annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Autocostruzione di un bruciatore a pellet

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Autocostruzione di un bruciatore a pellet

    si per favore, a tutti , mettete le foto dei vostri particolari e fasi di costruzioni, fateci capire meglio, anche molti altri cercano idee per costruirsi qualcosa da loro, con le foto spesso e' piu' chiaro di mille parole, anche se smpre una spiegazione e' d'obbligo, complimenti per il lavoro, aggiornateci con delle belle foto del vostro lavoro.
    saluti a tutti e buon anno

  • #2
    Sto valutando la possibilità di modificare la mia caldaia a gasolio con alimentazione a pellet ed ho pensato all'autocostruzione del bruciatore. Non riesco ad ottenere preventivi sommari da parte dei distributori che rispondono con una certa aggressività quando si parla di caldaie/bruciatori a pellet. Secondo me il mercato ha ampi margini di guadagno con elevati costi (a mio avviso ingiustificati) per l'utente finale. Fatta questa doverosa premessa vengo alla mia domanda.......

    come potrei creare l'accensione del pellet?

    Purtroppo angelin400 non ha più postato la sua esperienza, ma appena ho tempo per buttare giù qualche schema vi sottoporrò il mio "progetto".
    Saluti a tutti

    Commenta


    • #3
      CITAZIONE
      come potrei creare l'accensione del pellet?

      Potresti utilizzare un soffiatore ad aria calda tipo Bosch, oppure una candeletta.

      Anche io sono interessato all'argomento, aspetto gli schemi del tuo progetto.


      Cristian.

      Commenta


      • #4
        Purtroppo non riesco ancora a fare delle prove per mancanza di tempo. Ho intenzione di fare prima una prova semi manuale, cioè senza il sistema di trasporto del pellet, per fare le dovute considerazioni. In linea di massima non vedo grandi criticità nel realizzare un buon bruciatore.

        Le sezioni da realizzare possono essere riassunte in:

        1) contenitore combustibile
        2) trasporto del combustibile al bruciatore
        3) "bocca di fuoco" con relativa soffiante e sistema di accensione
        4) scheda di controllo e gestione delle sicurezze

        Il tutto deve essere semplice e funzionale.
        Prima di cimentarmi in realizzazioni voglio fare una rapida prova con un ventilatore tangenziale e qualche condotto di recupero. Ho necessità di avere una fiamma orizzontale.
        Secondo voi come potrei realizzare il crogiolo? Penso che in acciaio non abbia vita lunga....
        Saluti.

        Commenta


        • #5
          CODICE
          oi c'é un ricircolo fumi, i fumi tornano in basso dove c'é una vaschetta ermetica apribile mediante viti per la pulizzia mensile,(come c'é né una aperta sotto il bracereper la pulizzia settimanale)che comunica con una ventola di aspirazzione fumi che aspira i fumi e crea una depressione nella camera di combustione,sparandoli nella canna fumaria,data la depressione c'é un tubo piu piccolo dove aspira l'aria di combustione all'esterno della stufa e la immette sotto il bracere direttamente


          Non capisco questo particolare di funzionamento e non ho trovato nulla on line...
          avete qualche consiglio?
          anche in pm o mail <img src=">

          grazie mille.

          Commenta


          • #6
            Il principio di funzionamento è questo:


            http://www.mepesrl.it/Immagini/Biomatic-20sez2.gif




            Cristian.

            Commenta


            • #7
              ciao, sono nuovo del forum ed anch'io, appassionato dell'autocostruzione, stò cercando di recuperare una vecchia caldaia a gas e trasformarla completamente in una caldaia con bruciatore a pellet. So che il tutto non è facile e laborioso ma questo non mi preoccupa. ho fatto di peggio!!
              nessuno di voi ha mai pensato una roba del genere???

              Commenta


              • #8
                Questo è un accrocchio che avevo fatto alcuni secoli fa per i gusci di nocciola in una vecchia stufa per il laboratorio con la sua "sofisticatissima" gestione elettronica image tutto a norma di legge con 626 annessa naturalmente!<img src="> .....si vede poco ma spero si capisca almeno il concetto di base...


                image imageimage
                OSSI DI PESCA TRITATI sono un'ottima BIOMASSA alternativa

                Commenta


                • #9
                  bellissima cosa amicone.... era proprio il tipo di cosa che avevo pensato.
                  io ho già gestito elettronicamente una stufa a pelet... ma non con un logo ma con un s7-200 sempre della siemens

                  Commenta


                  • #10
                    La cosa più importante per costruire un bruciatore di pellet è a mio parere avere un elettronica sicura e totalmente programmabile.
                    Inoltre bisogna avere a disposizione un sistema di accensione duraturo e affidabile, io accendo il pellet in 30 secondi con una potenza di 100 W, inoltre per il bracere bisogna avere un acciaio di buona qualita.

                    Commenta


                    • #11
                      per l'elettronica non c'e problema.
                      il bracere lo sto costruendo ma mi manca la costruzione del verme.
                      nessuno ha mai pensato di utilizzare una molla per trasportare la biomassa??

                      CITAZIONE (Burners @ 9/4/2008, 17:05)
                      io accendo il pellet in 30 secondi con una potenza di 100 W

                      come fai??

                      Commenta


                      • #12
                        La molla per trasportare la biomassa viene normalmente usata per i bruciatori a pellet, il diametro del tubo dove allinterno c'è la molla deve essere molto piu grande del diametro della molla stessa, con questo sistema puoi trasportare sia il pellet che il cippato.

                        Ivan C

                        Come faccio ad accendere in 30 secondi con 100W non te lo posso dire perchè lo sto brevettando.

                        Commenta


                        • #13
                          allora se me ne costruisci uno magari faccio prima...... scherzo, in qualche modo riuscirò ad accendere sta benedetta fiamma.....

