annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Mitsubishi Ecodan Packaged

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Mitsubishi Ecodan Packaged

    Ciao,


    nella gamma Mitsubishi l'unica macchina adatta per riscaldamento, ACS e raffrescamento e' la Ecodan Packaged:


    ecodan - Packaged (fino a 14kW) - ecodan - Soluzioni per il riscaldamento - Prodotti - Living Environmental Systems - MITSUBISHI ELECTRIC ITALIAN WEBSITE

    Ho qualche domanda da porre a chi la possiede o la conosce:
    a) come vi trovate ?
    b) con quale accumulo ACS l'avete accoppiata ?
    c) impostando la temporizzazione della produzione di ACS e' possibile farla lavorare solo di giorno in modo da massimizzare l'autoconsumo su un fotovoltaico ?


    Grazie in anticipo,
    Emiliano.

  • #2
    Originariamente inviato da EmilianoM Visualizza il messaggio
    l'unica macchina adatta per riscaldamento, ACS e raffrescamento
    Non l' unica soluzione offerta... si tratta di una macchina monoblocco, esistono anche le versioni splittate:
    Vedi la discussione in firma o anche:
    http://www.energeticambiente.it/tecnica-componentistica-e-installazione/14751019-solare-fotovoltaico-pdc-line-dati-disponibili-tempo-reale-dal-15-ottobre-2012-a.html

    Ciao
    Battezzato "Uomo capellone del Monte---llo"

    Rilievi consumi-produzione PDC aria/acqua:
    http://www.energeticambiente.it/casa...ermico-fv.html

    Commenta


    • #3
      Grazie per l'integrazione e la precisazione.

      Ma tu hai una soluzione Zubadan + scambiatore a piastre ?

      Mi sembra, da profano, una soluzione complicata da progettare/realizzare/gestire rispetto ad una soluzione gia' pronta.
      Mi pongo la questione per trovare la soluzione ottimale per fare riscaldamento/ACS/raffrescamento installando solamente PDC + FV.

      Commenta


      • #4
        No, la soluzione splittata e molto piu flessibile di una monoblocco, il bello della soluzione e che puoi montare lo scambiatore dove vuoi, la pompa adatta al sistema di distribuzione e l accumulo piu adatto.Si io sono felice possessore di Zubadan + scambiatore Ciao
        Battezzato "Uomo capellone del Monte---llo"

        Rilievi consumi-produzione PDC aria/acqua:
        http://www.energeticambiente.it/casa...ermico-fv.html

        Commenta


        • #5
          Ma lo scambiatore, a parte aver visto le foto su qualche sito, e' un oggetto "difficile" ? Ad esempio scalda/disperde dove viene messo ?

          Commenta


          • #6
            Viene messo all' interno dell' abitazione per evitare le maggiori dispersioni delle monoblocco.
            Anche se la macchina, per qualsiasi motivo, viene spenta non esiste acqua all' esterno dell' abitazione.

            Non assolutamente un oggetto "difficile", la faccenda pi semplice di quello che sembra...

            Ciao
            Battezzato "Uomo capellone del Monte---llo"

            Rilievi consumi-produzione PDC aria/acqua:
            http://www.energeticambiente.it/casa...ermico-fv.html

            Commenta


            • #7
              Grazie !Marche / suggerimenti ?

              Commenta


              • #8
                L unico suggerimento e quello di seguire le specifiche di Mistubishi e cercare di usare una sola pompa per tutto l impianto.Ciao
                Battezzato "Uomo capellone del Monte---llo"

                Rilievi consumi-produzione PDC aria/acqua:
                http://www.energeticambiente.it/casa...ermico-fv.html

                Commenta


                • #9
                  Grazie.

                  Volevo solo riproporti l'ultima domanda:

                  c) impostando la temporizzazione della produzione di ACS e' possibile farla lavorare solo di giorno in modo da massimizzare l'autoconsumo su un fotovoltaico ?

                  Commenta


                  • #10
                    Teoricamente puoi farlo. In ufficio ho usato un termostato a doppio set point.Il set inferiore serve per garantire ACS a tutte le ore, il piu alto serve a far partire la macchina in ACS alle 12.00. Serve comunque un accumulo di dimensioni abbondanti per evitare di surriscaldare l' acqua e avere una buona autonomia. Scegli accumuli con serpentino dedicato alla produzione ACS, tipo Hybridcube o un semplice accumulo con preparatore istantaneo. La macchina deve lavorare sul volume d acqua o serpentina di dimensioni veramente abbondanti.Ciao
                    Battezzato "Uomo capellone del Monte---llo"

                    Rilievi consumi-produzione PDC aria/acqua:
                    http://www.energeticambiente.it/casa...ermico-fv.html

                    Commenta


                    • #11
                      Ma la centralina FTC3 della Mitsubishi e' sufficiente per fare questa regolazione ?

                      Sull'accumulo suggerisci Rotex Hybridcube ? Non avendo il solare termico potrebbe bastare il Sanicube ? Ci sono altre marche buone per un accumulo con preparatore istantaneo ?

                      Grazie ancora.

                      Commenta


                      • #12
                        Sinceramente ho dato solo una letta veloce e a botta calda posso dire che preferisco l' FTC2... sull' FTC3 mi sembra che sia possibile impostare a orario solo il ciclo antilegionella
                        http://climatizzazione.mitsubishielectric.it/uploads/document/manuale-dinstallazione-ftc3_790.pdf

                        Il Sanicube non va proprio bene, ha serpentine troppo piccole.
                        Su accumuli con preparatore istantaneo non so consigliarti, il mercato offre di tutto, scegli accumuli con un buon isolamento termico.

                        Ciao
                        Battezzato "Uomo capellone del Monte---llo"

                        Rilievi consumi-produzione PDC aria/acqua:
                        http://www.energeticambiente.it/casa...ermico-fv.html

                        Commenta

                        Attendi un attimo...
                        X
                        TOP100-SOLAR