annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Impianto casa singola in ristrutturazione

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Impianto casa singola in ristrutturazione

    Salve, avevo già scritto in questo forum per quanto riguarda l'impianto di riscaldamento-raffrescamento, ma é passato tanto tempo e volevo capire alcune cose che non mi sono chiare, anche perché me ne intendo davvero poco. Stiamo ristrutturando una casa di 3 piani, uno di garage e servizi non riscaldato (in futuro forse una parte) di 160 mq lordi, uno abitato di 160 lordi e uno al momento non abitato di 100 lordi ma che potrà esserlo in futuro. La casa é in provincia di Reggio Emilia ed ha un cappotto esterno di 14 cm eps grigio e il tetto in cls coibentato con credo 8-10 cm di poliuretano (isolamento già esistente, non abbiamo verificato spessore e tipo di materiale perché é coperto da una guaina per essere impermeabile..).Finestre in legno-alluminio triplo vetro, di ottima trasmittanza termica. Tra forum e termotecnico (che non mi sta aiutando per niente purtroppo, scelta sbagliata tra tante) si era deciso di andare su una PDC 11kw Zubadan con accumulo (non ho ancora capito di che tipo) di 500l. Predisposizione 5 fancoil ad acqua per raffrescamento e vmc zehnder comfoair 200 per il solo piano centrale. Fotovoltaico 6kw trifase, perché abbiamo fatto l'impianto trifase.
    L'idraulico ora mi consiglia di mettere un accumulo di ACS con pdc incorporata per evitare che il compressore della zubadan in estate debba fare troppe inversioni per fare prima freddo poi caldo per fare acs. È un consiglio giusto? Nel caso potrei mettere una pdc forse ancora più piccola visto che non deve fare acs o no?
    Grazie in anticipo, allego link alla legge 10 che mi aveva fatto il termotecnico ai tempi, ma poi abbiamo modificato le decisioni (ad esempio mi metteva Zubadan 14 kw e fv 3kw).

    Legge 10 150dpi.pdf - Google Drive

    Intanto vi ringrazio, dobbiamo ordinare le macchine in questi giorni, spero di trovare risposte qui

    Edit: la casa ha un riscaldamento a pavimento classico, con un massetto di 3,5 cm performante (Knauf Fe80).

  • #2
    Oppure mi diceva anche un pannello solare per acs, anche se non so se ci sta nella falda sud più esposta, perché é un doppio tetto..

    Commenta


    • #3
      Ho dato uno sguardo veloce alla legge 10 ma ti faccio prima qualche domanda.
      Effettivamente in quanti mq installerai il radiante 160mq?
      Che passo verrà adottato tra i tubi?
      Perché la zubadan e non una ecodan?
      Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
      Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

      Commenta


      • #4
        Ehm..mi fai domande difficili! Il riscaldamento é andato quasi ovunque da come ho potuto vedere..comunque sono 135 mq netti. Nei bagni andrá anche un termoarredo misto.
        Metto un link alle foto del pavimento radiante
        Update your browser to use Google Drive - Google Drive Help
        Zubadan per non rischiare di essere a piedi quando fa veramente freddo.. Meglio andare su Ecodan oppure altra marca?

        Commenta


        • #5
          Comunque andiamo al sodo....
          Per me leggendo meglio la legge 10 stai mettendo un mostro di pdc per i soli 160mq attuali.
          Tu hai trasmittanze di tutto rispetto e 14cm di eps
          Se i 100mq non verranno sfruttati subito devi mettere una pdc molto meno potente e lasciare separati i 2 impianti. Un domani quando ti servirà basterà collegare un'altra pdc.
          Con 160mq e quei valori di EPh stiamo parlando di 8.500kWh/anno di fabbisogno, praticamente una 8kW se proprio vogliamo esagerare, in realtà il primo piano disperde solo 5.181Watt...
          Insomma qualsiasi pdc non avrebbe grossi problemi a lavorare su questi valori
          Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
          Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

