Problema funzionamento impianto biomassa + solare termico - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Problema funzionamento impianto biomassa + solare termico

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Problema funzionamento impianto biomassa + solare termico

    Ciao a tutti,
    sono Marco vivo in un paese in provincia di Agrigento, vi seguo da qualche anno, ho letto svariati post in visione dell' impianto che dopo molto tempo sono riuscito ad acquistare; vi faccio i complimenti per le vostre competenze e soprattutto per l aiuto che date a chi scrive.
    Ho acquistato e montato un impianto a biomassa così composto : Caldaia Girolami Biomatic 34kw in accopiata a impianto solare termico Cordivari Combi 2 con puffer da 800 litri, 200 ACS e 600 tecnica. In casa ho termosifoni in alluminio anni 90 n.95 elementi interasse 80 e n.85 elementi interasse 60 e un fancoil Galletti Flat 2 modello 70; la casa e molto grande si estende su 3 livelli + mansarda.
    Ho un grosso problema la pompa della mandata dei termosifoni che è comandata solo dal cronotermostato in casa, è sempre attiva mandando acqua tiepida nell impianto, praticamente la caldaia non c è la fa a fare uno scambio diretto; io non credo debba fare uno scambio diretto...
    L impiantista dice che questo impianto non può funzionare mai in casa mia, essendo ideato per riscaldamenti a pavimento, ( quindi non si capisce perchè me l abbia montato; la storia è un po lunga e difficile da spiegare cmq cosi è... ); il venditore dice il contrario avendone venduti diversi e tutti funzionanti, vedremo chi ha ragione.
    Vi invio delle foto cosi capite bene l impianto che credo sia fatto bene, ma c è qualcosa che non quadra o forse ha ragione l' impiantista ed è da buttare :-))
    File allegati
    Ultima modifica di Mrsagat; 19-03-2020, 17:34.

  • #2
    seguono altre foto:
    File allegati
    Ultima modifica di Mrsagat; 19-03-2020, 14:36.

    Commenta


    • #3
      forse ho sbagliato sezione qualcuno è cosi gentile da spostarmi nella sezione corretta ? grazie

      Commenta


      • #4
        Io il ritorno dei termo lo avrei messo tutto in basso, e ti manca una valvola miscelatrice sui termosifoni per regolare la mandata, di modo da aiutare la caldaia a salire di temperatura

        Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk
        Caldaia Carinci Prestige 350,Termocamino Carinci Evolution 190 + scambiatore 40 piastre - Superboiler Carinci 1000l - pannelli solari circolazione forzata, Gestione impianto e climatica con Centralina Total Control Carinci - zona climatica "E" - gradi giorno 2188 - Casa 330 MQ temperatura interna 21° 18/24

        Commenta


        • #5
          Grazie per la risposta, il ritorno dei riscaldamenti potrei metterlo al posto della sonda s2 che dovrebbe andare dall' altra parta come da schema cordivari che l installatore non ha seguito, infatti già gli ho fatto spostare la mandata riscaldamento, l aveva messa alla stessa altezza della mandata dal generatore. Cosa sono le valvole miscelatrici? vanno messe su tutti i termosifoni?
          La domanda principale che mi faccio a cui non trovo risposta è la pompa che manda acqua ai termosifoni non dovrebbe leggere anche lei la temperatura del puffer e partire solo quando quest ultimo è a temperaratura 65/70 gradi circa credo? mi mancano le basi del funzionamento di questo sistema hehehe
          Poi potenza della caldaia va bene per questi elementi + fan coil? Cioè il sistema dovrebbe funzionare ??

          Vi allego la scheda tecnica del solare termico combi 2 cordivari e del fancoil galletti per la caldaia non la trovo
          File allegati

          Commenta


          • #6
            Ma quella valvola termostatica segnata nella foto, cosa sarebbe? La miscelatrice lato riscaldamento?

            Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk
            Caldaia Carinci Prestige 350,Termocamino Carinci Evolution 190 + scambiatore 40 piastre - Superboiler Carinci 1000l - pannelli solari circolazione forzata, Gestione impianto e climatica con Centralina Total Control Carinci - zona climatica "E" - gradi giorno 2188 - Casa 330 MQ temperatura interna 21° 18/24

            Commenta


            • #7
              ma e gestito i climatica ? che curva hai impostato ? a che temperatura manda acqua ai termo ?

              Inviato dal mio SM-J710F utilizzando Tapatalk

              Commenta


              • #8
                @bravo666 quella è una valvola elettrica che mi ha fatto mettere l installatore perchè, anche a pompa spenta, l acqua calda mi saliva nei termosifoni per inerzia credo, si attiva e apre il circuito quando si attiva la pompa

                @tecno72 cosa vuol dire è gestito in climatica? l installatore non mi ha impostato nessuna curva. Nel suo procedimento mentale l impianto dovrebbe funzionare con la caldaia collegata con un termostato ambiente in immersione, quello bianco centrale sinistra in foto, che la accende quando il puffer scende sotto la temperatura impostata, e la pompa mandata riscaldamento gestita dal crono in casa.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da bravo666 Visualizza il messaggio
                  Ma quella valvola termostatica segnata nella foto, cosa sarebbe? La miscelatrice lato riscaldamento?

                  Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk
                  Ho sistemato la foto mettendo la valvola elettrica non è termostatica mi sono confuso... Cosa è la valvola miscelatrice a cosa serve? necessita di collegamento acqua fredda?

                  Originariamente inviato da tecno72 Visualizza il messaggio
                  ma e gestito i climatica ? che curva hai impostato ? a che temperatura manda acqua ai termo ?

                  Inviato dal mio SM-J710F utilizzando Tapatalk
                  l acqua all' inizio arriva caldissima ai termo ma quando scende l acqua fredda dell impianto tutto diventa tiepido e via cosi non si rialza mai la temperatura, la caldaia non c è la fa a scambiare in contemporanea. Ma credo che non debba funzionare cosi...

                  Commenta


                  • #10
                    la prima cosa da fare, sposta il termostato come da disegno
                    poi, bisognerebbe controllare molte altre cose, ma inizia da quello
                    ci sono svariati altri errori, ma quello è mastodontico.....

                    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   ScreenShot001.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 24.5 KB 
ID: 1974143

                    altra cosa, quel puffer non è indicato per tale impianto, assolutamente (se tu guardi, non dai nessuna precedenza sanitaria e un tank in tank ha la maggior parte di acqua tecnica nella parte bassa)
                    in questo modo com'è collegato, per dare la precedenza allo scarico solare hai inficiato il volume tecnico su cui lavora caldaia/riscaldamento
                    nel tuo caso serviva puffer a stratificazione + piastra esterna acs

                    in pratica, lavoro fatto esteticamente abbastanza bene, ma completamente toppato sui componenti, sul dimensionamento e sullo schema.
                    Ultima modifica di GiuseppeRG; 19-03-2020, 17:55.

                    Commenta


                    • #11
                      ...

                      quindi anche cambiando i collegamenti non funziona per il mio impianto? Devo cambiare puffer?
                      Ultima modifica di scresan; 24-03-2020, 11:27. Motivo: Citazione integrale rimossa. Regola 6/D del forum

                      Commenta


                      • #12
                        due sono le cose:

                        - o sfrutti quello che hai, ma è tutto da modificare (sapendo che cmnq non sfrutterai appieno il solare nelle mezze stagioni e in inverno, cosa spiacevole vista la zona in cui abiti)
                        - o modificando, dimensioni giustamente i prodotti corretti e sostituisci

                        purtroppo chi ha fatto quel lavoro denota estrema poca competenza (non so se sia stato l'installatore o altri a studiare l'impianto e a schematizzarlo)
                        Ultima modifica di GiuseppeRG; 19-03-2020, 18:10.

                        Commenta


                        • #13
                          ....

