annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Integrare un bollitore Vaillant a gas con resistenza elettrica

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Integrare un bollitore Vaillant a gas con resistenza elettrica

    PREMESSA: se sono Ot in questa sezione per favore spostatemi nella sezione adatta (non l'ho trovata)

    Buongiorno, sto per installare un impianto fotovoltaico da 3kw e, dato che ho una caldaia Vaillant TurboBlock PLUS con Boiler x acs sempre vaillant da 150l, vorrei utilizzare parte dell'energia prodotta dai pannelli per alimentare una resistenza elettrica che mi riscaldi l'acqua dell'accumulo in modo da non utilizzare mai il gas in estate, so che potrei installare in serie un'altro boiler solo elettrico ma vorrei evitare un ulteriore accumulo di acqua in quanto gia 150l sono sufficienti, secondo voi un lavoro fattibile? vi posto a foto del mio impianto

    IMG_1850.jpgIMG_1850.jpg

  • #2
    Sperando che sia ancora utile, la mia esperienza la seguente.
    Alcuni anni fa ho inserito una resistenza elettrica da 1 kW in un boiler viessmann (gi predisposto con flangia) da 120 l e, nonostante sia una soluzione inefficente (ma economica), sono molto contento della scelta. Devi utilizzare uno strumento che possa attivare automaticamente la resistenza solo in caso di produzione fotovoltaica eccedente.
    Possiedo un impianto da 4,2 kWp e tra la primavera e l'autunno l'acqua calda viene dall'energia fv in eccesso.
    Ciao



    Originariamente inviato da davidevm Visualizza il messaggio
    PREMESSA: se sono Ot in questa sezione per favore spostatemi nella sezione adatta (non l'ho trovata)

    Buongiorno, sto per installare un impianto fotovoltaico da 3kw e, dato che ho una caldaia Vaillant TurboBlock PLUS con Boiler x acs sempre vaillant da 150l, vorrei utilizzare parte dell'energia prodotta dai pannelli per alimentare una resistenza elettrica che mi riscaldi l'acqua dell'accumulo in modo da non utilizzare mai il gas in estate, so che potrei installare in serie un'altro boiler solo elettrico ma vorrei evitare un ulteriore accumulo di acqua in quanto gia 150l sono sufficienti, secondo voi un lavoro fattibile? vi posto a foto del mio impianto

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da soffiailvento Visualizza il messaggio
      Devi utilizzare uno strumento che possa attivare automaticamente la resistenza solo in caso di produzione fotovoltaica eccedente.
      Possiedo un impianto da 4,2 kWp e tra la primavera e l'autunno l'acqua calda viene dall'energia fv in eccesso.
      Ciao
      ciao, scusa se mi accodo e dopo cosi tanto tempo!
      sono molto interessato allo strumento per misurare l'eccesso di produzione fotovoltaica... esistono? ne hai uno installato?
      grazie!

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da pablosss Visualizza il messaggio
        ciao, scusa se mi accodo e dopo cosi tanto tempo!
        sono molto interessato allo strumento per misurare l'eccesso di produzione fotovoltaica... esistono? ne hai uno installato?
        grazie!
        Ho acquistato anni fa uno strumento della Vemer ma se fai una ricerca con "Controllo carichi fotovoltaico" troverai un sacco di proposte.
        Anche qui nel forum ci sono varie discussioni e consigli fai da te, vedi per esempio
        accensione automatica scaldabagno quando l'inverter produce oltre 1500 W

        Spero di esserti stato utile.
        Ciao

        Commenta


        • #5
          ciao,
          grazie mille della riposta..sto guardando come da te consigliato la discussione assieme ad altre! ho visto che ci sono tante tipologie ! ora mi faccio una bella lista e valuto!
          utilissimo!!!

          Commenta

          Sto operando...
          X
          TOP100-SOLAR