annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Sostituzione di caldaia 78 Kw e accumulo Wieger 200 lt a metano.

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Sostituzione di caldaia 78 Kw e accumulo Wieger 200 lt a metano.

    Descrivo brevemente la casa e l'impianto dove dovrei tra poco sostituire la caldaia in funzione da 18 anni Riello a bruciatore soffiante 78 kw e il boiler a gas da 10 kw
    Casa antica di mattoni pieni. Piano terra spessore cm. 65, primo piano 50 cm.
    Finestre da 2 mq. a 3,5 mq. tradizionali senza doppi vetri.
    Impianto con radiatori in ghisa diviso in due zone: zona casa e zona saloni che rimane spenta quasi sempre , salvo particolari occasioni.
    Zona casa su due piani per un totale di 1000 m3 circa.
    Zona saloni 500 m3 circa piano terra. I soffitti sono molto alti (mt. 5,30- 4,50- 3,50)
    Totale elementi di ghisa 370 a 4 o 6 colonne , collegati da andata e ritorno in ferro.

    Sono intenzionato a sostituire la caldaia, per ora non posso fare altro per economizzare, e mi chiedo se intanto una caldaia a condensazione pu fare un buon lavoro.
    Vorrei sapere se una 33 o 40 kw a condensazione (ho visto le rotex, unical etc.) sufficiente per scaldare la zona casa e occasionalmente i saloni, oppure se sono obbligato ad aver due caldaie, visto che la zone partono dal locale caldaia e non sarebbe difficile separare i due impianti, e aprire la zona saloni solo all'evenienza.
    Il mio idraulico mi ha proposto 2 caldaie da 33 in cascata oppure una unical da 70 e un accumulo da 300 lt.
    Mi sembra un p esuberante , considerando le nuove tecnologie.
    Per esempio opterei per l'accumulo da 150 lt. che mi sembra sufficiente, visto che con quello esistente da 200 non mai mancata acqua calda per 6 persone.

    vorrei un consiglio o pi, perch non so pi cosa pensare. ognuno dice la sua, ma il vostro forum mi sembrato tecnicamente molto avanzato, e pieno di commenti molto seri e approfonditi.
    Rispondo a qualsiasi domanda mi vogliate fare.
    Grazie

  • #2
    B, l'unica cosa per risparmiare e mettere una caldaia a biomasse, pellet o legna/pellet cippato ecc; su questa tipologia di caldaia ti ritroverai anche un 40% di risparmio ma manutenzione giornaliera: pulizia caldaia, ceneri, carico ecc, se sei disposto a questo ok, altrimenti la sola tecnologia a condensazione ti fa risparmiare un 5-10%?

    Commenta


    • #3
      la manutenzione giornaliera impossibile. a questo punto chiedo se sufficiente 40 Kw quale marca da pi affidamento: rotex , unical buderus etc

      Commenta


      • #4
        Stan tutte l, forse Rotex pi blasonata ma anche le altre...

        Comunque ho scritto manutensiona giornaliera che potrebbe essere settimanale se si passa al pellet

        Commenta

        Attendi un attimo...
        X