                          L impianto l' ho acquistato dietro consiglio del venditore a cui ho spiegato la caldaia a gasolio che andava a sostituire e l impianto di termosifoni/bagni/casa che doveva servire. L installatore all' inizio faceva solo problemi per la grandezza del puffer gli sembrava troppa l acqua tecnica che doveva riscaldare paventandomi solo consumi più alti con l utilizzo di questo Puffer, poi a lavoro ultimato mi dice che secondo lui non funzionerà mai, quindi se ne lava le mani rimandandomi al venditore.. Tenendo questo impianto e modificando i collegamenti c è speranza che funzioni? a che problemi vado incontro ?
                          Ultima modifica di scresan; 24-03-2020, 11:27. Motivo: Citazione integrale rimossa. Regola 6/D del forum

                          Commenta


                          • #14
                            la cosa bella è che il venditore mi ha consigliato questo impianto proprio per sfruttare il sole invernale, per consumare meno carburante d inverno con i termosifoni accesi e acqua calda a fiumi in primavera estate e autunno viste le temperature siciliane. Sinceramente non so che fare cosa mi consigli? Conviene provare a farmi cambiare tutto o possiamo aggiustare questo ? Grazie mille per le risposte

                            Commenta


                            • #15
                              allora sia installatore che venditore possono spartirsi le colpe...
                              diciamo con poca esperienza entrambi (per essere gentili)

                              puoi sistemare quello che hai ben sapendo però che non avrai mai il max della resa
                              purtroppo quelli sono i componenti (errati in partenza, se volevi sfruttare il solare termico)

                              P.S.: scommetto che per come è ora, acqua sanitaria non hai problemi, ma solo sul riscaldamento

                              Commenta


                              • #16
                                certo la caldaia riscalda sempre il puffer e l acqua calda è sempre disponibile a termosifoni spenti, il riscaldamento non funziona praticamente appena parte la pompa mandata termosifoni dopo un pò diventano tiepidi la pompa non stacca mai.. e l ACS scende inesorabilmente. Per far funzionare i termosifoni devo chiudere le valvole del puffer e collegare la caldaia direttamente all impianto. Ma la caldaia va bene per i miei elementi o è poco potente? l impiantista dice che serviva una 55kw sempre dopo aver montato tutto..

                                Commenta


                                • #17
                                  Sempre di cordivari quale puffer dovrei prendere secondo te a stratificazione? da quanto ho capito leggendo velocemente in rete potrei tenere tutto modificando ovviamente molte cose e cambiare solo il puffer corretto? se cosi è potrei provare a farmelo sostituire, ma vorrei capire il funzionamento, e anche capire il perchè non va bene l' attuale impianto. Anche perchè se faccio questa richiesta al venditore la devo giustificare ovviamente.Non so però se i pannelli sono tutti uguali ma credo di si li vendono separatamente i puffer e i pannelli non lo so mi dovrei informare. Scusa sono un po confuso...
                                  Ultima modifica di Mrsagat; 19-03-2020, 20:09.

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Mrsagat, un'impianto di riscaldamento non è uno scherzo....
                                    Quindi cosa va bene o non va bene (oltre gli errori macroscopici che ti ho detto) è il risultato di uno studio di vari fattori (fabbisogno energetico, zona climatica, caldaia, solare, distribuzione, ecc ecc)
                                    Quindi, il consiglio che ti dò è di affidarti a un professionista, quantomeno per uno studio e un dimensionamento corretto.
                                    Altrimenti rischi di trovarti al punto di partenza.....

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Originariamente inviato da Mrsagat Visualizza il messaggio
                                      l impiantista dice che serviva una 55kw sempre dopo aver montato tutto..
                                      devi scaldare oltre i 600 mt2 ?

                                      Commenta


                                      • #20
                                        ...

                                        Hai Ragione ma qui si improvvisano tutti esperti e non è facile trovare qualcuno competente, Il professionista che ho scelto sembrava il migliore tra i 4 contattati, Il problema sono anche i soldi che ho già speso per questo impianto e purtroppo economicamente non posso affrontare un altro installatore .. quindi posso dialogare solo con questo venditore e questo installatore obbligandoli a sistemare il tutto. Ma se non gli do indicazioni io non ne uscirò mai; hai visto che errori ci sono nel montaggio no? L avevo capito anche io che ne capisco poco e niente scusa lo sfogo
                                        Ultima modifica di scresan; 24-03-2020, 11:28.

