annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

PDC monoblocco da interno o Splittata?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • PDC monoblocco da interno o Splittata?

    Buongiorno a tutti,

    vorrei porvi una questione che non mi è ancora chiara del tutto, lavoro in uno studio di architettura in Svizzera e quando capita di prevedere un PDC aria/acqua in un edificio (praticamente sempre), sono tutti monoblocchi da interno con canali di immissione ed espulsione con griglia su muro perimetrale o bocca di lupo.

    Ora mi sto interessando a questa tecnologia per un mio progetto in Italia, e ho trovato poche monoblocco interne, perlopiù sono costituite da una parte interna e una esterna oppure monoblocchi da esterno.

    Il termotecnico elvetico dice che i monoblocchi interni sono più economici, più facili da installare e leggermente più performanti rispetto ai sistemi splittati o agli esterni.

    È vero?

    Possibile che i monoblocchi da interno in Italia siano meno commerciali?

  • #2
    Per curiosità , mi metti un modello monoblocco da interno economico ?
    Forse in Svizzera , si sentono + sicuri a mettere monoblocco internamente per via del ghiaccio .... però con le splitatte il problema , non dovrebbe esistere.
    AUTO BANNATO

    Commenta


    • #3
      Possibile il problema del ghiaccio...Purtroppo, o per fortuna, lo studio per cui lavoro tratta clienti con una discreta disponibilità economica...di solito il termotecnico riesce a mettere prodotto di qualità, o presunti tali.

      In una bifamiliare di un anno fa era stata installata una Hoval Belaria 16, in villa mono Elco Aertop T16R e altra villa mono Riello HP AQ 16T.M.

      Mi sembrava strana questa sproporzione tra CH e IT...non capisco...

      Commenta


      • #4
        Ciao Cecco_R,

        magari in svizzera, non amano particolarmente vedere le unità esterne, pensando che rovinano l'estetica della casa

        Commenta


        • #5
          Beh...sicuramente avere il tutto in un locale tecnico é molto più "pulito". Poi si può trovare una buona collocazione anche per lo split, però rimane un corpo estraneo...

          Commenta


          • #6
            Ciao Cecco_R,

            poi anche se silenziose che possano essere le unità esterne, si sente il rumore, non in casa ma all'esterno sicuramente e anche quello non lo vedo così "decoroso" per gli svizzeri

            Originariamente inviato da Cecco_R Visualizza il messaggio
            Il termotecnico elvetico dice che i monoblocchi interni sono più economici, più facili da installare e leggermente più performanti rispetto ai sistemi splittati o agli esterni.

            È vero?

            Possibile che i monoblocchi da interno in Italia siano meno commerciali?
            Più economici rispetto a versioni splittate sicuramente, più semplici da installare anche (ma questo qualsiasi monoblocco) che siano leggermente più performanti delle monoblocco esterne, può darsi, ma delle splittate, mah non sarei così sicuro, se hai un posto riparato, ma ventilato dove mettere unità esterna non credo sia proprio così.

            Dalle marche che citi però non mi sembrano troppo economiche, Hoval e Elco non sono proprio marche economiche, almeno in Italia, anche se Elco fa parte del gruppo Ariston, credo che da noi le monoblocco da esterno tipo carrier siano più economiche

            Commenta

            Attendi un attimo...
            X
            TOP100-SOLAR