Incentivi Idroelettrico - Da dove iniziare? - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Incentivi Idroelettrico - Da dove iniziare?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Incentivi Idroelettrico - Da dove iniziare?

    Buongiorno,
    mi chiamo Bruno e sono un nuovo utente del forum. Provvedo a salutare tutti e ringraziarvi per il vostro impegno.

    Svolgo da qualche anno la professione di ingegnere civile (libero professionista) e, da un po' di tempo a questa parte, ho iniziato a studiare il tema delle centrali idroelettriche.

    In questo periodo sto studiando il "problema" degli incentivi. Ho deciso di iniziare dal sito del GSE e... non riesco a capire una cosa: nel caso della costruzione di un nuovo impianto idroelettrico è possibile beneficiare degli incentivi? Sto parlando sia della tariffa omnicomprensiva che dei certificati verdi (o di altro tipo a me non noto).

    Ho letto varie notizie in rete e ho trovato informazioni in merito all'attesa di un nuovo decreto incentivi che dovrebbe (il condizionale è d'obbligo) uscire nei prossimi mesi, forse anni.

    Qualcuno sa spiegarmi il tema degli incentivi su nuovi impianti idroelettrici? Cosa succede a chi costruisce oggi un impianto idroelettrico dal punto di vista degli incentivi?

    Grazie in anticipo per l'aiuto!

    Saluti

    PS Ho trovato questa discussione ma non ci sono aggiornamenti dopo il marzo 2015. https://www.energeticambiente.it/idr...il-2015-a.html
    Ultima modifica di Ospite; 26-02-2016, 09:52. Motivo: Aggiunta collegamento - approfondimento

  • #2
    Molto semplicemente , gli incentivi sono finiti , sono ancora incentivati solo gli impianti sotto i 50kw fino alla fine del 2016 o al raggiungimento del 5,8 mld /annui .
    Ciao,


    -Illo41100-

    Commenta


    • #3
      incentivi

      anche gli impianti fino a 250 KW in certe condizioni....

      Commenta


      • #4
        Buongiorno a entrambi e scusate per il ritardo con cui rispondo.

        Innanzitutto grazie per entrambe le risposte. Immagino che il limite dei 250 kW indicato da tomwash sia riferito al recupero degli impianti esistenti o su strutture esistenti tipo acquedotti o altro, è esatto?

        Potreste indicarmi il riferimento legislativo o simile che contiene l'indicazione della continuazione degli incentivi fino a 50 kW? E' sul D.M. 6 luglio 2012 oppure c'è un'indicazione su un decreto o documento successivo?

        Approfitto del presente messaggio anche per chiedere un'altra informazione: nel caso dei 50 kW (o 250 kW in particolari condizioni) sono contemplate sia la tariffa omnicomprensiva che i certificati verdi?

        Scusatemi per la pedanteria.


        Grazie ancora per la cortesia e per l'aiuto
        e
        buon lavoro,

        Saluti

        Commenta


        • #5
          Risposta dal GSE ieri

          Con la presente per confermarLe che gli impianti idroelettrici di potenza nominale di concessione non superiore a 50 kW, la cui soglia è elevata a 250 kW nel caso di impianti che utilizzano il deflusso minimo vitale al netto della quota destinata alla scala di risalita, senza sottensione di alveo naturale accedono direttamente agli incentivi (comma 4 dell'art. 4 del decreto 6 luglio 2012).

          Commenta


          • #6
            Dove iniziare? Fai campagna di sensibilizzazione sul referendum del 17 aprile ( vedi firma)I decreti li produce il governo e non il parlamento ... e presumo che molto dipenderà dall' affluenza e risultato del prodotto referendum...Se non si raggiunge il quorum o vincono i NO ... ti lascio immaginare quanti decreti a riguardo vedremo...

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da tomwash Visualizza il messaggio
              Con la presente per confermarLe che gli impianti idroelettrici di potenza nominale di concessione non superiore a 50 kW, la cui soglia è elevata a 250 kW nel caso di impianti che utilizzano il deflusso minimo vitale al netto della quota destinata alla scala di risalita, senza sottensione di alveo naturale accedono direttamente agli incentivi (comma 4 dell'art. 4 del decreto 6 luglio 2012).
              salve, mi potrebbe chiarire meglio gentilmente cosa si intende per "senza sottensione di alveo naturale" ??

              una ruota idraulica tipo mulino per intenderci ci rientrerebbe ?

              ringrazio e saluto

              Commenta


              • #8
                Re:

                Originariamente inviato da tomwash Visualizza il messaggio
                Con la presente per confermarLe che gli impianti idroelettrici di potenza nominale di concessione non superiore a 50 kW, la cui soglia è elevata a 250 kW nel caso di impianti che utilizzano il deflusso minimo vitale al netto della quota destinata alla scala di risalita, senza sottensione di alveo naturale accedono direttamente agli incentivi (comma 4 dell'art. 4 del decreto 6 luglio 2012).
                Grazie a tutti per le risposte e i chiarimenti (e a tomwash per la risposta specifica del GSE).

                Sono curioso anche io del significato della dicitura "senza sottensione di alveo naturale". Qui ho trovato qualche informazione sulla dicitura, ma non so se può essere utile.



                Saluti e Buona Pasquetta

                Commenta


                • #9
                  registri

                  Questo si riferisce alla graduatoria dei registri e non all'accesso diretto agli incentivi...sono due cose completamente diverse



                  Saluti e Buona Pasquetta[/QUOTE]

                  Commenta


                  • #10
                    Buondì,
                    errore mio. In realtà cercavo di capire il significato di "sottensione di alveo naturale" che mi sembrava parzialmente spiegato nel link allegato.

                    Saluti

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da illo41100 Visualizza il messaggio
                      Molto semplicemente , gli incentivi sono finiti , sono ancora incentivati solo gli impianti sotto i 50kw fino alla fine del 2016 o al raggiungimento del 5,8 mld /annui .
                      Scusa, Illo, a me risulta che il DM 6/7/2012 sia valido, salvo nuovi decreti, e quindi limitatamente per gli impianti sottosoglia, semprechè non si raggiungano prima i 5,8 Mld, fino al 2020. Dove l'hai letta 'sta cosa del 2016?

                      Commenta


                      • #12
                        Si, Moch , hai perfettamente ragione ho fatto confusione con la bozza di decreto.....
                        Ciao,


                        -Illo41100-

                        Commenta

                        Attendi un attimo...
                        X