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Qualcuno ha fatto un dimensionamento e uno schema, o è stato fatto tutto a caso ?

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Originariamente inviato da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
                                            devi scaldare oltre i 600 mt2 ?
                                            la casa è di 400mq circa siamo 2 famiglie , ma credo che i termosifoni siano un po sottodimensionati rispetto le stanze.. ma a me interessava solo scaldare sti termosifoni esistenti non ho soldi per aggiungerne altri o cambiare l impianto dentro casa..

                                            é stato fatto tutto a caso esatto, cioè io che ne so mi affido ad un venditore che mi dice che ne ha venduti decine tutti perfettamente funzionanti, un installatore, che conosce il venditore, lo installa senza problemi per poi alla fine dire io sapevo che non avrebbe funzionato. Ma stai scherzando?? gente assurda
                                            Come posso muovermi secondo te provo a fargli sistemare questo? Mi puoi spiegare un pò meglio cosa perderei come solare termico lasciando questo impianto per favore? Grazie
                                            Ultima modifica di Mrsagat; 19-03-2020, 22:35.

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Prima cosa, se vuoi sistemare alla meglio con quello che hai, spostare il ritorno dei termo in basso, é la cosa più semplice.
                                              Seconda cosa, ti serve una miscelatrice tra mandata e ritorno dei termo, per limitare la mandata a 50/55 gradi di modo da non svuotare tutto il puffer in 5 minuti e consentirti di far lavorare meglio la caldaia.
                                              Terza cosa, come hai il termostato di consenso alla caldaia, devi metterne un altro che dia il consenso alla pompa solo quando il puffer é sopra una certa temperatura, quindi il termostato che hai lo devi mettere dove ti ha detto Giuseppe, un altro lo metti dove hai questo ora e lo imposti che faccia dia corrente alla pompa solo quando sta sopra i 55 gradi.
                                              Quel puffer in effetti non é il massimo per un impianto di riscaldamento, avrebbero dovuto suggerirti il modello con serpentina per acs interna al massimo, non questo con serbatoio che frega un sacco di litri al puffer e quindi all'acqua tecnica

                                              Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk
                                              Caldaia Carinci Prestige 350,Termocamino Carinci Evolution 190 + scambiatore 40 piastre - Superboiler Carinci 1000l - pannelli solari circolazione forzata, Gestione impianto e climatica con Centralina Total Control Carinci - zona climatica "E" - gradi giorno 2188 - Casa 330 MQ temperatura interna 21° 18/24

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Originariamente inviato da Mrsagat Visualizza il messaggio
                                                Come posso muovermi secondo te provo a fargli sistemare questo?
                                                in primis devi sentire l'installatore se è disposto, a gratis, a rifare tutti i collegamenti
                                                magari c'è da aggiungere qualche pezzo, come detto da bravo666, ma niente di esorbitante (come detto prima, sapendo che non avrai il max della resa solare con questo puffer)
                                                dopo, se mi dai esattamente tutti i pezzi che ora compongono l'impianto e lo schema attuale esatto, ti faccio un disegno di come deve essere modificato (mi serve uno schema, non delle foto da cui poco si capisce)
                                                in privato ti mando il mio cellulare, così domani mi chiami e mi spieghi bene; poi ti faccio uno schema e te lo posto qui
                                                Ultima modifica di GiuseppeRG; 19-03-2020, 22:55.

