Immatricolazioni auto elettriche in Europa - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Immatricolazioni auto elettriche in Europa

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Immatricolazioni auto elettriche in Europa



    In questo grafico si vedono le vendite delle auto elettriche negli anni.
    L'Italia è sempre agli ultimi posti.

  • #2
    Buongiorno.
    Ciò è dovuto ad alcuni fattori: il primo, la mancanza cronica di infrastrutture, quelle presenti sono a macchia di leopardo, e inoltre non hanno uno standard univoco; il secondo, il prezzo finale dell'elettricità, gravata da tasse e balzelli con tutte le addizionali possibili ed immaginabili.
    I Paesi nordici, dove le immatricolazioni sono al TOP, hanno centrali nucleari, e la tassazione dell'energia elettrica è pressoché nulla, vengono caricate unicamente le spese vive, quali il dispacciamento, il nolo contatore, ed anche il VAT, (la nostra IVA), è quasi inesistente.
    Da noi, se si installa un contatore dedicato nel box, si pagano le tariffe elettriche come seconda casa, il che fa lievitare i costi, che uniti al maggior costo (non incentivato) di un veicolo elettrico, dovuto alle batterie, disincentiva paurosamente l'acquisto di un veicolo elettrico.
    Cordialmente.
    Piero
    Località: Grugliasco - Prov. TO - Gradi Giorno 2.687 - Zona Climatica E; Isolamento perimetrale con cappotto; sottotetto con 15 cm polistirolo e soffitto garage con pannelli 10 cm di isover; Pannelli 36 tubi heat pipe, Apertura 3.4m2 Orient./Inclin.:SUD-90°; Puffer ACS/riscaldamento 900 lt 5 serpentine; Fotovoltaico: 2.5 kWatt falda Ovest; 1,5 KWatt falda Sud; Caldaia con bruciatore Pellet PX22; Mobilita' in citta': SMART ED

    Commenta


    • #3
      c'est la vie , c'est l'italie .

      Commenta

      Attendi un attimo...
      X