Riscaldare una stanza di 50 m - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Riscaldare una stanza di 50 m

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Riscaldare una stanza di 50 m

    Salve, volevo chiedervi se è possibile cun un boiler a gas da 80 litri, sfruttarlo(con le dovute eventuali pompe per il ricircolo) per riscaldare 1 stanza. Ringrazio per le risposte .

  • #2
    ma si..volendo..ma non è che le modifiche costano piu di una pdc monosplit, che poi in estate raffresca pure?
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

    Commenta


    • #3
      riscaldare una stanza da 50 metri

      Ho un clima con inveter o pompa di calore , però non è che riscalda tanto , per quello che avevo pensato a un impiantino così, con l'acqua a 70 gradi e un buon radiatore , ma non sono sicura di come la penso . Se (magari ) un consiglio tecnico da uno di voi sarei tranquilla . Ciao

      Commenta


      • #4
        50 metri non sono pochi.. magari la macchina che hai è soddodimensionata e ne basta un'altra?
        poi bisogna vedere che macchina è...se è davvero un clima che fa anche caldo, rendono in effetti poco in estate..ma potresti comprare una pdc seria che poi fa anche freddo..
        Oppure isolare meglio il locale.
        Io non farei "accrocchi" illegali...infatti se "modifichi" una scalda acqua per ricorcolare su un termo..magari funziona pure..ma di certo non trovi nessun idraulico che poi ti firma la Certificazione e ti fa il controllo annuale...
        CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

        Commenta


        • #5
          le pompe di calore non le avevo preso in considerazione, il clima è un 12,000 BTU , ma ho visto l'anno scorso che non riusciva a riscaldare arrivava fino a 19 gradi e non di più, è un Sansung . Ho un impiantino Termodinamico per l'acqua calda , però mi porta fino alla temperatura di 55 / 56 gradi , e per far circolare in un radiatore è troppo poco . Per quello che avevo pensato uno a GAS per portare l'acqua sui 70 gradi . Le PDC non le conosco e non so cosa costano e quanto consumano . Vedremo come fare Da riscaldare sarebbe una camera con bagno .

          Commenta


          • #6
            ma in che clima vivi?
            12.00 btu usati H24 dovrebbero bastare per 50 m2 se sono un minimo coibentati..o la usavi poche ore..oppure è un modello poco adatto a fare caldo ma "nato" per fare piu che latro freddo (cosa probabile)
            Ma se metti una vera pdc, 50 mq con un dul split lo scaldi senza problemi e con poca spesa.
            CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

            Commenta


            • #7
              Comunque il clima è come ti dicevo, arriva li , la casa è dal 1978 , e sai non sono coibentate ,vedremo per la pdc che cosa si trova , ma non voglio spendere tanto , e poi bisogne guardare anche un po il consumo

              Commenta


              • #8
                12000btu o 3,5kw non sono tantissimi, il vero problema è la potenza termica in riscaldamento e il cop
                Se prendi un ururu sarara da 12000 btu ti fa 9 kw termici e cop di 5 e funzionamento fino a -20, con un normale clima da 12000 btu sali a 5kw termici e con il calo di resa a basse t non scaldi nulla tanto meno 50 mq
                Se vuoi utilizzarli in pompa di calore I climatizzatori vanno sovradimensionati

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da alexsky Visualizza il messaggio
                  12000btu o 3,5kw non sono tantissimi, il vero problema è la potenza termica in riscaldamento e il cop
                  Se prendi un ururu sarara da 12000 btu ti fa 9 kw termici e cop di 5 e funzionamento fino a -20, con un normale clima da 12000 btu sali a 5kw termici e con il calo di resa a basse t non scaldi nulla tanto meno 50 mq
                  Se vuoi utilizzarli in pompa di calore I climatizzatori vanno sovradimensionati
                  Deve essere così , proverò ad informarmi per la PDC o una piccola stufa a pelett