          Commenta


          • #6
            Ma comunque già rispetto alla legge dieci avevamo pensato alla 11,2kw e non la 14,quello sicuramente. Diciamo che probabilmente una parte del piano di sotto, almeno una 50ina di mq, facile che vengano riscaldati nel giro di poco tempo (lavanderia e una sorta di tavernetta, che verranno delimitati da una tramezza e una porta rei), anche se non a temperature come il piano primo, anche perché comprende il vano scale. I 100 mq sopra in effetti non ti so dire quando li useremo.. Potrebbe essere fra un paio di anni come tra 10 o chissà. Andare ad installare una seconda macchina non é forse economicamente sconveniente? Ma c'é molta differenza di resa tra una 11 ed una 8? E anche tra Zubadan ed Ecodan? Grazie

            Commenta


            • #7
              La pdc va sempre dimensionata correttamente e non è sconveniente mettere 2 macchine, anzi lavorano di gran lunga meglio!
              La zubadan difficilmente si consiglia soprattutto per chi ha cappotti come il tuo, non ha senso, nel tuo caso serve tanta modulazione e la zubadan non la ha.
              La differenza tra una 8 o 11 è in realtà dal tipo di pdc ovvero monoventola e biventola, dove la prima oscilla tra i 400 edi i 500watt di minimo assorbimento e la seconda intorno ai 900watt
              Fossi in te metterei una LG R32 da 9kW che sono costanti fino a -7 oppure la Ariston Nimbus 70M che è una 11kW ma monoventola. Queste quelle che conosco io.
              Nel tuo caso anche i 50mq aggiuntivi se mantengono le stesse caratteristiche dei 135mq non sono un problema sei ancora nei parametri di queste pdc, poi se li tieni a temperatura più bassa il problema non c'è.
              Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
              Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

              Commenta


              • #8
                Ahh.. Allora va bene anche la Ecodan! Hanno da poco cambiato la Pdc che fino ad 11 é monoventola ed ultra silenziosa. Ti giro il link del nuovo chassis che prima era, come dici tu, biventola.

                Ecodan - Unita esterne - Autonomo - Riscaldamento - Prodotti - Climatizzazione - MITSUBISHI ELECTRIC ITALIAN WEBSITE

                Visto che sono alle prime armi in queste cose, mi potresti spiegare cosa é la modulazione che non ha la Zubadan?

                Commenta


                • #9
                  Si si la conosco bene la vaa
                  Sarebbe il male minore ma il problema è la versione che prenderai monoblocco o split?
                  Devi informarti sui modelli disponibili perché quella maggiore tra le 2 potenza minima abbastanza alta.

                  Per modulazione intendo la potenza minima al regime minimo e la zubadan è intorno ai 4kw e più se non ricordo male.
                  Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
                  Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

                  Commenta


                  • #10
                    Sarà split, da come mi é parso di capire é meglio.. Abbiamo un giardino grande e riusciamo a metterla fuori senza che disturbi troppo.. Ma guardavo ora e mi sa che non posso stare sotto la 11
                    visto che ho un impianto trifase e sotto la 11 la fanno solo monofase! Ci ho fatto caso ora..ho detto bene? Se si allora rimane da capire Zubadan o Ecodan (o altro.. Qui parlano molto bene di Panasonic..). Da come mi dici tu cmq Ecodan, ma mi copre nei giorni freddi freddi?

                    Commenta


                    • #11
                      Se vuoi la trifase a te servirebbe la puhz-sw75yaa ma dovresti capire se si trova in Italia.

                      La Panasonic è eccellente ma se aggiungi i 50mq potrebbe non bastare la 9kw e se non ricordo male è solo monofase.

                      Unica alternativa trifase che mi viene in mente è la Ariston Nimbus 70S T

                      Altrimenti la ecodan monoblocco PUHZ-W85VAA che comunque anche le monoblocco non hanno problemi basta mettere un kit per evitare eventuale congelamento in caso di black out.
                      Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
                      Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

                      Commenta

                      Attendi un attimo...
                      X
                      TOP100-SOLAR