo macchine da giugno a settembre imposto dalla provincia per ragioni ambientali.
                        Buona fortuna

                        Commenta


                        • #13
                          Mi sembra strano che parliamo dello stesso sito, visto che a me non risulta del fermo macchina come da te dichiarato più sopra. Comunque preferirei sorvolare su questo tema visto che il tutto si concretizzerà all'ottenimento della concessione, ma invece preferirei entrare più nel dettaglio sulla fattibilità del progetto. Più avanti non ho assolutamente problemi a mettere pure l'indirizzo del posto purchè si realizzi il tutto che per me sembra quasi un sogno.Per tutto questo rimane valido qualsiasi suggerimento per la realizzazione di tale progetto e sin d'ora ringrazio tutti quelli che mi hanno risposto o che lo faranno più avanti.
                          Buona notte
                          Rino2000

                          Commenta


                          • #14
                            Ciao, nel sito che dico io la macchina non c'è mai stata...
                            Per quanto riguarda la concessione niente di di più lineare, volturare una domanda da ittico a idroelettrico è come partire da zero: domanda con progetto ai sensi del RD1775/1933, parere vincolante dell'Autorità di Bacino, pubblicazione sul BURT. Attenzione al fatto che sei in zona parco.
                            Forse ti converrebbe prendere un appuntamento con un funzionario della Provincia e uno dell'Autorità di Bacino per chiariti le idee.

                            Saluti

                            Commenta


                            • #15
                              Ok del consiglio. Sicuramente sentiremo chi di dovere ( qualcuno è già stato contattato). Ti chiedo gentilmente però di darmi, secondo il tuo parere da esperto, i Kw che andrei a produrre in un anno con questi dati: 130lt/sec, 20mt.di altezza calcolando la resa massima ottenibile, visto che questa portata vale per 365 giorni anno.
                              Ciao Rino2000

                              Commenta


                              • #16
                                Provo a risponderti io,
                                con una banki, considera un rendimento del 60%, i produttori ti possono anche dare la curva dei rendimenti in funzione della portata.
                                Se dimensioni la macchina con la portata fissa di 130 l/s ed un salto di 20 m,hai una potenza nominale di:
                                Pn=9,81x20x0,130=25,5kW
                                considerando il rendimento:
                                P=0,6x9,81x20x0,13=15,3 kW.
                                A io avviso puoi considerare il funzionamento per 11 mesi l'anno, tieniti un mese di margine per fermi macchina, ecc., le ore di funzionamento risultano pari a:
                                11 mesi x 30 giorni x 24 ore = 7920 ore
                                la produzione:
                                7920 ore x 15,3 kW = 121176 kWh

                                Se vuoi un'analisi più corretta, prova a sentire qualche produttore se ti possono far avere le curve di rendimento di una banki per i dati del tuo impianto.
                                Dovresti trovare delle macchine che lavorano con la tua portata e salto.
                                Buon lavoro
                                Se non si agisce, non è possibile alcun progresso e non può essere corretto nessun errore... Dalai Lama

                                Commenta


                                • #17
                                  Grazie pioneer10,
                                  la realtà non è come me la immaginavo. Io non avevo fatto i conti col fermo macchina di 1 mese e con una resa macchina del 60%. Comunque non mi arrendo. Vedremo come va a finire.
                                  Rino2000

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Ripeto, nei conti bisogna considerare da giugno a settembre fermo obbligato delle macchine, non per cautelarsi ma proprio perchè questo ti sarà prescritto nella concessione come in tutte le ultime concessioni rilasciate nella zona.

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Caro itus,
                                      nessuno mi ha informato in merito, vedremo nei prossimi giorni con i colloqui con le autorità conpetenti. Vorrà dire che dovranno darmi almeno 500lt/sec di concessione per compensare il danno causatomi. Buttiamola un pò sul ridere!!!!!!!
                                      Grazie dell'importante notizia.
                                      Rino2000

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Ciao, confermo quanto dice itus.
                                        In effetti in molte province della Toscana, l'Ufficio del Demanio Idrico richiede lo stop da Giugno a Settembre (compresi). E va valutato perchè non scherzano e la Polizia Provinciale gira..... In genere in Toscana i fiumi sono torrentizi e in quel periodo si produce pochino, però ne va tenuto assolutamente conto.

                                        s+b

                                        Commenta

                                        Attendi un attimo...
                                        X