annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Installazione caldaia a camera aperta ancora possibile?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Installazione caldaia a camera aperta ancora possibile?

    Buonasera, dovrei sostituire la caldaia, ed ho trovato una Beretta Ciao a camera aperta in offerta al Brico Center, e volevo sapere se ancora possibile installare questo tipo di caldaie, perch alcuni mi dicono che possibile, altri che ormai sono fuori norma e a rischio sanzione.
    Io abito in un condominio, all'ultimo piano, la caldaia sta in balcone e i fumi vanno alla canna fumaria centralizzata comunale. Un installatore mi ha detto che le caldaia a camera aperta si possono installare solo agli ultimi piani dei condomini o in villette; un altro mi ha detto che sono totalmente fuori legge. Siccome il primo mi ha offerto la stessa Beretta che ho visto in offerta, ma al doppio del prezzo (anche se con montaggio incluso) mentre il secondo mi ha offerto una Beretta a condensazione ma ad un prezzo esorbitante (2500, quando, cercando su internet il prezzo, costa sulle 900), non so di chi fidarmi per la questione della scelta della tipologia qualcuno pu aiutarmi?

  • #2
    Sono installabili solo in sostituzione a una tipo B preesistente (sono vietate in installazione ex-novo) e solo se sia tecnicamente impossibile o eccessivamente oneroso sostituirla con una tipo C. Nel tuo caso (caldaia a balcone), puoi benissimo installare una caldaia tipo C quindi niente da fare. Inoltre gli ultimi piani sono quelli che possono andare direttamente 'a tetto' con minor spesa, quindi in cui non mai consentita l'installazione di tipo B, l'eccezione si fa per i piani bassi, dove lo scarico a balcone darebbe fastidio a tutti gli inquilini sopra e a chi passa sulla strada e la canna fumaria nuova a tetto improponibile.

    PS: vista l'efficenza tristissima delle caldaie tipo B (85% se va bene), risparmi sull'installazione ma quello che non paghi ora lo paghi in gas in pochissimi anni e con gli interessi.

    PPS: prendi una caldaia degna di tale nome e fatti una immergas

    Commenta


    • #3
      Ma che significa tipo B e C?
      Ultima modifica di scresan; 21-02-2018, 01:11.

      Commenta


      • #4
        B: camera aperta e tiraggio naturale (solo tradizionali)
        C: camera stagna e tiraggio forzato (a condensazione e tradizionali)

        Un appunto: non citare il post a cui ti riferisci se quello subito prima, appesantisci la lettura.

        Commenta


        • #5
          Quindi quello che mi diceva il primo installatore, cio che le camere aperte si possono installare solo all'ultimo piano, una cazzata?

          Commenta


          • #6
            Ho controllato il libretto della caldaia installata, ed una B11bs. Poi ho controllato dal balcone se sono presenti degli scarichi a parete, ma non ce ne sono, quindi, in teoria, tutti hanno una camera aperta installata, altrimenti, per quello che ho letto, dovrebbero esserci scarichi a parete oppure avremmo dovuto rifare la canna fumaria e sostituire tutte le caldaie, visto che quelle a condensazione non possono scaricare nella canna fumaria dove sono presenti scarichi di caldaie a camera aperta (cos ho letto, chiedo conferma). Quindi io posso ancora installare una camera aperta?

            Commenta


            • #7
              Se quella che hai B, puoi metterne un'altra (ma lo sconsiglio visti i consumi maggiori). A quanto pare avete una canna fumaria comune.

              Inviato dal mio GT-I9195I utilizzando Tapatalk

              Commenta


              • #8
                L'Italia come sempre mette le proroghe alle leggi, la camera aperta rimasta installabile proprio per sopperire a quelle situazioni dove tante CA mettevano in canna fumaria condominiale....
                AUTO BANNATO

                Commenta


                • #9
                  Ciao, le caldaie a camera aperta sono legali, pur che i fumi siano portati oltre il colmo del tetto.

                  Originariamente inviato da DavideT Visualizza il messaggio
                  Buonasera, dovrei sostituire la caldaia, ed ho trovato una Beretta Ciao a camera aperta in offerta al Brico Center, e volevo sapere se ancora possibile installare questo tipo di caldaie, perch alcuni mi dicono che possibile, altri che ormai sono fuori norma e a rischio sanzione.
                  Io abito in un condominio, all'ultimo piano, la caldaia sta in balcone e i fumi vanno alla canna fumaria centralizzata comunale. Un installatore mi ha detto che le caldaia a camera aperta si possono installare solo agli ultimi piani dei condomini o in villette; un altro mi ha detto che sono totalmente fuori legge. Siccome il primo mi ha offerto la stessa Beretta che ho visto in offerta, ma al doppio del prezzo (anche se con montaggio incluso) mentre il secondo mi ha offerto una Beretta a condensazione ma ad un prezzo esorbitante (2500, quando, cercando su internet il prezzo, costa sulle 900), non so di chi fidarmi per la questione della scelta della tipologia qualcuno pu aiutarmi?
                  Ciao, le caldaie a camera aperta sono legali, pur che i fumi siano portati oltre il colmo del tetto. Nel tuo caso basta prolungare il tubo di scarico fumi. Ti consiglio vivamente di montare una caldaia a condensazione. In quanto i prezzi partono da 500 . Poi anche se spendi adesso qualche centinaia di euro te le trovi nel risparmio di energia

                  Commenta


                  • #10
                    tipo B vuol dire camera aperta(prendono ossigeno dal ambiente dove ce la combustione) mentre la C e una camera stagna (prende ossigeno dal esterno)

                    Commenta

                    Attendi un attimo...
                    X