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Ti ho risposto in privato grazie mille per la vostra disponibilità

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Ciao a tutti, dopo la chiaccherata con GiuseppeRG che ringrazio per la sua pazienza e disponibilità, sono indirizzato a sostituire il puffer attualmente montato e quindi a rifare praticamente l impianto con lo scambiatore esterno ACS oppure con lo scambiatore interno al Puffer, scelta che però prenderò dopo aver parlato con il venditore e aver fatto un pò di conti, spero mi venga incontro; se proprio non c è la faccio terrò questo... vediamo che succederà...
                                                    Mi sento in dovere, vista la mia esperienza,di consigliare a chiunque legga questa discussione di fare molta attenzione alla scelta dell' impianto che andrà a montare e di verificare le esperienze precedenti dell' installatore scelto, visionando possibilmente lavori simili già effettuati e di non fidarsi solo delle belle parole.
                                                    Come prima fase desidererei, con il vostro competente aiuto, capire esattamente che errori sono stati fatti nel montaggio di questo puffer, che, anche se essendo sottodimensionato e con un sistema di funzionamento che non sfrutta appieno le potenzialità del solare termico, dovrebbe funzionare un minimo..
                                                    Vorrei postare uno schema con i pezzi utilizzati per capire, nel dettaglio, cosa è stato montato male e cosa manca per farlo funzionare. Mi potete inviare un esempio da cui poter prendere spunto? Grazie mille

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      alcuni degli innumerevoli errori....

                                                      Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   puffer con scritte.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 199.0 KB 
ID: 1974196

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Originariamente inviato da Mrsagat Visualizza il messaggio
                                                        Ciao a tutti,
                                                        sono Marco vivo in un paese in provincia di Agrigento,.... Caldaia Girolami Biomatic 34kw in accopiata a impianto solare termico Cordivari Combi 2 con puffer da 800 litri, 200 ACS e 600 tecnica. In casa ho termosifoni in alluminio anni 90 n.95 elementi interasse 80 e n.85 elementi interasse 60 e un fancoil Galletti Flat 2 modello 70; la casa e molto grande si estende su 3 livelli + mansarda.
                                                        ...
                                                        Ho un impianto molto simile al tuo (stessi componenti di massima), da 13 anni funziona perfettamente : 200 mt di ricorcolo acs e 450 mq di casa, zona E, 7 persone (ed oltre).....

                                                        Hai collegamenti e gestione sbagliati.

                                                        In particolare vedo il ricircolo acs ma vedo che nel boiler superiore entrano solo 2 tubi (non capisco se il tuo idraulico ha utilizzato lo schema del ricorcolo acs previsto per gli accumuli, ha calcolato bene la portata del circolatore etc)

                                                        Se prendi acqua calda in alto e la misceli continuamente reimettendola nel tubo di carico dell' acqua fredda sul fondo del boiler...... il sistema non funziona!

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Ciao, no non sono 2 ma 3 i tubi che entrano da sopra il boiler, non si vede bene dalla foto nel primo post; te nè allego altre dove si vede meglio. Mi puoi spiegare meglio il sistema di ricircolo ACS per favore, quando prelevo acqua calda come avviene la reimmisione della fredda ? deve prima svuotarsi la calda?
                                                          Quindi tu hai un impianto molto simile al mio 34 kw caldaia, puffer Tank in Tank, 600 acqua tecnica e 200 sanitaria con 450 mq di appartamento?
                                                          Hai anche i pannelli solari? Quanti?
                                                          Mi potresti dare qualche informazione in più sul funzionamento, consumi etc...? Cosi da inquadrare un pò meglio a cosa vado incontro qual ora tenessi questo aggiustando tutto ovviamente :-)) grazie mille
                                                          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   WhatsApp Image 2020-03-26 at 19.30.03 (1).jpeg 
Visite: 1 
Dimensione: 83.3 KB 
ID: 1974269 Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   WhatsApp Image 2020-03-26 at 19.30.03 (2).jpeg 
Visite: 1 
Dimensione: 52.8 KB 
ID: 1974270

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            ecco come deve funzionare un sistema di ricircolo (il principio, che adattato va bene anche per il tank in tank che hai)

                                                            Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   ScreenShot001.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 63.2 KB 
ID: 1974271 Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   ScreenShot002.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 82.8 KB 
ID: 1974272

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X