                  Commenta


                  • #10
                    Il discorso mi interessa ed è interessante, però non capisco perché non ragionare in termini di metri cubi m3, metri cubi.
                    Forse quando tale misura non è citata si fa riferimento ad una media di 3 mt?
                    Comunque faccio riferimento a una abitazione esposta ai quattro venti, con altezza di 4mt x 50 mq riscaldati... due camere più bagno e cucinino, in collina, e con uno split da 9.000 BTU, senza strafare con il termostato, ci posso girare in mutande, ammesso che sia guardabile in tale mise.
                    Ovviamente ho scelto lo split per la sua velocità d'intervento, le presenze sono occasionali, e la marcata lazzaronite per usare la stufa in terracotta Becchi a legna, che è li per abbellimento.
                    PDC e pellet, al tempo della decisione su come riscaldare, non erano nelle mie conoscenze.
                    Ultima modifica di vince1948; 07-12-2015, 07:50.
                    Quando ho installato il fotovoltaico e l'Osmosi inversa, ho dovuto risolvere problemi che prima non avevo.:cry:
                    Impianto da 4 kWp - 16 Pannelli Futura 250 Wp - 1 Inverter Bluenergy 4,4 kW.
                    Caldaia a basamento Immergas NCX 25 Sirio Vip 1990 - rendimento 94,4%.:shocked:
                    Meglio un amico sbronzo che un parente §tronzo.

                    Commenta


                    • #11
                      La stufa citata, Becchi, non è solo un retaggio antico come si può pensare, indi se piace non è da scartare.
                      La mia, composta da quattro elementi più un ripartitore di fumi, quell'accidente fatto a colonnine, con funzionamento a legna ti fa morire dal freddo per avviarla, ma una volta che ha carburato schiatti dal caldo.
                      Ho fatto pure un esperimento, infilandoci dentro un bruciatore a gas, incredibile il calore emesso... i consumi non li ricordo, però con una accensione fuoco medio dalle 19 alle 22, poi potevi dormire tutta notte al caldo, bè avevo 30 anni in meno e la compagnia giusta.
                      Quando ho installato il fotovoltaico e l'Osmosi inversa, ho dovuto risolvere problemi che prima non avevo.:cry:
                      Impianto da 4 kWp - 16 Pannelli Futura 250 Wp - 1 Inverter Bluenergy 4,4 kW.
                      Caldaia a basamento Immergas NCX 25 Sirio Vip 1990 - rendimento 94,4%.:shocked:
                      Meglio un amico sbronzo che un parente §tronzo.

                      Commenta


                      • #12
                        9000btu ovvero 2,5 kw nominali per scaldare in inverno 200mc di abitazione ?
                        200x30=6000w
                        6kw sarebbero il minimo

                        Commenta


                        • #13
                          Salve a tutti,
                          La situazione è chiara: ambiente di 50 mq di h 2,9 m (le vecchie abitazioni avevano quest'altezza come la mia), riscaldato a pdc.
                          12 mila btu non bastano per tale volumetria, infatti io ci riscaldo 38 mq e non di più. Io sarei per una pdc seria (mitsubishi kirigamine, daikin ururu sahara oppure Fuji electric) da almeno 18000 btu. Oppure un dual split di queste marche da 9000 btu ciascuno posti ai due lati opposti dell'ambiente. Se l'ambiente è partizionato (cioè mura divisorie) allora bisogna puntare su un dual o trial split a seconda del numero di stanze, non si può pensare di riscaldare la casa con un solo elemento aria (l'errore di molti è mettere un 18 mila btu per raffrescare le case in estate in corridoio anziché 9 mila btu nelle stanze).
                          Saluti

                          Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk
                          Nuovo sito che incoraggia la produzione e la vendita del biodiesel in italia
                          Eccolo qua!
                          Perche biodiesel?
                          La titolazione

                          Commenta


                          • #14
                            Concordo, per 50 mq servono 18000 btu di una macchina seria top gamma oppure 2 top gamma da 9000 btu
                            Top gamma perchè solo I top gamma a basse t mantengono cop buoni
                            Ururu e hitachi premium sono gli unici che funzionano sino a -20

                            Commenta


                            • #15
                              Per i -20 senza modulare si potrebbe prendere un sistema mrslim con macchina zubadan e quella si che fa a -20 la potenza totale. Cmq queste non sono temperature italiane ma più del nord europa. Io preferisco le macchine ad ignezione di vapore.