                          Commenta


                          • #14
                            Per accendere la fiamma usa una resistenza elettrica da 300W <img src=">

                            Mettila dentro un tubo percorso da aria che si scalderà e che a sua volta andra ad accendere il pellet, l'aria non deve essere troppa altrimenti il pellet non si accende, e non deve essere poca altrimenti la resistenza si brucia:
                            Così facendo se tutto e dimensionato correttamente accenderai il pellet in 5-6 minuti.

                            <img src="> La resistenza elettrica comuncue non ti resisterà moltissimo, massimo 8000- 9000 accensioni, non è un mio parere ma lo dice chi costuisce resistenze elettriche.

                            Commenta


                            • #15
                              CITAZIONE (Burners @ 15/4/2008, 08:56)
                              Per accendere la fiamma usa una resistenza elettrica da 300W <img src=">

                              Mettila dentro un tubo percorso da aria che si scalderà e che a sua volta andra ad accendere il pellet, l'aria non deve essere troppa altrimenti il pellet non si accende, e non deve essere poca altrimenti la resistenza si brucia:
                              Così facendo se tutto e dimensionato correttamente accenderai il pellet in 5-6 minuti.

                              <img src="> La resistenza elettrica comuncue non ti resisterà moltissimo, massimo 8000- 9000 accensioni, non è un mio parere ma lo dice chi costuisce resistenze elettriche.

                              praticamente è la tecnica normalmente usata nelle stufe a pellet...
                              un mio amico per accederlo ha utilizzato le candeline del motore Diesel... non durano tantissimo ma comperandole da un autodemolitore per un costo irrisorio, puoi permetterti di sostituirle senza enormi spese

                              Commenta


                              • #16
                                azz....non vi sembra che questa discussione sia piu' da biomasse che da solare termico...?
                                Anche perche nella sezione biomasse vi sepelliscono vivi con foto, esperienza e dettagli...io stesso o costruito una caldaia con annesso bruciatore...
                                Ciao
                                __________________________________________________ ___________________________________________
                                Stirling

                                Commenta


                                • #17
                                  bruciatore a pellets

                                  Ciao a tutti, sono nuovo del forum.
                                  Ho un camino a legna in monoblocco della Jolly Mec, vorrei sapere se si puo' trasformarlo per bruciare pellets e se si, come posso automodificarlo?

                                  ringrazio tutti

                                  Commenta


                                  • #18
                                    jolly Mec, vorrei sapere se si puo' trasformarlo per bruciare pellet
                                    crapone,

                                    Anche io sono nelle tue stesse condizioni e attualmente sto mettendo giù qualche schizzo, quando avrò fatto un progettino decente lo posterò.

                                    Ciao,
                                    Solare Termico: 60 tubi SHCMV a svuotamento superficie lorda 12mq, orientamento Ovest pieno inclinazione 21°, Boiler Sanicube 500L.

                                    Commenta


                                    • #19
                                      sono in trepida attesa grazie e ciao

                                      Commenta


                                      • #20
                                        SGf ci mandi qualche foto del tuo bruciatore ?
                                        costi circa =?

                                        Commenta


                                        • #21
                                          salve, dove si può reperire l'elettronica per gestire un bruciatore a pellet?
                                          qualcuno ha già trasformato qualke vecchia caldaia a Pellet?
                                          con quali risultati? meglio una caldaia in acciaio o una in ghisa?
                                          ringrazio anticipatamente.

                                          Commenta


                                          • #22
                                            un trapano con regolazione del numero dei giri e un timmer x il tempo andrebbe bene x la regolazione della coclea che trasporta il pellet??


                                            grazie

                                            Commenta


                                            • #23
                                              io vorrei modificare una vecchia caldaia a gasolio magari facendo entrare il tubo che trasporta il pellet x il buco del bruciatore.

                                              ma l accensione e i fili e un problema.

                                              una resistenza si ma come

                                              nessuno ha gia fatto questo lavoro??

                                              grazie

                                              Commenta


                                              • #24
                                                un trapano con regolazione del numero dei giri
                                                Il trapano va bene solo per fare un esperimento perchè il motore non è costruito per un funzionamento continuo e quindi dopo qualche ora si brucia.


                                                Ciao,
                                                Solare Termico: 60 tubi SHCMV a svuotamento superficie lorda 12mq, orientamento Ovest pieno inclinazione 21°, Boiler Sanicube 500L.

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  grazie allora ci provo.

                                                  appena ho realizzato lo schema del mio lavoro ve lo faccio vedere

                                                  grazie

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    nn riesco a inserere il disegno

                                                    mi dice che e troppo grande

                                                    ma e solo 1,75 mega


                                                    chi mi aiuta

                                                    grazie

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      ecco lo schema.


                                                      ciao ciao
                                                      File allegati

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Scusate se mi intrometto ma vorrei segnalarvi il sito [url=http://www.atmos.cz]KOTLE ATMOS :: Jaroslav Canka trovate informazioni sul bruciatore iwabo villa con disegni e ricambi

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          ciao sentrysilent ti posso dare io qualche prezzo :coclea 100€+motoriduttore 200€+ventilatore 50€+centralina 150€+acciaio x tubo+tramoggia + braciere +manodopera.Le foto non le so inserire!!!!!

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Originariamente inviato da Ivan C. Visualizza il messaggio
                                                            allora se me ne costruisci uno magari faccio prima...... scherzo, in qualche modo riuscirò ad accendere sta benedetta fiamma.....

                                                            credo che il sistema migliore e utilizzare un acenzione dei bruciatori a gasolio o a gas
                                                            2 elettrodi e se proprio vogliamo farlo sofisticato montando una centralina con un terzo elettrodo per rilevare la fiamma

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR