Impianto ad isola per garage - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Impianto ad isola per garage

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Impianto ad isola per garage

    Ciao,
    come già scritto in un'altra discussione,presto dovrò iniziare l'avventura dell'installazione di un impianto ad isola per un garage lontano dalla mia abitazione dove sfortunatamente non arriva il cavo dell'ENEL.
    Ho iniziato con il fare l'elenco dei carichi che dovranno essere alimentati da questo impianto:
    - N° 4 lampadine a led --> 60Wh totale
    - N° 1 Frigorifero (classe D) --> 1,7 Kwh
    - N° 1 Motore basculante da 1,5Kw --> ???
    - N° 1 Motore pompa autoclave da 1,5Kw per irrigazione orto adiacente --> ???

    Per i due motori non sono in grado di stimare un consumo giornaliero. Chi mi può aiutare?

    Una volta determinato il consumo giornaliero posso determinare i dispositivi che mi serviranno.
    Meglio orientarmi verso una soluzione a "Kit" oppure comprare i diversi componenti qua e là?
    Su quale sito di e-commerce posso cercare?

    Per il momento è tutto.

    Grazie

  • #2
    Per poterti aiutare devi almeno fornirci informazioni quali; zona, inclinazione ed orientamento dell’installazione , ore di utilizzo delle apparecchiature
    ***

    Commenta


    • #3
      Hai ragione,ecco le informazioni:
      Zona: Cremona
      Inclinazione: 30° circa
      Orientamento: sud
      Ore di utilizzo:le ore di utilizzo, a parteper i due motori, sono già considerate nel consumo giornaliero

      Grazie

      Commenta


      • #4
        Grazie,
        Si rimane esattamente il problema dei due motori, cioè il motore del basculante credo che avrà un utilizzo giornaliero molto basso (potrei sbagliarmi) ma non credo che passerai tutto il giorno ad aprirlo e chiuderlo, quello che mi preme sapere è una stima delle ore di utilizzo della pompa autoclave al giorno, non conoscendo le tue abitudine diventa complicato per tutti qui nel forum poterti dare una stima. Quante volte al giorno bagni ? solo d’estate?
        ***

        Commenta


        • #5
          Ciao,
          il motore della pompa dell'autoclave mi servirà soprattutto d'estate per innaffiare l'orto e qualche volta d'inverno per lavarmi le mani.

          Poi ho pensato di comprare un frigo nuovo ( in classe A++) e non riutilizzare quello vecchio in modo da diminuire i consumi.
          Facendo due conti verrebbe fuori un consumo giornaliero di 2,8 Kwh.

          Commenta


          • #6
            Allora, tramite PVGIS e i dati che mi hai fornito un’ipotetico impianto da 1Kwp produrrà mediamente 1.51 kWh medi a Gennaio (punto più basso) e circa 5.03 a Luglio con una media annuale di 3.35 kWh/giorno .
            ***

            Commenta


            • #7
              Nebbia permettendo ... c'è la nebbia in questi giorni ?

              Commenta


              • #8
                Quindi con un ipotetico impianto da 0,75 - 1 Kwp dovrei farcela?
                E quante batterie mi servirebbero?

                PS: c'è molta nebbia

                Commenta


                • #9
                  cdc, non so se hai già tutto ciò che vorresti alimentare, credo di no, comunque:
                  Verifica l'assorbimento del motore basculante, mi sembra eccessivo come potenza 1,5 kW, se con contrappesi probabilmente è 180W ed esistono versioni anche a 24V.
                  Per l'autoclave si può ipotizzare una cisterna sopra il garage da 1000 o più litri per innaffiare ? potresti riempirla con un piccolo motore 12V da 5-8 lm ed usare l'acqua per caduta, oppure una piccola autoclave tipo barca da 12 o 24V o una combinazione delle due cose.
                  Il frigo, se puoi, cambialo, e metti solo frigo e non combinato, assorbono di meno e consumano molto meno.
                  Se riesci in queste piccole cose anche un piccolo impianto ed un piccolo inverter 220V da pochi W può bastare, altrimenti difficilmente riuscirai ad ottenere ciò che vuoi con costi contenuti.
                  Regolamento: https://www.energeticambiente.it/misc.php?do=vsarules

                  Commenta


                  • #10
                    Il motore della bascula ho ipotizzato io una potenza di 1,5 Kw perchèal momento non ho ancora in mano i preventivi.
                    Volevo comunque utilizzare tutte utenze a 220V alternata in modo da poter utilizzare dispositivi di uso comune e non aver problemi con cose particolari. Magari un domani mi porteranno il cavo dell'ENEL....

                    Commenta


                    • #11
                      TesliSon, la solita diatriba.
                      Vuoi l'autonomia o vuoi la sicurezza ? cosa vuoi di più dalla vita....
                      Un inverter 'sempre attivo' perchè immagino che vorrai aprire la bascula quando sei fuori e devi entrare ovviamente, ha un suo assorbimento, minimo minimo per un 3kW di inverter per 50Wh che per 24h sono 1200Wh solo per lui, più le conversioni e dispersioni, diciamo 1,6 kWh e stiamo stretti, e non hai ancora alzato la bascula.
                      Ergo ti servono almeno 1,5 kWp di fotovoltaico in inverno SOLO per tenere attivo l'inverter e con NESSUN consumo ulteriore.
                      Non considero in tale conteggio la capacità delle relative batterie.
                      Fai le tue considerazioni.
                      Regolamento: https://www.energeticambiente.it/misc.php?do=vsarules

                      Commenta


                      • #12
                        Quindi come minimo mi servono 3kwp di fotovoltaico?

                        Commenta

                        Attendi un attimo...
                        X