                              Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk
                              Nuovo sito che incoraggia la produzione e la vendita del biodiesel in italia
                              Eccolo qua!
                              Perche biodiesel?
                              La titolazione

                              Commenta


                              • #16
                                Originariamente inviato da tony995 Visualizza il messaggio
                                Per i -20 senza modulare si potrebbe prendere un sistema mrslim con macchina zubadan e quella si che fa a -20 la potenza totale. Cmq queste non sono temperature italiane ma più del nord europa. Io preferisco le macchine ad ignezione di vapore.
                                Scusa Tony, ma che significa "-20 senza modulare"? ma proprio quando fa -20 la macchina andrà al 100%, altro che "modulare"...

                                il Mr Slim non viene proposta abbinato a duna versione Zuba di Unita esterna ..ma solo a Power Inverter. Zuba è il brand usato solo per le macchina con compressore "gas injection".

                                Di solito quando si parla di BTU si parl adi macchina aria-aria..mentre la Mr Slim è una unita che , pur facendo anche aria aria, nasce come aria-acqua...e quindi è cara se uno non deve fare acqua..
                                Ultima modifica di marcober; 09-12-2015, 16:29.
                                CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                Commenta


                                • #17
                                  Originariamente inviato da tony995 Visualizza il messaggio
                                  Per i -20 senza modulare si potrebbe prendere un sistema mrslim con macchina zubadan e quella si che fa a -20 la potenza totale. Cmq queste non sono temperature italiane ma più del nord europa. Io preferisco le macchine ad ignezione di vapore.

                                  Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk
                                  mi riferisco a sistemi split aria-aria che modulano molto e arrivano a T veramente basse ma che a T normali mantengono COP ancora buoni
                                  gli split di medio basso livello affannano e hanno cali di rendimento sensibili a basse T

                                  altri sistemi possono fare qualcosa meglio ma sono differenti

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Concordo, per 50 mq servono 18000 btu di una macchina seria top gamma oppure 2 top gamma da 9000 btu...

                                    Ma ti stai riferendo al riscaldamento con split?
                                    Quando ho installato il fotovoltaico e l'Osmosi inversa, ho dovuto risolvere problemi che prima non avevo.:cry:
                                    Impianto da 4 kWp - 16 Pannelli Futura 250 Wp - 1 Inverter Bluenergy 4,4 kW.
                                    Caldaia a basamento Immergas NCX 25 Sirio Vip 1990 - rendimento 94,4%.:shocked:
                                    Meglio un amico sbronzo che un parente §tronzo.

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Non solo raffreddamento ma anche riscaldamento

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Dato che tutte le tabelle mi danno torto, meglio che controlli gli effettivi btu, e i m3 riscaldati, però non dovrebbe essere lontano dato che il contatore è da 4.5 kW.

                                        Quando ho installato il fotovoltaico e l'Osmosi inversa, ho dovuto risolvere problemi che prima non avevo.:cry:
                                        Impianto da 4 kWp - 16 Pannelli Futura 250 Wp - 1 Inverter Bluenergy 4,4 kW.
                                        Caldaia a basamento Immergas NCX 25 Sirio Vip 1990 - rendimento 94,4%.:shocked:
                                        Meglio un amico sbronzo che un parente §tronzo.

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Direi ci vorrebbero un 35-40w ogni metro cubo

                                          Commenta

                                          Attendi un attimo...
                                          X