annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Sostituzione caldaia tradizionale

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Sostituzione caldaia tradizionale

    Buongiorno a tutti, vorrei sostituire la mia caldaia attuale (Junkers Euromaxx 400 ZWC 24-3 MFA) con una nuova caldaia a condensazione di pari potenza termica. Ad oggi, a quale meccanismo di incentivazione posso accedere se effettuo tale sostituzione? Inoltre sapete consigliarmi un prodotto valido (marca e modello)? Grazie.

  • #2
    potresti accedere alle detrazioni al 50% o al 65%
    per il consiglio su marche/modelli direi che è piuttosto difficile, a parità di fascia di prezzo molte marche diverse si assomigliano (hanno all'interno proprio gli stessi pezzi)
    Io ho già espresso quali sono , secondo me, le due marche migliori in assoluto nel mercato europeo, ma non bisogna guardare al prezzo in quel caso
    Winter is coming
    https://monitoringpublic.solaredge.c...006#/dashboard

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da subitomauro Visualizza il messaggio
      potresti accedere alle detrazioni al 50% o al 65%
      per il consiglio su marche/modelli direi che è piuttosto difficile, a parità di fascia di prezzo molte marche diverse si assomigliano (hanno all'interno proprio gli stessi pezzi)
      Io ho già espresso quali sono , secondo me, le due marche migliori in assoluto nel mercato europeo, ma non bisogna guardare al prezzo in quel caso
      Quali sono i requisti per accedere al 50 oppure al 65%? Inoltre le due marche migliori per te quali sono?

      Commenta


      • #4
        Non c'è nessun requisito particolare, se non quello di installare le valvole termostatiche qualora mancassero nei radiatori ( o in alternativa un termostato evoluto). Per il 50% basta un piccola pratica da fare online, che puoi fare pure tu, mentre il 65% richiede una semplice asseverazione di un tecnico che attesti il risparmio energetico. Per il discorso marche, io valuterei prima quali sono i migliori centri di assistenza in zona. Poi, in generale, una Viessman da 1000 euro non è poi così migliore di una Riello della stessa cifra. Inoltre parliamo di un settore che non ha più moltissimo sviluppo tecnologico, oramai tutti puntano a investire sulle PDC, negli ultimi anni le uniche novità sulle caldaie riguardano cose come la gestione con APP o addirittura lampade a led interne per il manutentore. Poi, chiaro che una Weishaupt o Remeha da 2500 euro non ha gli stessi componenti di una Viessman Vitodens 50 o Riello Start
        Quot homines tot sententiae

        Commenta


        • #5
          se mi dici dove puoi trovare una Weishaupt a 2500E te ne sarei molto grato...
          Winter is coming
          https://monitoringpublic.solaredge.c...006#/dashboard

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da subitomauro Visualizza il messaggio
            se mi dici dove puoi trovare una Weishaupt a 2500E te ne sarei molto grato...
            Sono un installatore, capita di confondermi tra prezzi di acquisto e prezzi al cliente finale. In ogni caso le Weishaupt hanno un mercato insignificante in Italia, per cui non sono ben aggiornato sui loro prezzi. A prescindere, ora come ora spendere più di 2000 euro per una caldaia non vale molto la pena
            Quot homines tot sententiae

            Commenta


            • #7
              Nel passaggio da caldaia tradizionale a caldaia a condensazione, quali operazioni eseguirà l installatore per realizzare un intervento a regola d’arte"? Ipotizzando un costo della nuova caldaia di circa 900€, a quanto può ammontare il costo totale finale?

              Commenta


              • #8
                Per avere la detrazione del 65% devi installare le valvole termostatiche sui termosifoni E (non O, ma E, ci vanno entrambi) un cronotermostato evoluto e l'installatore deve rilasciarti la certificazione ( o inserirla lui sul portale Enea)
                Dopo di che deve lavarti l'impianto, installare un filtro defangatore e il dosatore di polifosfati.
                E poi viene la parte difficile, la parte relativa allo scarico dei fumi: nel senso, tu dove vivi? Abitazione indipendente o appartamento in un condominio? Cioè la tua canna fumaria serve solo la tua caldaia? O abiti in un condominio e quindi scarichi in una canna collettiva ramificata e quindi hai una caldaia a camera aperta? O ancora, la tua caldaia scarica in un camino con all'interno tutte le canne fumarie delle caldaie, e quindi hai una caldaia a camera stagna?
                Perchè a seconda della situazione iniziale, per mettere una caldaia a condensazione potresti essere obbligato a scaricare a parete o proprio a non poterla montare...
                FV: 3,3 KWp - 10 Pannelli Panasonic HIT - 330 Wp - Ottimizzatori Solardge P 370 - Inverter Solaredge SE3000H
                Azimut = +10° - Tilt = 25° - dal 08/02/2019

