adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

il giusto motore per temperatura variabile?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • il giusto motore per temperatura variabile?

    ciao a tutti

    sto facendo un progetto con un concentratore solare.
    il problema è che questo concentratore, per come è fatto, ha potenze diseguali durante la giornata: a mezzogiorno la temperatura è molto più alta che alle 9.

    qualcuno avrebbe un'idea del tipo di macchina termica adatta a traformare le altissime temperature in energia meccanica e quindi elettricità?

    il progetto è Energy Raft Home (libnero, licenza creative commons), qui c'è una presentazione da 3,5 minuti e mezzo che spiega molto: YouTube - energyraft.org - presentazione (http://www.energyraft.org/)

    ciao, grazie
    Ciro
    www.energyraft.org: energia da solare ad un costo inferiore a quella da nucleare (http://www.energeticambiente.it/term...e-commons.html)

  • #2
    Ciao Ciro
    Non voglio togliere nulla al tuo progetto ma mi sembra concettualmente simile a questi due impianti realizzati, e ai numerosi altri costruiti in America, California in primo luogo, oltre ad un originale impianto sperimentale del prof Francia, realizzato fra gli anni 50 e 60 a S.Ilario di Genova.
    Si tratta di impianti a specchi inseguitori e ricevitore centrale a torre.
    La originalità della tua idea consiste nel realizzare l'impianto su di un pontone galleggiante.
    Mi pare però che malgrado la grande inerzia di un galleggiante di queste dimensioni, possano esserci problemi nella accuratezza della concentrazione.

    YouTube - PHY NYC Solar power plant in Spain

    Centrale Solare Eurelios - Adrano

    Esiste poi un dettagliato progetto a specchi di Fresnel e ricevitori lineari di una società italiana, oltre ad alcuni impianti realizzati sullo stesso principio in Spagna ed America.

    PS
    Forse la sede più appropriata per questo post potrebbe essere la sezione solare termodinamico...

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da Wilmorel Visualizza il messaggio
      Ciao Ciro
      Non voglio togliere nulla al tuo progetto ma mi sembra concettualmente simile a questi due impianti realizzati, e ai numerosi altri costruiti in America, California in primo luogo, oltre ad un originale impianto sperimentale del prof Francia, realizzato fra gli anni 50 e 60 a S.Ilario di Genova.
      Si tratta di impianti a specchi inseguitori e ricevitore centrale a torre.
      La originalità della tua idea consiste nel realizzare l'impianto su di un pontone galleggiante.
      Mi pare però che malgrado la grande inerzia di un galleggiante di queste dimensioni, possano esserci problemi nella accuratezza della concentrazione.

      YouTube - PHY NYC Solar power plant in Spain

      Centrale Solare Eurelios - Adrano

      Esiste poi un dettagliato progetto a specchi di Fresnel e ricevitori lineari di una società italiana, oltre ad alcuni impianti realizzati sullo stesso principio in Spagna ed America.

      PS
      Forse la sede più appropriata per questo post potrebbe essere la sezione solare termodinamico...
      la discussione nella sezione sezione solare termodinamico c'è...(
      http://www.energeticambiente.it/term...e-commons.html). qui infatti chiedevo delle specifiche sul motore termico.
      essendo la tua domanda molto interessante, rispondo sul 3d principale e non su questo...
      www.energyraft.org: energia da solare ad un costo inferiore a quella da nucleare (http://www.energeticambiente.it/term...e-commons.html)

      Commenta

      Attendi un attimo...
      X
      TOP100-SOLAR