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Steone72 Visualizza il messaggio
                  Per avere la detrazione del 65% devi installare le valvole termostatiche sui termosifoni E (non O, ma E, ci vanno entrambi) un cronotermostato evoluto e l'installatore deve rilasciarti la certificazione ( o inserirla lui sul portale Enea)
                  Dopo di che deve lavarti l'impianto, installare un filtro defangatore e il dosatore di polifosfati.
                  E poi viene la parte difficile, la parte relativa allo scarico dei fumi: nel senso, tu dove vivi? Abitazione indipendente o appartamento in un condominio? Cioè la tua canna fumaria serve solo la tua caldaia? O abiti in un condominio e quindi scarichi in una canna collettiva ramificata e quindi hai una caldaia a camera aperta? O ancora, la tua caldaia scarica in un camino con all'interno tutte le canne fumarie delle caldaie, e quindi hai una caldaia a camera stagna?
                  Perchè a seconda della situazione iniziale, per mettere una caldaia a condensazione potresti essere obbligato a scaricare a parete o proprio a non poterla montare...
                  Sono in possesso di una caldaia murale installata presso una abitazione indipendente

                  Commenta


                  • #10
                    Se hai una vecchia caldaia, a camera aperta o stagna (le vecchie "turbo") dovrai far intubare la canna fumaria o cambiare il tubo già esistente con uno adatto alle caldaie a condensazione
                    Lavaggio impianto, installazione defangatore magnetico e del dosatore di polifosfati
                    Testine termostatiche e cronotermostato evoluto per avere la detrazione del 65% e conseguente pratica Enea
                    Scarico condensa e eventuale neutralizzatore condensa acida se scarichi nelle acque bianche (se scarichi nelle nere non serve il neutralizzatore)
                    Direi basta
                    FV: 3,3 KWp - 10 Pannelli Panasonic HIT - 330 Wp - Ottimizzatori Solardge P 370 - Inverter Solaredge SE3000H
                    Azimut = +10° - Tilt = 25° - dal 08/02/2019

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Steone72 Visualizza il messaggio
                      Se hai una vecchia caldaia, a camera aperta o stagna (le vecchie "turbo") dovrai far intubare la canna fumaria o cambiare il tubo già esistente con uno adatto alle caldaie a condensazione
                      Lavaggio impianto, installazione defangatore magnetico e del dosatore di polifosfati
                      Testine termostatiche e cronotermostato evoluto per avere la detrazione del 65% e conseguente pratica Enea
                      Scarico condensa e eventuale neutralizzatore condensa acida se scarichi nelle acque bianche (se scarichi nelle nere non serve il neutralizzatore)
                      Direi basta
                      Il modello della mia caldaia è specificato all inizio di questa discussione. Considerando le operazioni che hai descritto, a quanto può ammontare il relativo costo da sommare al costo della sola caldaia?

                      Commenta


                      • #12
                        Dipende
                        Da quanti termosifoni hai, da quanti metri devi intubare la canna, da quanto è complicato realizzare lo scarico della condensa...
                        Prova a farti fare un po' di preventivi no?
                        FV: 3,3 KWp - 10 Pannelli Panasonic HIT - 330 Wp - Ottimizzatori Solardge P 370 - Inverter Solaredge SE3000H
                        Azimut = +10° - Tilt = 25° - dal 08/02/2019

                        Commenta


                        • #13
                          Mi hanno proposto per sostituire la caldaia Junkers Euromaxx 400 ZWC 24-3 MFA una Vailant a condensazione modello Ecotec VWM 18/24. Dal momento che non sono esperto del settore, secondo voi in termini di potenze termiche è una valida sostituta della Junkers?

                          Commenta

                          Attendi un attimo...
                          X
                          TOP100-SOLAR